Stagione 2007/08 inserisci qui i tuoi commenti

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, [9], 10
Piolo1975
00Thursday, March 6, 2008 8:05 PM
resonconto mezza settimana bianca...
Ciao a tutti,

Ne torno da una una mezza settimana bianca nel mondole....

Allora partiamo da Venerdi sera....temperatura paurosa...+8 gradi a prato.

Sabato sveglia alle 7:00 per andare a sciare...temperatura +10 gradi, liemente velato...menomale.

La neve era molle a tutte le quote gia dal mattino(Artesina e Prato nevoso, non ho osato andare ad Frabosa).

Sabato sera temperatura +13 gradi

Domenica mattina ore 8:00 temperatura +13 gradi, vado a sciare....caldo paura....volevo la barca per sciare....

Domenica sera temperatura +15 gradi, tempo sereno.

Lunedi mattina...si poteva prendere la barca....come Domenica, ma la temperatura non era piu' calda come al mattino....infatti la sera la temperatura era +8 gradi alle 17:00...alle 23:00 la temperatura era di +3....cosi e' rimasta invanriata fino al Martedi mattina...

Martedi mattina neve di Marmo..temp +3 cielo parzialmente nuvoloso.

Ho sciato a Prato,artesina e frabosa...neve dura quasi ovunque apparte frabosa...(devo dire che inizia a essere in condizioni precarie...almeno la parte bassa del malanotte)

Alle 17:00 e' venuto brutto tempo....e verso le 20 a iniziato a nevicare bene, fino alle 01e30 del mattino( diciamo che la neve caduta non compattata eravamo sui 30 cm, il mattino seguente eravamo sui 20-25 cm...penso che si sia compattata un po)

Fine resoconto...

Ciao

Paolo
fabiotm1
00Thursday, March 6, 2008 8:12 PM
Re: resonconto mezza settimana bianca...
Piolo1975, 06/03/2008 20.05:

Ciao a tutti,

Ne torno da una una mezza settimana bianca nel mondole....

Allora partiamo da Venerdi sera....temperatura paurosa...+8 gradi a prato.

Sabato sveglia alle 7:00 per andare a sciare...temperatura +10 gradi, liemente velato...menomale.

La neve era molle a tutte le quote gia dal mattino(Artesina e Prato nevoso, non ho osato andare ad Frabosa).

Sabato sera temperatura +13 gradi

Domenica mattina ore 8:00 temperatura +13 gradi, vado a sciare....caldo paura....volevo la barca per sciare....

Domenica sera temperatura +15 gradi, tempo sereno.

Lunedi mattina...si poteva prendere la barca....come Domenica, ma la temperatura non era piu' calda come al mattino....infatti la sera la temperatura era +8 gradi alle 17:00...alle 23:00 la temperatura era di +3....cosi e' rimasta invanriata fino al Martedi mattina...

Martedi mattina neve di Marmo..temp +3 cielo parzialmente nuvoloso.

Ho sciato a Prato,artesina e frabosa...neve dura quasi ovunque apparte frabosa...(devo dire che inizia a essere in condizioni precarie...almeno la parte bassa del malanotte)

Alle 17:00 e' venuto brutto tempo....e verso le 20 a iniziato a nevicare bene, fino alle 01e30 del mattino( diciamo che la neve caduta non compattata eravamo sui 30 cm, il mattino seguente eravamo sui 20-25 cm...penso che si sia compattata un po)

Fine resoconto...

Ciao

Paolo




E andare a Sestriere no eh con queste temperature... [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] al Mondolè si va con lo zero termico sotto i 2000 mt, non a marzo in una settimana calda !!! [SM=x147656]




hf220
00Thursday, March 6, 2008 8:55 PM
Re: Re: resonconto mezza settimana bianca...
fabiotm1, 06/03/2008 20.12:




E andare a Sestriere no eh con queste temperature... [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] al Mondolè si va con lo zero termico sotto i 2000 mt, non a marzo in una settimana calda !!! [SM=x147656]







Andare a Sestriere per rischiare di danneggiare gli sci con tutte le pietre che affioravano!!!?? [SM=x147691] [SM=x147673]
Mondolè tutta la vita anche in questi casi!!! [SM=x147692] [SM=x147658]

O altrimenti gita al mare [SM=x1373796]

Max



fabiotm1
00Monday, March 10, 2008 10:50 AM
commenti
Divertente week end trascorso ad Artesina nonostante il tempo non proprio favorevole.
Sulle quote neve e le precipitazioni hanno abbondantemente commentato Pelle di Leone e hf220.
Venerdi sera sono arrivato sotto la pioggia, ma nel giro di un'ora è tornata neve.
Sabato mattina neve e nebbia, prendo famiglia e vado a fare passeggiata sul lungo mare di Diano Marina anche li tempo autunnale.
Sabato sera invece approfittando della diradazione della nebbia, sci in notturno al Sestriere del cuneese in compagnia di fratello che tira (che missile ! [SM=x147731] [SM=x147702] ) e Peter78.
Episodio curioso... solito gruppo di snowbordisti fermo orizzontalmente sotto l'ultimo cambio di pendenza della pista 2... fermi da almeno 20 minuti... passiamo in sequenza stile missile prima fratello che tira, poi io e infine Peter78... in lontananza si ode qualche parolaccia, ma il giro seguente il gruppone di adolescenti incoscenti era tutto a bordo pista ! [SM=g27828]
Comunque sempre divertente lo sci notturno.
Domenica ho sciato ad Artesina purtroppo solo dopo le 12 causa turno di baby sitter.
Neve pesantuccia ormai, ma la mattina tutti mi dicono che era assolutamente invernale.
Sciato con Bobpn, fratello che tira e amico di Bobpn, prima ad Artesina, poi al Sestriere del cuneese fatta un paio di volte la conca approfittando del fatto che molti gabibbi sono rimasti a Genova causa maltempo quindi piste libere !
A proposito del Sestriere del cuneese, molti sostengono che si chiuderà il 6 aprile, altri addirittura il 13 aprile.
Invece Artesina non andrà oltre il 6 aprile. [SM=g27812]
Questo quanto mi è stato riferito.




