SE ALCUNO…

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
claudio.41
00Wednesday, March 8, 2006 4:36 PM


(Matteo16:24 ; Marco 5:30 ; Giov 7:37_39 ; Apoc. 3:20)

Il “SE” si riferisce alla condizione; L’”ALCUNO”, al numero.

L’uomo, invaso di superbia e sogni stravaganti, guarda alle moltitudini. Il Signore comincia coll’individuo. Egli va in cerca di “UN uomo”.

Inoltre, l’uomo terreno è subito illuso da apparenze, ma il Signore va alla radice del cuore. Perciò molti inviti della Scrittura cominciano con questo appello : “Se alcuno”.

Molti LO seguivano, ma Egli disse ai Suoi discepoli :
Se alcuno vuol venire dietro a me, rinunzi a se stesso, prenda la sua croce e mi segua”.

L’invito suppone separazioni dopo separazioni.
Moltitudini, poi discepoli, e infine, solo alcuno. L’invito non è limitato, ma è chiaro che l’appello è rivolto all’individuo, perciò, nella folla, il vero discepolo non deve volgersi attorno per sapere quanti siano pronti a seguire Gesù.

Senza badare a ciò che gli altri, fanno o faranno, neppure i più intimi, quell’”alcuno”, decidendosi lui solo, si disporrà a seguire Gesù solo. Se si formerà uan compagnia, e chi la formerà, NON TOCCA a lui saperlo.

_________________________________________________________________

Qualcuno mi ha toccato” (Luca 8:46).

Molti seguivano Gesù e nella calca parecchi Lo toccavano. Ma Egli , conoscendo che della potenza era uscita da Lui, cercava chi lo aveva DAVVERO toccato.


_________________________________________________________________

Vi era un numero grande di pellegrini in Gerusalemme. Il tempio era gremito di popolo; l’occasione era solenne, anche perché era quello l’ultimo giorno della festa.

E Gesù gridò dicendo : “Se ALCUNO ha sete, venga a me e beva”. Parole che dovettero sembrare strane chissà a quanti, mentre cantavano le parole : “ E voi attingerete con gioia, le acque delle fonti della salute” (Isaia 12:3). Se vi era “qualcuno” che aveva davvero sete dell’Infinito, quel tale era invitato a staccarsi dalla folla degli entusiasti festaioli , e venire a Gesù.

Ed ecco uno degli ultimi appelli. E’ il Signore che dalla gloria è venuto nell’isola di Patos, e rivolge l’invito . Precedono parole che rivelano amore e pazienza infinita: “Ecco, IO stò alla porta e busso, se ALCUNO ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me”.

Alla porta di una chiesa ricca di pretese, e chissà quanto numerosa e festosa, sta, come pellegrino, Colui che quelli di Laodicea immaginavano di servire. Udirò qualcuno la Voce, quella “voce”?

E udendo, lascerà egli la folla, e andrà a Gesù?

“Se alcuno…” !

Ma sembra che basti.

Spesso si presenta qualche noioso espositore , ripetendo che i tempi sono malvagi, che vi è apostasia, che siamo nell’erore, ecc..ecc. E dietro la sequela dei mormorii, si scopre che è proprio lui uno di quelli che non è deciso a seguire da solo “Gesù solo”.

Spesso ci si sente di rispondergli : “ma sei tu disposto a seguire Gesù? Ebbene, non ti scusare cogli altri. Impara as essere solo.
Odi l’invito di Lui : Se alcuno ! Sii tu quell’alcuno”.
Però non sarai solo. Altri, non quelli che tu immagini, o a cui ti sei legato in partito ecclesiastico, altri sono pure disposti a seguirLo , da soli.

Ascolta la Voce. Non ti troverai solo, dopo esserti fatto animo di seguirLo da “solo”. Il Signore, ti metterà accanto, uno preso da quà, l’altro da là, ELETTI e ti ritroverai in quella compagnia in spirito, la Sua vera Chiesa.

[Modificato da claudio.41 08/03/2006 16.39]

un sorriso
00Monday, June 18, 2007 11:46 PM


Ed ecco uno degli ultimi appelli.

E’ il Signore che dalla gloria è venuto nell’isola di Patos,
e rivolge l’invito .

Precedono parole che rivelano amore e pazienza infinita:


“Ecco, IO stò alla porta e busso,
se ALCUNO ode la mia voce ed apre la porta,
io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me”.



Alla porta di una chiesa ricca di pretese,
e chissà quanto numerosa e festosa, sta, come pellegrino,
Colui che quelli di Laodicea immaginavano di servire.

Udirà qualcuno la Voce, quella “voce”?

E udendo, lascerà egli la folla, e andrà a Gesù?



Ascolta la Voce.



Non ti troverai solo,
dopo esserti fatto animo di seguirLo da “solo”.

Il Signore, ti metterà accanto, uno preso da quà, l’altro da là,
ELETTI e ti ritroverai in quella compagnia in spirito,
la Sua vera Chiesa.







[SM=x795143] [SM=x795143] Grazie Gesù.... ho ascoltato la Tua Voce! [SM=x795143] [SM=x795143]


[SM=x795130] [SM=x795130] [SM=x795135] [SM=x795135] [SM=x795135] [SM=x795130] [SM=x795130]


[Modificato da un sorriso 19/06/2007 8.55]

un sorriso
00Wednesday, November 21, 2007 11:50 AM

Non ti troverai solo,
dopo esserti fatto animo di seguirLo da “solo”.

