La stagione della roma 2014-2015

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, [5], 6, 7, 8
Drenai71
00Tuesday, December 16, 2014 5:40 PM
com'era la storia delle lezioni di educazione a reja?
Er Matador
00Tuesday, December 16, 2014 5:47 PM
Quello che ha scalciato Bertolacci?
Niente, come al solito?
Mark Lenders (ML)
00Sunday, December 21, 2014 12:00 AM

NoSurrender
00Sunday, December 21, 2014 10:44 AM
Grazie Juve, grazie Zeman, grazie Milan, grazie Diego Lopez e anche grazie a Gervinho che poteva tira' meglio [SM=g27985] [SM=g28002]

Mark Lenders (ML)
00Monday, January 12, 2015 2:22 PM
Bisognerà anche dire, a un certo momento, che attualmente la roma ha più punti in classifica di quelli che merita.
Non gioca veramente bene una partita da un mese e mezzo, da quella con l'Inter. Ieri non ho visto una squadra da scudetto.
Ho visto una squadra forte che quando la Lazio ha calato il ritmo è riemersa grazie alla maggiore qualità, ho visto uno Strootman in preoccupante ripresa, ma sul 2-2 non ho visto la fame, la cattiveria, la voglia di andarsi a prendere il risultato che caratterizza le squadre vincenti.
Se ancora temo, e molto, per l'esito finale del campionato è perché la stessa Juve mi pare piena di difetti, molto meno determinata e cattiva di com'era con Conte. Attualmente quello per lo scudetto mi pare un duello tra povere in un campionato miserrimo, in cui - ahinoi - il terzo posto della Lazio è emblematico del livello medio. Questo mi conforta in prospettiva Europa League: giocando come ha giocato nell'ultimo mese e mezzo la roma può uscire con una qualunque squadra europea di buon livello, non serve che peschi chissà che squadrone (che poi neanche c'è, in quella coppa).
ℬaruch
00Monday, January 12, 2015 4:17 PM
Devo dire che la Juve ieri ha capito la partita come difficilmente capitava in passato al San Paolo. Allegri s’è preso 6 punti a Roma con noi e a Napoli dove Conte lo scorso anno ne aveva preso 1, e la Juve quest’anno ha rifilato 6 gol a noi e al Napoli (vincendo peraltro su un campo storicamente ostile) giocando la stessa partita, baricentro bassissimo, partita in mano agli avversari, poche azioni ma vincenti.
Maxilotte
00Monday, January 12, 2015 4:27 PM
oggi ce l'ho con ML... in realtà a me la Juve sembra molto affamata e cattiva, ma con degli evidenti limiti tecncici e fisici. Ma ho la sensazione che stiano dando tutto, andando forse anche al di là delle proprie attuali possibilità. La roma sta vivendo pericolosamente sul ciglio del baratro. Serve la spallata per buttarla giù (i.e. mandarla a 6 punti).
Mark Lenders (ML)
00Monday, January 12, 2015 4:36 PM
Re:
Maxilotte, 12/01/2015 16:27:

oggi ce l'ho con ML...



