Le vacanze del Carlino o Vacanze scoperecce a Cartagena

Versione Completa   Stampa   Cerca   Utenti   Iscriviti     Condividi : FaceboolTwitter
Pagine: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
Miky Seba
00giovedì 8 novembre 2018 21.00
Miky Seba
00giovedì 8 novembre 2018 21.01
Queste poche note sono a prologo di una vacanza scopereccia a Cartagena de Indias in raffronto ad una vacanza scopereccia sulla ormai in decadenza isola di Cuba. Cercherò, senza disturbare la sensibilità di chi legge, di comparare i due tipi di vacanza, le cose positive e le cose negative tra le due località ed i motivi che oramai spingono i turisti da lenzuola ad abbandonare una roccaforte come Cuba in cerca di comodità a costi non eccessivi e di tanta e sana ginnastica senza le rotture di scatole che i frequentatori di Cuba ben conoscono! Frequento le due località turistiche da molti anni; in una ci vivo e nell’ altra trascorro le mie vacanze annualmente con amici e compagni di merenda. Quindi ho la presunzione di conoscere entrambe in maniera assai completa. Questo report è sostanzialmente dedicato ai frequentatori di Cuba per far loro capire che è giunto il momento di cambiare destinazione. I vacanzieri da materasso non hanno certo bisogno di dettagli sull’ ex isola del tesoro nascosto e quindi non perderò tempo a fare la nota della lavandaia e menzionerò solo prezzi, vantaggi e comodità della località Colombiana tralasciando i riferimenti cubani che tutti conoscono bene. Ognuno, alla fine, potrà trarre le proprie conclusioni ! Continua....
Miky Seba
00giovedì 8 novembre 2018 21.01
Come arrivarci ??? Cartagena dall’ Europa non è certamente servita bene e tanto meno dall’ Italia. Nonostante 4 compagnie di bandiera nel 2019 voleranno in maniera diretta sulla destinazione ( o almeno così sembrerebbe ) per il momento la unica che vola senza scalo è la KLM. Certamente l’ Habana è molto più comoda per gli italiani. KLM spesso offre sulla destinazione tariffe scontate per date non in altissima stagione. Più di una volta il volo in economica e di andata e ritorno è stato offerto a circa 750 €. La durata del volo Cartagena – Italia è di circa 14 ore con uno scalo intermedio. Buone tariffe si hanno anche volando su Miami ( molta disponibilità di voli a basso costo ) e poi con Copa su Cartagena o facendo scalo nella capitale colombiana Bogotà. Io volo da Cuba con Copa ed il biglietto andata e ritorno in classe economica costa circa 450 € e più del doppio in classe esecutiva facendo uno scalo a Città del Panama. E’ un volo comodissimo poiché parte alle ore 17 dalla capitale cubana, ( quindi senza corse o levatacce ) ed arriva a Cartagena giusto per la ora di cena. Se si decide di abbinare le due destinazioni ( molti amici mie lo facevano prima di abbandonare per ragioni che spiegherò in seguito Cuba ) si può volare in andata con Air France Italia Cuba poi con Copa Habana Cartagena ed il ritorno con KLM Cartagena Italia. Per la tariffa è necessario consultare uno dei tanti siti o andare in agenzia ma comunque con 1000/1200 € credo si risolva sempre volando in classe economica. Continua…
Miky Seba
00giovedì 8 novembre 2018 21.18
Voglio precisare due cose per me importanti. La prima è che Cartagena non è certo una destinazione per pensionati o per vacanzieri miserabili ed al risparmio. Quelli ancora a Cuba devono volare ed adattarsi ogni giorno di più alle tristi novità cubane. Meno che meno è una città dove i pensionati da 700 € mensili possano svernare. Quelli sempre a Cuba devono andare; magari nella parte orientale dell’ isola, affittare stamberghe sporche e scomode a 7/8 cuc diari e mangiare tanto riso con tanti fagioli, uova di gallina, mortadella non made a Bologna ed accontentarsi di interminabili chiacchierate e pettegolezzi sul nulla nelle panchine di qualche piazza con i lor compagni di sventure. La seconda è che dopo questi post di introduzione mi limiterò a postare fotografie e prezzi di quanto affermo senza nessun tipo di commento perché inutile ed offensivo per l’ intelligenza di chi ancora deciderà di volare nel verde caimano. Continua…
cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 11.53
Re:
Miky Seba, 08/11/2018 21:01:

