Proverbi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5
Selvaggia60
00Thursday, December 10, 2009 6:45 PM
Fatta la legge,trovato l'inganno.
Un po'per uno non fa male a nessuno.
A chi ha paura non basta l'armatura.
Campar senza fatica è una voglia antica.
Una testa savia ha la bocca chiusa.
Nel regno dei ciechi anche un orbo è re.
Paese che vai usanza che trovi.
Rosso di sera bel tempo sispera,rosso di mattina la pioggia si avvicina.
Cielo a pecorelle acqua a catinelle.

minny15
00Thursday, December 10, 2009 7:54 PM
Non si fanno frittate senza rompere le uova



A chi non piace il vino, Dio gli tolga l'acqua
sesquiossidodip
00Thursday, December 10, 2009 10:40 PM
Quanso un cieco guida un altro cieco, finiscono tutti e due nel fosso
Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 4:32 PM
Se ti accomoda star bene,prendi il mondo come viene.
Chi ha coraggio e buon umore resiste anche al dolore.
Mangia poco,mangia piano,sta sempre allegro se vuoi rimanere sano.
Se per un pezzo si nasconde un male,poi si finisce all'ospedale.
Con l'acqua e l'erba dei prati,si curano tutti i mali.
kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 4:42 PM
Ama a cu t`ama si vo` aviri spassu, chi amari a cu nun t`ama e` tempu persu.



Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 5:01 PM
Sottotitoli alla pagina 777 di Kiara
Vediamo....
Ama chi ti ama se vuoi avere spasso, amare chi non t'ama è tempo perso

Va bene?
Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 5:06 PM
Se la futa la pasa 1 livell,suna 1 cor el campanell.
kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 5:20 PM
Re:
Selvaggia60, 12/12/2009 17.01:

Sottotitoli alla pagina 777 di Kiara
Vediamo....
Ama chi ti ama se vuoi avere spasso, amare chi non t'ama è tempo perso

Va bene?



bravissima!!! Ama chi ti ama se vuoi averne piacere, perchè amare chi nn ti ama è tempo perso

[SM=g10633]

kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 5:22 PM
Re:
Selvaggia60, 12/12/2009 17.06:

Se la futa la pasa 1 livell,suna 1 cor el campanell.




questo è difficilissimo!! [SM=g7564]

ho solo capito (forse) che suona un cuore e un campanello...

[SM=g7560]

Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 5:34 PM
Se la collera passa il livello,il cuore suona il campanello.
FUTA(collera)


Acqua e praa...e l'spizie l'è faa.



kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 5:43 PM

acqua e prato e l'xxxxxxx è fatto

mah! [SM=g7564] [SM=g7990]
Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 6:33 PM
Acqua e prato..e il farmacista è fatto
kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 6:37 PM
già! farmacista.... in fondo la parola "spizie" ricorda le spezie che sono anche usate in medicina... :)
viridiana.
00Saturday, December 12, 2009 7:47 PM
Si u sceccu un vole viviri è'nutile fischiaricci
Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 8:36 PM
Se un asino non vuole vivere è inutile fischiare ?
Boh......
Sceccu è un asino,o uno sciocco?
kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 9:06 PM
mentre aspettiamo vir con la traduzione .....

j asu d'Cavour as laudu da lour

(questo proverbio me lo cita sempre francresco quando, dopo aver fatto qualcosa di bello, mi dico da sola quanto sono brava! )
Selvaggia60
00Saturday, December 12, 2009 9:42 PM
I ----boh,di Cavour si lodano da soli
kiaradiluna.
00Saturday, December 12, 2009 10:19 PM
brava!! gli asini di Cavour (chè è un paese in prov di To) si lodano da soli! :)
Selvaggia60
00Sunday, December 13, 2009 12:34 PM
Chi g'ha curacc cun bon umur,el resist anch' al dulur.
kiaradiluna.
00Sunday, December 13, 2009 1:14 PM
chi ha coraggio e buon umore resiste anche al dolore... ???

:-)
Selvaggia60
00Sunday, December 13, 2009 2:14 PM
Esatto [SM=g8144]



Tuchemass chi podì minga dill,ma gh'è nisunn,che riess minga a capill. [SM=g7869]
Ale@ndra84
00Sunday, December 13, 2009 2:15 PM
Chiove e male tiempo fa

E case e l'ati è male a stà

Io me ne vaco e nun me ne curo

Ma tu ca pizza te cotto o culo.

(Piove ed è mal tempo

E non è buono stare a casa di altri

Io me ne vado e non me ne curo

Ma tu con la pizza ti sei scottato il deretano)

(quando pioveva, quindi non si poteva lavorare, le persone ne approfittavano

per andare a trovare vicini o parenti, logicamente senza preavviso perché non c'era il telefono.

Il padrone di casa vedendo che arrivava qualcuno, nascondeva la pizza per non far vedere

all'ospite cosa stava cucinando;e per far presto ci si sedevano sopra e si scottava.)
sesquiossidodip
00Sunday, December 13, 2009 3:40 PM
L'origine dei proverbi è divertente. Ad esempio:

Tre preti ortodossi erano in treno, Rano, Rino, Runo. In una galleria Rano viene ucciso, e si determina che è sttao senz'altro Rino.
E ricordando questo fatto si dice:
UN POPE RUNO NON FA MALE A NESSUNO.

