Progetti per Monesi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9
snowmark
00Tuesday, March 28, 2006 3:10 PM
No, no , forse mi sono spiegato male e ho male interpretato Giangi(pardon), il tuo progetto per come è dimensionato mi sembra realistico, si può discutere di dettagli ma globalmente va benissimo!!!!. Volevo proprio dire che è realistico, il minimo per non morire e non esageratamente ottimistico.....una cosa normale [SM=g27811]
Tornando al progetto, farei, così per gioco, due obiezioni:
a)Quell' Ubaghetto allungato secondo me non ti serve, e ti spiego il perchè: ho capito benissimo quello che hai in mente, giustissimo, ma per per passare nella valletta del Tombino e andare al Plateau(ottime piste!!! [SM=g27811] ) attraverso quella selletta sotto la terza è più che sufficiente la seggio"Valletta". Qule passaggio lì lo abbiamo fatto 1000 volte con la neve primaverile.Non guadagneresti nessuna pista e ti potesti giocare l' impianto altrove. Dove? io un paio di idee le avrei...
Per l'innevamneto sposo senz'altro l'idea Simolimo, una pista della 3pini e una della Valletta( mi accontenterei anche di meno....), garantisci ottimi percorsi e ottimi dislivelli.
Sul baby non serve un granchè, se c'è neve lì resiste benissimo a dispetto della quota bassa perchè l'esposizione è formidabile, se non c'è neve naturale lì lasci perdere e scii altrove.Ad ogni modo impianti ne servono pochi, si tratta di razionalizzarli al massimo, OK? Ciao a tutti
funtus
00Tuesday, March 28, 2006 9:40 PM
ecco la mia Monesi 2.....
non mi piaceva questa...ne metto un altra....

[Modificato da funtus 28/03/2006 22.27]

funtus
00Tuesday, March 28, 2006 9:50 PM
dunque.....due commenti alla mia idea....
allora....con questa soluzione in pratica si dovrebbe rinunciare al muro finale (so che sarebbe un dispiacere x molti), ma risparmi anche due impianti!!!praticamente con la strada si arriverebbe fino all arrivo del baby,con un impianto arrivi in cima a Valletta della punta,cosa ideale x aprire d estate (mettendoci all arrivo un bel rifugio)e con la seggiovia plateau copri praticamente tutte le piste possibili di Monesi!!un altro rifugio alla partenza del plateau e la "z" e un parcheggio,mentre la "z2" è parcheggio+biglietteria+bar.....ah...siccome gli impianti sono solo 2...beh...quadriposto agg.aut. Trepini e biposto agg.aut. Plateau.....vi piace di piu o meno dell altra??
snowmark
00Wednesday, March 29, 2006 2:57 PM
No, no, me pias nen come dicono in Piemonte, qualche anno fa si era già parlato di spostare tutto l'ambaradan a quota 1500 e di costruire lì degli alloggi, l'idea era nata probabilmente sull'onda di stagioni di apertura a singhiozzo per via della poca neve.
In realtà come anche qs. stagione ha dimostrato, se ci sono delle precipitazioni, 3-4 mesi a tutte le quote sono garantiti.
Se parti più in alto perdi lunghezza delle piste, dislivello.
Parliamo sempre di impianti, ma per essere sul "mercato" ci vogliono PISTE......lunghe e interessanti.
Certo, bisogna garantirsi una quota minima intorno a 1500-1660 m, per il fine stagione ,a volte l'inizio, etc, ma qs. è tutto un altro discorso.
Io, assodato che le montagne non si possono allungare [SM=g27823] farei esattamente il contrario, cercherei di "allungarmi" il più in basso posssibile,più in basso di adesso...... [SM=g27823] si può, si può
Ciao

[Modificato da snowmark 29/03/2006 14.59]

funtus
00Wednesday, March 29, 2006 3:51 PM
Re:

Scritto da: snowmark 29/03/2006 14.57

Se parti più in alto perdi lunghezza delle piste, dislivello.