Come arrivarci ??? Cartagena dall’ Europa non è certamente servita bene e tanto meno dall’ Italia. Nonostante 4 compagnie di bandiera nel 2019 voleranno in maniera diretta sulla destinazione ( o almeno così sembrerebbe ) per il momento la unica che vola senza scalo è la KLM. Certamente l’ Habana è molto più comoda per gli italiani. KLM spesso offre sulla destinazione tariffe scontate per date non in altissima stagione. Più di una volta il volo in economica e di andata e ritorno è stato offerto a circa 750 €.
La durata del volo Cartagena – Italia è di circa 14 ore con uno scalo intermedio. Buone tariffe si hanno anche volando su Miami ( molta disponibilità di voli a basso costo ) e poi con Copa su Cartagena o facendo scalo nella capitale colombiana Bogotà. Io volo da Cuba con Copa ed il biglietto andata e ritorno in classe economica costa circa 450 € e più del doppio in classe esecutiva facendo uno scalo a Città del Panama. E’ un volo comodissimo poiché parte alle ore 17 dalla capitale cubana, ( quindi senza corse o levatacce ) ed arriva a Cartagena giusto per la ora di cena. Se si decide di abbinare le due destinazioni ( molti amici mie lo facevano prima di abbandonare per ragioni che spiegherò in seguito Cuba ) si può volare in andata con Air France Italia Cuba poi con Copa Habana Cartagena ed il ritorno con KLM Cartagena Italia. Per la tariffa è necessario consultare uno dei tanti siti o andare in agenzia ma comunque con 1000/1200 € credo si risolva sempre volando in classe economica. Continua…



Grande Seb, vediamo se riusciamo a dirottare su Cartagena qualche cubofilo [SM=g27987] [SM=g27988] [SM=g27990]

Ho fatto una veloce simulazione con KLM ed ho trovato tariffe interessanti... peró il viaggio piú corto dall'Italia (Milano) dura in totale 17 ore [SM=g27992]
Oltre alla brevissima tappa di soli 55 minuti ad Amsterdam (Schiphol) vedo che il "volo effettua 1 sosta a Bogotà"





06:30 Milano, Malpensa Airport Operato daKLM KL1628 | Boeing 737-700

08:35 Amsterdam, Schiphol Tempo di trasferimento 0h55

09:30 Amsterdam, Schiphol Operato daKLM KL0749 | Boeing 787-9

Questo volo effettua 1 sosta a Bogotà.




Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 12.41
Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 12.11:



Forse dovresti spiegarne almeno un'altra... che le sole foto non riuscirebbero a spiegare...

Cioé come funziona l'Ammmore a Cartagena [SM=g27987]







Carlo pur non amando rispondere a domande nel mezzo di un report ( che per altro deve ancora iniziare ! ) ti posso dire che tutto il mondo è Paese tranne Cuba. La unica regola è sempre la stessa: che le principesse siano maggiorenni. I vantaggi : puoi portare in camera chi vuoi senza chiedere il permesso a padroni di casa spesso rompicoglioni o portieri affamati di cuc. Nessuno per strada chiederà documenti a chi ti accompagna con l’ incubo di essere caricata, non sarà necessario nascondersi, non bisognerà portare a spasso le truffe di cugini e parenti e via dicendo. A Cuba non vi sono prostitute in teoria ma in pratica il 90% di chi ti fa compagnia lo fa solo per un motivo economico quindi alla fine poco cambia. In Colombia le prostitute fanno le prostitute e non le finte massaie…Prendendo per il culo l’ amico di turno. A buon intenditor poche parole.


Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 12.44
Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 11.53:



Grande Seb, vediamo se riusciamo a dirottare su Cartagena qualche cubofilo [SM=g27987] [SM=g27988] [SM=g27990]

Ho fatto una veloce simulazione con KLM ed ho trovato tariffe interessanti... peró il viaggio piú corto dall'Italia (Milano) dura in totale 17 ore [SM=g27992]
Oltre alla brevissima tappa di soli 55 minuti ad Amsterdam (Schiphol) vedo che il "volo effettua 1 sosta a Bogotà"





06:30 Milano, Malpensa Airport Operato daKLM KL1628 | Boeing 737-700

08:35 Amsterdam, Schiphol Tempo di trasferimento 0h55

09:30 Amsterdam, Schiphol Operato daKLM KL0749 | Boeing 787-9

Questo volo effettua 1 sosta a Bogotà.







