La " cacciatrice" scarnificata : Tatuaggio Scarlet (***)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
@Ishtar@
00Saturday, July 7, 2007 11:06 AM
Riassunto: Dopo aver appurato personalmente in bettola chi fosse la donna che si definisce " cacciatrice" [ freeforumzone.leonardo.it/viewmessaggi.aspx?f=34799&idd=4133 ] dopo due giorni l'Itala l'accoglierà per effettuare una prima seduta che vedrà la scarnificazione e la colorazione di una sola parte della schiena compresa la spalla..e alla fine chiederà che ella ritorni per una seconda seduta si da dare modo alla pelle come alla donna stessa di rifiatare e riposare. Chiederà l'Itala che le venga quantomeno pagato una metà del lavoro..sulla richiesta di 4800 denari Scarlet arrotonda a 5000 ..dandone al momento solo 2500 e il resto solo ad opera finita.


ISHTAR [tenda Turalisj] Non è certo la discussione avuta con la Strega che può portare l'Itala a cambiar visione su quello che purtroppo è chiaro agli occhi di tutti...o quantomeno a lei...non le interessano le faccende di nessuno...o meglio si interessa di saper se chi le vive accanto possa aver problemi...se questi a lei manifesta un qualunque tipo di disagio....in una famiglia bisogna quantomeno conoscersi...aver dei confronti...e saper anche che siamo fatti di carne ..e sentimenti...non vedrà mai in Illah ciò...non si fa comandare da chi mai ha alzato un solo dito qui dentro...da chi ha trovato sempre tutto pronto...l'Itala continuerà a lavorare perchè è giusto che si adempia ai doveri di una congrega..e bisogna tenere una congrega unita nel bene e nel male...ma qui manca un tassello fondamentale....chi dovrebbe esserci quando deve non c'è mai...e chi c'è nemmeno capisce il suo dire...la Strega ha parlato parlato senza capire mezza parola di quello che lei ha detto...capisce solo quello che le va bene senza ascoltare...si è sgolata per cosa..?...tutto il tempo a dirle che non ha preso decisioni in vece sua...a beh che adesso ci pensi Illah a trovarsi le informazioni...per quanto possa interessarle di questa guerra...a volte si chiede se davvero ci sono o ci fanno o se la prendono per stupida...come se non sapesse che pensa solo a salvare se stessa..parole dette inframezzate...l'Itala vede e sente tutto...e praticamente costantemente presente in guarnigione...non le interessa aver una carica ..ma chi c'è l'ha si prenda le sue responsabilità invece di starsene chiusa in tenda perennemente....

ISHTAR [tenda Turalisj] Un profondo respiro per allontanare ogni pensiero del meriggio trascorso, adesso deve solo liberare la mente e concentrarsi su quello che sarà la sua prossima opera ...mentre le pezze dentro il bollitore posto sopra il fuoco sono disinfettate...cercherà di rendere il bollore meno intenso...si da poterle togliere solo poco prima che giunga la '' cacciatrice '' cosi come ea si fa chiamare...ogni bacile accuratamente pulito..gli ossi cavi..cosi come le cannucce di bamboo anch'essi fatti bollire ora li toglierà dopo essersi lavata le mani...e li metterà sopra una stuola altrettanto lavata e li avolgerà in essa che non abbiano a prender polvere nel frattempo....il piccolo tavolino posto vicino il giaciglio...dove poggerà il tutto..e si appresta a mescolar la mistura di colori...dando un occhio al disegno...intanto posto sul ligneo tavolo..per imprimerlo bene nella mente...


SCARLET [sentireo]avanza la perfida cacciatrice verso la guarnigione....spera di portare a termine ciò che aveva concordato con la donna della Corte..sa che non basterà una seduta...ma il tempo per lei è denaro nella mancina stringe la missiva di presentazione..gli è stato detto che i guardiani dell'ingresso sono un pò scettice verso gli sconosciuti...per ordini del loro superiore......le sue armi sono riposte alla stanza della bettola dove è alloggiata ultimamente....ma le sue vere armi..le sue mani,le sue gambe e la sua perfida mente,sono sempre con lei....guadagna ancora alcuni metri fino a portarsi vicino all'ingresso.

ISHTAR [tenda Turalisj ] Come sempre controlla che tutto sia al posto giusto..che nulla manchi..andrà a prendere ora le bende e le pezze da dentro il bollitore ocn un mestolo per riporle dentro uno dei bacili....controlla che l'unguento di erbe composto da Aloe ed Altea lasciatigli da Turalisj sia al suo posto..cosi come il grasso...sistemerà gli sgabellini per poggiarvi sopra il tutto...e quello che le servirà per sedersi...corruga la fronte...ecco mancano i colori...e il carboncino indi toglierà la mistura di colori dal fuoco...un rosso acceso...un nero...ed una specie di indaco...tutto riposto in tre ciotoline diverse...ch eor ricopre con delle stuole...e in un altro il carboncino che le occorre per delineare il disegno sulla schiena...


