Nei Parchi? No alla caccia, ma tutela della natura ed agricoltura biologica

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
CHM LIPU OSTIA
00Thursday, October 23, 2003 9:40 AM
NEI PARCHI? NIENTE CACCIA MA TUTELA DELLA NATURA
E AGRICOLTURA BIOLOGICA.

Il coro di "no" alle modifiche della legge 157/92 sulla tutela della fauna
selvatica e la disciplina della caccia si arricchisce dell'autorevole voce
di Confagricoltura, che ha ribadito con un comunicato la propria opposizione
alle paventate modifiche della legge. Ciò a conferma delle gravi
preoccupazioni che ormai da tempo LIPU, WWF, LAC, LAV, Animalisti Italiani e
DeA manifestano sul tema. Il Governo sembra tuttavia seguire la strada
opposta, come confermato dalla convocazione da parte del Ministero dell'
Ambiente di un tavolo tecnico -da cui gli ambientalisti sono stati
puntualmente esclusi - per discutere di prelievo venatorio nelle aree
protette. Un'iniziativa particolarmente grave, segnale ulteriore della
tendenza a rimettere in discussione le conquiste fondamentali della
legislazione ambientale italiana.
"La caccia nei parchi, compresi i suoi surrogati -notano le associazioni
animaliste ed ambientaliste - è un tema che appartiene al passato. I parchi
sono luoghi di tutela della natura, di agricoltura biologica, di educazione
ambientale. Nei parchi gli animali devono essere protetti e le persone poter
passeggiare serenamente, senza rischiare incidenti di sorta. La società
civile nella sua quasi interezza dice no a queste assurde iniziative e
chiede più sicurezza, più tutela per gli animali, più opportunità di
sviluppo vero e in armonia con la natura".
Raccogliendo e rilanciando l'invito di Confagricoltura, peraltro in linea
con quanto già espresso pubblicamente da Coldiretti e da altri attori del
mondo agricolo, le associazioni ambientaliste e animaliste chiedono dunque
di avviare una seria discussione sui problemi della natura in Italia e le
loro connessioni con le questioni agricole, turistiche, imprenditoriali,
rendendosi disponibili all'apertura di un tavolo di confronto a partire
proprio dall'opposizione a "caccia selvaggia".

LIPU - WWF - LAC -LAV -Animalisti italiani, DeA

Roma, 22 ottobre 2003

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:32 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com