maurizio.SAVONA
00Monday, March 10, 2008 11:07 AM
Re: commenti
fabiotm1, 10/03/2008 10.50:

A proposito del Sestriere del cuneese, molti sostengono che si chiuderà il 6 aprile, altri addirittura il 13 aprile.
Invece Artesina non andrà oltre il 6 aprile. [SM=g27812]
Questo quanto mi è stato riferito.
______________________________________________________________________

Come ti ho già detto in un'altro post [SM=x147660]

secondo te come potrà essere la qualità della neve

in quel periodo! [SM=g27819] [SM=g27812]
fabiotm1
00Monday, March 10, 2008 11:41 AM
Re: Re: commenti
maurizio.SAVONA, 10/03/2008 11.07:

fabiotm1, 10/03/2008 10.50:

A proposito del Sestriere del cuneese, molti sostengono che si chiuderà il 6 aprile, altri addirittura il 13 aprile.
Invece Artesina non andrà oltre il 6 aprile. [SM=g27812]
Questo quanto mi è stato riferito.
______________________________________________________________________

Come ti ho già detto in un'altro post [SM=x147660]

secondo te come potrà essere la qualità della neve

in quel periodo
! [SM=g27819] [SM=g27812]






Bella domanda Maurizio... presumibilmente primaverile ovvio, ma dipenderà da molteplici fattori... livello dello zero termico, umidità, condizioni meteo, data ultima precipitazione...
ovvio che nel cuneese ad aprile è più facile trovarla bagnata piuttosto che farinosa, ma dire oggi come sarà la neve il 6 aprile...
non che la cosa mi riguardi molto se il Mondolè sarà aperto ci farò un salto, se sarà chiuso scierò lo stesso, in Via Lattea ovviamente.
Dico solo che per prestigio del posto e per cancellare la nomea di cuneese = no sci in primavare, io in una stagione come questa, avrei cercato di andare avanti ad oltranza perlomeno con la Turra, però l'Artesina la pensa in modo diverso e amen !




maurizio.SAVONA
00Monday, March 10, 2008 11:49 AM
Re: Re: Re: commenti
fabiotm1, 10/03/2008 11.41:






Bella domanda Maurizio... presumibilmente primaverile ovvio, ma dipenderà da molteplici fattori... livello dello zero termico, umidità, condizioni meteo, data ultima precipitazione...
ovvio che nel cuneese ad aprile è più facile trovarla bagnata piuttosto che farinosa, ma dire oggi come sarà la neve il 6 aprile...
non che la cosa mi riguardi molto se il Mondolè sarà aperto ci farò un salto, se sarà chiuso scierò lo stesso, in Via Lattea ovviamente.
Dico solo che per prestigio del posto e per cancellare la nomea di cuneese = no sci in primavare, io in una stagione come questa, avrei cercato di andare avanti ad oltranza perlomeno con la Turra, però l'Artesina la pensa in modo diverso e amen !
______________________________________________________________________

Di sicuro non sarà di certo farinosa x quel periodo [SM=g27825] quindi [SM=g27832] anche se

dovessero tenere aperto....vado in [SM=x147730] [SM=x147658]

nella nostra bellissima riviera [SM=x147658] [SM=g27811]
fabiotm1
00Monday, March 10, 2008 12:23 PM
neve primaverile
Maurizio, se ragioni così inizia pure ad andare in Riviera da questo week end, ormai nel cuneese la neve farinosa non la troverai più !
Dopo questa settimana poi bisogna entrare nell'ottica (nel cuneese ovviamente) che se non si ama la neve marcia bisogna smettere di sciare dopo pranzo ! [SM=x147696]




Comunque per l'essesima volta Maurizio.Savona mi ha mandato [SM=x147700]


maurizio.SAVONA
00Monday, March 10, 2008 1:42 PM
Re: neve primaverile
fabiotm1, 10/03/2008 12.23:

Maurizio, se ragioni così inizia pure ad andare in Riviera da questo week end, ormai nel cuneese la neve farinosa non la troverai più !
Dopo questa settimana poi bisogna entrare nell'ottica (nel cuneese ovviamente) che se non si ama la neve marcia bisogna smettere di sciare dopo pranzo ! [SM=x147696]



Comunque per l'essesima volta Maurizio.Savona mi ha mandato [SM=x147700]
______________________________________________________________________


Allora [SM=x147695] ci sono già abituato[SM=x147658] [SM=g27828]


maurizio.SAVONA
00Tuesday, March 11, 2008 11:42 AM
fabiotm1, 11/03/2008 11.26:






Poco male... al Mondolè in questo momento ci sono circa 15 gradi, tra un paio d'ore il tuo fidanzato avrà tanto di quel fango negli scarponi e nella tuta da sci, che al suo ritorno dovrai fare ben altre pulizie ! [SM=g27823]
______________________________________________________________________

Allora, hanno speso bene i loro soldi a sparare

la settimana scorsa ricordi! [SM=x147658] [SM=x147680] [SM=x147680]

fabiotm1
00Tuesday, March 11, 2008 11:47 AM
sparare
Proprio perchè era previsto questo rialzo termico hanno fatto bene a sparare... visto che hanno qualche cm in meno di Limone come neve naturale, hanno compensato nei punti strategici con la programmata.
Eddai per una volta che non si comportano da braccini corti liguri li critichiamo ancora ??? [SM=g27833]



maurizio.SAVONA
00Tuesday, March 11, 2008 11:51 AM
Re: sparare
fabiotm1, 11/03/2008 11.47:

Proprio perchè era previsto questo rialzo termico hanno fatto bene a sparare... visto che hanno qualche cm in meno di Limone come neve naturale, hanno compensato nei punti strategici con la programmata.
Eddai per una volta che non si comportano da braccini corti liguri li critichiamo ancora ??? [SM=g27833]
______________________________________________________________________

Io non voglio criticare nessuno, però sparare in

questo periodo è stata una [SM=x147657] unica

non ti sembra?

fabiotm1
00Tuesday, March 11, 2008 11:57 AM
Re: Re: sparare
maurizio.SAVONA, 11/03/2008 11.51:

fabiotm1, 11/03/2008 11.47:

Proprio perchè era previsto questo rialzo termico hanno fatto bene a sparare... visto che hanno qualche cm in meno di Limone come neve naturale, hanno compensato nei punti strategici con la programmata.
Eddai per una volta che non si comportano da braccini corti liguri li critichiamo ancora ??? [SM=g27833]
______________________________________________________________________

Io non voglio criticare nessuno, però sparare in

questo periodo è stata una [SM=x147657] unica

non ti sembra?