[Modificato da snowmark 29/03/2006 14.59]





ho levato solo il muro e un pezzetto di stradina.....non ho cancellato mezze piste di Monesi!!!anzi....a dire in vero se il muro lo "ritocchi" verso sinistra forse ci rimane anche!!!non so....questa piu che altro mi sembrava una alternativa piu "intelligentemente economica"...cioè 2 ottimi impianti invece che 4 discreti e risparmio sugli operai....gli altri che ne pensano??
snowmark
00Wednesday, March 29, 2006 11:22 PM
Re: Re:

Scritto da: funtus 29/03/2006 15.51



alternativa piu "intelligentemente economica"...


......appunto, meglio investire in piste, che costano molto meno degli impianti, quindi facciamo piste [SM=g27822] , ma non pistine....
matteo.im
00Thursday, March 30, 2006 1:35 PM
Re: Re:

Scritto da: funtus 29/03/2006 15.51



ho levato solo il muro e un pezzetto di stradina.....non ho cancellato mezze piste di Monesi!!!anzi....a dire in vero se il muro lo "ritocchi" verso sinistra forse ci rimane anche!!!non so....questa piu che altro mi sembrava una alternativa piu "intelligentemente economica"...cioè 2 ottimi impianti invece che 4 discreti e risparmio sugli operai....gli altri che ne pensano??



non ho mai partecipato a questa discussione perchè non mi ritengo sufficientemente esperto, non conosco affatto i problemi e le realtà locali di monesi, ma conosco il posto!!!e mi è venuta voglia di dire la mia, ovviamente senza nessuna pretesa di essere preso sul serio [SM=g27822]
devo dire che delle 2 proposte di funtus quella che mi sembra più razionale è la prima!!!!!!sostanzialmente per gli stessi motivi di cui parla snowmark e aggiungerei che le ipotetica seggiovia 3 pini dovrebbe essere omologata anche in discesa, in questo modo si risolverebbero eventuali probelmi di inizioe e fine stagione per scarso innevamento, potendo sciare sulla parte alta del "comprensorio". visto che si parla di progetti aggiungerei un bello skilift nella parte alta della gloriosa ex s. remo, permetterebbe di avere una pista con quote ed esposizioni ottime!!!!oltre che tecnicamente molto interessante.
infine non penso sia possibile allungare monesi a valle, come propone snowmark per oggettivi problemi di neve....ossia sarebbe troppo breve l'intervallo di sfruttamento per giustificarne l'investimento.
funtus
00Thursday, March 30, 2006 2:14 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: matteo.im 30/03/2006 13.35

infine non penso sia possibile allungare monesi a valle, come propone snowmark per oggettivi problemi di neve....ossia sarebbe troppo breve l'intervallo di sfruttamento per giustificarne l'investimento.



un modo forse ci sarebbe....fare partire la segg. Trepini dove partiva il vecchio baby.....ma non è che guadagli km di piste....al massimo un centinaio di mt.....e poi dovresti spostare la biglietteria.....creare un accesso alla seggiovia.....troppo lavoro direi....e poi ci sarebbe di nuovo il problema del baby....non so.....Mark,illuminaci!!! facci una bella cartina anche tu x capire!!
snowmark
00Thursday, March 30, 2006 3:44 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: matteo.im 30/03/2006 13.35


non ho mai partecipato a questa discussione perchè non mi ritengo sufficientemente esperto, non conosco affatto i problemi e le realtà locali di monesi, ma conosco il posto!!!e mi è venuta voglia di dire la mia, ovviamente senza nessuna pretesa di essere preso sul serio [SM=g27822]
devo dire che delle 2 proposte di funtus quella che mi sembra più razionale è la prima!!!!!!sostanzialmente per gli stessi motivi di cui parla snowmark e aggiungerei che le ipotetica seggiovia 3 pini dovrebbe essere omologata anche in discesa, in questo modo si risolverebbero eventuali probelmi di inizioe e fine stagione per scarso innevamento, potendo sciare sulla parte alta del "comprensorio". visto che si parla di progetti aggiungerei un bello skilift nella parte alta della gloriosa ex s. remo, permetterebbe di avere una pista con quote ed esposizioni ottime!!!!oltre che tecnicamente molto interessante.
infine non penso sia possibile allungare monesi a valle, come propone snowmark per oggettivi problemi di neve....ossia sarebbe troppo breve l'intervallo di sfruttamento per giustificarne l'investimento.


