Strano biglietto

Pages: [1], 2
notturno53
00Sunday, December 17, 2006 4:19 PM
Non è proprio un oggetto misterioso, ma può un ordine d'attacco essere scritto su un foglietto di blocco notes?
Questo foglietto l'ho trovato fra le cose di mio padre, S.Ten medico durante la Grande Guerra; il tutto è composto di 2 foglietti: il primo con su scritto il nome e cognome di un S. Tenente, il reggimento 121 Fanteria ,la data(9 novembre 1916) e il nome della dolina (Bonetti).
Sul secondo (interno), la scritta "Avanti le ondate!..", ore 11,30 e quelle che sembrerebbero 2 macchie di sangue(?).
Cosa ne pensate?
Max D.K.
00Sunday, December 17, 2006 7:01 PM
Così mi sembra più chiaro.



Nell'ultima riga c'è scritto "Avar o Adar", probabilmente una firma o la sigla di una firma.
Per rispondere alla tua domanda iniziale penso che non tutti i comandanti avessero a disposizione dei moduli ufficiali con cui davano i comandi scritti, per cui andavano bene anche i foglietti dei block notes.
Saluti.
Ma-Za
00Sunday, December 17, 2006 8:36 PM
foglietto
Secondo me stava scrivendo di nuovo "avanti", le lettere della parola sono uguali a quella sopra. Probabilmente è stato interrotto nella scrittura
mauro
venezia.62
00Monday, December 18, 2006 11:25 PM
Anche questa e una di quelle tante cose che rimarranno nell'incertezza. Solo due persone ne conoscono il significato: Chi la scritto e chi lo ha conservato.
Mi sembra anomalo,comunque sia inviare un ordine è non firmarlo! Quindi escluderei un "ordine". Almeno chè come a ventilato Ma-Za sia stato "impossibilitato" di completarlo prima di inviarlo causa ...? (non voglio pensare che ci abbia lasciato la vita scrivendolo)
Sei riuscito a raccogliere eventuali informazioni sul S.ten. è sull'azione di quel giorno?
Ciao notturno53 è ben entrato in cimeetrincee!!... [SM=g27811]
by venezia.62
notturno53
00Tuesday, December 19, 2006 3:39 AM
Grazie per le vostre risposte che, purtroppo, convalidano tutti i miei dubbi, non so perchè, ma non davo peso alla seconda frase interrotta mentre quanto dice Ma-Za non è da escludere, non mi sembra però un inizio di firma. Il nome del S.Ten. è Cresseri (o Bresseri)Candido la scrittura è di mio padre quindi voleva ricordarsi a chi era destinata quella frase scritta all'interno.
Perchè? Ormai giusto con una seduta spiritica potrei saperne di più!!! Non saprei da che parte cominciare per svolgere delle ricerche sul S.Ten Cresseri e sugli eventi avvenuti in quella data per certo so che mio padre si trovava nell'Ospedale da campo 239 a Palmanova... .
Grazie per il benvenuto, Venezia.62, presto mi presenterò ufficialmente sia con delle foto sulla G.M. sia con una breve biografia. Un saluto e di nuovo grazie
Mario.sk
00Tuesday, December 19, 2006 8:34 PM
S. Ten Cresseri
Nell' elenco degli ufficiali caduti della Brigata Macerata ( 121° e 122° R.F.)figura il S.Ten Cresseri Candido nato a Codesino ( frazione del Comune di Casargo che si trova in Valsassina), morto l' 1.11.1916 a quota 208 Sud del Carso.
FlorianDimai
00Wednesday, December 20, 2006 8:18 AM
Le date però non corrispondono ...
se è morto il 01/11 il biglietto non lo può certo aver scritto il 09/11. A questo punto le possibilità si moltiplicano:
1) non è il s.ten. corretto ...
2) il 09/11 è la data di ritrovamento del biglietto

Opterei per la 2).

Da verificare se la dolina Bonetti corrisponde o è in zona della quota 208 (sorry, non conosco la zona ...)

ciao

Mario.sk
00Wednesday, December 20, 2006 2:52 PM
Come fare
L' identita' è quella del sottotenente indicato nel biglietto.
La data ivi scritta non è significatica perche puo' darsi che sia stato ferito l' 1.11, portato in ospedale e morto a causa delle ferite riportate.
Oppure morto l' 1.11 e il biglietto trovato qualche tempo dopo.
L' improvvisa interruzione della scrittura fa pensare a un evento che l' ha provocata.
Non è esclusa la possibilita' di un errore nella trascrizione della data ma bisogna tenere presente che essa dovrebbe essere stata copiata dal registro dell' ospedale da campo, sottoscritto dsl medico curante e dai testimoni.
Bisognerebbe richiedere al comune dove nacque il sottotenente la copia del certificato integrale di morte che contiene anche le firme di chi lo ebbe in cura e ne constato' il decesso.
Max D.K.
00Thursday, December 21, 2006 2:17 PM
Per Florian,
la dolina Bonetti e la quaota 208, sia Nord che Sud, sono nella stessa zona.
Peccato che non posso mandarvi una cartina della zona dato che mi si è guastato l'Hard Disk che le conteneva e dopo le feste lo devo amndare a Roma per il recupero di dati.
Saluti.
notturno53
00Friday, December 22, 2006 1:39 AM