Prato senza sparare avrebbe rischiato di non arrivare a Pasqua o di arrivarci con il solo Blu in condizioni non buone...
Artesina ha sparato nei 3 punti più critici del comprensorio cioè dove in primavera si riscontrano i maggiori problemi arrivo Mirafiori, arrivo Colletto, arrivo Mondolè.
Però concordo che anche la scelta di Limone di non farlo sia stata giusta visto che Limone ha cmq il fondo di novembre + una maggior quantità di neve naturale.





fabiotm1
00Tuesday, March 11, 2008 11:12 PM
per Rossi da qualche piccola news
=rossi1=, 07/03/2008 22.27:

Si bè certo, può essere...

Ma sono tutte possibilità... Probabilità...

Insomma... Non ci sono certezze come le può avere un cinema o un ristorante che dice io apro il e io chiudo il...

MARIO




Rossi su questo non sono d'accordo. Questo è sempre stato un limite di Artesina che non riesco ad accettare.
Mi spiego.
La Turra parte da 1740 mt e oggi ha un innevamento che varia dal metro in su...
al 6 aprile ci arriva di sicuro, se si chiude prima sarà una scelta puramente gestionale mascherata con frasi tipo :
"ad Artesina vogliamo sciare solo in un certo modo... la neve non era piu di buona qualita...ecc...."
Un metro di neve non sparisce in 25 giorni a 1700 mt esposta a nord, cioè per carità tutto puo succedere ma...
come mai la Via Lattea ti dice per certo che chiuderà il 13 aprile ????
la Via Lattea oggi ha 50 cm scarsi di neve naturale, ha alcune piste esposte in maniera oscena (Sansicario) altre che non vedono neve da settimane (Sauze) eppure chiuderà il 13 aprile !!!!
Sauze è alta come Prato.
Artesina con oltre un metro di neve non sa se supererà il 30 marzo (mancano 2 settimane).
Dai Rossi siamo obiettivi, se si chiude prima del 6 aprile è solo per scelta gestionale (sale poca gente, mal tempo...) scelta piu o meno condivisibile, ma non si chiude di sicuro per mancanza di neve !


bubu76@
00Monday, March 17, 2008 7:23 PM
resoconto piste
we prima di pasqua,poca gente piste fino alle 10 con neve dura per poi trasformarsi sotto il cocente sole di marzo.
gente poca quindi si è potuto tirare senza apprensione un salto anche aaaaaappppprato sulla 6 posti e sul muro del rosso ,buona la tre e poltigliose le altre ma ancora discretamente coperte.
alle 13:30 le condizioni neve sono tali che uno non si pente se smette.
domenica insegnato snow aaaaaapppprrraaato sui tapis della conca alla pargola e divagato sulle llllllllllllllllllllunghe piste della stazione stessa.
per chi volesse salire questo martedì la situazione è la seguente:

pista 1 coperta tutta tranne lo skiweg sopra il bacino (pietre affioranti)

pista 2 alcuni tratti con pietre affioranti al centro pista su muretto a metà pista (il muretto iniziale prima del collegamento con la conca caudano almeno fino a domenica era solo presente ghiaccio)

spero di esser stato utile per ki vuol fare il notturno.

metto un altro post x val thorens chi ne ha voglia risponda.

bye bubum
fabiotm1
00Monday, March 24, 2008 11:50 PM
fine stagione
Ieri si è probabilmente conclusa la mia stagione sciistica sulle piste di Artesina.
Effettivamente non ha senso trascorrere i prossimi due week end su quelle piste.
Innanzitutto perché una località che chiuderà gli impianti 7 giorni dopo, avrà sicuramente le piste in condizioni cosi disastrate e poco innevate da mettere a rischio la mia sicurezza. Poi perché credo che chi chiude gli impianti cosi presto avrà sicuramente beneficiato di incassi più che sufficienti, meglio portare i soldi da altre parti, dove sicuramente sono più utili per il bilancio della stagione (visto che prosegue).
Veniamo quindi ai commenti.
Sul periodo pasquale c’è ben poco da dire, neve bella come da qualsiasi altra parte grazie alle basse temperature ben al di sotto delle medie stagionali. Chiunque abbia sciato in queste vacanze che sia andato a Monesi o a Zermatt, ha sicuramente trovato bella neve, quindi inutile soffermarsi più di tanto sui commenti di questi tre giorni. Riassumendo: bella neve, piste ben tenute grazie alle basse temperature.

