La giovinezza finisce quando il tuo calciatore preferito ha meno anni di te: immensi, campioni, fortissimi, forti dagli albori ad oggi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3
jandileida23
00Wednesday, December 16, 2015 11:32 AM
Toh divertiamoci [SM=g8219] [SM=g8219]

A me un altro che faceva impazzire era Hristo Stoičkov, ma proprio grande amore a USA '94. Quasi volevo diventare del Parma quando arrivò [SM=x2478856] . Troppo rozzo. Lo piazzo sicuro tra i miei campioni anche se a livello di continuità in carriera lasciamo perdere.
chiefjoseph
00Wednesday, December 16, 2015 12:00 PM
lunga lista avrei...vado con due che hanno smesso e che sicuramente non sono annoverabili tra i campionissimi che hanno scritto pagine storiche nel calcio..

te prima citavi paulo sergio...ecco, di paulo sergio ero innamorato fin dai tempi del bayer Leverkusen, prima che venisse da noi..
unico giocatore di cui conservo foto e autografo..
lo adoravo proprio...e ci rimasi di merda quando lo cacciarono via quasi nell'indifferenza generale dopo due stagioni da 12 gol a campionato ciascuna da esterno offensivo

pierre van hooijdonk
un cristone de quasi due metri che tirava le punizioni come zola...che cazzo di giocatore e che cazzo di piede che c'aveva, esaltatissimo quando vinse praticamente da solo la coppa uefa col feyenoord nel 2002
Giacomo(fu Giacomo)
00Wednesday, December 16, 2015 5:23 PM
ha due anni meno di me
questo pomeriggio per fortuna non era in campo
la sua fascia di capitano l'ha indossata Pjanic

penso che possa bastare.
Sound72
00Thursday, December 24, 2015 9:51 AM
Immensi Anni'80:
Maradona, Platini, Zico, Falcao.
Poi arrivarono Van Basten, Matthaus, Roberto Baggio..

E giocavano tutti in Italia..
Sound72
00Monday, March 7, 2016 8:55 AM
È solo il primo anno ad alti livelli per Mahrez ma penso possa arrivare ad essere più forte e completo di Menez.
Cnq segna dei gol bellissimi.
jandileida23
00Monday, March 7, 2016 10:09 AM
Ammazza sabato davvero gran gol. Ma va visto sul lungo, magari ha azzeccato la stagione della vita. De che anno è? Poi non lo so se con il paragone con Menez gli sta a fa un complimento [SM=x2478856]
Sound72
00Monday, March 7, 2016 10:24 AM
È un '91..il dubbione è su età e continuità..menez lo ricorda per posizione in campo e giocate e nelle pause.Il giocatore che quando si impalla nn indovina più niente.
Cmq Algeria grande qualità...Brahimi
.Slimani..Feghouli
jandileida23
00Monday, March 7, 2016 10:41 AM
Ah beh sì come movenze lo prende una cifra.

Sì gli è venuta su una bella generazione (meeteri pure Goulham e Bentaleb): comunque senso di appartenenza a parte si può effettivamente parlare di una Francia B. Penso che a malapena due/tre saranno cresciuti in strutture calcistiche algerine. Il resto è tutta roba dei centri di formazione francesi credo.
Sound72
00Monday, March 7, 2016 12:42 PM
Affinati in Francia con Dna evidentemente di talento perché già prima con Madjer e soprattutto Zidane.
Marocchini e tunisini quella classe nn ce l'hanno.
Hanno perso tempo con la guerra civile negli anni 90 ma ora stanno recuperando con interessi
lucaDM82
00Monday, March 7, 2016 2:36 PM
marocchino di talento ricordo hadji.
Cmq si',nell'algeria l'avevo visto feghouli e brahimi mi avevano impressionato.
giove(R)
00Monday, March 7, 2016 3:19 PM
a parte i soliti tipo Zico (e tutta la Roma dello scudetto '83 con note speciali per Conti e Falcao) i miei idoli sono stati:

primi anni '80:
- Harald Schumacher e Pierre Littbarsky del Colonia e Germania Ovest, ebbi la fortuna di vederli dal vivo in Roma Colonia 2-0 Coppa Uefa 82, la partita del gol nel finale di Falcao, mia prima notturna (da solo scappato de casa) e mia prima in Sud,
- Eder il mitico terzino brasiliano "che segnava da calcio d'angolo";

