Missioni della Marina Militare

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, [2]
Mavict
00Saturday, June 12, 2004 11:36 PM
Ehilà c'e' nessuno???
Amedeo MM
00Monday, June 14, 2004 7:18 PM
Guarda che anche andare dentro l'esercito non vuol dire mica che passerai la tua vita sempre in combattimento, anzi molta gente dentro l'esercito lavora negli uffici o robe di questo genere e comunque anche nelle missioni oltremare e oltralpe si inviano dei contingenti mica tutti gli uomini dell'esercito; io credo che sia sbagliato entrare nelle forze armate pensando di passare una vita sopra le jeep a fare incursioni armate e a sventare attacchi terroristici magari paracadutandosi da un aereo!
Io per esempio spero fortemente che quando entrerò in marina mi diano una categoria con molti imbarchi perchè a me piace viaggiare e non fare il ragioniere ma mi rendo conto che potrebbe anche non succedere: uno si mette al servizio della patria mica ad eventuale disposizione.
Poi non è che voglio scoraggiarti per carità non faccio il grillo parlante però secondo me è importante sapere cosa ci aspetta: io ho iniziato (idiota come sono) il liceo pensando che fosse un ambiente magnifico di ragazzi che studiano insieme e penso che nemmeno Aristotele abbia mai visto un liceo così, almeno non il mio!

greziakiss
00Monday, June 14, 2004 7:40 PM
caro amedeo ti rispondo per paola, che come me desidera essere il più operativa possibile all'interno delle forze armate, sai esisto un sacco di persone che al contrario per noi vogliono stare comodamente negli uffici, e altre che invece vorrebero stare sempre in missione per rendersi il più possibili utili alla nostra nazione, senza togliere niente ad entrabi i tipi di persone Paola sta cercando di decidere quale forza armata la potrebbe realizzare di più in missioni operative, poi è normale che non sei sempre in missione specialmente per ora le donne.
ladyge79
00Monday, June 14, 2004 9:53 PM
per AMEDEO
ciao....ringrazio grazia di aver cercato di farti capire come la pensiamo e quale sarebbe il nostro sogno......io non riuscirei mai a stare sempre in un ufficio pensa sono ragioniera e ne sono sempre stata molto lontana!!sai è difficile in questomomento per me decidere a che forza armata dare la preferenza....ma la poco operativita' della marina un po' mi blocca....
un bacio...ciao ciao
Amedeo MM
00Tuesday, June 15, 2004 8:55 PM
Per carità su questo abbiamo l'identità di vedute...nemmeno a me piacerebbe fare una vita sedentaria e spero fortemente che non sarà così ma quello che cercavo di dirti io è che l'esercito non ti garantisce attività operative più di quanto non lo faccia la marina, magari diverse ma certamente non così frequenti o prolungate.
Ciao ciao
ladyge79
00Tuesday, June 15, 2004 10:07 PM
per AMEDEO

