Sogni di Melchiah

Melchiah91
00Tuesday, February 22, 2011 8:42 PM
Ho deciso di aprire anche io una sezione dove scriverò i miei sogni. Cercherò di tenerla ben aggiornata, tralasciando i miei vari sogni idioti! [SM=x431283]
Melchiah91
00Wednesday, February 23, 2011 5:23 PM
Stanotte ho sognato di dover fermare delle persone, volevano impossessarsi di una fonte di energia emanata da un immenso cristallo situato su una montagna. L'unica chiave, fatta dello stesso cristallo, l'avevo io a casa (sempre la mia vecchia casa, nei miei sogni è una costante). Queste persone l'avevano rubata, e correvano via per le strade buie del mio paese (era notte fonda). Ho scoperto di queste persone da mia sorella, che mi aveva avvisato dei ladri, così ho bevuto una bevanda energetica, blu luminescente, per poter correre senza mai stancarmi e raggiungerli. Sono poi giunto a una strada da cui vedevo un gran panorama, e in fondo vedevo la montagna del cristallo, e uno strano bagliore, così mi sono reso conto che i ladri erano già li. La montagna si stava sgretolando, stavano facendo qualcosa, e io dovevo intervenire subito. Mi sono messo a correre più veloce che potevo, ho superato tutti gli scagnozzi e all'ultimo, prima che i nemici potessero prendere questa immensa energia, sono riuscito a prendere la chiave.


