Pier Crisologo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
operman
00Thursday, July 3, 2008 6:04 PM
Preghiera a Maria, Vergine Madre di Dio
Vergine,
non la natura bensì la grazia ti rese madre:
l’amore volle che fossi genitrice.
Col tuo concepimento, col tuo parto
è cresciuto il pudore,
la castità e l’integrità e la verginità
sono corroborate.

Vergine,
se tutto è rimasto intatto,
cos’hai dato?
Se vergine, come sei madre?


Vergine,
colui grazie al quale
tutto in te si è accresciuto,
non diminuisce nulla in te.

Vergine,
il tuo creatore è da te concepito;
da te nasce la fonte del tuo essere;
chi portò la luce al mondo,
da te viene alla luce nel mondo.


Pier Crisologo, Sermone 142
-----------------------------------------------------------------

Questo Padre della Chiesa ebbe mai una risposta alle domande evidenziate?
Teodoro Studita
00Thursday, July 3, 2008 7:54 PM
Questo è molto interessante, una attestazione più antica di Costantinopoli II della verginità in partu, dal tono (domande retoriche e stile innografico) si evince che la cosa doveva essere nella devozione popolare già da un pezzo.
operman
00Friday, July 4, 2008 12:49 PM
Re:
Teodoro Studita, 03/07/2008 19.54:



si evince che la cosa doveva essere nella devozione popolare già da un pezzo.





Sicuramente da dopo la morte di tutti gli Apostoli. Se solo uno di loro fosse stato ancora in vita, questo dogma, chissà se sarebbe mai nato?
Anche questo dogma fà parte di quella chiara verità predetta in anticipo: l'apostasia dagli insegnamenti di Cristo.

Esperidia
00Friday, July 4, 2008 1:23 PM
Behhh, Pier Crisologo mi pare sia del IV-V secolo, insomma siamo già molto avanti con i tempi ...
operman
00Friday, July 4, 2008 8:46 PM
Altra perla

Alla Vergine, Dio manda un messaggero alato. Lui sarà il portatore della grazia e presenterà i pegni ricevendone il contraccambio. Lui riferirà la fede data, e, dopo aver conferito la ricompensa a cosi alta virtù, risalirà sollecito portatore della promessa verginale. L'ardente messaggero si dirige con rapido volo verso la Vergine; viene a sospendere i diritti dell'unione umana e senza togliere la Vergine a Giuseppe, la restituisce a Cristo cui era disposata fin dall'istante in cui era stata creata [1]. È dunque la sua sposa che Cristo riprende, e non quella d'un altro; non è una separazione quella che egli opera, ma è lui che si dona alla sua creatura incarnandosi in essa.

[1] È chiaro che san Pier Crisologo proclama qui il mistero della Immacolata Concezione. Se Maria era legata al Figlio di Dio fin dal momento stesso della sua creazione, come avrebbe potuto toccarla il peccato originale?

---------------------------------------------------------------------

Da quanto sopra, si evince che Maria è sia Madre di Gesù che sposa, ruolo datogli addirittura alla sua nascita.

Chiedo aiuto ai dotti cattolici per capire questi dogmi.
Teodoro Studita
00Saturday, July 5, 2008 12:15 AM
Caro operman, a me delle presunte apostasie e della tua sicurezza assoluta nel profferire assiomi francamente non interessa molto. Di certo tutta questa "chiarezza" nel vedere l'immacolata concezione là dentro io proprio non la vedo.


operman
00Saturday, July 5, 2008 5:17 PM
Re:
Teodoro Studita, 05/07/2008 0.15:

Di certo tutta questa "chiarezza" nel vedere l'immacolata concezione là dentro io proprio non la vedo.




Se non ho capito male, allora non siamo i soli a non vederla.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:37 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com