No, forse in questo caso ho detto male io quel che volevo dire. Ho chiamato determinazione e cattiveria quel che in realtà era strapotere atletico, hai ragione te. Anche ieri grande vittoria, pesantissima, e però la partita è girata molto più sugli episodi che su una indiscutibile supremazia. Nel recupero un Napoli tutt'altro che trascendentale ha avuto due volte la palla del pareggio. Dopo l'ingresso di Mertens gli hanno fatto vedere i sorci verdi. Insomma, roma in ribasso ma Juve non tranquillizzante, secondo me.
Er Matador
00Monday, January 12, 2015 5:11 PM
Che si tratti di killer instinct, capacità di chiudere le partite, fame, cattiveria o che altro, la Juventus mi sembra in netto calo rispetto all'anno scorso.
Pesa il contraccolpo del passaggio da un tecnico draconiano nel tenere i giocatori sulla corda a uno di assai minore personalità.
Inoltre sta emergendo un dato imprevedibile: la squadra, in questo in maniera simile alla Lazio, non sa gestire le partite.
Quando il parrucchino induceva i suoi a spingere come forsennati per novanta minuti, non era né un ossesso né un offensivista: aveva semplicemente colto, con grande lucidità, che per i suoi quello era l'unico modo per conservare il vantaggio.
L'altro fattore chiave è la crisi di Llorente, non compensata dal modesto apporto di Morata.
Manca un'alternativa in sede di finalizzazione al duo Tévez-Vidal; manca un ariete contro difese chiuse; manca, in generale, il colpo del KO.
Anche il terzo gol di ieri dice parecchio in tal senso: con un contropiede del genere, di solito si mette l'uomo davanti al portiere per la conclusione a colpo sicuro.
Invece, per completare il tragitto verso la realizzazione, è servita una prodezza - ovviamente sottovalutata da chi era impegnato a raccontare il selfie - del cileno.
Una Juventus in calo: ma mai quanto la sua pretesa rivale diretta, il cui gioco offensivo è evaporato in una confusione di percussioni individuali.
Anche ieri, non fosse stato per il duo Marchetti-Radu, la loro pressione a inizio ripresa si sarebbe limitata a sbattere a testa bassa contro un muro.
Il pericolo è sempre e solo fuori dal campo: compreso un possibile armistizio se la Juventus dovesse avanzare in CL, e del quale la blanda reazione bianconera di fronte alle recenti sconcezze arbitrali potrebbe rappresentare un'anteprima.
La durezza con cui ieri Marotta ha reagito alle pacate esternazioni del Dela rinfranca non poco in questo senso.
Per sicurezza, comunque, tifiamo Borussia negli ottavi di CL.
Maxilotte
00Monday, January 12, 2015 5:36 PM
io credo che con conte avrebbe anche fatto peggio. Mi sembra una squadra spremuta, che trova come motivazione il voler dimostrare che i meriti dei tre scudetti non erano solo del parrucca. Il campionato comunque è (purtroppo) ancora apertissimo, anche se ieri è arrivato un segnale molto forte.
Drenai71
00Monday, January 12, 2015 5:43 PM
Io alla juve ho visto fare spesso, anche quest'anno che è chiaramente una squadra con dei problemi, delle porzioni di partita, anche tempi interi (di solito il primo) da grande squadra.
l'ho anche gia scritto da qualche parte. la juve quando attacca ti mette lì dei venti metri e picchia, dà realmente una sensazione di forza, cosa che la roma non fa MAI.
il problema è che non riesce mai a farlo a lungo, e quando la partita resta in bilico nonostante gli sforzi, spesso si complica.
ma come qualità di calcio espressa, a me il divario fra juve e roma sembra aumentato. l'anno scorso la roma a volte giocava meglio della juve. quest'anno mai.
cuchillo76
00Monday, January 12, 2015 6:35 PM
Sentendo radio romaniste, la frase più frequente è stata: "giocando di merda come stiamo facendo da inizio anno, 40 punti sono trovati per terra e bisogna approfittarne", della serie: "pensa se poco poco ci mettiamo a giocare decentemente".

Dall'altra parte c'è una Juve che con Samp e Inter ha fatto due primi tempi da annali, se non del calcio, almeno della serie A degli ultimi 30 anni. Eppure sono bastate due prodezze estemporanee (l'Inter le occasioni le ha avute dopo il pareggio, non prima; la Samp né prima né dopo) per toglierle 4 punti.
Vogliamo poi parlare dei 3 punti lasciati col Genoa?

Ecco, la Juve mi dà la sensazione della squadra che non sempre vince quando lo merita. E questo è "drammatico" se pensiamo che la sua antagonista può al massimo recriminare su un punto perso a Torino. Ma a voler essere generosi.

Ecco, questo gap tra merito e punti acquisiti è il dato che mi angoscia di più.
ℬaruch
00Wednesday, January 21, 2015 10:02 AM
Gennaio orribile sul fronte roma, per come la vedo io. Hanno Gervinho e Keita in coppa, Naingollan in flessione, una forma abbastanza scadente, e non hanno perso mai: a Udine hanno vinto con rigore non dato agli avversari, il derby lo hanno ripreso, il Palermo lo hanno ripreso, e il turno di Coppa lo hanno passato in modo davvero inconcepibile, tra orrori dell’arbitro e perla finale di Tavano. Brutte sensazioni, hanno ricavato in 4 partite sempre molto più del dovuto, restando ampiamente a galla per quando torneranno le vacche grasse
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, January 21, 2015 10:42 AM
Mi tremano ancora le mani per quel che ho visto ieri sera. E dopo aver letto Garcia, se ce l'avessi qui davanti, lo prenderei a schiaffi.
Da due mesi non si reggono in piedi, giocano di merda, rubano a destra e a sinistra: eppure sono ancora in corsa su tre fronti.
La partita di ieri con l'Empoli rischia di diventare la versione disonesta di Lazio-Siena 2013 e io ci divento pazzo, non riesco ad accettarlo.
Questi andrebbero ammazzati adesso, in quest'ottica Firenze è molto importante  
NoSurrender
00Wednesday, January 21, 2015 12:09 PM
Li stanno tenendo a galla ovunque, rubano a tutto spiano ma allo stesso tempo piangono di continuo facendosi passare per i defraudati, grazie alla prostituzione intellettuale dei media italiani.


