Metà anni 70’, misteriose uccisioni di animali a Genova. Opera del Chupacabras?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
ufoitaly
00Thursday, November 4, 2004 7:46 PM
Metà anni 70’, misteriose uccisioni di animali a Genova. Opera del Chupacabras?
Il Chupacabras è una delle creature più misteriose e oscure che le leggende popolari abbiano mai raccontato. Gli avvistamenti di questo strano “mostro” a volte alato, a volte no continuano incessanti in ogni parte del mondo, soprattutto nel Sud America. I suoi grandi artigli e gli occhi rossi sono le caratteristiche che più lo contraddistinguono. Spesso strane uccisioni di bestiame vengono attribuite alla sua mano. Il Chupacabras userebbe la stessa tecnica dei “vampiri”, uccide infatti la vittima a causa di due piccoli fori sul collo. La casistica italiana non è, fortunatamente, ricca di avvenimenti del genere. Riportiamo però la segnalazione di O.F. che potrebbe essere legata alla presenza del Chupacabras :” Buongiorno, sono capitata per caso nel vostro sito navigando in internet. Ho letto le storie sul Chupacabras e mi è venuto in mente un fatto a cui ho assistito da piccola, all'incirca verso la metà degli anni settanta, per il quale non ho mai trovato una spiegazione logica. All'epoca mio padre allevava conigli per uso domestico in provincia di Genova e una mattina abbiamo trovato tre conigli in cortile morti. La cosa strana era che i loro corpi perfettamente intatti presentavano solo un foro circolare di diametro più o meno di mezzo centimetro nella gola, sotto il mento ed erano dissanguati. Si diede la colpa ad un furetto o ad una faina, ma non credo che questi predatori adottino una simile tecnica per cacciare e nutrirsi. Mi sono sempre chiesta quale animale poteva aver fatto ciò. C’erano altri testimoni oltre a me, ma gli unici che potrebbero confermare ciò che ricordo, sono i miei genitori che però adesso sono anche molto anziani e forse non ricordano nemmeno l'accaduto. Avendo avuto, all’epoca, circa 7 anni non ricordo dettagliatamente l’accaduto, ricordo però che era d'estate e ero a casa da scuola la mattina che abbiamo trovato gli animali morti. Comunque del fatto che gli animali fossero intatti e con un foro in gola sono cortissima perchè la cosa mi aveva colpito e incuriosito molto. Da quella volta non è più successo niente di simile, almeno ai nostri animali e nemmeno ho sentito che i contadini della zona avessero avuto problemi di questo tipo.”. F.D.
Runnervxr
00Saturday, November 6, 2004 2:27 PM
Anch'io sono di genova, ed anche io ho vissuto in campagna. A me è successo coi polli. Alla mattina ne trovavamo 2-3 dissanguati. Da quando abbiamo chiuso ogni varco con delle reti a maglia fitta, il fatto non si è più ripetuto, ma dei vicini si lamentavano che hanno avuto anche mezzo pollaio sterminato nel giro di una notte. Ma sono pronto a scommettere che sia la faina a fare ciò. MAgari nella zona ce ne sono parecchie.

Ciao
ufoitaly
00Saturday, November 6, 2004 7:25 PM
Ciao Runner,
sarebbe interessante se ci racontassi tali avvenimenti in maniera più dettagliata. E sarebbe fantastico sapere che hai scattato delle foto ai poveri animali uccisi e dissanguati vero? Una cosa, secondo te la faina dissangua la vittima?
Runnervxr
00Saturday, November 6, 2004 11:08 PM
Ciao,
Allora, ti racconto tutto come lo ricordo. Ma premetto che non ho fotografie per il semplice motivo che quando è successo avevo si e no 10 anni e non ero appassionato a fotografare animali dissanguati ;-). Comunque, tutto si è svolto in una delegazione sulle alture di Genova che confina coi boschi e da cui puoi vedere il golfo.
Ricordo che era estate, perciò poteva essere quella dell'86 o dell'87. In quel periodo giravano voci di animali, o meglio, di pollame ucciso. I vicini erano allarmati e ricordo che erano frequenti le voci che dicevano "La faina ha ucciso le galline a quel tizio" oppure "La notte scorsa un animale ha ucciso le oche a quell'altro... Deve essere stata la faina". Finchè non è toccata anche al mio pollaio. Una mattina mi sono svegliato e c'era mia nonna che imprecava. Le ho chiesto perchè. Due galline erano morte. Sono andato a vedere dove le aveva messe (vicino al pollaio) ed erano li, intonse, ma con un morso sulla gola. Un animale o più di uno, visto che le galline morte erano due, gli aveva succhiato il sangue. Esaminando il pollaio dove chiudevamo le galline di notte, abbiamo visto che c'erano due feritoie, una poco più grande di un pungo, ed un'altra sotto la porta, sufficiente da farci passare la faina. Così, armati di attrezzi (vabbè, io li passavo agli adulti), li abbiamo tappati con reti e legno. Per anni i nostri polli non sono più stati toccati, ma i vicini hanno avuto alti polli uccisi. Dopo qualche anno, abbiamo spostato le galline in un pollaio nuovo. E di recente, forse un paio di anni fa, ora non ricordo comunque due o tre anni fa, è successo di nuovo. Due galline morte. Entrambe con un morso alla gola. Dissanguate. Abbiamo proceduto nuovamente a cercare buchi e chiuderli. Per ora non è successo altro. Anche se ogni tanto di estate si sente ancora dire che la faina ha ucciso il pollame di qualcuno.
Io non sono solito a credere in ciò che non vedo, ma se la saggezza contadina dice che si sia trattato della faina, non ho motivo di dubitarlo.

