Strano boato 5 Luglio verso le 5.40!

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Putenza
00Tuesday, July 6, 2010 8:23 AM
Ciao a tutti, vi descrivo la situazione che mi è capitata prima, ho bisogno di qualche chiarimento.

Abito in una piccola frazione di Reggio Emilia. Erano circa le 5.40, ed io stavo leggendo un libro in camera mia perchè stamattina mi sono svegliato prima del solito e non riuscivo a riprendere sonno. Ad un certo punto, sento come un forte boato di frequenza bassa, simile a quello dei jet che oltrepassano la barriera del suono. La cosa che mi ha impaurito è che non c'era nessun jet, e il boato è stato molto forte, tanto che ho sentito i vetri della mia camera vibrare e ho avuto un'ondata di brividi e qualche vibrazione. Mia madre, che ha la camera accanto alla mia seperati solamente da un corridoio, non ha sentito assolutamente nulla, e a quanto diceva era sveglia.

Appena ho sentito il botto sono caduto nel panico e sono corso senza pensare a raccontare tutto ai miei genitori. Lo so, a raccontarlo la fa sembrare una cosa un po' buffa, ma in realtà non mi sono mai spaventato tanto in vita mia!
Non assomigliava neppure ad una scossa tellurica, poichè ho sentito un distintivo "thump".

Ebbene, si può sentire la barriera del suono che si infrange in maniera vicinissima e non udire nessun jet?
Ho ancora la pelle d'oca pensando a quanto accaduto.
DeMultaNocte
00Tuesday, July 6, 2010 8:57 AM
Ciao e benvenuto sul forum del CUN. Al momento sei il primo che segnala questo evento, aspettiamo e vediamo se ci sono altri testimoni,conferme su altri mezzi di informazione, o se questa esperienza possa essere legata in qualche modo ad un evento ufologico.

Putenza
00Tuesday, July 6, 2010 9:11 AM
Grazie del benvenuto!
Sto facendo qualche ricerca su Google per vedere se c'è qualche corrispondenza con la mia notizia.

Ho provato a postare anche su un altro forum di carattere ufologico, e mi è stato risposto da un utente di Ferrara che, verso le 3.30, ha udito lo stesso tipo di boato. L'aveva attribuito al temporale e quindi non ci aveva più pensato, ma disse che sembrava un "tuono finto".
Qui a Massenzatico (frazione di Reggio Emilia, molto vicina a Bagnolo in Piano e Correggio), non c'era invece nessun temporale.

Spero di trovare qualche cosa che conferma ciò che ho sentito.
RETE-UFO
00Tuesday, July 6, 2010 9:29 AM
E' curioso notare come il fenomeno dei "boati misteriosi" si ripresenti a distanza di tempo....Erano di moda negli anni '50 poi sono spariti...c'è stato qualcosa a metà anni '90 e poi più nulla.....adesso ritornano...

(articoli stampa tratti da: "Svelato il mistero dei dischi volanti" di A. PEREGO- 1957)
Putenza
00Tuesday, July 6, 2010 10:45 AM
Forse ne ho trovato la causa:

www.flutrackers.com/forum/showthread.php?t=148883

Sembrerebbe essere un terremoto! Io però l'avevo avvertito come una specie di "botto".
DeMultaNocte
00Tuesday, July 6, 2010 10:57 AM
Magnitude ML 2.6
Region NORTHERN ITALY
Po Plain
Date time 2010-07-06 03:43:00.3 UTC
Location 44.81 N ; 10.66 E
Depth 2 km
Distances 11 km N Reggio nell'emilia (pop 158,820 ; local time 05:43 2010-07-06)
8 km SW Novellara (pop 13,059 ; local time 05:43 2010-07-06)
5 km NW Bagnolo in piano (pop 8,907 ; local time 05:43 2010-07-06


www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=176977

Si dovrebbe essere stato un terremoto. Strano però che tu abbia avvertito il boato più che il movimento, anche se la magnitudo è relativamente bassa.

Un boato simile è stato avvertito anche in Abruzzo qualche giorno fa. Siamo in attesa di capire se anche quel fenomeno è legato all'attività sismica, o ad altro.