allora, io penso che Monesi possa farcela senza pensare ad impianti di alto livello, innanzitutto per i costi, ma puntando sulla qualità delle piste, perchè a mio parere la montagna è perfetta per offrire ottime piste a "buon mercato", ossia con pochi impianti.
Per fare questo devi però pensare a sfruttare la montagna in toto da cima a fondo.
Ora, ovvio che non si può scendere di molto rispetto ad ora perchè in fondo è un imbuto, ma ci sarebbero tre settori da utilizzare:
il primo è quello attuale, il secondo è , come dice Funtus la zona ex baby( è lì che dovrebbero a mio parere far partire la forse futura seggiovia....). La terza è tutta quella vasta zona quasi inesplorata ma sciabile compresa tra la partenza del Plateau ed il tratto di strada che dall'abitato va verso Piaggia(fino al ponte,vedi cartina di google earth messa da Funtus).
In quel modo , ad esempio dalla Valletta e dal Redentore, ma non solo, si potrebbero ricavare( e recuperare) SVARIATE piste che per lunghezza, varietà, caratteristiche tecniche e dislivelli sarebbero da grande comprensorio. Non solo, anche con finali molto interessanti invece che la solita stradina(da mantenere per chi è meno esperto, per chi è stanco etc.)più il "muro". Dico questo avendole percorse tante volte facendo sci freeride e perchè un pò di eperienza di alcuni grandi comprensori ce l'ho. Non a caso Monesi è tuttora molto apprezata da chi ama il freeride e lo sci alpinismo.
Il problema innevamento non lo vedo,è solo un problema di precipitazioni su cui ovviamente non si può fare nulla se non ovviare con neve programmata, le zone che ho citato hanno un'esposizione eccezionale, migliore delle basse quote attuali( se vai tra venti giorni un mese le trovi sicuramente ancora innevate mentre al centro facilmente trovi prato). Poi sui dettagli di come piazzare gli impianti e disegnare piste si può discutere all'infinito, hai tutte le possibilità che vuoi essendo il Saccarello nord tutto un enorme prato senza praticamente passaggi obbligati....sperando di essermi spiagato almeno nelle linee generali vi saluto e...... a disposizione [SM=g27824]


snowmark
00Thursday, March 30, 2006 10:58 PM
ba vene dai, mi hai convinto [SM=g27828] è una cosa che mi stimola, così tanto per giocare un pò; sì più o meno ci hai preso, però dovresti scendermi con la pista fino a livello strada, o meglio, subito sotto dove c'è un prato ad hoc( un pontino in legno con struttura in acciaio non credo sia un problema... ce ne sono a bizzeffe in giro). Sarebbe una naturale prosecuzione di una pista che viene giù dalla Valletta via Ubaghetto lato sin. scendendo, ancora più che del Plateau o del Tombino per via del torrente che rompe. Ho inserito un pezzo di topografica della zona nella gallery di Monesi, se notate ci sono anche dei "corridoi" da immaginare come pista.L'impianto forse lo indirizzerei in direzione base Plateau....ma non lo so , ci devo riflettere [SM=g27823]
Comunque è solo un esempio ma è divertente come giochino..... [SM=g27824]
ciao
snowmark
00Sunday, April 2, 2006 6:06 PM
volevo solo dire che è possibile scendere dalla Malga "del Ciotto" fino al ponte sul Bavera per la strada che va a Piaggia senza sacrificare alberi, oppure scendere fino a livello strada per Piaggia o subito sotto passando a fianco del tornante dove ci sono le roulottes aprando però un corridoio tra i larici.
comunque la zona è questa
topograf.
snowmark
00Wednesday, April 5, 2006 1:20 PM
un progetto di minima che più di minima non può essere? eccolo...
due righe di spiegazione:
1) un paio di reti di protezione lungo la traversata Redentore-ex arrivo seggiovia, cosa che si fa regolarmente a proprio rischio e pericolo, per essere tranquilli che nessuno finisca a Verdeggia dopo un volo di 1000m(vedi crocette)
2) taglio di un pò di boschina nel frattempo cresciuta in fondo dove c'è la freccia.
Stop....impianti? vanno benissimo anche quelli di adesso...
ho messo anche i dislivelli, la pista lunga sarebbe la vecchia terza +Ubaghetto"difficile" + rossa+ bosco, ossia una lunga rossa con tratti iniziali e finali di nera(660m di dislivello dalla terza 770 dal Plateau), in più quelli con più esperienza del posto non faticheranno a riconoscere la vecchia pista"facile" dell'Ubaghetto.
piste
Beh, direi grosso guadagno in termini di piste a costo più che contenuto, che ne pensate?
se poi mi concedete un impianto che arriva alla valletta ci si può sbizzarrire su lato "Sanremo", ma oggi sono parsimonioso come è giusto essere di questi tempi [SM=g27828]
ciao
simolimo
00Monday, May 8, 2006 9:57 PM
Vi segnalo che grazie a Paolok2 la pagina del sito relativa a Monesi si è arricchita del progetto redatto negli anni '80 della stazione "Upega-Monesi" (Bertrand Ski), che non è stato mai realizzato. Cliccando sulle figure della pagina (cliccando si ingrandiscono)potrete comunque farvene un' idea.