Roba da non credere...
Maxilotte
00Wednesday, January 21, 2015 12:46 PM
In parte capisco il vostro pessimismo, però cerchiamo di rimaere lucidi. Rispetto al gioco espresso avrebbero meritato di stare molto più vicini a noi che alla juventus. A me fa molta rabbia che quasi per inerzia abbiano già garantito il secondo posto. Però la sensazione forte è che se non vincono a firenze, anche alla luce dell'utima juvents, il discorso scudetto si fa molto complicato. E se il calcio ha una sua logica, gli enormi problemi della roma non si possono risolvere in toto con il ritorno di gervinho. In coppa italia se la giocheranno per forza di cose, mentre non sono affatto certo che questa squadra abbia forza e voglia di andare a giocare l'EL per vincerla.
Drenai71
00Wednesday, January 21, 2015 1:42 PM
come fate a dare per scontato che "tornino le vacche grasse" in questa stagione?
io quest'anno non ho mai visto la roma giocare realmente bene. adesso è proprio inguardabile, ma anche prima non è che brillasse. naninngolan da solo li ha tenuti in piedi per 2 mesi.

la mia impressione è che se la juve è calata rispetto all'anno scorso, è comunque rimasta una grande squadra, solo a sprazzi. mentre la roma può anche darsi che sia calata meno della juve (io non credo) ma non è piu una grande squadra, non ha un gioco riconoscibile, non ha mai in mano il destino delle partite.
cuchillo76
00Wednesday, January 21, 2015 2:09 PM
ML, Garcia l'ha solo letto, io ho proprio voluto vedere l'intervista post-partita su RAI sport.
Uno spettacolo disgustoso.

L'ultima volta che mi era salita l'indignazione fino al livello di iersera fu per un Bari-roma 2 a 3 (ve lo ricordate, quello col gol di stomaco di Rosi al 95°?) con Montella in panchina. Parliamo di quasi 4 anni fa, quindi.
Con la differenza, però, che Montella quasi si vergognò davanti ai microfoni, per prestazione e risultato.

Ranocchione (cit. ErMatador), invece, non conosce vergogna. S'è ambientato subito in quella cloaca.
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, January 21, 2015 3:22 PM
Re:
Drenai71, 21/01/2015 13:42:

come fate a dare per scontato che "tornino le vacche grasse" in questa stagione? io quest'anno non ho mai visto la roma giocare realmente bene. adesso è proprio inguardabile, ma anche prima non è che brillasse. naninngolan da solo li ha tenuti in piedi per 2 mesi. la mia impressione è che se la juve è calata rispetto all'anno scorso, è comunque rimasta una grande squadra, solo a sprazzi. mentre la roma può anche darsi che sia calata meno della juve (io non credo) ma non è piu una grande squadra, non ha un gioco riconoscibile, non ha mai in mano il destino delle partite.



Personalmente non do per scontato nulla, né che tornino a giocare bene né che continuino a fare schifo fino a maggio. Dico solo (e la classifica mi dà totalmente ragione) che la qualità della loro rosa è di per sè sufficiente a tenerli minimo al secondo posto, anche giocando in questa maniera. A tutti noi piace vedere la Lazio di quest'anno e tutti noi siamo d'accordo che da due mesi le merde fanno pena: ciononostante (e gli arbitri c'entrano ma solo fino a un certo punto) in un girone ci hanno staccati di 10 punti. Se poi ormai ci sono laziali che fanno festa essendosi beccati 10 punti in 19 partite da una roma penosa per metà girone d'andata* è un problema loro. Io festa la farò come al solito alla fine, se e quando non avranno vinto un cazzo. A questo punto sono ottimista per il campionato (ma attenzione all'effetto Champions) mentre mi preoccupano molto le coppe. In Europa League tutti i bookmakers, anche internazionali, li indicano come primi favoriti: sarà mica che tutti i quotisti sono lazialetti impauriti? E in Coppa Italia l'unica avversaria di vero rilievo sarà la Juve in semifinale, peraltro ricolma di Storari, Ogbonna e Giovinco. Nell'eventuale finale giocherebbero una partita secca in casa contro chiunque, a parte la Lazio (che comunque vanta un preoccupante score di 6 su 7 nelle finali). Per questo motivo quando intravedo una possibilità di eliminazione, e ieri sera incredibilmente ci è passata davanti al naso una possibilità enorme, io mi ci attacco con tutte le forze. E se vedo intervenire un arbitro chiaramente in malafede mi preoccupo, pure se siamo solo agli ottavi di finale.

