Per il Livorno lavori in corso - da gazzetta.it

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
GioGM
00Tuesday, July 12, 2005 10:33 AM

La nuova stagione degli amaranto parte senza Protti.
In attesa di Cristiano Lucarelli, Donadoni deve completare l'organico a partire dalla difesa



LIVORNO, 11 luglio 2005 - Senza Igor Protti e Cristiano Lucarelli. L’estate del Livorno comincia così.
Ma se il primo non tornerà, perché ha dato l’addio al calcio, l’appuntamento con l’attaccante
che ha segnato 24 gol nella scorsa stagione è rinviato di pochi giorni.

Dopo l’esperienza in nazionale, in cui ha anche segnato un gol, Lucarelli ha avuto qualche
giorno in più di vacanza.
I suoi compagni sono da oggi al lavoro nel Centro Coni di Tirrenia, lui li raggiungerà nella
sede del ritiro, Dimaro, in provincia di Trento, da sabato 16.

In ritardo anche il cileno Jorge Vargas, in licenza matrimoniale. Roberto Donadoni ha 25 giocatori con sé
in questa fase di preritiro, ma non sono nemmeno quelli definitivi,
visto che il Livorno deve ancora completare l’organico.
Si pensa soprattutto a un paio di centrocampisti e a un attaccante, ma Donadoni
mette anche l’accento sulla necessità di avere un difensore veloce.

"I difensori a mia disposizione in questo momento - spiega il tecnico - hanno un po’
tutti la stessa tipologia fisica, me ne serve uno con una maggiore velocità di base
".

Si parla di Conteh, del Palermo. Ma è in arrivo anche il brasiliano Cesar Pratesi, del Botafogo,
che ha giocato 4 anni nel Porto e 2 nel Galatasary, sposato con una italiana,
che potrebbe avere la nazionalità a breve.
Naturalmente, si parla dell’uomo che deve stare dietro le punte, al posto di Vigiani.

E’ Colucci l’obiettivo. In caso diverso, sarà 3-5-2?

"Diciamo che il 3-5-2 non mi fa impazzire - fa notare Donadoni -, ma non lo escludo.
Certo, si potrebbe fare il 3-4-1-2, e a me non dispiace nemmeno schierare 3 attaccanti,
ma per il momento queste sono solo parole.
Per il mercato c’è tempo, vediamo se è possibile fare qualcosa,
la società ha esperienza, ho fiducia
".

Per l’attaccante, Zalayeta o Colombo, che già ha giocato nel Livorno la scorsa stagione e che è
tornato alla Sampdoria, ma il primo sembra lontano.

"Su Colombo sapete come la penso - conclude Donadoni -, l’ho fatto giocare nello scorso campionato,
a me piace, spero che il presidente Spinelli lo prenda in considerazione
".


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:08 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com