Schiavi di internet.

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Friday, March 5, 2010 11:57 AM

Ti accorgi di essere schiavo di Internet, quando:

Ti alzi alle tre del mattino per andare in bagno, e prima di arrivarci ti fermi per vedere se sono arrivati dei messaggi per te.

Ti fai fare un tatuaggio che dice questo corpo si vede meglio utilizzando internet explorer 3.0 o superiore.

Chiami i tuoi figli Eudora, Eudora Light e Accesso Remoto.

Quando spegni il modem, ti prende un senso di vuoto, come quando ti lasci con la tua ragazza.

Per tutto il viaggio aereo hai tenuto il tuo portatile sulle ginocchia e il tuo bambino nello scomparto superiore.

Decidi di frequentare l’università per due o tre anni in più, solo per avere accesso gratuitamente a Internet.

Quando qualcuno ti dice di avere un modem da 56.000, gli ridi in faccia.

Incominci a usare le "faccine" anche nella posta normale.

Ti si è rotto l’hard disk. Non ti sei connesso per più di due ore. Incominci ad avere le convulsioni. Prendi il telefono, componi il numero del tuo provider e cerchi di dialogare con il modem a fischi. E ci riesci.

Ti ritrovi a digitare ".com" dopo ogni punto.com.

La tua bolletta telefonica non arriva più in busta, ma in un pacco.

Quando vai in bagno dici che vai a fare un... download.


Quando ti presenti a qualcuno non dai il tuo nome ma il tuo UserID.


Controlli la posta, un messaggio dice: "Non ci sono nuovi messaggi"... Non è possibile! e la controlli di nuovo.


Quando devi sorridere inclini la testa di 90 gradi.

Ordini la pizza via Internet invece di telefonare come fanno tutte le persone normali (c’è gente che lo fa!).


Pensi che le seppie, oltre che a getto d’inchiostro, esistano in versione laser.

Usi il verbo "downloadare" per chiedere una mano a scaricare la spesa dalla macchina.

Sull’onda dell’entusiasmo hai concesso alla colf che ti pulisce la casa di farlo con il telelavoro da casa sua.

Quando stiri impugni il ferro come un mouse e cerchi di cliccare sulle pieghe come fossero ipertestuali.

Quando guardi una partita in televisione, cerchi di interagire con un joystick.

In ascensore dopo aver premuto il pulsante del piano, cerchi il tasto "Invio".

Il tuo gatto ha un sua "Home Page".

Non chiami più tua madre. lei non ha un modem.
freccetta63
00Friday, March 5, 2010 2:52 PM
Controlli la posta, un messaggio dice: "Non ci sono nuovi messaggi"... Non è possibile! e la controlli di nuovo. VERO //
MOLTO BUFFE
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:19 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com