Scusatemi, ma visto che la data non era particolarmente importante non mi ci ero soffermato sufficientemente ora, con queste nuove rivelazioni, l’ho esaminata bene e devo dire che la data giusta è quella del 1 novembre 916. Un’altra cosa: io ho scritto Dolina Bonetti, ma non potrebbe essere la trincea Bonetti ? Comunque grazie infinite per queste notizie sul Ten. Cresceri, ma perché la frase “ Ore 11,30 Avanti le ondate..” e ricominciare a riscriverlo più sotto? Non ha senso e non mi sembra possibile che lo abbia fatto per ricordarsi che a quell’ora aveva un impegno. Io ritornerei all’idea dell’ ordine mandatogli da qualche superiore che stranamente non si è firmato.
Certo, non si può far altro che ipotizzare su questo pezzetto di carta che è anche un pezzetto di storia.
Per voi che cosa intendevano durante la Grande Guerra per “attrezzo leggero” così importante da far redigere un elenco di soldati che lo hanno avuto in dotazione? Ciao e ancora grazie
Mario.sk
00Friday, December 22, 2006 6:33 PM
Improvvisando un confronto delle scritture sulle due facce sembrerebbe che il nome dell' ufficiale sia stato vergato come appunto postumo sul biglietto, forse trovato addosso al caduto o recapitato da altri, per memorizzare la persona cui era appartenuto luogo e data della morte che, drammaticamente,venne nel momento in cui stava scrivendo, come mostrano la variazione del carattere delle lettere e le strisce di sangue.
Lo vedo come l' istantanea terribile della fine di una vita.
Max D.K.
00Friday, December 22, 2006 6:45 PM
Scusatemi ho fatto un'errore nella mia risposta precedente:
esiste il paese di Bonetti (allora quattro case e una chiesa) e le due quote 208 Nord e 208 Sud.
Sinceramente non so se esista una dolina, un camminamento o una trincea Bonetti. Purtroppo le mie cartine sono nell'Hard Disk che devo amndare a Roma per far recuperare i dati.
Saluti.
notturno53
00Saturday, December 23, 2006 5:22 PM
Il nome del S.Ten Cresceri, sul primo biglietto, è stato scritto da mio padre.
Essendo medico e quindi prestando le prime cure a feriti e moribondi, chissà quanti altri foglietti simili gli saranno pervenuti e che non ha conservato, quindi immagino che probabilmente tra i due esistesse un’amicizia.
Del paese Bonetti ho un paio di foto dell’epoca, ma non di trincea o Dolina con quel nome.
A questi foglietti se ne aggiunge un altro contenente i saluti di qualcuno che sta per andare all’assalto (credo sia sempre Cresceri); senza dubbio rappresentano un momento drammatico e tragico della nostra storia e soprattutto per la vita del povero Cresceri.
venezia.62
00Sunday, December 24, 2006 1:35 AM
"Attrezzi Leggeri"
Una delle tue domande era inerente gli "attrezzi leggeri".
Per attrezzi leggeri da fanteria si intendevano quegli arnesi con caratteristiche polifunzionali che si prestavano per un infinità di cose durante l'azione. Vedi la possibilità di uso per superare i reticolati, l'uso come arma bianca, durante gli assalti, l'apprestamento di nuovi ripari, per scavare buche etc etc. Una circolare, la n°75 del GM del 28 Gennaio 1916 recitava così: "ogni soldato di fanteria avrà in dotazione uno strumento leggero da zappatore..." Ed ecco quì la dotazione di svariati tipi di picozzini da fanteria, di gravinette da alpini e di vanghette!
Durante un assalto spesso erano importanti quanto lo erano le armi.In teoria doveva essere una dotazione di ognuno, ma come spesso accade non sempre erano in quantita sufficente, ecco il motivo del dover redigere un elenco di addetti!!
Sperando aver soddisfatto una delle tue domande...saluti by venezia.62
notturno53
00Sunday, December 24, 2006 3:04 PM
Mi incuriosiva sapere che cosa erano questi "attrezzi leggeri" non avendone mai sentito parlare e neppure letto, grazie per il "lume" Venezia.62 [SM=g27811]
calluna
00Wednesday, January 3, 2007 12:44 AM
io avevo trovato questa foto delle case bonetti:

http://certosa.cineca.it/1/immagini.php?IMG=4096

mi erano state date indicazioni sulla zona di cui questa è una cartina poco dettagliata:

http://www.grandeguerra.ccm.it/files/grandeguerra_itinerari_it_820_file_pdf_orig.pdf

mi interessano notizie su questa zona, e segnatamente su una certa dolina cappuccio citata da un testimone oculare, perchè qui è morto un mio prozio, tenente medico
FlorianDimai
00Wednesday, January 3, 2007 9:56 AM
Forse con una carta IGM 1:25000 si potrebbe avere qualcosa di meglio ... Mi spiace ma io ho solo quelle di Veneto e Trentino [SM=g27813]

Ho provato con Google Earth e non aiuta granchè.
Neppure Italy Explorer è di grandissimo aiuto: magari voi che conoscete meglio la zona riuscite a cavarci fuori qualcosa di più utile ...