Immagino dipenda dai periodi.... Comunque sempre meglio 17 ore di aereo ed arrivare a destinazione che non farne 14 e poi doversi spappare 700 km di autopista ( magari fosse tutta autopista ) cubana per arrivare alla duna s


cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 13.12
Re: Re: Re:
"Miky Seba":

Comunque sempre meglio 17 ore di aereo ed arrivare a destinazione che non farne 14 e poi doversi spappare 700 km di autopista ( magari fosse tutta autopista ) cubana per arrivare alla duna s



D'accordo [SM=g28002] ... almeno per tutte quelle cittadine (non solo Dunas) lontane da aeroporti internazionali

Miky Seba:



Carlo pur non amando rispondere a domande nel mezzo di un report ( che per altro deve ancora iniziare ! ) ti posso dire che tutto il mondo è Paese tranne Cuba. La unica regola è sempre la stessa: che le principesse siano maggiorenni. I vantaggi : puoi portare in camera chi vuoi senza chiedere il permesso a padroni di casa spesso rompicoglioni o portieri affamati di cuc. Nessuno per strada chiederà documenti a chi ti accompagna con l’ incubo di essere caricata, non sarà necessario nascondersi, non bisognerà portare a spasso le truffe di cugini e parenti e via dicendo. A Cuba non vi sono prostitute in teoria ma in pratica il 90% di chi ti fa compagnia lo fa solo per un motivo economico quindi alla fine poco cambia. In Colombia le prostitute fanno le prostitute e non le finte massaie…Prendendo per il culo l’ amico di turno. A buon intenditor poche parole.



Ti capisco Seb... ma credo e pare proprio che molti non siano d'accordo sul "alla fine cambia poco"
E' questo il punto! Tutto gira intorno al teatro dell'Ammmore perfettamente rappresentato a Cuba e ben diverso dalle prostitute che fanno le prostitute a Cartagena, nei bordelli tedeski, nelle vetrine di Asterdam o Bruxell, sulle strade del bel paese,...o in molti altri posti del mondo

Magari il ragioniere, esperto di Ammmore ed innammmoramenti, ci spiegherà meglio la differenza [SM=g27987] [SM=g27990]




cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 13.16
Re: Re: Re:
Miky Seba, 09/11/2018 12:41:


non amando rispondere a domande nel mezzo di un report




dimmi se vuoi che domande e commenti vengano postati qui: www.freeforumzone.com/d/11558532/VACANZE-SCOPERECCE-A-CARTAGENA/discussi...


in caso ripulisco [SM=g27988]
Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 14.00
DOVE OSPITARSI
Le stelle sono stelle e le stalle restano stalle! Un htl. 4 stelle cubano equivale molto spesso ad una vera ed originale stalla colombiana. A Cartagena vi sono alberghi per tutti i gusti e per tutti i prezzi. Rispettano gli standard internazionali e non sono invenzioni o circoli sociali per dipendenti svogliati ed in cerca di mance ! La maggior parte dei turisti in vacanza sono cittadini americani che sono abituati a servizi di buon livello. Difficilmente troverete negli alberghi delle orde di turisti al risparmio che bevono tutto il possibile ( ed anche l’ impossibile ) e rompono il cazzo con i loro famosi schiamazzi notturni. Questo per quanto riguarda gli alberghi. Il nostro amante del matrimoniale sicuramente si ospiterà in appartamentini indipendenti. I migliori, e nelle migliori zone di Cartagena, a 50 metri dal mare o all’ interno del centro storico, costano tra i 25 ed i 40 € al giorno. Venti cinque per uno con una camera da letto e quaranta con due. Ovviamente e dimenticando ciò che è l’ offerta cubana sono dotati di tutto e di più. Quasi tutti hanno una piscina condominiale, una portineria con servizio di sorveglianza 24/24 ed un posto auto. La connessione wi-fi compresa nel prezzo diario solitamente è di 2 MB, 1000 canali T.V. per seguire le notizie da casa e le partite della squadra del cuore, split silenziosi in ogni locale, un angolo di cottura indipendente e completo ed altre cose che faranno diventare indimenticabile la vostra vacanza. Sarà pressoché impossibile che venga a mancare l’ acqua o l’ energia elettrica, la doccia sarà una doccia e non una pisciatina come spesso succede per la mancanza di pressione a Cuba e la biancheria verrà cambiata diariamente e non una volta la settimana. Sono costruzioni abbastanza nuove e con eccellente manutenzione ordinaria e straordinaria e non vi sarà la tipica puzza di muffa ed umidità che spesso la fa da padrona nelle costruzioni cubane e datate.
Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 14.15
Re: Re: Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 13.12:





