Le migliori prestazioni individuali della storia della Lazio

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
ℬaruch
00Thursday, September 3, 2015 10:20 PM
Il bellissimo spin-off di cuchillo ed est partito da Floccari merita di essere portato avanti in un topic tutto suo, da aggiornare col tempo: ognuno può inserire prestazioni da 10, memorabili, che gli vengono in mente o che si verificano nel frattempo. Io inserisco intanto quella di Matuzalem a Genova, anche se perdemmo difficilmente ho visto una gara individuale di una simile perfezione. Vai con la galleria (cuchi, non sapevo se riportare anche Hernanes con l'Udinese, nel caso vai tu)

---


1977

Ghedin
Lazio-Juventus 3-0

1977

D'Amico
Lazio-Boavista 5-0

1978

Giordano
Lazio-Vicenza 4-3

1992

Signori
Lazio-Inter 3-1

1998

Boksic
Lazio-Roma 4-1

Jugovic
Atletico Madrid-Lazio

1999

Veron
Lazio-Milan 4-4

2000

Nesta
Feyenoord-Lazio 0-0

2007

Meghni
Lazio-Werder Brema

Pandev
Lazio-Real Madrid 2-2

2011

Zarate
Catania-Lazio 1-4

Bizzarri
Lazio-Chievo 0-0

2012

Matuzalem
Genoa-Lazio 3-2

Matuzalem
Lazio-Cesena 3-2

2013

Floccari
Borussia Monchengladbach-Lazio 3-3

Mark Lenders (ML)
00Thursday, September 3, 2015 10:53 PM
1992-1993

Gascoigne
Lazio-Torino 2-2 (Coppa Italia)

---

Poi penserò a tutte le altre.
ReflexBlue74
00Thursday, September 3, 2015 11:01 PM
Senza pensarci troppo direi Felipe Anderson in Lazio-Sampdoria.

Di Matuzalem, visto che l'avete nominato, questo bieco individuo, ci sarebbe anche un sontuoso Lazio-Lecce, con gol (inutile, ma sembrava decisivo) annesso.

Di quel mitico Lazio-Real non possiamo dimenticare la prova magistrale di Valon Behrami che cancello dal campo una giovane, ma già stempiata, ala olandese.

Il primo tempo di Maurizio Neri al derby vale?

A proposito di derby (infausto), secondo me la migliore prestazione di Nesta in una stracittadina risale al 17 dicembre 2000.

Ricordo che Lionello Manfredonia fu premiato con un nove in pagella dal Messaggero per un Lazio-Genoa del campionato 1983-84. Ma non ero allo stadio e comunque ero troppo piccolo per apprezzare.

Infine, strano che siano già intervenuti tre utenti e non sia stato citato Paul Gascoigne in Lazio-Torino. Di solito è un must.

Topic che meritera di sicuro ulteriori approfondimenti.
Mark Lenders (ML)
00Thursday, September 3, 2015 11:12 PM
ReflexBlue74, 03/09/2015 23:01:

strano che siano già intervenuti tre utenti e non sia stato citato Paul Gascoigne in Lazio-Torino. Di solito è un must.





Era come non aver citato Re Cecconi parlando di biondi o Vinazzani a proposito di calcioscommesse...

Di Nesta invece vorrei ricordare altre due grandissime partite: Lazio-Fiorentina 4-0 del campionato 1995-1996, la sua prima da difensore centrale in cui azzerò Batistuta, e Lazio-Inter 2-1 della Coppa Italia 1998-1999, la prima al rientro dall'infortunio al ginocchio. (Poi calò subito dopo, ma quel rientro fu letteralmente incredibile).
ReflexBlue74
00Thursday, September 3, 2015 11:32 PM
Ecco, mi pareva strano..

Per oggi chiudo con Pasquale Foggia in Lazio-Fiorentina 3-0, che lancia lo spin off dello spin off: "le migliori prestazioni di squadra". [SM=g27989]
ℬaruch
00Friday, September 4, 2015 12:04 AM
Io vorrei aggiungere Cataldi in Napoli-Lazio, ma non so se vale: fu maestoso, ma probabilmente non memorabile. Di sicuro bisogna aggiungere Biglia in Lazio-Fiorentina 4-0
Maxilotte
00Friday, September 4, 2015 12:24 AM
Qualche contributo.