Passiamo ai commenti sulla stagione. Una gran bella stagione direi !
I miglioramenti al comprensorio sono stati notevoli, molto bella la pista di Borrello, ottimo il lavoro di restyling sulla Gaviot, molto comode le stradine di collegamento, velocissima e futuristica la esposto di Prato, utile la nuova seggiovia di Malanotte; insomma, a livello teorico e visivo, finalmente il Mondolè si presenta agli occhi del turista occasionale come un comprensorio ! Ho detto a livello teorico perché ad un analisi piu attenta emergono le diversita. Sono 3 mondi diversi.
Artesina ha delle bellissime piste, curate in maniera quasi maniacale, ma un immagine tristissima a partire dal centro abitato per finire con la qualità degli impianti. Insomma buona sostanza, pochissima immagine.
Prato Nevoso è l’opposto… eventi, luci, colori, look… hai l’impressione di essere in una località da cinque stelle, prendi la migliore seggiovia (a livello tecnico) del Piemonte, scii di notte, leggi comunicati esaltanti… insomma tantissima immagine, tanto marketing. Però ci passi 3 ore e ti accorgi che stai sciando su piste corte, ti muovi su 400 metri di dislivello e alla fine sei su 3 impianti.
Ti poni una domanda: Prato Nevoso vuole arrivare al 13 aprile, ha un’esposizione rischiosa, non ha piu molta neve le temperature sono bassissime ma non spara. Artesina ha gia comunicato la sua intenzione di chiudere tra 2 settimane e spara…ti rispondi: Artesina vuole chiudere alla grande con le piste nelle migliori condizioni possibile, Prato non compie l’unica azione che gli consentirebbe di ridurre il rischio – figuraccia (quello di dover chiudere prima della data comunicata) quindi eccesso di zelo della prima, azione molto imprudente della seconda.
Franosa Soprana… beh non c’è molto da dire, le piste più impegnative e tecniche del comprensorio sono li, ma quote basse e 18 minuti per fare una risalita sono deterrenti sufficienti a non farti passare troppo tempo in quella località.
Comunque stagione positiva, io potevo scegliere se andare a Sestriere o al Mondole ed ho optato (fin’ora) quasi sempre per la seconda, questo prova quanto sia stata evidente la differenza di innevamento tra i 2 due comprensori, per questo mi amareggio quando vedo che un posto con delle potenzialità, è gestito da bracciocortisti come se avessero in mano un Rucas o un Monesi.
Contenti loro, ma l’amarezza di chi non smettera di amare questi luoghi resta. Cambiare la testa di persone della generazione scorsa purtroppo non è possibile… per sperare in una gestione piu spregiudicata e brillante bisogna solo contare su un molto improbabile passaggio di proprietà o su una diversa mentalità dei giovani imprenditori eredi degli attuali soci, ma il timore che la formamentis conservatrice e buia venga trasmessa generazionalmente stà diventando una quasi certezza…



mambo69
00Tuesday, March 25, 2008 12:31 AM
Re: fine stagione
fabiotm1, 24/03/2008 23.50:


Passiamo ai commenti sulla stagione. Una gran bella stagione direi !
I miglioramenti al comprensorio sono stati notevoli, molto bella la pista di Borrello, ottimo il lavoro di restyling sulla Gaviot, molto comode le stradine di collegamento, velocissima e futuristica la esposto di Prato, utile la nuova seggiovia di Malanotte; insomma, a livello teorico e visivo, finalmente il Mondolè si presenta agli occhi del turista occasionale come un comprensorio ! Ho detto a livello teorico perché ad un analisi piu attenta emergono le diversita. Sono 3 mondi diversi.
Artesina ha delle bellissime piste, curate in maniera quasi maniacale, ma un immagine tristissima a partire dal centro abitato per finire con la qualità degli impianti. Insomma buona sostanza, pochissima immagine.
Prato Nevoso è l’opposto… eventi, luci, colori, look… hai l’impressione di essere in una località da cinque stelle, prendi la migliore seggiovia (a livello tecnico) del Piemonte, scii di notte, leggi comunicati esaltanti… insomma tantissima immagine, tanto marketing. Però ci passi 3 ore e ti accorgi che stai sciando su piste corte, ti muovi su 400 metri di dislivello e alla fine sei su 3 impianti.
Ti poni una domanda: Prato Nevoso vuole arrivare al 13 aprile, ha un’esposizione rischiosa, non ha piu molta neve le temperature sono bassissime ma non spara. Artesina ha gia comunicato la sua intenzione di chiudere tra 2 settimane e spara…ti rispondi: Artesina vuole chiudere alla grande con le piste nelle migliori condizioni possibile, Prato non compie l’unica azione che gli consentirebbe di ridurre il rischio – figuraccia (quello di dover chiudere prima della data comunicata) quindi eccesso di zelo della prima, azione molto imprudente della seconda.
Franosa Soprana… beh non c’è molto da dire, le piste più impegnative e tecniche del comprensorio sono li, ma quote basse e 18 minuti per fare una risalita sono deterrenti sufficienti a non farti passare troppo tempo in quella località.
Comunque stagione positiva, io potevo scegliere se andare a Sestriere o al Mondole ed ho optato (fin’ora) quasi sempre per la seconda, questo prova quanto sia stata evidente la differenza di innevamento tra i 2 due comprensori, per questo mi amareggio quando vedo che un posto con delle potenzialità, è gestito da bracciocortisti come se avessero in mano un Rucas o un Monesi.
Contenti loro, ma l’amarezza di chi non smettera di amare questi luoghi resta. Cambiare la testa di persone della generazione scorsa purtroppo non è possibile… per sperare in una gestione piu spregiudicata e brillante bisogna solo contare su un molto improbabile passaggio di proprietà o su una diversa mentalità dei giovani imprenditori eredi degli attuali soci, ma il timore che la formamentis conservatrice e buia venga trasmessa generazionalmente stà diventando una quasi certezza…