Ti capisco Seb... ma credo e pare proprio che molti non siano d'accordo sul "alla fine cambia poco"
E' questo il punto! Tutto gira intorno al teatro dell'Ammmore perfettamente rappresentato a Cuba e ben diverso dalle prostitute che fanno le prostitute a Cartagena, nei bordelli tedeski, nelle vetrine di Asterdam o Bruxell, sulle strade del bel paese,...o in molti altri posti del mondo

Magari il ragioniere, esperto di Ammmore ed innammmoramenti, ci spiegherà meglio la differenza [SM=g27987] [SM=g27990]







Io ovviamente mi rivolgo ad un pubblico adulto ed intelligente. Se poi ci sono ancora degli idioti che pensano che una ragazza di vent' anni si possa perdutamente innamorare di un anziano di sessanta...Evito il confronto. E' pur vero che forse in tempi andati Cuba faceva lo sconto su tutto. Un anziano si sentiva giovane, un poveraccio si sentiva un Briatore, un brutto era corteggiato come Robert Redford e via dicendo.Ma oggi non è più così!!! Con l' avvento di una nuova borghesia e con i comunitari la tendenza si è invertita e se non si danno 100 cuc di mancia l' auto non compare, se non si consuma alla grande non si entra nei migliori locali e si resta fuori in fila e per pochi € restano i trans all' angolo di 23 o il peggio del peggio camminando sul Malecon. Anche in 5 ( una volta il tempio dei cacciatori ) è tramontato da anni il sole. Caro Carlo le disperate ci sono anche in Italia e non bisogna certo fare tonnellate di km per trovarle. Il vacanziere scopereccio queste cose le sa bene e non ama farsi prendere per il culo da nonne ammalate, chuli cugini e fratelli stranamente di un colore diverso!!!! Anche qui a buon intenditor poche parole!!! Azz ed io che ti consideravo un buon intenditor .....Vedi Carlo in posti eleganti il turista elegante ( non certo il barbone ) si può divertire in 1000 maniere e se alla fine della serata si sente solo a Cartagena facilmente risolve con solo un numero di telefono o cinque minuti sul web. A Cuba sai bene che non è così!!!! Chi spera nella befana ancora a Cuba deve andare a farsi prendere per i fondelli...


Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 14.17
Re: Re: Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 13.16:




dimmi se vuoi che domande e commenti vengano postati qui: www.freeforumzone.com/d/11558532/VACANZE-SCOPERECCE-A-CARTAGENA/discussi...


in caso ripulisco [SM=g27988]



E' indifferente anche perché ciò CHE STO GIORNALMENTE SCRIVENDO è SOLO UN PROLOGO ALLA VACANZA.una VOLTA CHE INIZIO CON FOTO E PREZZI mi piacerebbe non essere interrotto.


Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 16.51
Nota a margine per gli smemorati ed i coccccchi troppo lochi...Senza che nessuno si senta offeso o chiamato in casa...opss...causa :)

Dopo diversi anni di frequentazione credo di aver capito una cosa che probabilmente tutti non hanno chiara. Me ne danno conferma la quantità di matrimoni spezzati e l' abbandono di tanti fanatici che sognavano Cuba e le cubane anche ad occhi aperti. Due esempi chiari: l' amico ragioniere e l' ex amico ed ex frequentatore di Cuba Riccardo Brandox.