Ho fatto anche un altro sogno, di cui non ricordo bene tutto, ma ricordo bene che nel sogno ero cieco (me ne sono reso conto solo una volta svegliato), infatti le uniche sensazioni che avevo erano uditive e tattili. Un cagnolone giocherellone mi continuava a saltare addosso, aspettando le carezze, e ogni volta rischiava di farmi cadere. Gli accarezzavo il pelo morbido, sentivo che mi leccava la faccia, ma cercavo di farlo allontanare, perché rischiava di farmi cadere, ed ero dispiaciuto per questo, perché era veramente un simpaticone. Poi mi son svegliato.
Melchiah91
00Thursday, February 24, 2011 8:32 PM
Stasera mi son ritrovato in giro per il mio paese in strade che non esistono. Ho visto un sacco di ragazzi che andavano tutti insieme da qualche parte, e in coda insieme a loro un mio amico. Si sentiva della musica da quella direzione, così un pò curioso li ho seguiti senza farmi notare, finché non sono arrivato in una strada di campagna. Da qui ho visto tutte quelle persone entrare in una grande casa da cui proveniva la musica, e ho visto altre persone uscire, dalla faccia poco raccomandabile. A un certo punto è uscito un bestione evidentemente fatto di droga, che mi chiedeva cosa c***o ci facessi li. Io ho fatto un pò il finto tonto, dicendogli che passavo li per caso, finché non ha dato di testa ed ha iniziato a spingermi e insultarmi. A questo punto è arrivato un altro ragazzo, che inizialmente credevo volesse aiutarmi, ma che invece si è rivelato più pericoloso dell'altro. Infatti manda questo dentro casa e inizia a inseguirmi sfoderando un machete e ridendo come un pazzo. Fuggo finché il sogno non finisce.
Melchiah91
00Monday, February 28, 2011 1:23 PM
Stamattina presto mi sono svegliato in paralisi ipnagogica, così ho provato a concentrarmi per rimanere lucido e ho tentato di separarmi dal corpo, riuscendoci. Purtroppo sono caduto in un banalissimo sogno. Sognavo di staccarmi dal corpo e andare davanti ai miei, per dimostrare loro che ci ero riuscito. Non mi vedevano però, facevo di tutto per parlare con loro, farmi notare, ma niente. Mi girai verso la mia camera e vidi il mio corpo boccheggiare, così corsi dentro al mio corpo, preoccupato che gli stesse succedendo qualcosa di brutto, ma andava tutto bene. Mi alzai e andai da mia madre a chiederle se avesse sentito o visto o percepito qualcosa, ma mi rimproverò perché aveva percepito la mia presenza e sapeva che ero in pericolo a stare la fuori.
Melchiah91
00Thursday, March 3, 2011 4:18 PM
La fiera delle EX
Mamma mia che sogno assurdo! Mi trovavo a casa mia (non quella reale, ma nel sogno lo era), e c'era proprio un raduno di tutte le mie ex, recenti e fidanzatine dei tempi dell'asilo! Ma boh!!!
Melchiah91
00Thursday, March 3, 2011 4:29 PM
Sogni lucidi - Passare tra le pareti
Sembra che fosse proprio la pratica il problema, piano piano il periodo di lucidità nei sogni si allunga, e mi viene anche più facile accorgermi di stare sognando. Oggi ho scoperto una nuova difficoltà: non riesco a oltrepassare le pareti. Non è tanto a oltrepassarle, perché entrarci ci entro, solo che è come se ci fosse il nulla dopo, mi trovo nel nulla assoluto e mi risveglio nel letto in paralisi. In effetti finora mi sono sempre ritrovato in ambienti al chiuso nei miei sogni lucidi, mai in luoghi all'aperto. Forse la mia mente non riesce ancora a restare lucida mentre genera spazi ampi?
Melchiah91
00Saturday, March 5, 2011 5:35 PM
Qualcosa di brutto e qualcosa di bello
Stanotte mi svegliavo dopo ogni sogno, per cui li ricordavo molto bene. Uno in particolare mi ha lasciato qualcosa di brutto. Ho sognato mio padre, che chiamava disperatamente mia sorella, senza riuscire a contattarla. Quando ha finalmente risposto si sentiva della musica a volume altissimo, ma della sua voce nessuna traccia, così mio padre è scoppiato a piangere dalla preoccupazione, perché non si faceva vedere da giorni. Di colpo mi ritrovo nella mia camera della casa vecchia, non ricordo cosa facevo, e a un certo punto sento la voce di una bambina che piangeva e chiamava "papà? papà!!?". Mi giro verso il balcone, dove sentivo provenire la voce, e vedo mia sorella, ma era tornata bambina!!! Ho aperto in fretta e furia la porta del balcone, l'ho abbracciata e presa in braccio, l'ho tenuta stretta a me mentre piangevo di gioia per il suo ritorno. Inizialmente mi chiedevo perché fosse così piccola, ma poi ho lasciato perdere ed ho assaporato la felicità di riaverla tra noi. Sono corso da mio padre a fargli vedere che mia sorella era tornata, e anche lui è scoppiato di gioia. A questo punto poi, oltre a mia sorella bambina, entra a casa mia sorella(la stessa), ma all'età che ha adesso! A questo punto finisce il sogno.
Melchiah91
00Tuesday, March 8, 2011 11:59 PM
6 ore
Per avere lucidità nei sogni devo dormire 6 ore, svegliarmi e tornare a dormire: se sono di più non mi riaddormento; se sono di meno cado in un sonno troppo profondo.
Melchiah91
00Wednesday, March 9, 2011 12:17 AM
Passare tra le pareti: seconda parte
Stamattina ho fatto un sogno lucido, ho preso coscienza in un sogno normale che facevo, ero nella mia vecchia casa. Il livello di lucidità era medio-buono. Stavolta ho focalizzato l'attenzione sul momento in cui attraverso le pareti. Una volta arrivato al muro, continuando a camminare (mi muovevo così) succede un fenomeno strano: non so definirlo bene, sembra quasi che il muro si sposti in avanti insieme a me (ma la camera non cambiava di dimensioni), l'effetto è veramente inspiegabile a parole. Anche provando ad aumentare di velocità il muro era sempre li davanti al mio muso. A questo punto ho fatto un pò di ordine mentale ed ho provato a focalizzare l'attenzione su cosa si trovasse oltre il muro. In quell'istante ho riprovato a passare nel muro e mi sono ritrovato nel luogo che mi immaginavo ci fosse dietro. Sembra che il passare nei muri sia un modo per cambiare sogno, ma a quanto dicono tutti si può cambiare in qualunque modo e momento. Devo fare ancora pratica, molto probabilmente sono le limitazioni mentali dovute all'abitudine del nostro mondo ordinario a impedirmi di muovermi bene nel sogno. Una volta cambiato scenario mi sono reso conto che mi muovevo camminando, così ho deciso di provare a muovermi diversamente. Ho spiccato un balzo, ma è stato come saltare normalmente, così ho riprovato concentrandomi di più, e son salito in aria di parecchie decine di metri. Stavo poi ricadendo, così ho pensato di fermarmi in aria e detto fatto. A questo punto ho visto un mio vecchio vicino, e mi sono venuti dei ricordi d'infanzia che mi hanno fatto perdere lucidità e finire in un sogno normale.
Melchiah91
00Wednesday, March 30, 2011 6:41 PM
Stanotte ho sognato un mio vecchio amico, che è diciamo "passato al lato oscuro", uno stronzo insomma, che in auto metteva al muro un cane e accennava ad investirlo. Quando ha dato gas io sono corso a proteggere il cane, l'auto mi è sbattuta sopra e si è accapottata. Ho lasciato andare il cane e prendendo un pezzo di legna "gliene ho date taaaante, ma taaaaaante, ma taaaaaaaaante...." Sentivo mio padre gridare di fermarmi, che se avessi continuato lo avrei ucciso.