secondi anni '80:
- Renat Dasaev, Oleksij Mikhailichenko dell'Unione Sovietica (in realtà fino all'adolescenza ero Communista così e amavo proprio la russia, tifavo nei film di spionaggio, sfiorai la rissa a New York tifando a gran voce per Ivan Drago durante il famigerato Rocky IV)...
- Gerald Vanemburg di PSV e Olanda (l'ho già detto qui, credo: ero pazzo per lui, feci nottata in attesa del giorno fatidico, aspettando solo di comprare il corriere il giorno dopo, le radio e i siti non c'erano. Comprai il corriere, lessi il titolo che dava il rinnovo al PSV e svenni)
- naturalmente Gary Lineker [SM=g11042] [SM=g11042] [SM=g11042] già da quando era all'Everton che è sempre rimasto il mio mito di centravanti.
- menzioncina per Des Walker del Nottingham che per un biennio sembrò poter diventare una leggenda e poi sparì.

primi anni 90:
- Jari Litmanen che ebbi la fortuna di vedere dal vivo nel famosissimo triangolare con Ajax e Malmoe quello che stoppò la cessione di Totti alla Samp
- l'unico di questi miti da sconfinare nella frociaggine che ebbi la fortuna di coronare (la frociaggine, per gli altri purtroppo chi di riffe chi di raffe non se ne fece nulla) fu Rudi Voeller, e qui vabbè, maglietta, autografo, "cazziatone" al pub, e addirittura un insieguimento plurimacchine tipo Blues Brothers per le vie di AXA e Casalpalocco con lui che alla fine ci semina con testacoda con la sua Roadster regalata per la vittoria di Italia '90.

a parte questi, per quanto riguarda la Roma, Marco Delvecchio e qui forse sono stato il suo più grande fan dei "tempi non sospetti", tanto da essere protagonista giornaliero da Marione quando lo massacrava tutta Roma e io telefonavo solo per aggiungere giorno dopo giorno elementi a supporto.

Poi i fatti hanno detto tutto.
chiefjoseph
00Monday, March 7, 2016 3:52 PM
non era con Ajax e monchengladbach il triangolare?
gianpaolo77
00Monday, March 7, 2016 4:28 PM

[SM=x2478842]
jandileida23
00Monday, March 7, 2016 4:46 PM
Re:
Il Marocco qualcuno buono (meno di quelli algerini) l'ha tirato fuori in Belgio (Carcela, Bakkali, Fellaini, Chadil, El Kaddouri) ma sono rimasti a giocare per il Belgio però. Ma così molto ad occhio il problema vero mi pare la testa: tre o quattro di quelli che ho citato so' matti come 'na ciavatta (ce n'era pure un altro che giocava con il Gent non mi ricordo il nome El- Ganyassi una cosa del genere)
giove(R)
00Monday, March 7, 2016 4:57 PM
sti cazzi chi era io c'ero
[SM=g7346] [SM=g7400]
lucaDM82
00Monday, March 7, 2016 9:00 PM
grande litmanen.
Anche mikhailichenko e lineker mi piacevano.
Delvecchio era un mio pallino dai tempi di inter e under21,quando era centravanti (e mi piaceva in quel ruolo),fui contento del suo arrivo.




Sound72
00Monday, March 7, 2016 11:25 PM
Re:
giove(R), 07/03/2016 15:19:


- Eder il mitico terzino brasiliano "che segnava da calcio d'angolo";



Eder dei mondiali '82 giocava ala però..se era quello là.

Negli anni'80 tralasciando quelli della Roma e la summa (Maradona, Platini, Zico) per me direi Larsen Elkjaer per la potenza in zona gol, era un Vieri ancora piu' tosto.
Elkjaer speravo venisse alla Roma.

Poi direi sicuramente Emilio Butragueno..il Buitre per me era uno spettacolo quando partiva in velocità, un grande proprio.

Lothar Matthaus. Che non era neanche alto ma aveva un dinamismo mix di potenza e qualità impressionante. E segnava gol di ogni genere.Grandissima personalità poi.

Anni'90 Van Basten..una classe unica, io un centravanti cosi completo non l'ho mai visto.
E pensare che ha smesso de giocà a 28 anni. Per me complessivamente era piu' forte Van Basten di Ronaldo.

Italiani direi il primo Roberto Baggio della Fiorentina, poi il passaggio alla Juve me lo ha fatto vedere troppo con distacco anche se mai con antipatia.
Un pò come Tardelli, juventino fino al midollo ma completo. Lui come Ancelotti, forse i migliori centrocampisti italiani anni 80/90.


Giacomo(fu Giacomo)
00Tuesday, March 8, 2016 8:40 AM
Sì, Eder giocava ala, anzi, era più o meno l'unico attaccante che segnava visto che l'altro era Serginho.