Putenza
00Tuesday, July 6, 2010 11:18 AM
Bè, la vibrazione c'è stata. Tutto vibrava, sopratutto i vetri. Però, la cosa che mi ha fatto preoccupare, era stato appunto il botto che avevo sentito.
E' stato un peccato che io non abbia avuto la presenza di spirito di andare a guardare fuori dalla finestra per vedere se c'era qualcosa di strano, ma ero troppo agitato.
andrea_ch
00Tuesday, July 6, 2010 11:39 AM
Re:
DeMultaNocte, 06/07/2010 10.57:

Magnitude ML 2.6
Region NORTHERN ITALY
Po Plain
Date time 2010-07-06 03:43:00.3 UTC
Location 44.81 N ; 10.66 E
Depth 2 km
Distances 11 km N Reggio nell'emilia (pop 158,820 ; local time 05:43 2010-07-06)
8 km SW Novellara (pop 13,059 ; local time 05:43 2010-07-06)
5 km NW Bagnolo in piano (pop 8,907 ; local time 05:43 2010-07-06


www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=176977

Si dovrebbe essere stato un terremoto. Strano però che tu abbia avvertito il boato più che il movimento, anche se la magnitudo è relativamente bassa.

Un boato simile è stato avvertito anche in Abruzzo qualche giorno fa. Siamo in attesa di capire se anche quel fenomeno è legato all'attività sismica, o ad altro.




Uhm..... un terremoto di mag 2,6 é troppo basso per emettere un boato cosi forte...

DeMultaNocte
00Tuesday, July 6, 2010 12:12 PM
Lo trovo anche io "strano", soprattutto se il boato è l'evento che colpisce di più rispetto alla vibrazione. Probabilmente il fatto è che il testimone si trovava molto vicino all'epicentro ed il boato è stato più forte.

Credo che non ci siano dubbi sull'esperienza raccontata e sul fenomeno che l'ha generata.

Coincidono, ora, luogo, e fenomenologia (vibrazione e boato)
AlessandroCacciatore
00Tuesday, July 6, 2010 12:55 PM
Un fenomeno B.O.N.I. (Boato di Origine Non Identificato) pazzesco, non se ne sente parlare da anni ormai. Certo però, bisogna anche essere sicuri che non sia stato un velivolo militare, vero che non dovrebbero volare la notte, ancor meno a velocità mach, però una volta tanto, tendono a farlo, anche se contro le regole. Riguardo al terremoto, effettivamente è troppo bassa l'intensità, tale da generare un boato del genere.
AlexDust.
00Tuesday, July 6, 2010 2:34 PM

Ebbene, si può sentire la barriera del suono che si infrange in maniera vicinissima e non udire nessun jet?



Sì, è possibile; è capitato anche qualche mese fa in toscana, i boati sono stati sentiti a Firenze ma anche in altre città limitrofe.
Potrebbe essersi trattato di due Typhoon o di due F-16 in "scramble" decollati da Grosseto: molto spesso capita che aerei civili provenienti dall'est entrino nei cieli italiani senza autorizzazione, in quel caso decollano immediatamente i caccia per scortarli al di fuori dello spazio aereo.
Al Nord non ci sono basi, la più vicina è qulla di Grosseto, quindi i caccia avrebbero potuto sorvolare la tua zona. Non necessariamente si vedono, in quanto volano ad alta quota e molto veloci.

L'unica cosa strana è che volano sempre i coppia, quindi i bang sonici dovrebbero essere due... ma magari il superamento della condizione sonica è avvenuto circa nello stesso istante, rendendoli indistinguibili.

Certo però, bisogna anche essere sicuri che non sia stato un velivolo militare, vero che non dovrebbero volare la notte, ancor meno a velocità mach, però una volta tanto, tendono a farlo, anche se contro le regole



Un caccia in scramble decolla quando gli pare e piace, se volesse potrebbe passare a Mach 1.7 sul tuo giardino; non è contro le regole, rientra nei loro compiti
DeMultaNocte
00Tuesday, July 6, 2010 2:55 PM

Abito in una piccola frazione di Reggio Emilia


Region NORTHERN ITALY
Distances 11 km N Reggio nell'emilia


Erano circa le 5.40



local time 05:43 2010-07-06



sento come un forte boato di frequenza bassa...ho sentito i vetri della mia camera vibrare e ho avuto un'ondata di brividi e qualche vibrazione



Magnitude ML 2.6



Mi pare di capire che il terremoto è la spiegazione giusta, non credo che il fenomeno possa essere associato al passaggio di aerei.