Mi sono poi svegliato, e nel giro di due secondi un forte boatoe mi sono trovato paralizzato a letto. Ho tentato di muovermi ma niente, allora ho provato a rilassarmi per tentare un VA, ma mi sono riaddormentato.

Allora ho sognato di andare coi miei amici a una festa, a cui siamo arrivati con un pullman privato, regalo del padre di un mio amico che nel sogno era un riccone. Mi ritrovo catapultato in mezzo alle maschere di carnevale, e io ero l'unico senza un vestito e trucco (no, non sono una drag queen), così imploravo i miei amici di procurarmi un vestito e di truccarmi per la sfilata, che non potevo stare li in mezzo vestito così, ma nessuno mi considerava...
Melchiah91
00Tuesday, April 12, 2011 9:38 PM
Quant'è bello sognare belle ragazze li tutte per te!
[SM=x431256]

[SM=x431252]
Melchiah91
00Wednesday, April 13, 2011 7:53 PM
Ho sognato di nuovo la ragazza di ieri, le ho detto che l'avevo sognata e lei mi ha detto "Lo so! Sssshhhh!", facendomi cenno di silenzio. A quel punto mi sono sentito un pò strano... Come in stato di allerta.
Melchiah91
00Monday, April 18, 2011 3:53 PM
Oggi ho avuto un sogno semilucido, ovvero sapevo di sognare ma rimanevo comunque concentrato sulle dinamiche del sogno. Facevo girare a ruota libera la fantasia e tutto quello che immaginavo veniva a crearsi! Peccato che ne ricordi poco o niente...
Melchiah91
00Wednesday, April 20, 2011 5:56 PM
Tre sogni lucidi in 20 minuti.

Nel primo ero in ritardo per andare a scuola e correvo alla fermata, ma non era la mia, così mi rendo conto di essere in un sogno. Immediatamente non riesco più a correre perché sto galleggiando, così volo un pò per le strade, girottando per l'ambiente, curioso di vedere come la mia mente ricrea il mio paese. Di solito è sempre più bello della realtà. Mi avvicino infine al pullman, ma a questo punto mi risveglio.

Nel secondo sogno mi trovavo davanti a scuola con un mio amico, a cui raccontavo del sogno precedente, ma la scuola non era la mia (erano le scuole medie), così mi rendo conto di stare sognando. Mi avvicino al mio amico e gli pizzico le guancie, volevo sentire che sensazioni dà toccare qualcosa nei sogni, ed è sempre leggermente diverso dalla realtà. Lui rideva mentre lo toccavo. A questo punto ho ricordato la strategia di sfregarsi le mani per mantenere lucidità nel sogno, ma mi sono comunque svegliato dopo qualche secondo. Il problema non è la perdita di lucidità, quanto il restare dentro il sogno senza svegliarsi, è come se tutto fosse così fragile che con un leggero tocco potrebbe rompersi tutto.