Francis©
00Wednesday, May 10, 2006 12:03 PM
Per altro arivando a Upega da Viozene è ancora ben visibile, sulla sinistra, quel che resta di uno skilift (del quale ho trovato su un altro forum alcune foto postate da te - simolimo - e le sue caratteristiche tecniche)







costruito a fine 1967
Sciovia UPEGA (Briga Alta)
lungh.:236mt
disl.: 57 mt
velocità: 2,10 m/s
Portata oraria: 540 p/h
Potenza motrice: 16 (non è indicata l'unità di misura)
diametro fune: 12mm

Qualcuno ci ha mai sciato?




robino.m
00Wednesday, October 25, 2006 2:35 PM
Che fare del tre pini ?
Innanzi tutto devo dire che sono contento che anche questa parte del forum si stia vivacizzando (sarà l'effetto nuova seggiovia).
Forza appassionati di Monesi fatevi avanti !!!
registratevi su sto belin di forum!
Ma veniamo al dunque:
Che ne faremo di questo fantastico Tre Pini una volta in funzione la nuova seggiovia?
Che nostalgia dice qualcuno.
Mi ricordo che certe volte arrivavi in cima e vedevi poi quella serie di 10 15 piattelli vuoti. [SM=g27819]
Cadeva una persona in cima al muro e si portava via tutti quelli dietro.
Le piste erano più sgombere, con questa selezione naturale, rimanevano solo i migliori (e i più fortunati)
Se qualcuno degli sfortunati ci stà leggendo si faccia avanti con la sua testimonianza.
Mi pare che qualcuno sia finito anche all'ospedale sm37
Se questo "filtra sciatori" sarà smontato, perchè non riutilzzarlo in qualche altra parte del comprensorio ?
Si potrebbe rifare l'Ubaghetto ! sm52
Anche perchè con la seggiovia salirà su "il mondo" e con l'Ubaghetto in funzione la gente si distribuirebbe un pò di più.
Che ne dite? sm84
funtus
00Wednesday, October 25, 2006 2:52 PM
Re: Che fare del tre pini ?

Scritto da: robino.m 25/10/2006 14.35
Innanzi tutto devo dire che sono contento che anche questa parte del forum si stia vivacizzando (sarà l'effetto nuova seggiovia).
Forza appassionati di Monesi fatevi avanti !!!
registratevi su sto belin di forum!
Ma veniamo al dunque:
Che ne faremo di questo fantastico Tre Pini una volta in funzione la nuova seggiovia?
Che nostalgia dice qualcuno.
Mi ricordo che certe volte arrivavi in cima e vedevi poi quella serie di 10 15 piattelli vuoti. [SM=g27819]
Cadeva una persona in cima al muro e si portava via tutti quelli dietro.
Le piste erano più sgombere, con questa selezione naturale, rimanevano solo i migliori (e i più fortunati)
Se qualcuno degli sfortunati ci stà leggendo si faccia avanti con la sua testimonianza.
Mi pare che qualcuno sia finito anche all'ospedale sm37
Se questo "filtra sciatori" sarà smontato, perchè non riutilzzarlo in qualche altra parte del comprensorio ?
Si potrebbe rifare l'Ubaghetto ! sm52
Anche perchè con la seggiovia salirà su "il mondo" e con l'Ubaghetto in funzione la gente si distribuirebbe un pò di più.
Che ne dite? sm84



direi che x anzianità non è piu "spostabile"......al massimo, come diceva qualcuno si puo accorciare e tenerlo dalla "prima" in su.....ma non so che senso avrebbe......
snowmark
00Wednesday, October 25, 2006 3:41 PM
Re: Che fare del tre pini ?

