Notti in bianco per chi divorzia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
giuggyna
00Wednesday, June 11, 2008 2:51 PM
Le unioni stabili salvano il sonno
Sonni ristoratori e notti beate tra le braccia di Morfeo per tutte le donne che all'altare sono arrivate con l'uomo giusto. Insonnia, invece e notti in bianco per divorziate, separate e litigiose. A trovare una relazione "scientifica", tra unioni felici e qualità del sonno sono stati alcuni studiosi americani di Pittsburgh guidata da Wendy Troxe, la cui ricerca è stata presentata al 22esimo meeting annuale dell'Associated Professional Sleep Societies (Apss).

Dallo studio emerge però che il legame tra Morfeo e le coppie stabili ha un risvolto "razzista". L'unione ideale infatti salva dall'insonnia, e da altri problemi del sonno, solo le donne bianche. Tutte le altre fanno i conti con notti a contare le pecore, se sono alle prese con questo problema, anche se hanno un vero e proprio principe azzurro al loro fianco.

I ricercatori statunitensi hanno condotto un esperimento su 1.938 donne, età media 46 anni. Il campione è composto per il 51% da caucasiche, 20% afro-americane, 9% ispaniche, 9% cinesi e 11% giapponesi. Ebbene, ra le bianche un matrimonio felice si traduce in minori difficoltàa rendere sonno, a svegliarsi nella notte per restare ad occhi
spalancati fino al mattino o a scender giùdal letto ben prima del rillo della sveglia. Per tutte le altre, invece, l'uomo giusto al roprio fianco non fa la differenza, almeno sul fronte insonnia.
"Molti più problemi sotto le lenzuola", spiega Troxel, "per le binche con un divorzio alle spalle".

A tutte, senza alcuna distinzione di razza o etnia, gli esperti dell'Aasm raccomandano di rispettare una serie di regole per assicurarsi notti serene. Innanzitutto, darsi una certa routine nell'andare al letto; rilassarsi; lasciare le ansie e i problemi fuori dalle lenzuola; evitare, in serata e nel tardo pomeriggio, bevande ricche di caffeina o medicine cariche di stimolanti; non andare a letto affamate ma neanche con la pancia troppo piena; non fare esercizio fisico nelle 6 ore che precedono l'ora della nanna; rendere
la propria camera un ambiente scuro, confortevole e quieto; svegliarsi, al mattino, sempre alla solita ora.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:17 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com