Putenza
00Tuesday, July 6, 2010 2:59 PM
Sì, ormai ne sono praticamente certo. Il mio paese è a un tiro di schioppo da Bagnolo in Piano e Correggio. Disto da Reggio Emilia di 7-8 km, quindi sembra proprio che il terremotino l'abbia sentito in pieno :)

Ringrazio tutti per la disponibilità e prontezza delle risposte!
AlessandroCacciatore
00Tuesday, July 6, 2010 4:40 PM
Re:

Un caccia in scramble decolla quando gli pare e piace, se volesse potrebbe passare a Mach 1.7 sul tuo giardino; non è contro le regole, rientra nei loro compiti



Lo è solamente se è davvero necessario, altrimenti è un vero e proprio inquinamento acustico e disturbo della quiete pubblica.
relikhunter
00Tuesday, July 6, 2010 11:39 PM
controllate le carte aeronautiche?

dovrebbero essere disponibili dal sito ENAV previa registrazione
Alfredo_Benni
00Thursday, July 8, 2010 1:06 AM
Putenza, 06/07/2010 14.59:

Sì, ormai ne sono praticamente certo. Il mio paese è a un tiro di schioppo da Bagnolo in Piano e Correggio. Disto da Reggio Emilia di 7-8 km, quindi sembra proprio che il terremotino l'abbia sentito in pieno :)

Ringrazio tutti per la disponibilità e prontezza delle risposte!




Ciao, non so. Sono un po' perplesso. Un terremoto magnitudo 2.6 è al limite della percettibilità. Può essere che a causare il botto sia stata una tensione/torsione su un travo che ha rilasciato energia. Se tua madre non ha sentito nulla potrebbe essere che il "botto" era localizzato presso di te. Quindi, forse, tu non hai sentito il terremoto, ma il suo effetto sulla casa. I travi sono abbastanza elastici; hanno assorbito energia e poi la hanno rilasciata. E' ovviamente solo una ipotesi... Però un controllino da un ingegnere civile sui muri portanti, travi ed architravi, io lo farei fare...




Putenza
00Thursday, July 8, 2010 10:26 AM
Ok, grazie per i consigli Alfredo! L'unica altra persona ad aver sentito il terremoto è stata la madre di un mio amico, ed abita a circa 2km da casa mia.

edit: nota ai moderatori... nel titolo mi sono sbagliato, poichè il terremoto l'ho sentito la stessa mattina in cui ho scritto il messaggio, ovvero il 6 Luglio.
@CavaliereNero@
00Tuesday, July 13, 2010 4:02 PM