A parte Falcão Bruno Conti Di Bartolomei e Pruzzo...ma pure Tancredi -- insomma a parte i giocatori della Roma, compreso naturalmente il Principe e il Tedesco:

Maradona
Van Basten

ma pure Donadoni e Vialli, e tutta la nazionale under 21 del 1986 con Zenga e Matteoli fuori quota, nazionale che poi passò alla nazionale maggiore
Siccome giocavo in difesa mi immedesimavo nei cagnacci tipo Gentile e Bergomi, ma cosa non avrei dato per essere come Maldini e Baresi.
Poi avevo una predilezione per i giocatori tecnici all'ala, alla Littbarski, e andavo pazzo per Vanenburg, mi sembrava fortissimo e quell'estate ho rosicato.
giove(R)
00Tuesday, March 8, 2016 10:11 AM
vabbè poi quanto a "in chi" mi immedesimavo dico solo che in ogni squadra io prendevo la 14.
Giacomo(fu Giacomo)
00Tuesday, March 8, 2016 10:30 AM
ah, ti immedesimavi in Bojan, capisco. [SM=x2478856]
giove(R)
00Tuesday, March 8, 2016 10:51 AM
e sin da quando stava nelle palle der nonno

[SM=g7451]
jandileida23
00Thursday, March 24, 2016 1:35 PM
Se ne andato uno dei più grandi, forse davvero il più grande. Goede reis, Johan.


Giacomo(fu Giacomo)
00Thursday, March 24, 2016 1:53 PM
[SM=g10893]

uno dei miei pochi rimpianti di non essere nato prima è di non averlo potuto mai vedere in campo.
Bella pe te, Johan.
ShearerWHC
00Thursday, March 24, 2016 2:11 PM
Penso sia stato uno dei pochi ad aver davvero cambiato il calcio

R.I.P.
lucaDM82
00Thursday, March 24, 2016 2:16 PM
che notizia brutta[SM=g27993] ...mi dispiace per l'epilogo,ricordo che stava male e questo silenzio non faceva ben sperare.

Me lo ricordo allenatore vincente tanti anni fa,poi ricordo che per problemi di cuore si ritirò ed era ancora nel pieno della carriera.
Dei giocatori del passato visti nei filmati lui e zico sono quelli che mi hanno colpito di più.
Un simbolo del calcio.
Sound72
00Thursday, March 24, 2016 7:19 PM
Un mito..peccato averlo ammirato solo nelle immagini di repertorio.
Senza di lui probabilmente neanche la Spagna sarebbe arrivata a certi livelli.
giove(R)
00Thursday, March 24, 2016 7:34 PM
Ho pianto vi ho detto tutto..
E dire che oggi sono entrato in Internet solo alle 18 per..ricrearmi dopo un mazzo tanto senza sosta
E ti becco sta cosa..ho chiuso tutto a sono tornato a casa. Come forse qualcuno ricorderà io da piccolo giocavo con la 14. Ho sempre scelto quella finché ho avuto l'occasione di giocare con maglie numerate. Piccolo e mingherlino in epoca in cui si indossava "dall'1 all'11" si partiva sempre da 1-0 (a volte anche 3), gol del 14, prima che gli avversari realizzassero che non era l'ultima riserva insignificante ma il "Falco dell'area di rigore" [SM=g27990].
M'ha preso brutto appena uscito dall'ufficio sono sbottato a piagne da solo.. [SM=g27992]
giove(R)
00Thursday, March 24, 2016 7:39 PM
E poi,bastian contrario sempre, all'insegna del motto "io non sono un numero" ho sempre rifuggito la moda delle t-shirt o felpe con il numero. [SM=g7554]
Ho pure malcelato in modo pessimo il disgusto una volta che scartai un regalo e.... figura di merda e silenzio gelido.
Ecco se avesse avuto il 14 magari avrei finto meglio
Sound72
00Saturday, March 26, 2016 9:25 AM




da vedere
Giacomo(fu Giacomo)
00Saturday, March 26, 2016 10:14 PM
me lo sono visto tutto.
Finora ne avevo visti solo pezzetti sparsi.
Ho l'impressione che questo calcio non lo vedremo più, ma che il calcio sia e sarà sempre un gioco bellissimo.
Una finale mondiale con Beckenbauer, Overath, Müller, Vogts, Breitner... e dall'altra parte Cruijff, Rep e Neeskens.
Che gioia per gli occhi.
Unica cosa veramente datata la musica di Bruno Martino che fa tanto film con Maurizio Merli.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:38 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com