Scritto da: robino.m 25/10/2006 14.35
Innanzi tutto devo dire che sono contento che anche questa parte del forum si stia vivacizzando (sarà l'effetto nuova seggiovia).
Forza appassionati di Monesi fatevi avanti !!!
registratevi su sto belin di forum!
Ma veniamo al dunque:
Che ne faremo di questo fantastico Tre Pini una volta in funzione la nuova seggiovia?
Che nostalgia dice qualcuno.
Mi ricordo che certe volte arrivavi in cima e vedevi poi quella serie di 10 15 piattelli vuoti. [SM=g27819]
Cadeva una persona in cima al muro e si portava via tutti quelli dietro.
Le piste erano più sgombere, con questa selezione naturale, rimanevano solo i migliori (e i più fortunati)
Se qualcuno degli sfortunati ci stà leggendo si faccia avanti con la sua testimonianza.
Mi pare che qualcuno sia finito anche all'ospedale sm37
Se questo "filtra sciatori" sarà smontato, perchè non riutilzzarlo in qualche altra parte del comprensorio ?
Si potrebbe rifare l'Ubaghetto ! sm52
Anche perchè con la seggiovia salirà su "il mondo" e con l'Ubaghetto in funzione la gente si distribuirebbe un pò di più.
Che ne dite? sm84


Secondo me non lo sanno esattamente manco loro cosa farne(parlo di quelli che sono dietro alla seggiovia), a Monesi manca , tra le altre cose,un direttore tecnico della stazione.....però c'è fermento in tal senso, vedremo...
A mio modo di vedere, se l'impianto ha poca vita davanti, lo smantellerei, avere due impianti su tre in totale, che fanno lo stesso percorso e servono le stesse piste, è un contro senso.
Al limite si potrebbe tenere di riserva, saltando la parte ripida iniziale, per quando c'è poca neve(come si è fatto tante volte in passato), fino al giorno della pensione obbligata (e meritata).
Avesse un pò di anni davanti(la revisione è del 1997), si potrebbe riciclare su un altro percorso, lo spazio non manca certo (un più lungo Ubaghetto fino alla selletta sotto la terza che permette il collegamento con il Plateau via Tombino ad esempio.).
A proposito, Funtus, tu che hai visto il progetto della seggiovia, sei sicuro che partirebbe sopra strada?!??Io ho sempre pensato sotto.......
Se è come dici tu lunga vita all'attuale 3Pini....

dave 76
00Wednesday, October 25, 2006 6:07 PM
per me....
.... il tre pini con l' arrivo della seggiovia non ha più motivo di esistere ma ritengo che sarebbe certamente un bene per tutti se venisse ripristinato l' impianto dell' Ubaghetto. Le piste erano splendide e adatte a tutti. Uno dei problemi più grandi è il sistema di innevamento artificiale che ritengo sia quasi "obbligatorio" in una stazione come monesi dove il mare influenza negativamente la neve. Più impianti, più "cannoni" ed anche gatti delle nevi....
Non conosco i progetti. Immagino che metteranno un bar, dei servizi sulle piste.... ritenete che lo faranno dove già c' era al plateau? Se qualcuno sa qualcosa....

[Modificato da dave 76 25/10/2006 18.08]

funtus
00Wednesday, October 25, 2006 8:35 PM
Re: per me....

Scritto da: dave 76 25/10/2006 18.07
.... il tre pini con l' arrivo della seggiovia non ha più motivo di esistere ma ritengo che sarebbe certamente un bene per tutti se venisse ripristinato l' impianto dell' Ubaghetto. Le piste erano splendide e adatte a tutti. Uno dei problemi più grandi è il sistema di innevamento artificiale che ritengo sia quasi "obbligatorio" in una stazione come monesi dove il mare influenza negativamente la neve. Più impianti, più "cannoni" ed anche gatti delle nevi....
Non conosco i progetti. Immagino che metteranno un bar, dei servizi sulle piste.... ritenete che lo faranno dove già c' era al plateau? Se qualcuno sa qualcosa....

