Prestazioni sanitarie

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
edissp
00Friday, December 28, 2007 11:23 AM
Chiedo a tutti se vi sembra possibile e giusto prenotare una visita presso l'asl n.1 e aspettare, se va bene, un mese per effettuare la visita!
Ma se una persona ha un qualsiasi problema ed ha bisogno di una prestazione non urgente ma veloce, come si fà?
Dopo si sente parlare in giro e dire che la cittadinanza preferisce i privati al posto dei servizi pubblici.
Anche io! Invece di aspettare un mese, preferisco pagare ed effettuare subito una visita.
Una persona con un problema ai denti o alla vista lo facciamo attendere due mesi?

qualcosalaso
00Sunday, December 30, 2007 3:00 PM
a proposito di sprechi
Il 1° dicembre 2007 scadenza, e ad oggi, nessun rinnovo in vista, del contratto per il primario Chirurgo Dr Luigi Ragni. Questo dopo tre anni di:
- ottimo lavoro
- benvoluto dalla città (e dal Sindaco)
- stimatissimo e voluto dai medici di famiglia che sottoscrissero una lettera al Direttore Generale per riottenere la riconferma del suo incarico due anni fa
- costante presenza in ospedale vicino ai malati
- ottimo maestro per chi "ha voluto" imparare (vedi costituzione unità operativa della chirurgia della tiroide) avendo avuto sempre come obbiettivo questo: "la gente non deve dire vado ad operarmi da Ragni ma dalla chirurgia di Gubbio" questo per indicare come tenesse alla formzione e al lavoro di equipe.
- esperto e maestro nella chirurgia in videolaparoscopia, nonostante gli scarsi mezzi a disposizione
- basso costo del suo contratto (dato che il Dr Ragni è già in pensione, il suo contratto costa alla ASL circa 60.000 € all'anno mentre il contratto per un primario chirurgo costa non meno di 150.000 € all'anno)

Mi e vi chiedo Perchè un primario: bravo, stimato, ben voluto, di poco costo, motivato e finalmente di Gubbio che per scelta è ritornato a lavorare a Gubbio dovrà essere sostituito?


Sveglia gente!!!!!!!!!!!!

qualcosalaso
00Tuesday, January 1, 2008 9:42 AM
Re: a proposito di sprechi
qualcosalaso, 30/12/2007 15.00:

Il 1° dicembre 2007 scadenza, e ad oggi, nessun rinnovo in vista, del contratto per il primario Chirurgo Dr Luigi Ragni. Questo dopo tre anni di:
- ottimo lavoro
- benvoluto dalla città (e dal Sindaco)
- stimatissimo e voluto dai medici di famiglia che sottoscrissero una lettera al Direttore Generale per riottenere la riconferma del suo incarico due anni fa
- costante presenza in ospedale vicino ai malati
- ottimo maestro per chi "ha voluto" imparare (vedi costituzione unità operativa della chirurgia della tiroide) avendo avuto sempre come obbiettivo questo: "la gente non deve dire vado ad operarmi da Ragni ma dalla chirurgia di Gubbio" questo per indicare come tenesse alla formzione e al lavoro di equipe.
- esperto e maestro nella chirurgia in videolaparoscopia, nonostante gli scarsi mezzi a disposizione
- basso costo del suo contratto (dato che il Dr Ragni è già in pensione, il suo contratto costa alla ASL circa 60.000 € all'anno mentre il contratto per un primario chirurgo costa non meno di 150.000 € all'anno)

Mi e vi chiedo Perchè un primario: bravo, stimato, ben voluto, di poco costo, motivato e finalmente di Gubbio che per scelta è ritornato a lavorare a Gubbio dovrà essere sostituito?


Sveglia gente!!!!!!!!!!!!




Caspita! pensavo sarebbero venuti interventi a valanga, invece!!!. Se poi le cose non vanno bene, non ci lamentiamo.

Amarissimi auguri a tutti di buon anno (ma la vedo scura!!!)


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:40 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com