Per San VALENTINO

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Sunday, February 7, 2010 6:34 PM
Per 2 persone

150 g di riso Carnaroli o Arborio
1 cucchiaio di burro
mezzo scalogno finemente tritato
70 ml di vino bianco secco
brodo bollente (va bene anche quello di dado)
4 cucchiai di petali di rose organiche o del vostro giardino
1 cucchiaio di burro per la mantecatura
Procedimento

Lavate bene i petali prescelti e metteteli in ammollo per 10 minuti in una tazza d'acqua tiepida. Soffriggete nel burro lo scalogno,aggiungete il riso e girandolo sempre, fategli bene assorbire il burro. A questo punto alzate il fuoco e bagnate il riso prima con il vino, che lascerete evaporare, poi con 1 mestolo di brodo bollente e poi coll'acqua di rose ; mescolate sempre aggiungendo poco alla volta dell'altro brodo.
Trascorsi 15 minuti, dovete assaggiare il riso molto di frequente per essere sicuri che non scuocia. Cinque minuti prima di togliere il riso dal fuoco aggiungete i petali freschi. Ricordatevi di girarlo sempre!
Una volta cotto, toglietelo dal fuoco, conditelo con 1 cucchiaio di burro e prima di servirlo, lasciatelo riposare per 5 minuti in modo che possa mantecare bene.
Come avrete notato non parlo di sale in quanto non so se il brodo che avete usato è molto salato o no. Comunque è meglio aggiungerlo e alla fine, piuttosto che presentare un risotto troppo salato.




Selvaggia60
00Sunday, February 7, 2010 6:39 PM
Paccheri appassionati
Per 6 persone

400 g di paccheri
100 g di ricotta di pecora fresca- 100 gr di fior di latte tritato
2 cucchiai di prezzemolo tritato- 1 cucchiaio di maggiorana fresca, tritata
sugo di pomodoro- parmigiano grattugiato- sale e pepe

Cuocete i paccheri in abbondante acqua bollente salata, scolateli bene al dente e fermatene la cottura con acqua e ghiaccio. Mescolate la ricotta con la mozzarella, con le erbe, e insaporite con il sale ed il pepe. Aiutandovi con la tasca da pasticciere, riempiteli per 3/4 con questa farcia finendo con la salsa di pomodoro.
Ungete ora la pirofila con un filo di olio, adagiatevi uno vicino all' altro i paccheri, spolverizzateli con il parmigiano e infornatele a 180° per circa quindici minuti.
Serviteli accompagnati dalla salsa di pomodoro rimasta.
Selvaggia60
00Sunday, February 7, 2010 6:45 PM
Gamberi love
Per 2 persone
350 g di gamberi sgusciati-1 cucchiaio di olio di oliva- 1 piccola cipolla- 1 gambo di un sedano-1 cucchiaio di farina-1 cucchiaio da tavola di polvere di curry
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
100 ml yoghurt greco

Fate soffriggere nell'olio la cipolla ed il sedano finemente tritati, aggiungi qualche mestolo di brodo e fate cuocere a fuoco basso fino a quando le verdure sono completamente cotte.
Aggiungete il curry, il concentrato di pomodoro, la farina e dell' altro brodo e continuate la cottura a fuoco basso per circa 20 minuti fino a quando la salsa non si sarà addensata. Filtrate la salsa versandola in una padella, aggiungete lo yoghurt e portate a bollore.
Infarinate leggermente i gamberi e fateli saltare a fuoco vivace per qualche minuto. Versateci sopra la salsa di curry e fate cuocere per qualche minuto ancora.
Selvaggia60
00Sunday, February 7, 2010 6:50 PM
Straccetti di manzo "Piccanti"
Per 6 persone

700 gr di manzo- farina q.b.- 2 cucchiai di burro- 2 cucchiai pasta di curry- 1 cucchiaino di pomodoro concentrato- 200 ml crema da cucina 100 ml di yoghurt greco- prezzemolo per decorare

Tagliate la carne in modo da ottenere dei bastoncini. Infarinateli e a fuoco vivo fateli rosolare nel burro. Quando sono diventati belli dorati, aggiungete tutti gli altri ingredienti, amalgamateli bene e fateli cuocere ancora per qualche minuto fino quando la salsa si è addensata. Servite subito.
Accompagnandoli con delle patate cotte al vapore o con del riso bollito diventano un ottimo piatto unico.
Selvaggia60
00Saturday, February 13, 2010 12:27 PM
insalata di ostriche e branzino

2 filetti di branzino | minimo 12 ostriche | mezzo bicchiere succo di limone | 1 mazzetto prezzemolo | q.b. olio d'oliva | 2 cucchiaini aceto bianco | q.b. sale e pepe
Avvolgete i filetti dì branzino nella carta stagnola e metteteli nel frigorifero per un giorno. Togliete i filetti dal frigo, tagliateli a fettine sottili, disponeteli su di un piatto e metteteli da parte.
Preparate la marinata tritando il prezzemolo e l'aneto per 5 sec. a vel. 7. Aggiungete olio, succo di limone, l'aceto, il sale ed il pepe; frullate 10 sec. a vel. 5. Versate sui filetti di pesce la marinata e lasciate marinare per circa un'ora.
Aprite le ostriche con l'apposito coltellino, sistematele sui filetti di branzino versando sopra il liquido dell'ostrica e una spruzzata di limone.
Servite con crostini di pane caldo e un bicchiere di spumante brut.

[SM=x2055565]
kiaradiluna.
00Saturday, February 13, 2010 12:31 PM
se si prepara un piatto così ricercato per il proprio amore, si deve scegliere anche un vino adatto che sia gradito...

mi sentirei di consigliare un Greco di Tufo...

[SM=x2111521]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:59 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com