Complimenti!
Ottima sintesi, nessuna polemica fine a se stessa e tanto realismo.
Quoto!!
[SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
E a questo punto, viste anche le mie scarsissime presenze da febbraio in poi ...alla prossima stagione!!
bubu76@
00Wednesday, March 26, 2008 7:35 PM
notturno
approffitando di un corso a torino di 2 giorni ho scelto come base pernotto artesina e di conseguenza in serata ho fatto il notturno.
essendo su alcune cose bracciocortista ho sempre denigrato il notturno a fighetti che vogliono dormire di giorno e cazzegiare la sera,anke perkè l'ho sempre fatto ad apertura stagione quindi gratis insieme ad altri 200.000 bracciocortisti [SM=g27828] [SM=g27828] .
ebbene, devo ricredermi ,ieri sera mi sono divertito allo sfinimento, due ore e quaranta di su e giu con gli sci e grazie a pista libera potevi fare quello che volevi,per affinare la tua tecnica è + che consigliabile in quanto la pista si mantiene vergine fino a fine serata e 13 euri sono la spesa di una piscina comunale.
piccolo problema da genova è pur sempre lontano e costoso come viaggio ma invidio voi di torino,cuneo,alba e asti che avete una palestra sotto le stelle molto accessibile.
si potrebbe parlar di savona,sicuramente 40 km in meno di genova,ma io non me la sentirei di fare il rientro con acido lattico nelle gambe lungo i tornanti dell'a6.
alcune note:
temperature : -2/-3 [SM=x147659]
piste : perfette [SM=g27811]
pietre: 1 levata dal muretto della 2
coda: zero
arresto impianto: 1
presenze: un centinaio tra qui francesi,inglesi e BELGI [SM=x147674]

eperienza positiva che l'anno prossimo ripeterò ogni volta ke ho un corso in sede regionale il martedì. [SM=x147675]


bye bubum
bobpn
00Monday, March 31, 2008 8:54 AM
Per chi non c'era :
situazione nel week end tutto sommato buona, sabato tempo bello, abbastanza caldo, neve buona sino alle 12, in mattinata fuori pista con neve invernale ad Artesina.
Domenica neve anche migliore del sabato, tempo in peggioramento, verso le 12/13 la neve ha mollato ed è arrivata un po' di nebbia.
Sia sabato che domenica pochissima gente. Addetti ai lavori mi dicono che a Prato non dovrebbero esserci problemi ad arrivare al 13.....ma se tanto mi da tanto saremo in 2 o 3 a sciare.....
Domenica ho incontrato Peter78, Hf220 e bumbum, abbianmo fatto qualche discesa assieme, con Peter e il mio amico "binario" (così battezzato da Fabiotm) abbiamo provato il fuoripista fatto il sabato, ma la neve si era trasformata quindi poco sciabile....
Da sottolineare la cura delle piste sia ad Artesina che a Prato. Specialmente a Prato a bordo pista hanno preparato cumuli di neve da utilizzare quando necessario.
grizzly660
00Monday, March 31, 2008 9:36 AM
Considerazioni di fine stagione .....
Come consuetudine fine settimana nel mondolè.
Sabato neve veramente bella, anche i fuoripista decisamente divertenti (peccato che avevo gli sci da pista), domenica passata a dedicarmi ad altro ..... [SM=g27816]

Gente pochissima, veramente veramente poca, pub di artesina già chiuso ( o almeno ieri mattina alle 11 era chiuso)

Per come vanno le cose fanno bene a chiudere il prossimo fine settimana.
La colpa è dei turisti, se nessuno va a sciare, per chi devono tenere aperti gli impianti ? E' una triste considerazione ma tuttavia ragionevole.
Anche io fino a questo fine settimana ero contrario ad una chiusura così presto, ma vedendo le presenze, mi sono dovuto ricredere !

ciao

P!
fabiotm1
00Monday, March 31, 2008 10:04 AM
Re: Considerazioni di fine stagione .....
grizzly660, 31/03/2008 9.36:

Come consuetudine fine settimana nel mondolè.
Sabato neve veramente bella, anche i fuoripista decisamente divertenti (peccato che avevo gli sci da pista), domenica passata a dedicarmi ad altro ..... [SM=g27816]

Gente pochissima, veramente veramente poca, pub di artesina già chiuso ( o almeno ieri mattina alle 11 era chiuso)

Per come vanno le cose fanno bene a chiudere il prossimo fine settimana.
La colpa è dei turisti, se nessuno va a sciare, per chi devono tenere aperti gli impianti ? E' una triste considerazione ma tuttavia ragionevole.
Anche io fino a questo fine settimana ero contrario ad una chiusura così presto, ma vedendo le presenze, mi sono dovuto ricredere !

ciao

P!



Grizzly discorso trito e ritrito purtroppo ad aprile la gente non va a sciare. Anche in Via Lattea ieri pochissima gente, nonostante neve perfetta in quota fino alle 17.
Però tutti gli altri da Bardonecchia a Sestriere a Prato chiudono la stessa data, noi una settimana prima questo è cmq un segno di distinzione negativo.
Voglio solo raccontare un piccolo anedotto per far capire a cosa serve tenere aperto il 13 aprile.

Ieri pomeriggio ero in seggiovia Clotes a Sauze e mentre salivo ero al telefono con MatteoIm. Gli stavo descrivendo la neve, come in quota in Via Lattea era bellissima, ma come altrettanto fosse poca alle nostre quote (a 2000 mt hanno 40 cm scarsi di naturale se va bene, a 1.500 zero assoluto).
Un maestro della scuola Sauze Project accanto a me ascolta la telefonata, e quando chiudo mi chiede: "ma lei sta scherzando !?!?!? questa è una grande stagione, abbiamo piu del 70% di piste aperte e siamo a fine marzo, mi levi una curiosità, ma dov'è che dice che c'è piu molta piu neve di qui ? In Francia ?"
"No, parlavo di Limone e Artesina nelle marittime"
"ah, ma li avranno già chiuso da un pezzo, li nevica di piu, ma adesso staranno raccogliendo le margherite"
"Beh non è proprio cosi..." (e inizio la tiritera...)
Questo per dire che fama hanno le Marittime per i torinesi (e quello era un maestro, non il valsusino ISTAT) quindi se si vuole prendere un po il mercato di Torino bisogna togliere la nomea che da noi la neve non c'è in primavera.
E quale miglior modo per levare questa nomea che chiudere una settimana dopo la Via Lattea ?
Anche solo con un impianto, ma voi non avete idea di quanti torinesi ragionano (male) come quel maestro.





maccarma
00Monday, March 31, 2008 10:10 AM
Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
fabiotm1, 31/03/2008 10:04:



Grizzly discorso trito e ritrito purtroppo ad aprile la gente non va a sciare. Anche in Via Lattea ieri pochissima gente, nonostante neve perfetta in quota fino alle 17.
Però tutti gli altri da Bardonecchia a Sestriere a Prato chiudono la stessa data, noi una settimana prima questo è cmq un segno di distinzione negativo.
Voglio solo raccontare un piccolo anedotto per far capire a cosa serve tenere aperto il 13 aprile.

