O Tempora, o Mores

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
bambino cattivo
00Wednesday, November 27, 2002 5:02 PM
L'angolo del moralismo,
forse spicciolo e un po' qualunquista.


Vorrei aprire qui un dibattito di un certa serietà, da prendersi cmq con la dovuta leggerezza. Sembra un nonsense, ma ce la possiamo fare: basta non fare i coglioni, ma anche evitare di litigare inutilmente.
_________________________________________________________________
L'altro giorno ho avuto uno dei miei frequenti vaniloqui: il tema era il futuro del con...centriamoci. Discorso che si ripete negli anni e di cui alcuni sentono di poter fare a meno. Io invece no, mi prude di parlarne. Sempre. Con chiunque.

Che succede lì dentro? Cosa ha contribuito a rendere plausibile che qualcuno controlli cosa combiniamo? E parlo di noi, non di questo o di quell'altro. Di noi tutti, io per primo.

La prima riflessione che vorrei proporre riguarda l'educazione.
In un certo senso è anche banale dirlo, ma chi frequenta da molti anni il con...centriamoci ha sempre insegnato qualcosa agli altri. Chi è venuto ha sempre assunto determinati comportamanti in base a ciò che vedeva nel centro. Sia nuovi i soci che gli altri.
Noi cosa stiamo insegnando?
Cosa ho insegnato io ai bambozzi?
Ed i bambozzi ai sottobambozzi?
E la "feccia" (è così più o meno che alcuni di noi chiamano alcuni ragazzi che frequantano il centro...), chi ha imitato?
E chi ha insegnato a me?

Ecco, con questo volevo chiedermi: che cosa è cambiato dai primi anni ad ora? Il senso di possesso del centro da parte nostra? Ci sono più cattivi maestri? C'è molta più gente che possa dare buoni o cattivi esempi? Perchè mi ritrovo a pensare che se qualcuno ci facesse chiudere ce lo saremmo meritato?
In effetti, messa così, sembra un po' il dilemma se sia nato prima l'uovo o la gallina.
Voi che ne dite?
_________________________________________________________________
Spero capiate che ho solo voglia di discutere con chi vuole rispondermi. Evitate risposte stupide o battute infantili. Voglio solo i vostri pareri, meglio se dopo averci pensato un po' su.
Se pensate che non valga la pena rispondermi, semplicemente non rispondete.
BABl
00Wednesday, November 27, 2002 5:20 PM
forse la differenza sta nel fatto che un conto è che per avere una cosa te la sudi e un conto è che te ritrovi così gratis....
Il-Pres-Luco-Rudolph
00Thursday, November 28, 2002 5:08 AM
.... certamente essendo stata proposta da mauro la questione nn può che essere lunga e difficile (scherzo mauretto!!!!)[SM=g27823]

.... ma i fattori sono tanti , tra cui:

1- che è diventato diffuso ormai il dare per scontato tante libertà che ora abbiamo (... e la gente nn sa che prima nn le avevamo e le abbiamo sudate; vd anche coomento di babi!!!)
2- che le generazioni che seguono sono sempre più maleducate e più ignoranti (nel vero senso della parola e questo nn lo dico io ma i sondaggi degli esperti..)

potrei continuare a lungo ma mi sono rotto di scrivere ..... però, se posso fare un esempio vi dico che i giovani di oggi posseggono circa la metà del lessico (numero di parole conosciute e usate ) dei ragazzi di 10 anni fa!!!!!!!
rabbrividiamo !!!!!!![SM=g27837] [SM=g27837] [SM=g27837]
la cultura e l'educazione sono due cose che vanno di pari passo !

... e se ne stanno andando tutte e due allegramente a fan culo !!!! .. tanto per essere fini !!!!!




