Scelta della scalatura delle corde

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
AndreIby
00Monday, March 17, 2008 1:43 PM
Mi espongo a voi in tutta la mia niubbità, chiedendovi una cosa forse ovvia, ma che al momento mi sfugge un po':

Sabato *forse* ho trovato una chitarra che potrebbe fare al caso mio, e mi chiedevo, con che criterio dovrei scegliere quale scalatura di corde montare su quella chitarra?

Chitarra che, per inciso, è una 24 tasti, 25.5” di scalatura, neck-thru.

L'ho fatta provare al mio amico che era con me, e mi fa "è un po' duretta!" (credo montasse delle .10)

Io l'ho trovata solo un po' più dura della mia chitarra attuale, ma comunque una cosa accettabile (se ben ricordo la chitarra del mio amico, che ho provato tempo fa, è veramente morbidissima, e forse è anche per quello che ha notato questa differenza di durezza).

Posto questo, è una scelta del tutto personale, o ci sono delle linee guida da seguire per quel che riguarda la scelta delle corde?

Volendo eventualmente rendere le corde un po' più morbide, bisognerebbe montarci delle .09 o ci sono delle controindicazioni?
il coccia
00Tuesday, March 18, 2008 8:49 AM
Intanto è "ob-bli-ga-to-rio" [SM=g27828] rivelarci ulteriori informazioni in merito al tuo attrezzo (ops... pare però che così la frase suoni maluccio... [SM=g27825] )
Ciò detto, la "durezza" di una tastiera dipende da un oceano di fattori inestricabilmente interconnessi [SM=g27833] :

- il diapason (scala);
- il profilo del manico;
- il radius della tastiera;
- le dimensioni e il profilo dei fret;
- la scalatura delle corde;
- la regolazione dell'action;
- numero disposizione e tensione di eventuali molle sul retro;
- altro?

Insomma, una risposta univoca è davvero impraticabile... però tu, con l'amica che hai provato, come ti sei trovato? E sai dirne qualcosa riguardo ai fattori elencati qui sopra?
Dicci, dicci...
AndreIby
00Tuesday, March 18, 2008 9:57 AM
Ok, ecco un paio di dettagli sul mio "attrezzo", anche se tra tutte le cose che hai citato, io ne saprei citare giusto un paio...

scala: 25.5"
tasti: 24 jumbo
action: direi abbastanza bassa, ma non tale da "friggere"
corde: credo che al momento montasse .10, ma è una congettura mia, ho provato a fare qualche bending, specie sulla prima e seconda corda, e le ho trovate più grosse di quelle che uso attualmente

Boh, per il resto non saprei, comunque se può aiutare e dare un'idea più dettagliata di com'è l'oggetto e quindi anche il suo manico, la guitarra sarebbe questa (e sì, il vine of life è un po' tamarro).

A parte la durezza delle corde, e il fatto che essendo tutta in mogano, la chitarra tende a pesicchiare abbastanza, mi ci sono trovato decisamente bene, e anche come suono, grazie anche al selettore dei pickup che ha 5 posizioni anziché 3, mantiene una discreta versatilità..
AndreIby
00Friday, March 21, 2008 11:15 AM
Riporto questo thread in alto, che mi sa che s'è perso nei meandri del forum :D
il coccia
00Friday, March 21, 2008 12:06 PM

Non so se ho capito bene la domanda, ma sicuramente una chitarra nuova ha bisogno di una gita dal liutaio per essere settata a dovere... come era l'action? e l'intonazione? i tasti erano ben allineati? dicci...
AndreIby
00Friday, March 21, 2008 12:53 PM

Non so se ho capito bene la domanda, ma sicuramente una chitarra nuova ha bisogno di una gita dal liutaio per essere settata a dovere... come era l'action? e l'intonazione? i tasti erano ben allineati? dicci...



La domanda era, banalmente, "che corde ci monterei?" e "perché scegliere una scalatura piuttosto che un'altra?". Domande le cui risposte, immagino, dipendano da svariati parametri.

Per quel che riguarda le tue domande, indagherò non appena avrò modo di provarla nuovamente. L'ho provata per un quantitativo di tempo abbastanza esteso, ma comunque limitato, e quindi non posso che darti delle impressioni (di un neofita per giunta!).

Action direi bassa al punto giusto, lievemente più alta della mia attuale, ma decisamente confortevole. In teoria più alta è, meglio vibra la corda giusto? Ovvio che troppo alta è un casino, quindi come al solito bisogna trovare il giusto compromesso.

I tasti erano sì allineati, sull'intonazione magari dovrei controllarla, e in ogni caso, come dici tu, portarla dal liutaio per avere una regolazione ottimale.
AndreIby
00Wednesday, March 26, 2008 7:34 PM
Oh, ragazzi, la chitarra l'ho fatta regolare, controllare ecc... e infine l'ho presa :P

Rispetto alla mia precedente chitarra è praticamente l'equivalente chitarristico della rivoluzione copernicana.

E, per la cronaca (e anche per ritornare in topic), la chitarra attualmente monta delle .010 e sarei propenso a tenere quella scalatura, anche se il tipo che me l'ha venduta mi ha detto che non ci sarebbero problemi a montarci delle 09 :)
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:52 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com