Ieri pomeriggio ero in seggiovia Clotes a Sauze e mentre salivo ero al telefono con MatteoIm. Gli stavo descrivendo la neve, come in quota in Via Lattea era bellissima, ma come altrettanto fosse poca alle nostre quote (a 2000 mt hanno 40 cm scarsi di naturale se va bene, a 1.500 zero assoluto).
Un maestro della scuola Sauze Project accanto a me ascolta la telefonata, e quando chiudo mi chiede: "ma lei sta scherzando !?!?!? questa è una grande stagione, abbiamo piu del 70% di piste aperte e siamo a fine marzo, mi levi una curiosità, ma dov'è che dice che c'è piu molta piu neve di qui ? In Francia ?"
"No, parlavo di Limone e Artesina nelle marittime"
"ah, ma li avranno già chiuso da un pezzo, li nevica di piu, ma adesso staranno raccogliendo le margherite"
"Beh non è proprio cosi..." (e inizio la tiritera...)
Questo per dire che fama hanno le Marittime per i torinesi (e quello era un maestro, non il valsusino ISTAT) quindi se si vuole prendere un po il mercato di Torino bisogna togliere la nomea che da noi la neve non c'è in primavera.
E quale miglior modo per levare questa nomea che chiudere una settimana dopo la Via Lattea ?
Anche solo con un impianto, ma voi non avete idea di quanti torinesi ragionano (male) come quel maestro.





[SM=x147665] [SM=x147665] [SM=x147665]

Quoto straquoto e riquoto!!!
Bravo Fabio, parole sante!
Io aggiungerei: pensa che impatto se la Lift ad esempio facesse una pubblicità su La Stampa per dire che è l'ultima stazione a chiudere....
Sai quanta gente anche da qui verrebbe?
Per info ISOLA2000 chiude ufficialmente il 20....


MauriAsti
00Monday, March 31, 2008 11:57 AM
Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
fabiotm1, 31/03/2008 10.04:



Grizzly discorso trito e ritrito purtroppo ad aprile la gente non va a sciare. Anche in Via Lattea ieri pochissima gente, nonostante neve perfetta in quota fino alle 17.
Però tutti gli altri da Bardonecchia a Sestriere a Prato chiudono la stessa data, noi una settimana prima questo è cmq un segno di distinzione negativo.
Voglio solo raccontare un piccolo anedotto per far capire a cosa serve tenere aperto il 13 aprile.

Ieri pomeriggio ero in seggiovia Clotes a Sauze e mentre salivo ero al telefono con MatteoIm. Gli stavo descrivendo la neve, come in quota in Via Lattea era bellissima, ma come altrettanto fosse poca alle nostre quote (a 2000 mt hanno 40 cm scarsi di naturale se va bene, a 1.500 zero assoluto).
Un maestro della scuola Sauze Project accanto a me ascolta la telefonata, e quando chiudo mi chiede: "ma lei sta scherzando !?!?!? questa è una grande stagione, abbiamo piu del 70% di piste aperte e siamo a fine marzo, mi levi una curiosità, ma dov'è che dice che c'è piu molta piu neve di qui ? In Francia ?"
"No, parlavo di Limone e Artesina nelle marittime"
"ah, ma li avranno già chiuso da un pezzo, li nevica di piu, ma adesso staranno raccogliendo le margherite"
"Beh non è proprio cosi..." (e inizio la tiritera...)
Questo per dire che fama hanno le Marittime per i torinesi (e quello era un maestro, non il valsusino ISTAT) quindi se si vuole prendere un po il mercato di Torino bisogna togliere la nomea che da noi la neve non c'è in primavera.
E quale miglior modo per levare questa nomea che chiudere una settimana dopo la Via Lattea ?
Anche solo con un impianto, ma voi non avete idea di quanti torinesi ragionano (male) come quel maestro.











Che tristezza [SM=x147709] [SM=x147710] [SM=x147709] [SM=x147710]

Da un maestro di sci poi ancor di più [SM=x147664] [SM=x147664] [SM=x147664] [SM=x147664]

Fabio : hai scritto alla riserva bianca? Ti hanno risposto? [SM=g27833]
mambo69
00Monday, March 31, 2008 1:03 PM
Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
fabiotm1, 31/03/2008 10.04:


Grizzly discorso trito e ritrito purtroppo ad aprile la gente non va a sciare. Anche in Via Lattea ieri pochissima gente, nonostante neve perfetta in quota fino alle 17.
Però tutti gli altri da Bardonecchia a Sestriere a Prato chiudono la stessa data, noi una settimana prima questo è cmq un segno di distinzione negativo.
Voglio solo raccontare un piccolo anedotto per far capire a cosa serve tenere aperto il 13 aprile.

Ieri pomeriggio ero in seggiovia Clotes a Sauze e mentre salivo ero al telefono con MatteoIm. Gli stavo descrivendo la neve, come in quota in Via Lattea era bellissima, ma come altrettanto fosse poca alle nostre quote (a 2000 mt hanno 40 cm scarsi di naturale se va bene, a 1.500 zero assoluto).
Un maestro della scuola Sauze Project accanto a me ascolta la telefonata, e quando chiudo mi chiede: "ma lei sta scherzando !?!?!? questa è una grande stagione, abbiamo piu del 70% di piste aperte e siamo a fine marzo, mi levi una curiosità, ma dov'è che dice che c'è piu molta piu neve di qui ? In Francia ?"
"No, parlavo di Limone e Artesina nelle marittime"
"ah, ma li avranno già chiuso da un pezzo, li nevica di piu, ma adesso staranno raccogliendo le margherite"
"Beh non è proprio cosi..." (e inizio la tiritera...)
Questo per dire che fama hanno le Marittime per i torinesi (e quello era un maestro, non il valsusino ISTAT) quindi se si vuole prendere un po il mercato di Torino bisogna togliere la nomea che da noi la neve non c'è in primavera.
E quale miglior modo per levare questa nomea che chiudere una settimana dopo la Via Lattea ?
Anche solo con un impianto, ma voi non avete idea di quanti torinesi ragionano (male) come quel maestro.