GabZ
00Thursday, November 28, 2002 10:03 AM
il grosso problema di fondo per me è il rispetto... manca totalmente il rispetto dentro la lokendil...
perchè la gente alle 4 di mattina se non vado a dirglielo io che bisogna fare piano e non tocca urlà non lo capiscono? ormai so 6 mesi che vado avanti dicendo ste cose!!! ma alla gente niente gli entra da un orecchio e gli esce dall'altro... cè purtroppo un grande menefreghismo...

la lokendil mi ha fatto crescere nel bene e nel male oramai sono 5 anni che ci sono dentro e devo dire che se non l'avessi conosciuta sarei completamente diverso, forse andrei un pò più a fica e non mi fossilizzerei sul gioco e sul divertimento ma grazie alla lokendil ho avuto modo di conoscere molte persone che reputo fantastiche, ma purtroppo è anche un covo di vipere e pettegolezzi di ogni genere e ci siamo tutti dentro... Molte volte ho sentito persone che ci consideravano degli sfigati o degli marginati sociali ma a me non me ne è mai fregato un cazzo, mi sono sempre divertito e sempre lo farò. La cosa positiva della lokendil è che ragazzi di tutte le età gicano assieme e si divertono, ridono e scherzano fra loro, ma purtroppo tengo a precisare che troppo spesso cè un tono di ipocrisia dentro il centro...

ho detto quello che pensavo, il prob di fondo che non si capisce un cazzo che sono sveglio da poco... cmq spero di aver reso l'idea semmai edito e riscrivo [SM=g27811]
bambino cattivo
00Thursday, November 28, 2002 4:38 PM
1- che è diventato diffuso ormai il dare per scontato tante libertà che ora abbiamo (... e la gente nn sa che prima nn le avevamo e le abbiamo sudate; vd anche coomento di babi!!!)
2- che le generazioni che seguono sono sempre più maleducate e più ignoranti (nel vero senso della parola e questo nn lo dico io ma i sondaggi degli esperti..)


in effetti queste cose che hai sottolineato hanno il loro peso.
e c'entrano con la quastione del rispetto di cui parla gab.

ma stiamo parlando di un dato di fatto? di qualcosa che dobbiamo considerare immutabile?
oppure è una questione di abitudini?
e allora: ci si piò abituare ad una convivenza diversa?
possiamo cioè responsabilizzarci davvero? educare le nuove generazioni?

voglio dire, se c'è un certo tipo socializzazione nel centro, è possibile che alcune persone, persone che lo frequentano giornalmente, invertano la tendenza dei loro comportamenti e questo abbia un effetto sugli altri? o è troppo tardi?

lo so, l'ho rifatta lunga e difficile....
in breve: se vogliamo sopravvivere dobbiamo dare una svolta nella convivenza (e nell'immagine che la gente ha del centro..). possiamo farlo?
infine: temo che se non lo facessimo, sarebbe difficile, anche restaurando e pulendo tutto, che il centro rimanga aperto. credo.

[Modificato da bambino cattivo 28/11/2002 16.38]

BABl
00Thursday, November 28, 2002 5:20 PM
L'ipocrisia...........
potremmo parlarne per giorni interi, ma megio de no che poi me incattivisco........comunque credo che prima o poi ci sarà una giustizia divina....coerenza ragazzi coerenza!
bambino cattivo
00Thursday, November 28, 2002 5:26 PM
in che senso l'ipocrisia?[SM=g27833]
va bene il dono della sintesi... però non ti ho capito!!![SM=g27834]



_________
"...eppure, una volta, ci davamo sempre ragione..."
da
Babi e il Bad Boy,
una storia d'altri tempi

[SM=g27828]
BABl
00Thursday, November 28, 2002 5:33 PM
.......ma purtroppo è anche un covo di vipere e pettegolezzi di ogni genere e ci siamo tutti dentro...


mi riferivo al discorso del Gab e penso che uno dei problemi principali sia proprio questo il fare "buon viso a cattivo gioco"
comunque continuo ad essere d'accordo con te tesoro...





