Materiali dei club e caratteristiche

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
giuliettaeromeo
00Sunday, June 27, 2004 12:06 PM
LEGGENDO LE LEZIONI DI GOLF NON HO TROVATO UN PUNTO DOVE SI PARLI DELLA SCELTA DEL MATERIALE.
SONO UN PRINCIPIANTE VORREI AVERE QUALCHE CONSIGLIO SUI CLUB IN GRAFITE E ACCIAIO, PER FARE L'ACQUISTO GIUSTO
CHE COSA COMPORTA LA SCELTA DI UNO OPPURE DELL'ALTRA.
SO CHE CON LA GRAFITE LE DISTANZE SONO MAGGIORI PERO' SI PERDE DI PRECISIONE, QUESTA DIFFERENZA E' CONSIDEREVOLE ?
MI SPIEGO NEI PAR 3 UNO BRAVO SI AVVICINA DI PIU' ALLA BANDIERA CON UN FERRO IN ACCIAIO O IN GRAFITE.
HO FATTO UNA DOMANDA RETORICA, L'ACCIAIO E'PIU'PRECISO , MA DI QUANTO ?E' QUESTO IL MIO DUBBIO.

IO VORREI OPTARE PER LA GRAFITE VISTO COME GIOCO PREFERISCO GUADAGNARE IN DISTANZA, GRAZIE PER GLI EVENTUALI CONSIGLI.
LUCA
Alex Skull
00Sunday, June 27, 2004 1:32 PM
premetto che sono un neofita (gioco da 3 mesi)
personalmente ho optato per l'acciao ma ho anche provato la grafite..

non credo che il discrimine sia tra distanza si-precisione no e viceversa..
piuttosto il fatto e' che sono due materiali con caratteristiche molto diverse e il fattore principale secondo me e' l'elasticita'.
nell'acciao hai una rigidezza intriseca maggiore ma non per questo la palla va meno lontana anzi !!!!
ci sono giocatori che giocano con shaft in acciao Stiff (rigido)
e tirano delle cannonate paurose..
piuttosto e' vero che a parita' di forza la palla va piu' lontana con uno shaft in grafite, ma se sei gia' un giocatore muscoloso (onon intendo un culturista [SM=g27760] ) potresti trovare l'acciao piu' "onesto"..

personalmente mi trovo meglio con l'acciao perche' mi "restituisce" il colpo: in altre parole mi da' un ottimo feedback di come ho colpito la palla , sento dalle vibrazioni come lho colpita e capisco abbastanza bene dove andra' ancora prima che atterri.
al contrario con la grafite non ho avuto queste sensazioni perche' e' intrisecamente piu' "molleggiato" e quindi tende ad attutire tutte le vibrazioni negative..

consiglio: provali tutt'e due con un paio di cestelli a testa e dopo saprai quale ti piace di piu'..
giuliettaeromeo
00Sunday, June 27, 2004 3:21 PM
RISPOSTA
NON E'FACILE COME DICI, CONOSCO SOLO UN MIO AMICO CHE MI HA PRESTATO I SUOI VECCHI FERRI, NON HO LA POSSIBILITA' DI PROVARE DIVERSI CLUB DI DIVERSO MATERIALE, PER QUESTIO CHIEDEVO A VOI SECONDO LE VS ESPERIENZE.
>>>>>><<<<<<<
UNA VOLTA COME OSSERVATORE HO SEGUITO UN PRO AM IN UN PAR 3 DI 200 METRI FORSE 210 ,IL PROFESSIONISTA HA TIRATO UN FERRO 2 O 3 MENTRE GLI ALTRI DILETTATI HANNO USATO IL LEGNO 3.
>><<<><<<<
IO NON AVRO' MAI LA FORZA DEL PROFESSIONISTA PER QUESTO VORREI FARE DISTANZA MA ALLOSTESSO TEMPO OTTENERE UNA CERTA PRECISIONE, VOI CHE SIETE DEGLI ESPERTI CONOSCETE QUALCHE PROFESSIONISTA DEL TOUR DA CUI PRENDERE ESEMPIO CHE USA PREVALEMNTAMENTE LA GRAFITE?
GRAZIE ORA DEVO USCIRE A DOMANI
Alex Skull
00Sunday, June 27, 2004 3:34 PM
prima cosa: non ce' bisogno di urlare !! [SM=g27760]

secondo: se credi che il golf sia questione di forza sei gia' sulla cattiva strada...

non centra niente se ci metti piu' o meno forza, la distanza si raggiunge con la tecnica; meglio colpisci la palla e piu' andra' dove vorrai e bella lunga..
per esempio io all'inizio riuscevo a malapena a raggiungere i 150 metri e tiravo con tutta la forza che riuscivo a metterci..
ora tranquillamente tiro con un ferro 5 per arrivare ai 150 metri
e utilizzo meno forza di prima..

terzo: non paragonarti assolutamente ai pro... non serve a nulla!!!! cerca di capire quali sono i tuoi difetti e cerca di migliorarti e ricordati che all'inizio con un hcp alto (30-36) non hai bisogno di fare tiri oltre i 180-200 metri
eppoi vai a lezioni con un maestro che ti segua personalmente..
e' un investimento che ti tornera' subito utile..

quarto: al tuo campo pratica sicuramente hanno dei ferri da farti provare (sono usati ma vanno bene per capire la sensazione)
oppure chiedi ad un maestro.. vedrai che qualcuno disponibile lo trovi.

ma da quanto giochi/pratichi?? hai fatto lezioni con il maestro?
dove pratichi?

p.s. abbi pazienza con te stesso .. se ti alleni costantemente i risultati arriveranno ... [SM=g27760]
p.p.s che io sappia i pro usano solo l'acciaio per lo shaft apparte per il driver e il legno 3

[Modificato da Alex Skull 27/06/2004 15.36]

giuliettaeromeo
00Sunday, June 27, 2004 3:44 PM
RISPOSTA 2
è IL 2 ANNO MA FREQUENTO MOLTO POCO.
STO PENSANDO DI MOLLARE TROPPO COMPLICATO.
TROPPE COSE DA SAPERE.
IL MIO ISTRUTTORE E' BRAVO,CREDO, MA PARLA UN PO COME TE, NON CI CAPISCO NIENTE.
IO VORREI SAPERE IL MINIMO ESSENZIALE PER DIVERTIRMI.
COMUNQUE GRAZIE DELLA RISPOSTA CERCHERO0'SE POSSO DI SEGUIRE IL TUO CONSIGLIO.
mt14
00Monday, June 28, 2004 9:01 AM
casomai fer fare distanza ed essere preciso al limite potresti usare una fionda.
[SM=g27766] [SM=g27766] [SM=g27766] [SM=g27766]
pmaff
00Monday, June 28, 2004 3:31 PM
secondo la mia, poca, esperienza la differenza tra acciaio e grafite sta nella maggior torsione che quest'ultima può subire.
E la torsione porta ad arrivare sulla palla con la faccia del bastone aperta, naturalmente non avendo uno sving impeccabile.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:09 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com