Salve a tutti, è il mio primo messaggio  in questo forum.
Come ho già scritto nella presentazione, vivo in provincia di Milano (a 3 Km circa in linea d'aria dall'aereoporto di Linate), mi appassiona da sempre l'ufologia e dal 3 luglio di quest'anno sono diventato per così dire "più sensibile" a tali fenomeni inspiegabili, poichè proprio quel giorno, per la prima volta, vidi nel cielo di detta aerostazione qualcosa di strano che ancora oggi non riesco a spiegarmi. 
Di tale esperienza ve ne riparlerò certamente al più presto ed in un altro post (capirete comunque alla fine del mio intervento il senso di questa piccola digressione).
Tornando "in topic", due notti fa (precisamente alle ore 02:50 di lunedì 5 luglio 2010) sono stato improvvisamente svegliato da un fortissimo boato, simile ad un'esplosione, un "botto secco" (non anticipato, accompagnato e seguito da alcuna scossa o vibrazione) e tanto forte da far scattare istantaneamente diversi allarmi di antifurto per auto posteggiate davanti al condominio in cui risiedo.
Per completezza devo riferirvi che qualche ora prima (precisamente da poco dopo la finale del Campionato del Mondo di calcio per intenderci) vi era stato un debolissimo ed intermittente temporale durato circa un'ora.
Sia chiaro che non sono un meteorologo e non me ne intendo di fenomeni atmosferici, ma ciò nonostante in 31 anni di vita di temporali ne ho visti e sentiti abbastanza per poter dire che ciò che l'altra notte mi ha svegliato così violentemente è stato un rumore che mai prima d'ora avevo avvertito durante un rovescio temporalesco.
Soltanto in un'altra circostanza prima d'ora, infatti, mi era capitato di sentire un suono simile per intensità e tipologia.
Nella fattispecie mi trovavo nelle immediate vicinanze della base Nato di Aviano per un'esercitazione militare durante il servizio di leva (che prestai a San Donà di Piave, Venezia). In tale circostanza, per la prima volta in vita mia, ebbi l'opportunità di vedere e sentire "da vicino" diversi velivoli jet impegnati in dverse manovre aeree.
Spesse volte i passaggi di detti velivoli venivano accompagnati da forti boati (simili ad esplosioni) e ci fu spiegato che tali rumori non erano altro che la conseguenza udibile del momento fisico in cui la velocità di un aereo jet diviene da subsonica a supersonica.
La cosa strana, però, è che la scorsa notte non ho udito nè precedentemente, nè successivamente al boato alcun rumore di motore jet...
Detto ciò, dopo il botto uscii sul balcone di casa mia (convinto allora che tale frastuono potesse essere stato causato da un'esplosione di una qualche cisterna nella zona industriale, oppure da un incidente avvenuto nelle vicinanze della mia abitazione) e lì rimasi per più di un ora, immobile e solerte come un fuciliere in garitta, praticamente certo che da lì a poco avrei potuto scorgere qualcosa, invece...niente!
Nessun aereo, nessun fulmine, nessun lampeggiante della Polizia e, manco a dirlo, nemmeno l'ombra di un temporale!
Alle ore 04:10 un altro suono, questa volta più familiare, meno roboante del boato ma altrettanto (se non più) disturbante: la sveglia posta sul mio comodino adiacente al balcone mi ricordava che era tempo di andare al lavoro e che dovevo abbandonare il mio turno di guardia sul ballatoio...
Scherzi a parte ecco un'altra cosa strana: all'indomani dell'accaduto, nè la mia fidanzata (con la quale condivido il letto), nè tantomeno i mei vicini di casa (con i quali condivido logicamente "soltanto" il piano abitativo) hanno sentito nulla di tutto ciò...possibile?
In tutta sincerità devo confidarvi che di questo fatto non ne ho più parlato a nessuno e più volte dall'altra notte mi sono chiesto se ciò che vi ho raccontato sia stato veramente il frutto della realtà, oppure la risultanza di una tanto irreale quanto poco logica ed altrettanto involontaria mia personale fantasia, conseguenza magari di ciò che vidi il 3 luglio di quest'anno sopra Linate e che ha condizionato, acuito la mi sensibilità a certi fatti...
Come vi ho già anticipato, di questa faccenda ve ne parlerò al più presto, nel frattempo sono comunque più che lieto di sottoporre alle vostre preziose opinioni e, perchè no, al vostro prezioso giudizio, quanto da me scritto in questo lungo (e spero per voi parimenti interessante) messaggio.
Considerate infine che non avrei mai raccontato tutto ciò se non avessi letto, proprio su questo forum, che anche ad altre persone è accaduta una cosa simile a questa...
In attesa delle vostre risposte in merito, ringrazio anticipatemente tutti voi per l'attenzione dedicatami.
DeMultaNocte
00Tuesday, July 13, 2010 4:19 PM
Solo un'annotazione, perchè parli del 5 luglio come se fosse passato da due giorni ? Oggi siamo al 13....


...due notti fa (precisamente alle ore 02:50 di lunedì 5 luglio 2010)...



@CavaliereNero@
00Tuesday, July 13, 2010 4:29 PM
Hai perfettamente ragione, ho confuso i due fatti e devo rettificare perchè ho sbagliato ad indicare la data.
Il boato di cui parlo l'ho udito alle 02:50 di lunedì 12 luglio (poche ore dopo la finale di Coppa del Mondo).
Mentre in data sabato 3 luglio 2010 ho visto uno strano oggetto sopra Linate.
A tal proposito, siccome sono nuovo del forum potresti gentilmente indicarmi in quale sezione dedicata sarebbe meglio che io ne parli di questo avvistameto?
Grazie per il tuo intervento!
DeMultaNocte
00Tuesday, July 13, 2010 4:35 PM
Per segnalare un avvistamento puoi usare la sezione "Segnalazioni Ufo in Italia" oppure "Esperienze personali".
DeMultaNocte
00Tuesday, July 13, 2010 4:35 PM
Per segnalare un avvistamento puoi usare la sezione "Segnalazioni Ufo in Italia" oppure "Esperienze personali".
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:00 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com