Se uno pesca nel sacco sperando di trovare la compagna ideale per tutta la vita sovente ( o soventisssssssssimo ) prende le famose pive. La cubana da divertimento ( che poi è quella abbordabile per determinati e fantastici play boy nostrani a basso reddito ) ama fare la moglie quando sta facendo la principessa e fa la principessa dopo aver ottenuto i gradi di moglie. Questo ovviamente succede anche in altri Paesi però essendo la distinzione tra le due categorie sopra citate molto più netta è forse più difficile prenderlo nel cul. Inoltre le richieste pre matrimonio che a Cuba sono all' ordine del giorno in altri Paese seguono un corso ben diverso. Se, ad esempio, la princes eletta vive in un rancho de tabla ed il cazzon villa di turno decide di migliorarle il tetto a Cartagena la casa se la intesta mentre a Cuba la unica cosa che può fare è diventare il cazzon villa di turno. Chiaro o compro plastilina e posto un C4 ???
cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 17.16
Re: Re: Re: Re: Re:
Miky Seba, 09/11/2018 14:17:



E' indifferente anche perché ciò CHE STO GIORNALMENTE SCRIVENDO è SOLO UN PROLOGO ALLA VACANZA.una VOLTA CHE INIZIO CON FOTO E PREZZI mi piacerebbe non essere interrotto.





Okkei


cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 17.24
Re:
Miky Seba, 09/11/2018 16:51:



Dopo diversi anni di frequentazione credo di aver capito una cosa che probabilmente tutti non hanno chiara. Me ne danno conferma la quantità di matrimoni spezzati e l' abbandono di tanti fanatici che sognavano Cuba e le cubane anche ad occhi aperti. Due esempi chiari: l' amico ragioniere...

Se uno pesca nel sacco sperando di trovare la compagna ideale per tutta la vita sovente ( o soventisssssssssimo ) prende le famose pive.




Il rag non fa parte degli abbandonanti... sta sperando di trovare la compagna ideale per tutta la vita? [SM=g27985] [SM=g27987]

E' proprio vero, sono finiti i tempi delle migliaia di appecorellate a suon di caldosas [SM=g28000] [SM=g27990]

cocoloco
00venerdì 9 novembre 2018 17.30
Re: Re: Re: Re: Re:
Miky Seba, 09/11/2018 14:15:


Io ovviamente mi rivolgo ad un pubblico adulto ed intelligente



Seb, io ovviamente condivido quanto dici... peró vedendo come certi frequentatori dell'isola ricompen$ano la "novia" dubiterei sull'intelligenza [SM=g27992]

sarà che in quest'ultimi tempi sto sentendo cose sempre piú assurde!?! [SM=g27989]


Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 19.48
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 17.30:



Seb, io ovviamente condivido quanto dici... peró vedendo come certi frequentatori dell'isola ricompen$ano la "novia" dubiterei sull'intelligenza [SM=g27992]

sarà che in quest'ultimi tempi sto sentendo cose sempre piú assurde!?! [SM=g27989]





Carlo io per fortuna sono sordo poiché uscendo da casa solo lo strettissimo necessario e non avendo attività da gestire e turisti da imbonire evito contati extraterrestri.Una cosa però è certa. Così tanta marmaglia a Cuba non era mai arrivata. Io non sono certo razzista ed ho carissimi amici che sono nati al Sud. Il mio padrino di battesimo era siciliano e proprio a Villa Sperlinga ed a Mondello ( oltre che Cefalù ) ho trascorso fantastiche vacanze giovanili! I più brutti terroni sembra che vengano tutti in vacanza a Cuba e oltre che a disturbare la quiete pubblica si inventano e si riciclano come intermediari su quasi tutto. Cuba è veramente diventata il festival della brutta gente. Anche nella capitale le cose non sono diverse e mentre una volta uno usciva e si divertiva in locali pubblici oggi restano solo case di amici dove la marmaglia non entra. Oramai almeno a Camaguey non c'è un posto dove uscire e divertirsi in maniera spensierata, non c'è un ristorante dove pranzare o cenare degno di questo nome....E' pur vero che spesso al peggio non c'è fondo però spero che la fine del triste tunnel non sia molto lontana. Basta vedere come sono frequentati i gruppi su Cuba in f.b. e la quantità di TERRONI che imperversano!!!! Io ho dovuto cancellarmi da TUTTI perché il rischio ulcera era sempre più pericoloso.


Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 19.54
Re: Re:
cocoloco, 09/11/2018 17.24:




Il rag non fa parte degli abbandonanti... sta sperando di trovare la compagna ideale per tutta la vita? [SM=g27985] [SM=g27987]

E' proprio vero, sono finiti i tempi delle migliaia di appecorellate a suon di caldosas [SM=g28000] [SM=g27990]




Il rag o fa miracoli o racconta sonore panzane. A lui le cubane lo mantengono, gli pagano i viaggi a Cuba , gli permettono indisturbate di corniFICArle e gli danno anche il bacio della buona notte.



Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 21.04
Torniamo in tema: Visto d' ingresso.

A differenza dell' isola del tesoro scomparso a Cartagena i turisti sono sempre benvoluti e difficilmente ( se non fanno cagate mostruose ) vengono messi loro i bastoni tra le ruote. Il visto d' ingresso praticamente NON esiste ed è una semplice formalità da sbrigare in arrivo.
E cito :
> Appena arriverai in aeroporto entrando in Colombia, passerai dall’ufficio migrazione. L’incaricato ti chiederà quanto tempo pensi di fermarti nel Paese e ti metterà un timbro nel passaporto che, salvo eccezioni o casi sospetti, avrà una durata di 90 giorni.

I cittadini italiani, con passaporto italiano, possono rimanere in Colombia, con un visto turistico per un periodo fino a massimo 180 giorni per anno civile (calcolato cioè dal 1 Gennaio al 31 Dicembre).

Una volta che i tuoi 90 giorni saranno finiti, o meglio, quasi finiti, ma la tua voglia di rimanere in Colombia non sarà ancora terminata, avrai allora due possibilità:

A) Uscire dal Paese, anche solo per 1 giorno, e rientrare. In questo caso ti metteranno un timbro di uscita nel passaporto e quando rientrerai te ne metteranno uno nuovo della durata di altri 90 giorni.
B) NON uscire dal Paese ed estendere il visto recandoti all’ufficio di Migracion Colombia della città in cui ti trovi. <

Quindi 0 rotture di cazzo per un eventuale visto d' ingresso dimenticato, 0 rotture di cazzo per proroghe a discrezione del capo di turno e 0 file alla DIIE in giacca e cravatta e rigorosamente senza ciabatte e 180 giorni di indisturbato soggiorno per tutti! NON MALE !!!!

Anche per i bagagli pura e semplice formalità ( IN INGRESSO ) !!!! A differenza di dove abito a Cartagena i bagagli non vengono controllati, non si formano incredibili file, nessuno chiede nulla e nessuno cerca di sequestrare nulla. Entra di tutto e di più!!! A Cuba tranne nell' aeroporto della capitale dove il traffico è abbastanza intenso normalmente per il turista in arrivo è un suplizio tra domande nel gabbiotto per il controllo passaporto e doganieri in cerca di cose illegali ( ma sono poi illegali ???? ) da sequestrare!

Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 21.17


incolombia.it/rinnovare-visto-turistico-colombia/

SOLO PER IL VISTO 150 € RISPARMIATI senza fole e file, senza perdere giorni preziosi, senza dover uscire ogni due mesi etc.etc.
Miky Seba
00venerdì 9 novembre 2018 22.19
COME MUOVERSI A CARTAGENA.

E' la cosa più facile e comoda del mondo. Mille ( 1000 ) taxi a disposizione 24/24 ad un costo accessibile per tutte le tasche ed umano.( senza contratti, passere e rotture di cazzo !!! ) Per fare un banale esempio il tragitto forse più lungo che un turista dovrà percorrere ( Aereoporto- Laguito ) costa in orario notturno e festivo l' equivalente a 8 €. Senza rotture di cazzo, invenzioni di chi affitta i TUR, passere e ricatti, taglieggiamenti, code ai distributori, poliziotti che fermano sperando...Etc. Etc.
Come si sa nella capitale cubana senza auto si possono fare delle belle e salutari camminate sul Malecon ma andare a figa a piedi è diletto per mongoloidi e terry DOC. Tenendo in conto che una catorcio/auto TUR semi distrutta e puzzolente della categoria più economica( nel 2017 non sono entrate per la renta autovetture ) a rischio rottura 24/24 costa con la benzina e per normali mortali almeno 100 € diari a Cartagena con gli stessi soldi si paga l' appartamento ( come già scritto dotato di ogni comfort ), il giocattolo notturno ( solitamente la minima sindacale è 30 € e se ne vanno felici e contente ) e pure due pasti in locali non alla moda ma frequentati e con ottimo menù. Cuba è Cuba, anche questo è vero, ma per molte cose è veramente unica al mondo!!!!
cocoloco
00sabato 10 novembre 2018 09.30

Il visto d' ingresso praticamente NON esiste ed è una semplice formalità da sbrigare in arrivo.
E cito :

> Appena arriverai in aeroporto entrando in Colombia, passerai dall’ufficio migrazione. L’incaricato ti chiederà quanto tempo pensi di fermarti nel Paese e ti metterà un timbro nel passaporto che, salvo eccezioni o casi sospetti, avrà una durata di 90 giorni.