[Modificato da dave 76 25/10/2006 18.08]




sull innevamento siamo daccordissimo......non so xche non sia stato inserito nel progetto...... sm37 [SM=g27812]
robino.m
00Thursday, October 26, 2006 7:39 AM
Re: Re: per me....

Scritto da: funtus 25/10/2006 20.35


sull innevamento siamo daccordissimo......non so xche non sia stato inserito nel progetto...... sm37 [SM=g27812]



Ma i soldi per tutte queste belle cose chi li mette ? [SM=g27833] [SM=g27819]
snowmark
00Thursday, October 26, 2006 12:14 PM
in teoria con l'appalto della seggiovia e relativo ribasso del 12% dovrebbero essere stati risparmiati oltre 500 milioni di vecchie lire.Sono pochi, certo, però qualcosina ci uscirebbe, che ne so, un paio di gatti nuovi?, un paio di tappeti per i bambini? etc.
Cosa ne fareste voi? sbizzarritevi
per un pò di neve programmata( cosa che sarebbe prioritaria, certo) temo che abbiate fatto i conti senza l'oste....
funtus
00Thursday, October 26, 2006 1:25 PM
Re:

Scritto da: snowmark 26/10/2006 12.14

per un pò di neve programmata( cosa che sarebbe prioritaria, certo) temo che abbiate fatto i conti senza l'oste....



vero....so che i CAPI erano contro ......xche dicono che poi non cresce l erba x le mucche...... [SM=g27818] [SM=g27815]
funtus
00Thursday, October 26, 2006 1:27 PM
250 mila euri sono pochini......
se li utilizzassero x dare una risistematina ai pezzi di piste messi peggio (tipo il cratere di fianco alla partenza del plateau o il pezzo disastrato della verde) non sarebbe male......
matteo.im
00Thursday, October 26, 2006 2:14 PM
non sono un assiduo frequentatore, e non vanto alcuna anzianità di servizio, però da imperiese avere una monesi migliorata alle porte non potrebbe che farmi piacere!!!!!!![SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]

dato che se il trepini è stato rimesso a nuovo nel 1998 siamo ancora sotto i 15 anni e quindi, come spiegato dagli esperti del forum, può essere riposizionato!!!!!!!!!![SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
io vedrei benissimo o sull'ubaghetto, magari allungandolo un po verso l'alto, oppure sulla parte alta della S.remo, ovviamente con una partenza in posizione raggiungibile dalla discesa della costruenda seggiovia, per riguadagnare quella meravigliosa pista!!!!!!!!che ne pensate?????

modesto parere personale, spero inoffensivo [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
snowmark
00Thursday, October 26, 2006 3:21 PM
Re:

Scritto da: matteo.im 26/10/2006 14.14
non sono un assiduo frequentatore, e non vanto alcuna anzianità di servizio, però da imperiese avere una monesi migliorata alle porte non potrebbe che farmi piacere!!!!!!![SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]

dato che se il trepini è stato rimesso a nuovo nel 1998 siamo ancora sotto i 15 anni e quindi, come spiegato dagli esperti del forum, può essere riposizionato!!!!!!!!!![SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
io vedrei benissimo o sull'ubaghetto, magari allungandolo un po verso l'alto, oppure sulla parte alta della S.remo, ovviamente con una partenza in posizione raggiungibile dalla discesa della costruenda seggiovia, per riguadagnare quella meravigliosa pista!!!!!!!!che ne pensate?????

modesto parere personale, spero inoffensivo [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]


Ottime proposte, ci mancherebbe[SM=g27811] però visto il profilo della montagna non credo sarebbe possibile raccordare la progettata seggiovia con uno skilift che risalga la Sanremo , ci vorrebbe una impianto che fa la curva.
Se basta una Sanremo "scomoda", si raggiunge tranquillamente anche adesso via Plateau con 4 spinte e qualche "pattinata", vero Francis? [SM=g27822] .
Eh! la Sanremo!, forse forse lasciare lì tutto così, incontaminato , per un godimento freeride, scendere per qul vallone, da soli o in pochi,...nella polvere invernale o sul "velluto" primaverile non sarebbe male.
Riservando alle piste battute il versante di Cima Valletta verso l'Ubaghetto, dove c'era un'ottima nera.
Chissà, Monesi è sempre piaciuta un pò così, se cercassero di sfruttare ogni metro quadro sciabile forse perderebbe gran parte del suo fascino, che ne dite?