Il Signore, ti metterà accanto, uno preso da quà, l’altro da là,
ELETTI e ti ritroverai in quella compagnia in spirito,
la Sua vera Chiesa.





[SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136]


[SM=x795130] [SM=x795130] ....vero verissimoooooo.... [SM=x795130] [SM=x795130]

un sorriso
00Wednesday, January 16, 2008 10:56 PM


[SM=x795130] ....lo riporto in alto...è stupendo! [SM=x795130]

un sorriso
00Thursday, April 24, 2008 10:27 PM
claudio.41, 08/03/2006 16.36:



(Matteo16:24 ; Marco 5:30 ; Giov 7:37_39 ; Apoc. 3:20)

Il “SE” si riferisce alla condizione; L’”ALCUNO”, al numero.

L’uomo, invaso di superbia e sogni stravaganti, guarda alle moltitudini. Il Signore comincia coll’individuo. Egli va in cerca di “UN uomo”.

Inoltre, l’uomo terreno è subito illuso da apparenze, ma il Signore va alla radice del cuore. Perciò molti inviti della Scrittura cominciano con questo appello : “Se alcuno”.

Molti LO seguivano, ma Egli disse ai Suoi discepoli :
Se alcuno vuol venire dietro a me, rinunzi a se stesso, prenda la sua croce e mi segua”.

L’invito suppone separazioni dopo separazioni.
Moltitudini, poi discepoli, e infine, solo alcuno. L’invito non è limitato, ma è chiaro che l’appello è rivolto all’individuo, perciò, nella folla, il vero discepolo non deve volgersi attorno per sapere quanti siano pronti a seguire Gesù.

Senza badare a ciò che gli altri, fanno o faranno, neppure i più intimi, quell’”alcuno”, decidendosi lui solo, si disporrà a seguire Gesù solo.


Se si formerà una compagnia, e chi la formerà, NON TOCCA a lui saperlo.


Spesso si presenta qualche noioso espositore , ripetendo che i tempi sono malvagi, che vi è apostasia, che siamo nell’errore, ecc..ecc.


E dietro la sequela dei mormorii, si scopre che è proprio lui uno di quelli che non è deciso a seguire da solo “Gesù solo”.


Spesso ci si sente di rispondergli : “ma sei tu disposto a seguire Gesù? Ebbene, non ti scusare cogli altri. Impara ad essere solo.
Odi l’invito di Lui : Se alcuno ! Sii tu quell’alcuno”.
Però non sarai solo. Altri, non quelli che tu immagini, o a cui ti sei legato in partito ecclesiastico, altri sono pure disposti a seguirLo , da soli.

Ascolta la Voce. Non ti troverai solo, dopo esserti fatto animo di seguirLo da “solo”. Il Signore, ti metterà accanto, uno preso da quà, l’altro da là, ELETTI e ti ritroverai in quella compagnia in spirito, la Sua vera Chiesa.




[SM=x795136] [SM=x795136]....vero vero....tutto vero! [SM=x795136] [SM=x795136]



un sorriso
00Thursday, June 19, 2008 4:44 PM


Senza badare a ciò che gli altri, fanno o faranno,
neppure i più intimi,
quell’”alcuno”,
decidendosi lui solo,
si disporrà a seguire Gesù solo.


Se si formerà una compagnia,
e chi la formerà,

NON TOCCA a lui saperlo.






[SM=x795130] ....sempre più attuale! Grazie![SM=x795130]

un sorriso
00Wednesday, July 23, 2008 5:15 PM
claudio.41, 08/03/2006 16.36:




Spesso si presenta qualche noioso espositore , ripetendo che i tempi sono malvagi, che vi è apostasia, che siamo nell’erore, ecc..ecc. E dietro la sequela dei mormorii, si scopre che è proprio lui uno di quelli che non è deciso a seguire da solo “Gesù solo”.

Spesso ci si sente di rispondergli : “ma sei tu disposto a seguire Gesù? Ebbene, non ti scusare cogli altri. Impara as essere solo.
Odi l’invito di Lui : Se alcuno ! Sii tu quell’alcuno”.
Però non sarai solo. Altri, non quelli che tu immagini, o a cui ti sei legato in partito ecclesiastico, altri sono pure disposti a seguirLo , da soli.

Ascolta la Voce. Non ti troverai solo, dopo esserti fatto animo di seguirLo da “solo”. Il Signore, ti metterà accanto, uno preso da quà, l’altro da là, ELETTI e ti ritroverai in quella compagnia in spirito, la Sua vera Chiesa.





E' la sesta volta che lo riporto in alto....ma mi appartiene un pochino questo scritto...anche perchè Lui parlava a me al momento in cui è stato scritto.. [SM=x795142] ...ma adesso potrebbe servire anche ad altri! [SM=x795134]



[SM=x795130] GRAZIE GESU' [SM=x795130]





un sorriso
00Monday, September 6, 2010 8:13 AM




[SM=x795143]



claudio.41
00Sunday, October 24, 2010 11:45 AM
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:41 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com