In Lazio fiorentina 3 a 0 citato, considererei Zarate anziche' Foggia. Ricordo poi liverani in un lecce Lazio ai tempi di Zac, acerbis in un Lazio Lecce 0a0, rambaudi nel Lazio juve 4 a 0 di zeman, marchegiani a Lens, boksic a lazio inter 3 a 0 e, scusate, ma anche di canio nel derby del 15 gennaio 1989.
cuchillo76
00Friday, September 4, 2015 9:00 AM
Per quanto riguarda Hernanes, no, non me la sento di dire che quella contro l'Udinese sia stato una prestazione "da 10", anche se la considero la mia preferita.
Certo, ci sarebbero pure Lazio-Inter 3 a 1, sempre del del 2010-'11 e soprattutto Chievo-Lazio 1 a 3 del 2012-'13.
Però, considerando anche il coefficiente di difficoltà della partita, quella contro l'Udinese la preferisco.

Andando, invece, alle prestazioni "da 10", da "partita memorabile", aggiungerei:

Pulici nel derby vinto 1 a 0 (quello di Giordano) del 1976-'77. Fu un bombardamento e lui parò davvero di tutto.

Poli, Lazio-Pescara 3 a 0 del 1986-'87. Sembrava, quel pomeriggio, che ci fosse in campo un giocatore di 4 categorie superiori agli altri 21.

Gregucci, Lazio-Parma 1 a 1, sempre del 1986-'87. Fece una partita a dir poco mostruosa, impreziosita dall'assist per il gol di Mandelli dell'1 a 0. La Lazio fu letteralmente tramortita dal Parma di Sacchi e finì con quel punteggio solo grazie ad Angelo Adamo, che fece una partita tipo Chiellini in Italia-Spagna 0 a 0 (poi persa ai rigori) dell'Europeo del 2008. Avete presente quando un difensore fa 1000 interventi in una partita? Infatti mi ricordo che il giorno dopo il Corsport diede quasi tutti 5 ai giocatori della Lazio e 8 a Gregucci.

Pin, Lazio-Torino 2 a 1, 1990-'91 una delle 10 partite più belle della Lazio che abbia mai visto. Il primo tempo poteva tranquillamente concludersi 5 a 0. Fu un massacro e Iddio solo sa come poté finire solo 2 a 1.
Pin, due gol, un fallo da rigore subito e non dato, una regia d'altissima scuola per 90 minuti.

Claudio Lopez, Lazio-Inter 4 a 3, Supercoppa 2000. Beh, si prese anche i complimenti dell'Avv. Angnelli, in tribuna quella sera. Fu il suo esordio e tutti pensavamo che...E invece...

Beh, Marchetti in Juve-Lazio 2012-'13, sia campionato sia Coppa Italia, due partite davvero da 10 in pagella. Se penso al Marchetti di quel periodo e a quello degli ultimi 2 anni...

Poi, magari non partite da 10, ma di grandissima sostanza, che ci fecero strabuzzare gli occhi, direi Sergio in Lazio-Lecce 3 a 0 del 1989-'90 e Magnocavallo in Lazio-Genoa 3 a 0 del 1986-'87.
E anche Ciccio Dell'Anno in Lazio-Cremonese 1984-'85, prestazione evocata tantissime volte. Pensavamo di avere in caso il centrocampista italiano più forte dei successivi 10 anni.

Infine - per adesso - direi Casiraghi in Lazio-Rotor Volgograd 3 a 0. Un gol, un assist, una partita perfetta, tanto da prendersi i complimenti di Sven a fine partita. Di solito, gli allenatori non amano molto parlare dei singoli, ma quella sera l'algido svedese non poté proprio farne a meno.

Per quanto riguarda le citazioni di Maxilotte, per quanto riguarda Acerbis, a quale Lazio-Lecce 0 a 0 ti riferisci? 1986-'87, 1987-'88 o 1988-'89? (A proposito, sapete dirmi, quale altro caso vi viene in mente di una partita finita con lo stesso risultato per 3 anni di fila? Così, su due piedi, non mi viene in mente nulla...)