Spero di essere stato sufficiente chiaro.

Ciao
Runnervxr
antonny
00Sunday, November 7, 2004 9:47 AM
ciao Runnervxr

l,ultima volta cerano fori nella rete ?
quanto era alta la rete ? solamente dei galline ?



.
Runnervxr
00Sunday, November 7, 2004 10:22 AM
Ti risposndo subito. La rete circonda tutto il cortine del pollaio su 2 lati più il soffitto, praticamente è una gabbia con due pareti in muratura e 2 di rete metallica (più soffitto in rete, ovviamente) questo per evitare i gatti. I fori NON sono stati aperti in un secondo tempo, ma erano incongruenze nella giunzione della rete col muro e la fessura sotto la porta. I fori nel collo delle galline c'erano , ma erano piccoli. Si, solamente pollame, ho solo quello.
ufoitaly
00Sunday, November 7, 2004 10:53 AM
Grazie mille per la testimonianza. Caro Runner avevo acnora una curiosità, è possibile sapere in che modi uccide la faina ? E un'altra cosa, posso pubblicare il tuo racconto su www.ufoitalia.net ?
principe bambino
00Sunday, November 7, 2004 10:58 AM
Mi sono informato: la faina uccide mordendo alla gola e spesso lecca il sangue.
A dire la verità non è che la cosa sia del tutto chiara. Ecco cosa ho scovato:

«Alla sua frequentazione di pollai e voliere deve una fama (ed una persecuzione) in parte immeritata: infatti molte stragi che le vengono attribuite sono in realtà dovute agli insospettati gatti randagi o domestici e ad altri carnivori selvatici (come volpi, donnole etc.); stragi comunque facilmente evitabili con pollai ben chiusi superiormente e interrando a fondo la rete. È falsa la credenza che beva solo il sangue delle sue vittime, mentre è vero che in genere uccide tutti gli animali presenti nel pollaio; questo comportamento è chiamato surplus killing: di fronte al sovrastimolo di molti animali che si comportano da prede (scappano terrorizzati), nel carnivoro si scatena una forte risposta istintiva di predazione, che non è dipendente dal suo reale appetito e termina solo con la morte o la fuga (impossibile nel pollaio) dell'ultima preda.»
Runnervxr
00Sunday, November 7, 2004 11:39 AM
Sui modi di uccidere ti ha già risposto Principe Bambino. Comunque la faina mangia di tutto, spazzatura (plastica) compresa. Per il fatto di pubblicare il post, certamente che puoi farlo.

Ciao a tutti
Runnervxr
ufoitaly
00Sunday, November 7, 2004 12:01 PM
Grazie sia a Principe che a Runner !!!!
Indagatore
00Thursday, February 2, 2006 2:59 PM
Re:

Scritto da: Runnervxr 06/11/2004 23.08
Due galline morte. Entrambe con un morso alla gola. Dissanguate.
Ciao
Runnervxr



Salve a tutti. Ho una curiosità: hai detto che erano dissanguate, come si fa vedendo un animale morto a capire che è stato dissanguato?? Forse sarà una domanda stupida...
Ironbeast
00Saturday, February 4, 2006 10:56 PM
Forse perchè....non ha sangue? [SM=g27964]
Indagatore
00Sunday, February 5, 2006 10:55 AM
Re:

Scritto da: Ironbeast 04/02/2006 22.56
Forse perchè....non ha sangue? [SM=g27964]



Sì, ma vedendolo morto come si capisce che non c'è sangue all'interno? Cioé con l'autopsia ok, ma a prima vista si vede? [SM=g27982] Chiedo perché non ho mai visto un animale dissanguato [SM=x486608]
Ironbeast
00Sunday, February 5, 2006 11:35 AM
Re: Re:

Scritto da: Indagatore 05/02/2006 10.55


Sì, ma vedendolo morto come si capisce che non c'è sangue all'interno? Cioé con l'autopsia ok, ma a prima vista si vede? [SM=g27982] Chiedo perché non ho mai visto un animale dissanguato [SM=x486608]


Guardati delle foto e ne riparliamo...
Hai visto come sono ridotti? Con quelle "ferite" dovrebbe esserci intorno a loro una pozza di sangue...
Indagatore
00Sunday, February 5, 2006 1:25 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: Ironbeast 05/02/2006 11.35

Guardati delle foto e ne riparliamo...
Hai visto come sono ridotti? Con quelle "ferite" dovrebbe esserci intorno a loro una pozza di sangue...



Io parlo di animali dissanguati, cioé con due o tre fori generalmente sul collo da cui è stato "succhiato" il sangue. Per quanto riguarda gli animali mutilati, quella è un'altra storia... Visto che qualcuno aveva visto dei polli dissanguati (e non mutilati o sbranati) ero curioso di saperlo.
Ironbeast
00Sunday, February 5, 2006 6:16 PM
Non esce sangue da quei fori...con quelle ferite di sangue ce ne dovrebbe essere, o no?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:32 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com