I cittadini italiani, con passaporto italiano, possono rimanere in Colombia, con un visto turistico per un periodo fino a massimo 180 giorni per anno civile (calcolato cioè dal 1 Gennaio al 31 Dicembre).

Una volta che i tuoi 90 giorni saranno finiti, o meglio, quasi finiti, ma la tua voglia di rimanere in Colombia non sarà ancora terminata, avrai allora due possibilità:

A) Uscire dal Paese, anche solo per 1 giorno, e rientrare. In questo caso ti metteranno un timbro di uscita nel passaporto e quando rientrerai te ne metteranno uno nuovo della durata di altri 90 giorni.
B) NON uscire dal Paese ed estendere il visto recandoti all’ufficio di Migracion Colombia della città in cui ti trovi.


Come estendo il visto turistico in Colombia?
Devi recarti all’ufficio di Migracion Colombia della città in cui ti trovi o della città più vicina a cui ti trovi.

Importante: è obbligatorio prendere appuntamento sul sito di Migracion Colombia prima di recarsi all’ufficio. Solitamente basta prenotarsi il giorno prima.

Da febbraio di quest’anno per i cittadini italiani l’estensione del visto turistico è gratuito, NON dovrai quindi pagare nulla.



SOLO PER IL VISTO 150 € RISPARMIATI senza fole e file, senza perdere giorni preziosi, senza dover uscire ogni due mesi etc.etc



150 nEURIni la proroga?! Costava quasi quanto un biglietto aereo Cuba-Paesi limitrofi... dove andare per rinnovare il visto e tornare carichi di meraviglie da rivendere a Kuva [SM=g27989]

nel sito linkato leggo pure:


Ti consiglio caldamente (e anche Migracion Colombia ti consiglia caldamente) di NON aspettare l’ultimo giorno utile per estendere il tuo visto onde evitare problemi dell’ultimo minuto. Organizzati sempre almeno una settimana prima.

Cosa succede se non rinnovo il visto in tempo o se non esco dal Paese prima della scadenza?

Devi pagare una multa. Non ci sono scuse, e non ti puoi rifiutare di pagarla. L’importo è a discrezione dell’ufficiale e và dai 340mila ai 4 milioni di pesos.



Alla faccia del cactus direbbe Binguss, da un minimo di piú di 100$ ad un massimo ci circa 1.270$ [SM=g27994]

A Kuva, se si esce con un visto scaduto da pochi giorni, di solito la cosa finisce con una romanzina dell'ufficiale d'inmigragión


Poi, sempre a proposito di spesucce, se visto e proroga sono diventati gratuiti, contrariamente a Cuba, vedo che si continua a pagare la "tassa di uscita"


In uscita dal Paese è previsto il pagamento per tutti i turisti di una “Impuesta de salida” (Tassa di uscita) pari a circa 37 US dollari




Lo so, lo so... sto a fa' l'avvocato del diavolo... anzi, delle diavolesse kuvane [SM=g27997] [SM=g27987] [SM=g27988]
cocoloco
00sabato 10 novembre 2018 09.42
Re:
Miky Seba, 09/11/2018 21:04:

IN INGRESSO ... nessuno chiede nulla e nessuno cerca di sequestrare nulla. Entra di tutto e di più!!!



cito:


all'arrivo nel Paese è obbligatorio dichiarare solo le somme eccedenti i 10.000 dollari USA, compilando un modulo rilasciato dall'autorità doganale DIAN (Direcciòn de Impuestos y Aduanas Nacionales). In caso di mancata denuncia, la somma eccedente i 10.000 dollari USA o moneta equivalente, sarà confiscata dall'autorità doganale aeroportuale e restituita solo dopo averne accertato la provenienza legale e dietro pagamento di una multa pari al 30% del valore non dichiarato



A Cuba si deveno dichiarare importi superiori ai 5.000$, chi lo "dimentica" rischia il sequestro dell'eccedenza