Ciao
Max D.K.
00Wednesday, January 3, 2007 10:00 AM
Dolina Cappuccio
Ciao Calluna,
la dolina Cappuccio si trova tra il paese di Bonetti e il paese di Lukatic (più vicino a quest'ultimo) sotto quota 206. La dolina si trova ora in territorio Sloveno.
Ho tentato di mandarti una cartina della zona con tutte le doline segnate, ma non sono riuscito a caricarla tramite ImageShack.
Saluti.
calluna
00Wednesday, January 3, 2007 10:51 AM
Re:

Scritto da: FlorianDimai 03/01/2007 9.56
Forse con una carta IGM 1:25000 si potrebbe avere qualcosa di meglio ... Mi spiace ma io ho solo quelle di Veneto e Trentino [SM=g27813]

Ho provato con Google Earth e non aiuta granchè.
Neppure Italy Explorer è di grandissimo aiuto: magari voi che conoscete meglio la zona riuscite a cavarci fuori qualcosa di più utile ...

Ciao



ho ordinato la cartina IGM. tra un mesetto dovrei averla!
calluna
00Wednesday, January 3, 2007 10:51 AM
Re: Re:

Scritto da: calluna 03/01/2007 10.51


ho ordinato la cartina IGM. tra un mesetto dovrei averla!



grande! ti ho mandato una mail.
FlorianDimai
00Wednesday, January 3, 2007 1:24 PM
Re: Re:

Scritto da: calluna 03/01/2007 10.51


ho ordinato la cartina IGM. tra un mesetto dovrei averla!



Si possono avere anche in formato digitale!
Io le ho prese così ...
notturno53
00Thursday, January 4, 2007 1:46 AM
Questa cartina del 1917 fa vedere la zona che ci interessa, se non dovesse risultare chiara fammi sapere che te la mando per e-mail.
Ecco il Link:

www.zshare.net/image/gorizia-trieste-2-jpg.html

Ciao
Max D.K.
00Thursday, January 4, 2007 4:24 PM
Per Notturno53: la cartina dovrebbe comprendere il territorio più a destra, infatti se osservi bene il paese di Bonetti è sul limite destro della carta, mentre la Dolina Cappuccio si trova ancora più a destra.

Per Calluna: ho tentato di mandarti la carta in mio possesso, ma risulta di più di 11 MB e mi dicono che il tuo contenitore di e-mail risulta già pieno. Mandami il tuo indirizzo che te la spedisco per posta.
Saluti.
Mauro A.
00Thursday, January 4, 2007 7:48 PM
ciao a tutti,
Se v'interessa tramite varie cartine ho provato con Goggle earth a localizzare piu' o meno dove potrebbe essere la Dolina Cappuccio.Sono diventato matto!!
Per Calluna se la vuoi te la mando via mail.
Ciao
Mauro
calluna
00Thursday, January 4, 2007 9:25 PM
ho provato a liberare la mia casella e vediamo se arriva la mappa digitale. poi vi faccio sapere. intanto grazie. con google avevo provato anch'io.
calluna
00Friday, January 5, 2007 1:51 AM
non vorrei andare OT, ma esiste un elenco specifico dei medici in forza all'esercito?
nel vallone di doberdò - 10 ottobre 1916 - alla dolina cappuccio insieme al mio prozio tenente medico elia longoni sono caduti:

S.Tenente Pasquale dott. Amedeo
Cap. Magg. Puppo Battista
Cap. Magg. Miramondi Fredo
Soldato Ratti Ber(nar)do

I nomi sono scritti sul retro della foto della tomba, che indica: cimitero di Redipuglia.
ho ingrandito parte della foto e si legge la data sulle croci (su due di esse).
notturno53
00Friday, January 5, 2007 2:24 AM
Scusate ma mi sono accorto solo ora di aver postato la cartina sbagliata...ecco il Link con la cartina giusta:

www.zshare.net/image/gorizia-trieste-jpg.html

di nuovo scusate!

Ciao!
Mauro A.
00Friday, January 5, 2007 8:17 AM
Probabile posizione Dolina Cappuccio

Saluto
Mauro

[Modificato da Mauro A. 05/01/2007 8.21]

FlorianDimai
00Friday, January 5, 2007 8:22 AM
Avete provato con ItalyExplorer?
Mauro A.
00Friday, January 5, 2007 10:46 AM
Ho provato ma mi trovo meglio con Google earth!!
Il fatto e' che trovare doline non e' tanto facile perche' i riferimenti delle carte dell'epoca sono differenti come strade, la scala dell carta stessa,ho messo assieme varie carte cercando vari riferimenti e stando a quelli la Dolina si troverebbe in quella zona, mi dispiace che la carta che ho inserito e' troppo piccola e non si vede bene!!
In questi giorni sto facendo una cosa del genere per la zona di castegnevizza dove inserito' doline , Prime linee quote.
Saluti
Mauro
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:02 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com