[Modificato da snowmark 26/10/2006 15.22]

dave 76
00Thursday, October 26, 2006 3:47 PM
vero
Penso come voi che se i soldi non li si possono investire nei cannoni (sigh!!) sia alquanto piacevole e utile far ripartire l' Ubaghetto. Io credo (per sentito dire e nulla di più) che degli investitori imperiesi e giù di li contribuiranno a solidificare la situazione di monesi...
Mi spiego meglio: sempre se a monesi verrà fatta la seggiovia, ci sono voci (se ne sono sentite tante in questi anni ma questo non mi impedisce di continuare a sognare) che verrà trasformato l' albergo in appartamenti, che si farà un parcheggio sotto la ex pista di pattinaggio, verranno ripristinati dei servizi nel paese ecc... Io non credo che dei solidi e potenti privati che possono muovere tutto questo rischieranno che un giorno in cui mancherà la neve si possa fermare tutto per la mancanza dei cannoni. I soldi (purtroppo ma non in questo caso) muovono tutto pastori compresi....
Forse i cannoni vengono prima della seggiovia.... o no?


funtus
00Thursday, October 26, 2006 7:42 PM
Re:

Scritto da: matteo.im 26/10/2006 14.14


dato che se il trepini è stato rimesso a nuovo nel 1998 siamo ancora sotto i 15 anni e quindi, come spiegato dagli esperti del forum, può essere riposizionato!!!!!!!!!!:



mi spiace.....ma mi sa che ti sbagli....15 anni ma da nuovo!!!! non da collaudato!!!! quindi non se ne fa niente.....
funtus
00Thursday, October 26, 2006 7:47 PM
Re: Re:

Scritto da: snowmark 26/10/2006 15.21

Chissà, Monesi è sempre piaciuta un pò così, se cercassero di sfruttare ogni metro quadro sciabile forse perderebbe gran parte del suo fascino, che ne dite?

[Modificato da snowmark 26/10/2006 15.22]




ovvio che un po di fascino lo perderebbe....ma la massa ha bisogno di belle piste larghe e battute......quindi io lascerei solo un paio di bei fuoripista e il resto tutto battuto!!! anche xche ho visto i progetti delle piste da realizzare (battute) e se vi dico a quanti km di piste arrivano vi viene da ridere!!!!
funtus
00Thursday, October 26, 2006 7:52 PM
Re: vero

Scritto da: dave 76 26/10/2006 15.47
Penso come voi che se i soldi non li si possono investire nei cannoni (sigh!!) sia alquanto piacevole e utile far ripartire l' Ubaghetto. Io credo (per sentito dire e nulla di più) che degli investitori imperiesi e giù di li contribuiranno a solidificare la situazione di monesi...
Mi spiego meglio: sempre se a monesi verrà fatta la seggiovia, ci sono voci (se ne sono sentite tante in questi anni ma questo non mi impedisce di continuare a sognare) che verrà trasformato l' albergo in appartamenti, che si farà un parcheggio sotto la ex pista di pattinaggio, verranno ripristinati dei servizi nel paese ecc... Io non credo che dei solidi e potenti privati che possono muovere tutto questo rischieranno che un giorno in cui mancherà la neve si possa fermare tutto per la mancanza dei cannoni. I soldi (purtroppo ma non in questo caso) muovono tutto pastori compresi....
Forse i cannoni vengono prima della seggiovia.... o no?





sembra che dietro alla ripartenza di Monesi si stia mouvendo soprattutto un imprenditore imperiese....che x fortuna è il piu importante.......le voci dicono che abbia gia in pugno il vecchio albergo redentore...ha fatto gia una spece di contratto ( il nome esatto non mi viene)...comunque.....quei contratti che se il proprietario vende questo signore ha il diritto di precedenza sull acquisto......ovviamnete il signore in questione non comprera fino a quando la seggiovia sara montata e funzionante......
simolimo
00Thursday, October 26, 2006 8:02 PM
Diritto di prelazione?



[Modificato da simolimo 26/10/2006 20.03]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:17 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com