Circa Zarate, no, non te la passo. E' vero gioco bene in quella partita e propiziò anche il primo gol. Ma nel primo tempo si DIVORO' l'impossibile, tanto che, a un certo punto, fece il gesto del cambio alla panchina...
Sarò banale, ma la mia partita preferita di Zarate rimane la finale di Coppa Italia.
Ottima la citazione di Lazio-Inter 3 a 0 del 1997-'98. Quel giorno, semplicemente STRARIPANTE.
est1900
00Friday, September 4, 2015 10:53 AM
Integro quanto già mirabilmente citato.

Zarate: Torino-Lazio e Lazio-Samp del suo primo anno
Bobone Vieri ( ): Bari-Lazio

Fiore: Juventus-Lazio 1-2 sotto la nebbia (I was there).


Mark Lenders (ML)
00Friday, September 4, 2015 12:10 PM
Re:
cuchillo76, 04/09/2015 09:00:

Pulici nel derby vinto 1 a 0 (quello di Giordano) del 1976-'77.



Ho un amico avvocato che lo conosce per questioni professionali. Inoltre conosce anche Stefano Pellegrini perché entrambi siamo amici del figlio. Su Pellegrini Pulici fece la miglior parata di quella partita.
E così un paio di mesi fa, approfittando dell'ospitata in una radio romana dove fa un'ora di consulenza legale a settimana con gli ascoltatori, li ha chiamati entrambi per una "carrambata". Se ce ne fosse stato bisogno, Pulici ha confermato che si trattò della sua miglior prestazione in carriera.
Maxilotte
00Friday, September 4, 2015 1:05 PM
Per Cuchillo: mi riferisco allo 0 a 0 del 1987/1988, sabato di pasqua se non erro. Messo da fascetti a marcatura a uomo su Moriero e non gli fece toccare palla.... Ovviamente è uno scherzo rispetto alla altre prestazioni citate, ma ricordo che fu data molta enfasi a quella prestazione (pensa come stavamo....). Sulla prestazione di Boksic a Lazio Inter, diciamo che fu avvantaggiata dalla mossa di Simoni che mise lo zio Bergomi ad uomo su di lui..
cuchillo76
00Friday, September 4, 2015 2:14 PM
Re:

Maxilotte, 04/09/2015 13:05:

Per Cuchillo: mi riferisco allo 0 a 0 del 1987/1988, sabato di pasqua se non erro. Messo da fascetti a marcatura a uomo su Moriero e non gli fece toccare palla.... Ovviamente è uno scherzo rispetto alla altre prestazioni citate, ma ricordo che fu data molta enfasi a quella prestazione (pensa come stavamo....). Sulla prestazione di Boksic a Lazio Inter, diciamo che fu avvantaggiata dalla mossa di Simoni che mise lo zio Bergomi ad uomo su di lui..



Ero allo stadio, in quel Lazio-Lecce. Negli altri due Lazio-Lecce citati, no.
Ricordo uno stadio con 50.000 persone, Salafia in porta, due discrete punizioni di Ciro Muro e un palo del Lecce. Ah, e l'ex Terraneo che prese qualche timido applauso. E' vero che fu il portiere dei -9 ma è anche vero che restò solo un anno.
Che in campo ci fosse Moriero e che Acerbis lo annullò, buio totale.

Circa quel Lazio-Inter del 1998, ricordo che a fine partita Simoni disse che, limitatamente a quei mesi, la Lazio era la squadra più forte del mondo.
In effetti, 24 partite con 16 vittorie e 8 pareggi (tra campionato e coppe) e praticamente un girone intero di campionato senza mai perdere (da Juve-Lazio a Lazio-Juve) erano numeri che in Europa non si registravano.

Non è come in questi ultimi anni che Bayern Monaco, Barcellona o Chelsea potevano/possono infilare serie del genere senza troppo clamore. Quindici anni fa era molto più complicato.


Magnopèl
00Wednesday, December 16, 2015 4:01 PM
Felipe Anderson in Lazio Samp della scorsa epifania.
Qualcosa di disumano.
Beograd1970
00Wednesday, December 16, 2015 7:40 PM
Nell'anno del poker di derby Bokšić li incenerì anche nel 2 0 di ritorno in campionato.
Mattatore assoluto anche Lulić a Napoli l'anno scorso nella semifinale di ritorno.
Mi gioco pure Gottardi nella finale di CoppaItalia 1998
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:47 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com