* = per obiettività va anche detto che invece fino a un certo punto erano stati più che convincenti, almeno quanto lo erano un anno fa. Nelle prime giornate di campionato hanno vinto diverse volte in casa senza dare all'avversario nemmeno la possibilità di entrare in partita. Il calo è iniziato da un certo punto in poi, ma all'inizio erano partiti di nuovo forte. C'è chi prende come punto di riferimento l'1-7 col Bayern attribuendogli un enorme significato psicologico: io credo che abbia avuto un peso ma non così grande, laddove il peso atletico del girone di Champions mi pare molto più logico come spiegazione delle loro difficoltà. Perché il problema della roma è uno solo: non corre. Se non corri non puoi neanche "fare gioco"...
Mark Lenders (ML)
00Saturday, January 31, 2015 4:48 PM
E niente, volevo un attimo commentare il mercato di quelle merde. Erano partiti con Luiz Adriano e Konoplyanka* e stanno virando su Doumbia (ufficiale) e Ibarbo (trattativa ben avviata). Più, forse, Chiriches last minute. Ora, nessuno di questi tre è un cattivo giocatore. Se li avesse presi la Lazio staremmo facendo non dico i salti di gioia, ma probabilmente i complimenti a Lotito. La roma però ha altri obiettivi, insegue un altro livello e in parte l'ha anche raggiunto. Dovrebbe salire un ultimo gradino e io non sono convinto che Doumbia al posto di Destro e Ibarbo - che comunque per giocare toglierebbe il posto a uno tra Gervinho, Iturbe, Ljajic o Florenzi - glielo possano permettere. Così come non credo che Chiriches in valore assoluto sia meglio di Gamba Ambigua o Manolas. Sì, è più bravo a iniziare l'azione, ma tutte le volte che l'ho visto giocare col Tottenham al centro della difesa (a volte fa anche il terzino destro) ha sempre ballato parecchio. Insomma mi sembrano acquisti più di quantità - che comunque non mancava - che di qualità. Detto questo, io lunedì sera mi metterò a calcolare quanto cazzo stanno spendendo questi porci. Perché anche in una finestra in cui si diceva che non avevano liquidi chiuderanno se va bene con una decina di milioni di rosso. Certo, bisognerebbe sapere come sono spalmati i pagamenti e non sempre queste informazioni vengono fornite, ma l'altro giorno sentivo che da quando sono arrivati gli americani hanno speso circa 170 milioni per il calciomercato. Decimo club che ha speso di più in Europa nello stesso periodo, primo in Italia. Senza essere né i più ricchi d'Italia, né i decimi più ricchi d'Europa. E con un'inchiesta Uefa per presunta violazione del FPF in corso...

* = incredibile, sembra che ci sia qualucuno a cui non frega una ceppa di giocare con Totti!
Maxilotte
00Saturday, January 31, 2015 10:52 PM
E' pazzesco che la Lazio stia a meno nove punti da questa roma. E' una squadra che a novembre ha smesso di gicare a pallone e cio' nonostante, tra una botta di fortuna ed un aiutino, sta andando in CL con la pippa in bocca. E' un vero peccato, perche forse con due posti a disposizione forse avremmo avuto qualche chance imprtante per arrivare in CL. Se ripenso al regalone al derby, ancora mi mangio le mani.
Mark Lenders (ML)
00Saturday, January 31, 2015 10:52 PM
...accidempoli  

(comunque un furto anche oggi, è incredibile, ormai rubano ogni partita)
NoSurrender
00Saturday, January 31, 2015 11:42 PM
Re:
Mark Lenders (ML), 31/01/2015 22:52:

...accidempoli  

(comunque un furto anche oggi, è incredibile, ormai rubano ogni partita)



Su Sky mostrano solo un presunto fallo di mano della barriera e quindi netto rigorepaaroma. 
Poi, lodano Garcia per non essersene lamentato (Nemmeno lui aveva avuto il coraggio di farlo   ).