Un bruco vede una bella bruca su una foglia, e le chiede:
-Come ti chiami?
-Jeanne
-Vuoi uscire con me?
-Si.
E questa cosa si ripete diverse volte, sempre con belle bruche, che, COMBINAZIONE, si chiamano tutte Jeanne.
Sinchè una, Jeanne anche lei, gli risponde di no.
Da cui il detto:
NON TUTTE LE JEANNE BELLE ESCONO COL BRUCO.

Il ragionier LA GATTA va al mare con lo zio Giuseppe, e lo convince a nuotare al largo, nonostante lo zio non sia un gran nuotatore.
Il mare si imbruttisce, i due provano a tornare a terra, ma lo zio non ce la fa.
Da qui la morale:
TANTO VA LA GATTA AL LARGO CHE CI LASCIA LO ZIO PINO.

Da suicidio, vero?
kiaradiluna.
00Sunday, December 13, 2009 5:57 PM
Re:
Ale@ndra84, 13/12/2009 14.15:

Chiove e male tiempo fa

E case e l'ati è male a stà
Io me ne vaco e nun me ne curo
Ma tu ca pizza te cotto o culo.
(Piove ed è mal tempo
E non è buono stare a casa di altri
Io me ne vado e non me ne curo
Ma tu con la pizza ti sei scottato il deretano)

(quando pioveva, quindi non si poteva lavorare, le persone ne approfittavano
per andare a trovare vicini o parenti, logicamente senza preavviso perché non c'era il telefono.
Il padrone di casa vedendo che arrivava qualcuno, nascondeva la pizza per non far vedere
all'ospite cosa stava cucinando;e per far presto ci si sedevano sopra e si scottava.)



[SM=g7990] divertente!! i modi di dire hanno sempre un'origine curiosa! anche da noi in piemonte è considerato ineducazione andare a casa di altri all'ora di pranzo


kiaradiluna.
00Sunday, December 13, 2009 6:00 PM
Re:
Selvaggia60, 13/12/2009 14.14:

Esatto [SM=g8144]



Tuchemass chi podì minga dill,ma gh'è nisunn,che riess minga a capill. [SM=g7869]






la prima parte è arabo!! e per la seconda tento un: "...ma non c'è nessuno che riesce a capirlo" [SM=g7535]

dicevo con francesco a proposito di dialetti, come pur essendo selvaggia ed io nate a soli 150 ca km di distanza, abbiamo dialetti così diversi e reciprocamente incomprensibili...

kiaradiluna.
00Sunday, December 13, 2009 6:01 PM
Re:
sesquiossidodip, 13/12/2009 15.40:

L'origine dei proverbi è divertente. Ad esempio:

Tre preti ortodossi erano in treno, Rano, Rino, Runo. In una galleria Rano viene ucciso, e si determina che è sttao senz'altro Rino.
E ricordando questo fatto si dice:
UN POPE RUNO NON FA MALE A NESSUNO.

Un bruco vede una bella bruca su una foglia, e le chiede:
-Come ti chiami?
-Jeanne
-Vuoi uscire con me?
-Si.
E questa cosa si ripete diverse volte, sempre con belle bruche, che, COMBINAZIONE, si chiamano tutte Jeanne.
Sinchè una, Jeanne anche lei, gli risponde di no.
Da cui il detto:
NON TUTTE LE JEANNE BELLE ESCONO COL BRUCO.

Il ragionier LA GATTA va al mare con lo zio Giuseppe, e lo convince a nuotare al largo, nonostante lo zio non sia un gran nuotatore.
Il mare si imbruttisce, i due provano a tornare a terra, ma lo zio non ce la fa.
Da qui la morale:
TANTO VA LA GATTA AL LARGO CHE CI LASCIA LO ZIO PINO.

Da suicidio, vero?




siiii!!!!! ma tu al mattino mangi pane e parole? [SM=g7990]


Selvaggia60
00Sunday, December 13, 2009 8:13 PM
Tuchemass chi podi minga dill, ma gh'è nissun che riess minga a capill.

Tocchiamoci..qui non posso dirlo,ma non c'è nessuno che non riesca a capirlo-
sesquiossidodip
00Sunday, December 13, 2009 11:06 PM
Per fare una buona insalata ci vuole un avaro per l'aceto, un prodigo per l'olio, un saggio per il sale, un matto per mescolare.

Tempo fa per televisione in casa di amici volevano sentire un concerto di Maria Carta, una cantante.
Mi obbligarono ad assistere, dicendomi che DOVEVO....
E naturalmente, (succede ai vecchi, dopo cena), mi addormentai.
Mi dissero che ero un villano, ovviamente.
Ma proprio per questo ero giustificato: il proverbio, infatti, dice:

CARTA CANTA E VILLAN DORME....


Ad una veglia funebre, la vedova ed un conoscente rimasero soli, e cominciarono a parlare della "buonanima".
E parla che ti parla, la giovane vedova ed il bel parente, insomma, alla fine.... successe il fattaccio.
Da cui il proverbio:

CHI VIVE GIACE, E CHI MUORE SI DIA PACE.....
kiaradiluna.
00Monday, December 14, 2009 9:15 AM
ecco la genesi dei proverbi secondo l'antiruggine!! [SM=g7566]

[SM=g7990]
Selvaggia60
00Monday, December 14, 2009 11:05 AM
Amor senza baruffa fa la muffa.
Mudestament...se 'l disi mi l'è vèra-




Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:49 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com