Sportello Giustizia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
vanni-merlin
00Sunday, August 6, 2006 1:57 AM
Sportello Giustizia


Cos’è

Lo Sportello Giustizia nasce da una convenzione tra il CSV di Rovigo (che tra i CSV del Veneto detiene la specializzazione nel settore giustizia) ed il Centro Francescano di Ascolto di Rovigo, con lo scopo di offrire un supporto alle associazioni di volontariato impegnate in ambito penitenziario e di promuovere l’interesse e la sensibilità sociale nei confronti dell’Istituzione Carceraria e delle persone detenute.

Il CSV di Rovigo, si è fatto promotore presso gli altri CSV del Veneto, affinché attivassero:

iniziative di formazione del volontariato impegnato in ambito carcerario;

occasioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica nel campo della giustizia;

un organo di riferimento/coordinamento per le associazioni operanti nei penitenziari.

Cosa è stato fatto a Treviso…

E’ stata condotta una ricerca tra le associazioni di volontariato in contatto con il CdS ed i soggetti istituzionali (Istituti di Pena per minori e adulti, Comune) per individuare gli interessati a partecipare ad un tavolo di confronto sui temi del carcere e della giustizia.

Con quanti hanno risposto positivamente si sono programmati degli incontri conoscitivi e di confronto sul tema carcere e volontariato, iniziati il 9/05/2001.

Essendoci a Treviso sia una Casa Circondariale per adulti sia un Istituto Penale per minori, dopo alcuni incontri, si è ritenuto opportuno suddividere il tavolo di confronto, in quanto gli interessi e le necessità erano diversi. Così, ora fanno capo al CdS due tavoli di confronto denominati sportello giustizia e sportello giustizia minori.

Non si tratta di sportelli informativi o di un’interfaccia con il pubblico (la denominazione "sportello" potrebbe ingannare), ma del tentativo di creare rete e coordinamento tra i vari attori, impegnati sul fronte del carcere (almeno quelli che desiderano coinvolgersi) e di sensibilizzare la città alle problematiche del carcere, Istituzione presente sul territorio, ma spesso (e volentieri) dimenticata.

Aderenti: Equipe del carcere Minorile e del Circondariale, cappellani dei due carceri, rappresentanza del CSSA di Venezia, Associazioni di Volontariato (Feferon, Opera PJ, Nat’s, Comunità Murialdo, Per Ricominciare, Fratelli d’Italia).

Attività:

sportello giustizia adulti

Corso di formazione "Volontariato e giustizia". Il progetto presentato dall’Associazione "Per ricominciare…" al CSV di Treviso, e finanziato da quest’ultimo con i fondi previsti dall’art. 15 della legge 266/91, nell’ambito del bando di finanziamento per progetti a rilevanza territoriale locale 2002.

Si sta progettando un piccolo vademecum contenente notizie sulle risorse disponibili sul territorio, utili per chi opera nel settore carcere (recapiti volontari, servizi mensa, dormitori, vestiario,…).

Inserimento di persone con affidamento in prova ai servizi sociali, in realtà di volontariato, per lo svolgimento di attività socialmente utili.

Maggio 2003: acquisto di libri per la biblioteca dell’Istituto Penale Adulti

Giugno 2003: è stato istituito in via Montello uno sportello giustizia, come punto di riferimento per le associazioni che operano nel settore penitenziario, sempre in via Montello si trova anche un magazzino dove è possibile lasciare abbigliamento che viene distribuito ai detenuti
Novembre – dicembre 2003: Corso di formazione: "Volontariato e giustizia" dell’Associazione Per Ricominciare, che opera nella realtà del carcere adulti, finanziato dal Centro di Servizio per il Volontariato;

Novembre 2003: con l’intervento del Centro di Servizio è stata sottoscritta una convenzione annuale tra l’Organizzazione di volontariato "Per ricominciare" e la Società Cooperativa Alternativa (cooperativa impegnata nel reinserimento lavorativo di persone detenute ed ex-detenute). Tale convenzione prevede di riservare n. 2 posti letto all’interno della "Casa famiglia S. Giuseppe", di proprietà dell’Alternativa, a ex-detenuti che si trovano in situazione di emergenza abitativa. Nell’eventualità che al momento dell’accoglienza, l’ospite non disponga di una proposta di lavoro, la cooperativa predisporrà un percorso riabilitativo-occupazionale.

A settembre 2004: è previsto Corso di formazione: "Volontariato e giustizia" dell’Associazione Per Ricominciare, che opera nella realtà del carcere adulti, finanziato dal Centro di Servizio per il Volontariato.


sportello giustizia minori

Il 31 ottobre 2002 è stato firmato il protocollo d'intesa tra il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Treviso e l'Istituto Penale Minorenni

Progetto PAPILLON - dalla certezza ... al dubbio - Corso base per insegnanti - febbraio/marzo 2003

E' attivo da gennaio il Laboratorio Artistico promosso dal Centro di Servizio e dall'Istituto Penale Minorile condotto dal prof. Carlo Fontana di Modern Art Agency

Laboratorio musicale: dal mese di giugno è attivo un laboratorio musicale promosso dal Centro di Servizio per il Volontariato in collaborazione con l'associazione Sogno n. 2

Collaborazione con il laboratorio di grafica

Percorso di educazione alla cittadinanza

FiltroForum - Forum Locale dei giovani (territorio ulss n.9)


SEAC

www.volontariatoseac.it/

CENTRO FRANCESCANO DI ASCOLTO

www.centrofrancescanodiascolto.it/

CONFERENZA NAZIONALE VOLONTARIATO GIUSTIZIA

www.volontariatogiustizia.it/



da: www.trevisovolontariato.org/index.htm

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:06 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com