Miky Seba
00sabato 10 novembre 2018 12.01
Direi Carlo che stai facendo la figura del miglior Cazzon Villa quando sosteneva che fosse un incredibile affare acquistare una capanna in riva al mare a Porto Padre. Non vale nemmeno la pena commentare tranne ricordarti che la tassa di uscita da Cuba non è stata abolita ma è contabilizzata nel biglietto aereo e questo dopo che sono state diverse truffe ai danni dello Stato :)
Miky Seba
00sabato 10 novembre 2018 12.06
D'altra parte se il turismo da lettone si sta spostando ed a Cuba non vola quasi più non credo sia per opera dello Spirito Santo ma per tanti motivi che alla fine hanno stufato anche i più temerari e coraggiosi. ( sempre mi riferisco a chi ha il grano in TASCA !!!! I barboni, gli indigenti, i terroni ed i pensionati da 800 € al mese ovviamente non hanno la possibilità di scelta )
Miky Seba
00sabato 10 novembre 2018 12.25
Re:
cocoloco, 10/11/2018 09.30:


150 nEURIni la proroga?! Costava quasi quanto un biglietto aereo Cuba-Paesi limitrofi... dove andare per rinnovare il visto e tornare carichi di meraviglie da rivendere a Kuva [SM=g27989]



Nel assai disperato tentativo di difendere l' indifendibile interpreti male. I 150 € servono a fare 5 proroghe a Cuba più visto A1 d' ingresso ( e servono tuttora 9 e non certo a prorogare il soggiorno in Colombia )


sti cazzo di quote che faccio sono uguali alle tue giustiFICAzioni :P :P :P



cocoloco
00sabato 10 novembre 2018 12.35
Re:
Miky Seba, 10/11/2018 12:01:

stai facendo la figura del...



ma nel prologo del topic non dicevi che si trattava di "raffronto" Cuba vs Cartagena?

I miei commenti vanno in questo senso e se diturbano, ripeto, li sposto nell'altro topic

...e se nei miei commenti hai interpretato un voler affermare cose diverse riguardo al punto fondamentale del topic... rileggi meglio o cambia bottiglia [SM=g27997]




la tassa di uscita da Cuba non è stata abolita ma è contabilizzata nel biglietto aereo



parliamo di poche decine di $... peró di fatto uscendo dall'isola non si paga piú


cocoloco
00sabato 10 novembre 2018 12.48
Re: Re:
Miky Seba, 10/11/2018 12:25:



Nel assai disperato tentativo di difendere l' indifendibile interpreti male. I 150 € servono a fare 5 proroghe a Cuba più visto A1 d' ingresso ( e servono tuttora 9 e non certo a prorogare il soggiorno in Colombia )




Strani numeri Seb [SM=g27991] ...magari (me) li spieghi [SM=g27992] [SM=g27988]






Miky Seba
00sabato 10 novembre 2018 13.18
Per restare sei mesi un visto d' ingresso e 5 proroghe ....In Colombia è gratis a Cuba 25 + 5X25 = 150
Miky Seba
00sabato 10 novembre 2018 13.37
Re: Re:
cocoloco, 10/11/2018 12.35:

Miky Seba, 10/11/2018 12:01:

stai facendo la figura del...



ma nel prologo del topic non dicevi che si trattava di "raffronto" Cuba vs Cartagena?

I miei commenti vanno in questo senso e se diturbano, ripeto, li sposto nell'altro topic

...e se nei miei commenti hai interpretato un voler affermare cose diverse riguardo al punto fondamentale del topic... rileggi meglio o cambia bottiglia [SM=g27997]






Carlo purtroppo per alcuni le cose hanno preso da tempo questa tendenza e si lamentano tutti quelli che operano con turismo a Cuba. Basta vedere a quanto i T.O. svendono i biglietti e ti potrai rendere conto che Cuba ha stufato la maggior parte degli affezzionati. Non solo ma Cuba ha goduto delle guerre in Egitto e le alghe sulla riviera Maya. Adesso che il mar Rosso è tranquillo e che le alghe stanno abbandonando Cancun immagino che la situazione peggiorerà ulteriormente. Un amico T.O. di riferimento su Cuba mi diceva che dall' Italia - 38% rispetto al 2017


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa clicca qui
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.09.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com