Boh, niente, evidentemente viviamo in universi differenti 
Drenai71
00Sunday, February 1, 2015 2:10 AM
giocano con la similitudine col famoso mani di maicon a torino. ovviamente nessuno fa notare che il braccio del giocatore dell'empoli è a copertura della faccia (e quindi non aumenta il volume) e non allargato o sollevato sopra la testa. in altre parole se non c'era il braccio respingeva col naso.
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, February 4, 2015 2:16 PM
Se non fossero usciti dalla Champions a quest'ora l'opzione "zero tituli" sarebbe stata gettonatissima. Non che non lo sia, ma anche dopo una serata trionfale come quella di ieri l'Europa League resta una spina nel cu... ore. Speriamo che fra 15 giorni siano ancora in debito d'ossigeno e di giocatori come adesso.
Drenai71
00Wednesday, February 4, 2015 2:19 PM
vero, ma c'è pure il rischio che se decidono di fare la EL seriamente, in campionato li riprendiamo pure noi.
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, February 4, 2015 2:23 PM
Re:
Drenai71, 04/02/2015 14:19:

vero, ma c'è pure il rischio che se decidono di fare la EL seriamente, in campionato li riprendiamo pure noi.



Se vincono l'EL sai dove me lo lego l'eventuale sorpasso in campionato?  
Maxilotte
00Wednesday, February 4, 2015 3:31 PM
Ml, fidati. Con il rischio di finire terzi, neanche quarti, in el giocano con i pulcini.
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, February 4, 2015 4:23 PM
Questo è vero. Ma 1) in EL è pieno di squadre abbordabili anche in formazione rimaneggiata, Feyenoord in primis; 2)così come sarà difficile per loro rimontare 7 punti alla Juve, allo stesso modo sarà complicato che Napoli e Lazio ne rimontino rispettivamente 4 e 8. Distacchi non trascurabili e che stanno maturando nel momento (si presume) peggiore per le merde...
Er Matador
00Thursday, February 5, 2015 8:44 PM
Re:
Mark Lenders (ML), 04/02/2015 14:16:

Se non fossero usciti dalla Champions a quest'ora l'opzione "zero tituli" sarebbe stata gettonatissima. Non che non lo sia, ma anche dopo una serata trionfale come quella di ieri l'Europa League resta una spina nel cu... ore. Speriamo che fra 15 giorni siano ancora in debito d'ossigeno e di giocatori come adesso.


Mark, secondo me sottovaluti una conseguenza determinante della retrocessione in EL: i mancati introiti.
I quali hanno trasformato un mercato di riparazione potenzialmente pericoloso in un polverone di arrivi e partenze, al termine del quale si ritrovano con Ibarbo imballato come un pacco postale, una mezza incognita come Doumbia e senza la fondamenale variante tattica del centravanti di ruolo in organico.
Non mi preoccuperei neppure per il loro cammino nella seconda competizione a livello continentale: quanto siano in grado di affrontare una partita ogni tre giorni è emerso prima l'anno scorso, dimostrando i tempi troppo lunghi di ranocchione nel preparare il match, poi negli ultimi tempi con una condizione psicofisica da smobilitazione.
Qualunque delle due competizioni rimaste decidano di privilegiare, la coperta è drammaticamente corta.
Lo si è visto misurando l'importanza del rientro di Keita: nel primo tempo, appoggiando sistematicamente su di lui in quanto unico elemento in grado di ragionare, hanno recuperato una parvenza di squadra; nel secondo, col suo inevitabile calo, il loro impianto tattico si è dissolto.
Segnando, nella colonna dei passivi, anche l'impassibilità di Garcia di fronte al martirio di Maicon contro l'arrembante Pasqual: la stessa con cui, nel suo primo derby, Reja trasformò una mossa normalissima come l'ingresso di Ljajić sulla fascia in una sorta di test atomico.
Altro segnale confortante, il permanere di una condizione fisica inesistente anche una volta esaurito il gennaio simil-zemaniano del franco-andaluso.
Un orizzonte roseo completato dall'infortunio di Strootman, che il derby ha confermato nei panni di unico elemento in grado di garantire un reale cambio di passo.
La mia preoccupazione è la capacità da parte della Lazio - e in subordine dei loro concittadini in ottica secondo posto - di approfittarne: per quanto riguarda loro, neppure i furti arbitrali riescono a coprire un trend pieno di spunti promettenti.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:53 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com