______________________________________
Babi & Bad Boy in love again

strane storie

[Modificato da BABl 28/11/2002 17.33]

Cassius666
00Saturday, November 30, 2002 7:17 AM
per me non e' immutabile...anzi
se quelli "grandi" si comportano in una certa maniera quelli piu' piccoli li seguiranno
purtroppo ho potuto notare che dei grandi sono stati appresi solo i vizi
ad esempio posso citare menca: fino a 6 mesi fa non aveva toccato una goccia d' alcool...guardatelo ora...
di questo sono colpevole anche io e la mia coscienza ne risente a dare un brutto esempio a quelli piu' piccoli ma poi si arriva ad un certo punto in cui il toro dice cornuto all' asino ed e' quanto il cazzo che gli dico di non bere se bevo anche io.
questo era solo un esempio di comportamente ma infondo penso che calzi bene la questione anche di altri come quello di fumare dentro i locali dove e' espressamente richiesto di non farlo.
sappiamo tutti che per comodita' si prendono come esempio le cose sbagliate che uno fa: mica per cattiveria, solamente perche' e' piu' comodo.
a questo punto o cambiamo tutti e dico TUTTI cosi' da dare un esempio uniforme e costante a quelli piu' piccoli o e' quanto il cavolo che uno se comporta bene e altri 10 fanno il loro porco comodo.
per quelo che riguarda l' ipocrisia non e' solo un fattore della lokendil. purtroppo esiste ovunque e penso che sia la malattia piu' difficile da debellare...infondo siamo esseri umani...purtroppo siamo essere umani
dedal0
00Saturday, November 30, 2002 12:40 PM
"...quando tante persone diverse, per carattere, orientamenti ed interessi, si ritrovano insieme guidate da un unica passione, la bellezza della situazione è l'eterogeneità del luog...queste persone col tempo si conoscono, stringono amicizie, litigano, sparano giudizi...queste persone pensano cose, ma mantengono la stessa passione, quindi la soluzione alle cose negative del luogo sarebbe l'andarsene...ma la passione rimane e quindi non te ne vai! ...perche è li che realizzi la cosa che ti piace, perche è li che fai quello che la tua passione ti detta! e quindi rimani, pur rendendoti conto che per molte cose non ci sta bene, che c'è gente che fuori da quelle 4 mura non cagheresti o non sopprteresti..."

penso che la frase fare bel viso a cattivo gioco (ops mi sa che l'ho messa al ocntrario) o ipocrisia o roba cos'ì sia riferibile e causdata da questa cosa qui che ho scritto...

nelle situazioni ristrette penso sia normale si crei questa situazione...quindi probabilmente è anche normale ci siano una serie di cose neagtive e di comportamenti, che io personalmente come tutti penso non approvo...pero so anche che non ci si puo fare nulla per fare andare via queste cose perche sarebbe impossibile in quanto dovresti o snaturare le persone o rendere la situazione omogenea, visto che fare affidamento sull'intelligenza della gente, sarebbe molto piu immediata come risposta...pero lontano dalla rwaltà...

quindi forse è normale e se vogliamo rendere "quel posto" privo di queste cose, è meglio che ci rinuniciamo! la possibilità sono i bimbi nuovi, sono coloro diversi da noi, che insultiamo perche piccoli e teppisti...la possibilita per un fuuro sono loro, sono loro e tutti i discorsi belli che si fanno qui, che pero devono diventare pratica, ma non domani e dopodomani...ma sempre...

attenzione a come trattiamo le persone i bimbi che non conosciamo perche sono loro la chiave...io mi comporto male dentro il centro, lo so perfettamente, me ne rendo conto, provo a riaspettare tute le situazioni e le regole che ci sono, ma sicuramente scazzo, perche so scazzante di mio...io pero ci sto 3 giorni al mese...e quindi non influisco piu di tanto...chi ci sta tutti i girni?