Il terzo sogno è partito da subito come un sogno lucido. Me ne sono rimasto in disparte a seguire le dinamiche del sogno. Una mia prof mi parlava, non ricordo le parole, ma sembrava molto triste. Poi al suo posto è comparsa una vecchia signora, morta da qualche anno ormai, che mi ha preso le mani tra le sue e mi guardava dritto negli occhi, con uno sguardo che comunicava serenità, sicurezza, calma, senza mai aprire bocca. Questa signora aveva la fama di essere "cattiva", aveva un caratteraccio impossibile, e io da piccolo ne avevo perfino paura.
Un fatto curioso è che la prof che ho sognato oggi è entrata in classe in lacrime, era stata richiamata dal preside per non so cosa.
Melchiah91
00Friday, April 22, 2011 1:30 PM
Intento
Non mi serve più nessun conto alla rovescia, basta decidere di sognare lucido e tutto viene da se! Pure le OBE come effetto collaterale!
Melchiah91
00Tuesday, May 3, 2011 11:59 PM
Guerra e pace 03/05/2011
Ho sognato di litigare con un mio amico di infanzia, non ne conosco il motivo, ma era una vera e propria lotta all'ultimo sangue.
Mi lanciava dei massi giganti addosso (roba da incredibile Hulk), ed era furioso. Io mi ammazzavo di sforzi per evitarli tutti e mio malgrado cercavo di attaccare anch'io per farlo smettere. Parlarci per ragionare era impossibile, avvicinarsi troppo rischioso, così presi della ghiaia e gliela lanciai negli occhi per acciecarlo e avere il tempo di avvicinarmi. Presi un pezzo di vetro rotto e quando mi avvicinai gli intimai di fermarsi, puntandoglielo nel collo.
Ora con calma incominciammo a parlare, e disse qualcosa che mi toccò, mentre piangeva, che purtroppo non ricordo. Lo perdonai e lo abbracciai con amore, felice di non aver perso un amico.
Melchiah91
00Wednesday, May 4, 2011 12:05 AM
Stammi vicino 02/05/2011
Aspettavo da solo una mia amica, seduto su un muretto in un parco. E' un'amica che non ho mai visto, ci sentiamo tramite internet. Ero li da un bel pò, e mi rattristai pensando che non volesse più venire da me.
Alla fine arrivò e mi si illuminò il cuore di gioia. Corsi per salutarla e abbracciarla, ma quando le fui vicino lei si scostò da me, mi respingeva, non permetteva neanche di sfiorarla. Diventai triste, non capendo il perché di questo atteggiamento, quasi che avesse girato le spalle alla nostra amicizia. Alla fine mi abbracciò in modo molto superficiale, tenendosi ben lontana da me.
Melchiah91
00Wednesday, May 4, 2011 12:23 AM
VA 03/05/2011
Finalmente un'esperienza durata più di qualche secondo! Son rimasto fuori circa 5 minuti.
Stavo male, perciò non sono andato a scuola e mi son rimesso a letto. L'intenzione era di sognare lucido, ma invece che accorgermi di essere in un sogno continuavo a diventare cosciente nel dormiveglia. Come al solito quello strano fischio che poi cessa all'improvviso mi avvisa che posso uscire, nessuna vibrazione.
Ho imparato anche, seppur non molto bene, a distinguere bene i due corpi quando sono sovrapposti. Le prime volte cercavo di muovere il corpo fisico, invece ora cerco di slittare fuori da questo, e pare funzionare.
Mi sono ritrovato affianco al letto, mi son guardato un pò attorno ed ho pensato di andare al piano di sotto, così passo attraverso il pavimento e mi ritrovo nel bagno, dove trovo mia madre che si lava le mani (al mio risveglio confermerà). Le resto affianco ma lei non mi vede, finché non esce e resto da solo davanti allo specchio.
ODDIO! Non mi ricordo chi avesse scritto dell'esperienza di guardarsi allo specchio in astrale, descriveva di vedere un se stesso deformato, orribile: beh è proprio così! Non so se fosse suggestione ma ho visto un me stesso davvero orribile, tant'è che mi sono girato e son fuggito fuori (mi stavo cagando in mano ahaha)! A questo punto non so spiegare, prima per muovermi percorrevo uno spazio, invece a questo punto pensavo dove andare e mi ci ritrovavo istantaneamente, senza nessuna sensazione di spostamento però.
Ho comunque girottato per la casa ancora qualche minuto e mi sono risvegliato nel letto, soddisfatto!
Melchiah91
00Sunday, May 29, 2011 6:01 PM
29/05/2011
Credo che il sogno fatto stanotte sia importante in qualche modo.

Nel sogno entravo in una specie di struttura dove c'era una donna, una specie di guru, che mi ha mostrato un fiore dai petali arancioni. Mi spiegò poi che il fiore rappresentava me, e mi fece notare che mancava un petalo. Mi disse quindi che per colmare quello spazio vuoto avrei dovuto trovare (o ritrovare? Minchia non ricordo!!!) il petalo mancante che mi completasse, e che quel petalo mancante rappresentava un amico.
Melchiah91
00Wednesday, June 22, 2011 4:04 PM
Sogno ricorrente - Galleria d'arte
Continuo a sognare lo stesso posto nei miei sogni, una galleria d'arte in una via del mio paese, che nella realtà però non esiste. E' sempre uguale, ed è sempre nello stesso punto della via. Nel sogno sono sempre molto attratto da questo posto, ho memoria delle mie visite precedenti negli altri sogni, insomma pare quasi una realtà!

La prima volta che l'ho sognato tornavo da Cagliari in pullman. Scendendo da questo, mi trovai davanti a questo nuovo locale, aperto da poco, di cui non sapevo niente, così entrai a visitare il posto e scoprii che non era altro che una galleria di oggetti e opere d'arte varie, davvero bellissimi.

Ci ho fatto un salto parecchie volte, e ogni volta che nel sogno non so che fare, mi ritrovo sempre qua!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:09 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com