Problema inserimento dati in grafico

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
cext104
00Friday, March 20, 2020 3:44 PM
Salve a tutti!
Per esercizio universitario devo costruire un grafico basato su calcoli di dati sperimentali.
Una volta effettuati, mi trovo dinanzi una tabella piena di dati e ho difficoltà a inserirli in maniera corretta nel grafico.
Mi spiego meglio:
Ho 9 colonne, tra queste la prima è quella che dovrebbe andare sulle ascisse ed è un dato chiamato numero di Reynolds che in tecnicamente mi fa variare i risultati degli altri parametri perchè dipendono quasi esclusivamente da quest'ultimo.

Ho letto da regolamento che purtroppo non posso postare immagini, perché altrimenti potevo darvi un'idea di come doveva venire il grafico.
Però vi allego il file excel.

Ringrazio chi portà aiutarmi.
by sal
00Friday, March 20, 2020 3:56 PM
Grafico
Ciao Non si capisce che tipo di grafico vuoi, per inserire le immagini, vai qui carica l'immagine ed inserisci il link che rilascia.

https://postimages.org/


comunque il forum carica anche le immagini basta averle disponibili sul proprio pc, in basso ce il pulsante Carica File/Foto

Ciao By Sal
cext104
00Friday, March 20, 2020 4:08 PM
Okok credo di averlo fatto in maniera corretta:
LuponeAlberto
10Tuesday, March 24, 2020 11:40 AM
Problemi inserimento grafico
Ciao cext104,
ti allego il file con l'Abaco di Moody costruito con i dati della tua tabella dati, sperando di aver risolto quanto da te richiesto in modo che risulti … fluido con moto laminare.

Una volta inserito il grafico sul foglio excel fai click destro e scegli seleziona dati: Intervallo dati grafico ='Tabella Dati'!$B$2:$K$67.
Sulla sinistra ti appaiono le serie dei valori (voci legenda (serie)) da cui devi eventualmente togliere con il tasto "X Rimuovi" la serie corrispondente ai dati B4:B67 che devi mettere in ascissa cliccando su Etichette Aasse Orizzontale --- Modifica --- Intervallo etichette asse='Tabella Dati'!$B$4:$B$67.
Saluti, Alberto
cext104
00Tuesday, March 24, 2020 12:59 PM
Ciao!
Ti ringrazio per l'aiuto.
Ho provato a rifare il grafico con i tuoi suggerimenti, ma ancora non sono riuscito a farlo venire come hai fatto tu, potresti aiutarmi ancora cortesemente?


LuponeAlberto
00Tuesday, March 24, 2020 1:08 PM
OK, dimmi cosa hai bisogno
cext104
00Tuesday, March 24, 2020 1:29 PM
Allora partiamo dall'inizio per non sbagliare.
Come prima cosa io vado in un'altra scheda, e seleziono 'inserisci nuovo grafico'.
Una volta fatto mi appare (giustamente) un grafico vuoto, e qui io clicco col tasto destro e vado su 'seleziona dati' e seleziono l'intervallo dati del grafico ('Tabella Dati'!$B$2:$K$67) e qui mi compare il numero di Reynolds sulle ordinate (io lo vorrei sulle ascisse).
Allora per mettere i numeri di Reynolds sulle ascisse vado ancora una volta su seleziona dati e poi vado su 'etichette asse orizzontale' e seleziono tutta la colonna dei numeri di Reynolds e fino a qui ci siamo.
Il vero problema arriva qua perché mi ritrovo con questo grafico che non assomiglia a niente al tuo ahah



E non capisco dove sbaglio

LuponeAlberto
00Tuesday, March 24, 2020 1:31 PM
Visto così, mi sembra che tu debba solo mettere 0,1 come valore max delle ordinate.
LuponeAlberto
00Tuesday, March 24, 2020 1:32 PM
Allega cmnq il tuo file che lo controllo.
cext104
00Tuesday, March 24, 2020 1:34 PM
Ci ho provato, ma non esce come il tuo purtroppo

cext104
00Tuesday, March 24, 2020 1:35 PM
Ecco a te!
LuponeAlberto
00Tuesday, March 24, 2020 2:09 PM
La sola differenza é che io ho scelto come Tipo di grafico Linee
mentre tu hai scelto Linee in pila
In pratica tu tracci le linee con ordinate che non partono dall'ordinata 0 ma dalle ordinate che la linea della serie precedente assume in corrispondenza di ogni valore di ascissa.

Vedi: https://support.office.com/it-it/article/Tipi-di-grafico-disponibili-10b5a769-100d-4e41-9b0f-20df0544a683#__toc365991015
I grafici a linee sono i più appropriati quando si dispone di più serie di dati. Se è presente una sola serie, valutare l'uso di un grafico a dispersione.
I grafici a linee in pila aggiungono i dati, comportamento che potrebbe non corrispondere al risultato desiderato. Poiché potrebbe non essere semplice riconoscere che le linee sono in pila, è consigliabile usare un tipo di grafico a linee diverso o un grafico ad area in pila.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:39 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com