Quoto!!!!
e aggiungo che non e' possibile che la mondoleski non abbia la facoltà nemmeno di imporre le date di apertura chiusura delle stazioni.
Mi spiego, ho letto le ultime lamentele di un writer nella sezione di Frabosa. Per me ha perfettamente ragione. A Frabosa non si scia piu'? bene, ma visto che sci ai piedi, grazie alle tre seggiovie, si puo' raggiungere Prato Nevoso e di conseguenza Artesina, Frabosa DEVE tenere aperti i tre impianti in questione, perche' chi ha sottoscritto lo stagionale a Frabosa ha tirato fuori gli stessi soldi di chi l'ha comprato nelle altre due stazioni.
Allo stesso modo MondoleSki non dovrebbe permettere ad Artesina di chiudere il 6 aprile o (a seconda dei punti di vista) a Prato di rimanere aperto fino al 13.
Queste a mio parere sono le piccole/grandi cose che fanno del MondoleSki un comprensorio un po' alla buona, ancor prima della qualita' degli impianti di risalita.
fabiotm1
00Monday, March 31, 2008 1:19 PM
Re: Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
mambo69, 31/03/2008 13.03:


Quoto!!!!
e aggiungo che non e' possibile che la mondoleski non abbia la facoltà nemmeno di imporre le date di apertura chiusura delle stazioni.
Mi spiego, ho letto le ultime lamentele di un writer nella sezione di Frabosa. Per me ha perfettamente ragione. A Frabosa non si scia piu'? bene, ma visto che sci ai piedi, grazie alle tre seggiovie, si puo' raggiungere Prato Nevoso e di conseguenza Artesina, Frabosa DEVE tenere aperti i tre impianti in questione, perche' chi ha sottoscritto lo stagionale a Frabosa ha tirato fuori gli stessi soldi di chi l'ha comprato nelle altre due stazioni.
Allo stesso modo MondoleSki non dovrebbe permettere ad Artesina di chiudere il 6 aprile o (a seconda dei punti di vista) a Prato di rimanere aperto fino al 13.
Queste a mio parere sono le piccole/grandi cose che fanno del MondoleSki un comprensorio un po' alla buona, ancor prima della qualita' degli impianti di risalita.




In Via Lattea questo capitava quando la proprietà era divisa...
mi spiego nei primi anni 90 capitava che Sestriere aprisse gli impianti un po prima degli altri (ricordo un mitico 31 ottobre 1990 con Sestriere aperta) e a volte chiudeva dopo.
Da quando la Sestrieres Spa è diventata proprietaria di tutte le località sciistiche del versante italiano aprono tutte insieme e chiudono tutte insieme, non è mai piu successo da diversi anni a questa parte che una località chiudesse prima delle altre, l'ultima volta è stato Sansicario mi pare nel 1995.
Monginevro che è sempre Via Lattea, ma non è proprietà della Sestrieres Spa apre e chiude sempre in date diverse (infatti va al 26 aprile).
Tornando al Mondolè concordo con l'amico di Frabosa e con Mambo, Frabosa ha il dovere per rispetto nei confronti degli altri di utilizzare i suoi impianti come arroccamento per evitare ai suoi turisti l'uso dell'auto.
Ma attenzione Mambo c'è un'altra questione... se Frabosa ti apre 3 seggiovie di arroccamento... ha il sacrosanto diritto di vendere anche i giornalieri. Quindi Frabosa vende un giornaliero Mondole a 28 Euro e incassa 28 Euro tutti per se e offre solo 3 arroccamenti per mandare la gente a Prato e ad Artesina. Secondo te, conoscendo (e tu le conosci meglio di me ) certe teste di Artesina, pensi che accetterebbero di lasciare incassi di ski pass venduti da Frabosa a Frabosa sapendo che in quel tal giorno Frabosa non ha piste aperte ma solo arroccamenti ?!?!?! stesso discorso a Prato eh

Mambo lo sai meglio di me che fino a quando non cambiano certe teste o fino a quando la proprietà sarà divisa, le cose non cambieranno.
Sei libero di credermi o no, ma a Pasquetta ero alla cassa di Artesina bassa a consegnare la tessera per riprendermi i 5 Euro di cauzione. Ovviamente solito fabiotm antipatico e provocatore chiedo...
"allora chiudete il 6 ?"
"si quella è la data"
"ma tutto il Mondolè ?"
"si, Frabosa però chiude oggi"
"grazie !"

Ora possibile che una cassiera che lavora al Mondole non sappia che Prato chiuda il 13 !?!??! [SM=x147658]






Ps: Zuwoka !!!! [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] [SM=x147656] se devi metterti a scrivere sulle chiusure e sulle faccende della Via Lattea, spostati di forum altrimenti come al tuo solito mandi tutto [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700] [SM=x147700]







mambo69
00Monday, March 31, 2008 1:48 PM
Re: Re: Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
fabiotm1, 31/03/2008 13.19:


Però Mambo lo sai meglio di me che fino a quando non cambiano certe teste o fino a quando la proprietà sarà divisa, le cose non cambieranno.
Sei libero di credermi o no, ma a Pasquetta ero alla cassa di Artesina bassa a consegnare la tessera per riprendermi i 5 Euro di cauzione. Ovviamente solito fabiotm antipatico e provocatore chiedo...
"allora chiudete il 6 ?"
"si quella è la data"
"ma tutto il Mondolè ?"
"si, Frabosa però chiude oggi"
"grazie !"
Ora possibile che una cassiera che lavora al Mondole non sappia che Prato chiuda il 13 !?!??! [SM=x147658]



