Ripetizione indebito assistenziale e Buona Fede

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Edo.Stoppa
00Tuesday, February 2, 2016 4:56 PM
Gentilissimo e caro Collega, anzitutto complimenti per il Tuo straordinario sito che rappresenta per molti dfi noi sicuro punto di riferimento. Ho un caso in cui ad una signora, dapprima riconosciuta titolare di accompagno nel 2008, poi revisionata e revocato nel 2009 (cioè dal 100% e impossibilità di provvedere ecc. ec,) al solo 100%, poi infine, nel 2011, portata l'invalidità al 66%. Solo su sua segnalazione l'inps ha smesso di pagare l'accompagnmo e ora pretende di riavere euro 28.000 dal 2009. La signora è ovviamente disperata, e per certi versi anch'io. C'è margine di giocare sull'irrepetibilità? Quid iuris?
Lei comunque non ha soldi per rifondere INPS, quindi l'unica via sarà quella dell'impugnazione dell'ordinanza ingiunzione innanzi al Giudice del Lavoro giusto?
Tante grazie in anticipo!!!
Carmine Buonomo
00Thursday, February 4, 2016 6:55 PM
Alcuni miei articoli sull'indebito assistenziale.
Troverai alcuni spunti utili per il ricorso innanzi all'instaurando ricorso innanzi al Giudice del Lavoro.
INDEBITO ASSITENZIALE: RACCOLTA ARTICOLI
Carmine Buonomo
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:12 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com