purtroppo dico "vedete voi" non perche abbandono, ma perche la realta e che io ci sto per la masquerade e basta alla lok....me so pure scordato come è fatta favriano!
bambino cattivo
00Sunday, December 1, 2002 4:06 PM
allora: ho appena sbottato sull'altra sezione... mica male.
mi sa che sono stanco. che discorsci del cazzo che facciamo.
io ho l'impressione che tutti questi discorsi (si, anche questo che abbiamo fatto finora) non servano a un cazzo. perchè? perchè non centrano il vero bersaglio. anzi, oltre a non essere il nocciolo della questione, per molti e molto spesso sono solo una scusa. nel senso: stiamo qui, tutti carucci, a chiacchierare, a parlarci addosso... ci insultiamo pure, ci crediamo in quello che diciamo. diamo delle super spiegazioni pseudofilosofiche e poi la vera questione è che tutti, dal primo all'ultimo, non abbiamo voglia di fare un beneamato cazzo. sapete cosa mi ha detto nicolas quando è entrato lì dentro? "che schifo, ma come cazzo lo tenete sto posto.. che ci vuole a fare dei turni di pulizia..." semplice no.
quanto ci vuole, davvero? dimenticando i noi e i loro (la feccia, no?), dimenticando l'ipocrisia, dimenticando vecchi e bambozzi e cariche asocative, dimenticando l'economo o il comune, dimenticando se la lok sia più mia o tua, più di destra o di sinistra, che cazzo ci vuole?
eh, ci vuole. è fatica. noi siamo viziati. ci piace stravaccarci lì. e sprecare milioni di parole nascondendo il fatto che poi, finite le parole.... niente. finite le parole altre parole.
non lo so, mi sa che oggi mi girano per altri motivi..

dedal0
00Monday, December 2, 2002 3:34 AM
già...
TbA Dark-Devil
00Tuesday, December 3, 2002 3:11 PM
beh non mi metto a dare nessuna spiegazione pseudofilosofica o cose del genere perche mi sembra inutile dire le cose con la consapevolezza che poi nessuno le mettera mai in pratica. Si e giust stravaccarsi alla lokendil parlare di qualunque cosa divertirsi giocare di ruolo a biliardino a ping pong... ma se ci pensate, alla fine siamo noi a rompere quello che compriamo e quello con cui ci divertiamo( esempio la playstation) quando invece basterebbe u minimo di attenzione un minimo di contegno.
Il discorso delle pulizie si può riassumere in 4 parole NESSUNO C'HA VOGLIA.. ad eccezzione di alcune persone che tirano fuori un po' di buon senso quando serve: infatti la lokendil l'avemo pulita io kamillo e pochi altri anche se al live di changeling l'ultima volta non dovevamo giocarci e non ci traevamo nessun interesse a lavorare per conto degli altri.Alcuni ancora lo devono capire che l'interesse in questo modo lo dimostriamo a noi stessi perche siamo noi che ci passiamo le nottate e le giornate alla lokendil e non qualcun'altro.
Per me l'unica soluzione e che una volta alla settimana si organizzano le pulizie...si forse e vero che sono un paio di orette sprecate nelle quali non ci siamo divertiti per niente ma alla fine non mi sembrano poi cosi sprecate! forse mi sbaglio...
Crosty
00Sunday, December 8, 2002 5:37 AM
si facciamo i turni di pulizie che ci vuole è una cazzata lo capirebbe anche un deficente allora... cominciamo
a chi tocca? a te no non era il mio turno, no io ci sono venuto ma poi l'altro non c'era e sono tornato a casa, no ma guarda che gli altri due della settimana prima non hanno pulito allora non pulisco neanche io...

... mi sa che siamo deficenti...
dedal0
00Monday, December 9, 2002 12:36 AM
eheh peggio che una casa studenti....!

...ma tornare alla vecchia donna delle pulizie a pagamento?
bambino cattivo
00Tuesday, December 10, 2002 11:59 AM

fatto!!
ma la prossima volta chi la paga??
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:07 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com