Ti credo, eccome se ti credo...
"buongiorno, e' aperto il collegamento con Prato?"
"Beh, credo di sì, ma cosa ci va a fare...Li ci sono le pietre..."
oppure, dopo l'abbondante nevicata del 3-4 gennaio:
"Buongiorno, ieri il collegamento con Prato era chiuso e il biglietto costava 21 euro, oggi e' ancora chiuso e costa 25, come mai?"
"Beh, ieri era impossibile, ma oggi se vuole a Prato ci puo' andare con la macchina. Ora le strade sono pulite"
"Perfetto, la ringrazio! Allora prendo la macchina e vado direttamente a Prato a fare il biglietto"
"Faccia come vuole, ma qui la neve e' migliore"

Sarà mica la stessa cassiera?!? [SM=g27816] [SM=g27816]
Proprietà separate? Teste con una certa mentalita'? Antiche rivalità non superate? Perfetto, ci puo' stare. Allora, anche per ampliare l'offerta verso tasche meno abbienti, accostino alle tariffe mondoleski i cari vecchi abbonamenti di stazione a prezzo inferiore e a discrezione della singola società. Gli utenti saprebbero sempre cosa stanno acquistando e gli esercenti avrebbero una bella fetta di introiti senza problemi di ripartizione.
Sai perche' un giorno mi sono rotto di San Giacomo di Roburent?
perche' diversi anni fa una delle società degli impianti, si trovò in disaccordo con le altre e decise di togliere la neve con i gatti dalla pista di collegamento che univa le altre societa' in accordo creando di fatto un gran casino.
Andai alla biglietteria e dopo aver chiesto invano informazioni dissi "Un giorno qui potreste anche mettere delle ovovie, ma nonostante abbia la casa qui, non mi vedrete mai più"
...all'epoca i forum non esistevano altrimenti probabilmente ci sarebbe stato un MamboTM... [SM=g27835] [SM=g27835]



fabiotm1
00Monday, March 31, 2008 1:55 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Considerazioni di fine stagione .....
mambo69, 31/03/2008 13.48:



diversi anni fa una delle società degli impianti, si trovò in disaccordo con le altre e decise di togliere la neve con i gatti dalla pista di collegamento che univa le altre societa' in accordo creando di fatto un gran casino.





Allucinante !!! [SM=x147688] [SM=x147688] [SM=x147688]




grizzly660
00Monday, March 31, 2008 3:34 PM
Fine stagione....
Sicuramente non è appagante per l'immagine chiudere le piste con ancora una tale abbondanza di neve in quota.
Comunque ognuno fa le sue scelta, artesina chiude quando prato rimane aperta, frabosa chiude quando ancora le altre due sono aperte, sicuramente è un gran casino ! [SM=g27816]

ciao
P!
LKS
00Monday, March 31, 2008 4:09 PM
ecco i miei....
Inverno 2007/08 molto positivo……Lo spettro dello scorso anno è sempre più distante…Per fortuna annate come questa mi fanno pensare che l’eccezione alla regola sia stato lo scorso inverno. [SM=x147670]
Dopo le paure dei primi di dicembre la neve è arrivata abbondante regalandoci le solite emozioni…Tenendo presente che l’alta pressione è stata sulle nostre teste per 40gg tra gennaio e febbraio (il mese solitamente + nevoso)non possiamo proprio lamentarci. [SM=x1373775]

Direi che le maggiori soddisfazioni le ho avute dalla Malanotte, da Rastello e dai relativi fuoripista…..PAURA !! [SM=x147688]
Anche quest’anno voglio elogiare i gattisti…Le piste sono sempre state in ottime condizioni. Gli anni scorsi mi fu risposto che preparare le piste decentemente era un servizio “scontato” per una località sciistica…Ebbene, dopo un paio di giorni passati nel MONTEROSA SKI non posso dire di avere trovato piste preparate come nel Mondolè. [SM=x147665]

Note stonate sono arrivate dal Rocche invece…speriamo bene, di certo un’annata come questa è di buon auspicio per la sua sostituzione. Mi permetto anche di esprimere un giudizio negativo sulla gestione dell’unico locale notturno di Artesina. Il Bidone quest’anno ha toccato il fondo….Poca voglia di fare con altrettanta poca cordialità. [SM=x147703]

Ragionando sempre da “buliccio con culo degli altri” rimango dell’idea che sia ad Artesina che a Prato manca un bell’impianto per potenziare il collegamento e qualcosa come innevamento artificiale…Sperando di tenerlo sempre spento… [SM=x147658]

Da appassionato mi piacerebbe sciare fino a luglio ma visto l’afflusso di clienti credo che la chiusura del 6 sia corretta…Tenere aperto di più significherebbe potenziare la propria immagine agli occhi di una piccolissima percentuale di appassionati. Purtroppo per noi (mi ritengo tra i pochissimi) dopo Pasqua l’opinione pubblica entra di diritto nell’estate e i mass-media iniziano di colpo a parlare di spiagge,esodi record,caldo africano, ingorghi autostradali e anziani soli a crepare di caldo… [SM=x147664]

CHE FRETTA C’ERAAAAA…MALEDETTA PRIMAVERAAAAAAAAAAAAA
[SM=x1344928]
maurizio.SAVONA
00Monday, March 31, 2008 4:18 PM
Re: ecco i miei....
LKS, 31/03/2008 16.09:



Mi permetto anche di esprimere un giudizio negativo sulla gestione dell’unico locale notturno di Artesina. Il Bidone quest’anno ha toccato il fondo….Poca voglia di fare con altrettanta poca cordialità.
______________________________________________________________________

Già il nome [SM=g27813] è tutto un programma! [SM=g27828]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:25 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com