su quello che hai scritto non mi trovi molto d'accordo, nell'esercito sono abbastanza frequenti le possibilita' di missioni e sinceramente se anche fossero poche io le vedo piu' operative di quelle della marina....cmq è solo una mia opinione
per esempio oggi è tornato un mio amico anzi ex dalla bosnia lui è vfb da poco piu' di un anno ed è stato 7 mesi in bosnia...ora fa un po' di licenza un campo e poi va in kossovo...oppure un altro mio amico parte settembre - ottobre per l'iraq ma ha alle spalle gia' 5 missioni compreso l'afghanistan l'estate scorsa...... cmq anche se adoro l'esercito sono ancora indecisa!!saro' un po' pazza ma non so se seguire il cuore o la testa!!!
un bacio:Sm28:
Mni Tanka
00Friday, October 15, 2004 12:35 AM
Missioni
per l'importanza delle varie missioni non mi pronuncio, visto che ne ho fatte "solo" 10, a cominciare dall'operazione girasole, durante la crisi libica e per ultima una attività nelle coste del mediooriente, a proposito, aspideMM, hai detto che sei stato 2 anni fa in iraq, ...2002, imbarcato? eri in oceano indiano?
sai io ho partecipato alla prima Enduring Freedom, quella in cui c'era ancora la guerra in Afghanistan, quella che partì nell'immediato dei tragici eventi dell'11 settembre, ma lì c'era solo marina di mare.
cosa fa una nave in missione? dipende dagli impieghi operativi, tu hai nominato l'Etna, e poi hai corretto in vesuvio ( non la vedo in mare da una vita... :-)).
ebbene l'etna, che è proprio la nave dove ero imbarcato durante le ultime due missioni all'estero, aveva compiti di supporto logistico. cosa significa?
rifornivamo il gruppo navale italiano presente e sopratutto ( per più di 50 rifornimenti) navi straniere.
di che cosa?
dalla galletta di grano al combustibile, passando per frutta, viveri secchi, medicinali carburante olio per motori ecc... e in più... l'Etna che non è un semplice rifornitore, ma una nave supporto logistico di squadra, imbarcava un equipe medica di rpimissimo livello che forniva assistenza sanitaria che andava dal semplice punto di sutura alla complessa operazione chirurgica che , per esempio è consistita nell'asportazione di masse , operazioni odontoiatriche ecc, ecc...
sapete... l'Etna è una nave meravigliosa, lo posso dire con forza, dopo essere passato nella mia carriera attraverso altre 5 navi di squadra...
logisticamente non ha confronti con nessuna e l'equipaggio era favoloso.
ho trascorso tanti mesi consecutivi in mare con l'Etna ma li il tempo volava, tutto diventava meno pesante, anche attività di 20 ore di continuo... tutto.
in missione poi, continuando a rispondere, dipende dal luogo, dalla situazione, ma ogni tanto, a cadenza quasi periodica si scende in porto, nelle vicinanze o in prossimità della zona di operazioni, si sta un po' a terra , qualche giorno e poi si riparte.
leggevo della "tradizione" tra il personale della Marina di "accentuare" l'importanza delle missioni compiute, bhe non vanto nulla e pochi comunque, tra il personale che componeva gli equipaggi che ho conosciuto in missioni varie poteva dire di essere un buffone, anzi, spesso si tente a minimizzare l'importanza di quello che si fa, di nascondere quello che si è compiuto e quello che si farà.
per quanto mi riguarda , io ho parenti negli alpini, nella taurinense nella fanteria sassari, e posso dire che parlando con loro e confrontandomi con i loro colleghi...
bhe io la prima missione l'ho fatta quasi 20 anni fa, l'ultima fino a 2 mesi fa... e sono state tante, ma chi può dire che il numero delle missioni detti l'importanza delle stesse?
ogni evento ha un proprio seguito di ricordi e di importanza, soggettiva intendo... e non mi sentirei di dire che la prima missione che ho fatto per esempio durante la guerra del golfo ( la prima nell'87,) sia stata meno importante o più importante dell'ultima o della bosnia e della serbia.
per quanto riguarda un'ultima precisazione...
ci sono marinai, soprattutto ufficiali e sottufficiali, in bosnia, in macedonia, e in altri luoghi, che sono a terra, forniscono la loro esperienza e la loro indubbia preparazione tecnica altamente qualificata in supporto e in collaborazione con le forze dell'esercito, non è quindi esatto dire che c'è solo il s. marco o i lagunari o gli incursori della marina, a terra.
qui non posso scrivere precisamente compiti e incarichi, ma posso assicurarvi, da esperienza diretta che sono validissime figure, molto apprezzate anche dagli eserciti stranieri.
ciao :-)


AspideMM
00Sunday, October 17, 2004 10:38 AM
dunque quando ci fu l'attentato delle torre gemelli io ero in esercitazione con l'euro e avevamo appena finito un rifornimento laterale ero in oceano e dopo qualche mese siamo partiti per l'afganistan si e vero a terra oltre il battaglione s.marco c'e anche qualcuno della marina ma da quello che sapevo io solo personale in spe ora nn so io risposi per quello che sapevo ciao
Mni Tanka
00Sunday, October 17, 2004 12:48 PM
ah ecco...
perchè hai parlato di eritrea...
c'ero anche io, nel 2001... io ero sull'Etna...
ahahah cercavo di capire se ci fosse stato qualcuno che sapeva che nel 2001 durante il conflitto eritrea/sudan c'erano anche italiani...
bhe ora lo so...
e poi l'Euro... sai, è stata la mia prima nave, tutti i "crest" dall'85 al 92 sono i porti che ho fatto con LEI Nord e Sud America in primis e poi Golfo Persico durante il conflitto iran iraq ecc ecc...170.000 miglia e 12.000 ore di moto... :-), poi vennero le altre unità, ma l'Euro mi è rimasta nel cuore
AspideMM
00Sunday, October 17, 2004 1:28 PM
si anche io ero in eritrea con nave san marco e la nave dove stavi tu che poi ci siamo fermati ad alessandria d'egitto si ricordo
erufreccia
00Monday, October 18, 2004 12:35 PM
anch'io!!!
salve ragazzi!!
purtroppo sono di fretta e non ho potuto leggere attentamente tutti tutti i posts di questa sezione...cmq anch'io sto cercando di ottenere un posto...preferisco l'ei proprio perchè(almeno credo)penso mi offra l'opportunità di fare una vita più operativa...non ce la farei proprio a mettere le radici in ufficio!!
quest'anno purtroppo hanno dato un taglio ai posti destinati agli all.mrs nella classifica definitiva perciò mi tocca riprovare col bando 2005...tristezza...mi vedevo già con la divisa...:Sm24:
tanto riprovo fino a che non mi prendono...ho appena compiuto 21 anni!!!!eh eh!!:Sm1:
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:55 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com