SCARLET [portone]...uno dei battenti è già aperto...probabilmente una delle guardie l'aveva già avvistata....ed è prontamente davanti a lei a sbarrarle il passo.....mostra la missiva mentre con uno sguardo osserva il gitano...chiedendosi in quante mosse riuscirebbe a stenderlo...ma non è qui per lavoro stasera....anzi la cliente è lei......dopo la solita pignoleria nel leggere la missiva,ecco che viene fatta entrare...uno dei gitani gli indica la direzione da prendere,mentre l'altro richiude il pesante portone.

ISHTAR [tenda Turalisj] Aveva informato Silver via missiva di chi doveva venire per il tatuaggio quindi non si preoccupa di andar fuori a constatare...avrà sicuramente lasciato ordine che Lady Scarlet venisse lasciata entrare e le fosse indicato dove recarsi..e sicuramente controlleranno ch'ella non abbia armi con se...o quantomeno che li lasci a loro...si preoccupa quindi solo di sistemar le ultime cose che le servono..lascia i bollitori adesso con acqua pulita a ribollir sul fuoco.. perchè possa aver un ricambio sempre...

SCARLET [ > palizzata] avanza verso quella che sembra essere una recinzione di paletti in legno....questo le ricorda uno dei suoi ultimi lavori fatti fuori da queste terre...dove doveva intrufolarsi in una simile costruzione per..cacciare la sua preda...

ISHTAR [tenda Turalisj] C'è abbastanza luce data dal fuoco nei bollitori cosi come da alcune torce poste..ha lasciato un lembo della tenda aperto si che possa uscire fuori i vapori che si sono creati dal bollore dell'acqua...e andrebbe a far capolino adesso per veder se qualcuno giunge ...


SCARLET varca ora l'ingresso della lignea costruzione...guardandosi attorno lo sguardo cade sulla grossa tenda...fatta diversamente dalle altre presenti.

ISHTAR [tenda Turalisj] Eccola ...la '' cacciatrice'' è giunta...'' Milady Scarlet Audetis..prego accomodatevi ..'' facendole un cenno con la mano..invitandola ad entrare...

SCARLET la donna della Corte,incontrata giorni fa, la invita ad entrare..nessun saluto verso lei...*lasciamo la ....Lady altrove..chiamatemi solo Scarlet.....*mentre raggiunge l'interno della tenda.

ISHTAR [tenda Turalisj] Un sorriso..'' Come desirate Scarlet...''..mentre si avvia ora verso il ligneo tavolo e prende il disegno in mano..non prima però di aver richiuso i lembi della tenda..sul giaciglio ha posto un lenzuolo pulito..'' Prego potete iniziare a spogliarvi...ma prima meglio parlare di quanto ciò vi verrà a costare...non meno di 4800 denari Scarlet...sia per la porzione di corpo che andrò a prendere sia perchè andrà fatto in due sedute per la complessità del lavoro vorrei che aveste modo quantomeno che la pelle possa riposare prima di effettuare l'altra metà del disegno...''....

SCARLET raggiunge il giaciglio...si toglie la casacca rimanendo a torso nudo....alcune lievi cicatrici risaltano sullo scolpito corpo..pochi sono stati gli uomini che hanno potuto metterci gli occhi..almeno finchè avevano la testa ancora attaccata...*ve ne darò 5000 se sarete di parola riguardo alla vostra abilità...più la promessa che,se qualcuno me lo chiederà,..non vi metterò sulla mia lista...*queste ultime parole vengono pronunciate con un sottile e gelido sorriso.

ISHTAR [tenda Turalisj] Gli occhi dell'Itala scruteranno ogni centimetro del torso nudo della donna...vedrà le cicatrici seppur lievi che risaltano su un corpo che sebben di donna è molto scolpito...annuirà al dire d'ea....'' Dovremo fare attenzione a a quelle cicatrici...spero di esser all'altezza di colui che è mio mentore in quest'arte...poggiatevi pure sul giaciglio...'' e nel mentre l'Itala si laverà accuratamente le mani..con l'acqua calda del bollitore...verdandosela sopra esse.. andando a finire in un altro bacile vuoto...siederà poi innanzi al giaciglio...al fianco destro i suoi strumenti..i colori..il carboncino...al fianco sinistro avrà su un altro sgabello il bacile con acqua tiepida e le pezze che le serviranno per le spugnature...sotto ..un baicle vuoto dove getterà quelle impregnate di sangue...andrebbe quindi a prender il contenitore con il carboncino e aspetterebbe ch'ella sia pronta per cominciare a disegnare...


SCARLET va a sdraiarsi sul giaciglio....la schiena rivolta verso l'alto visto che questa sarà la parte da tatuare...*quando volete io sono pronta.......come sempre..*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Una stuola posta sulle gambe con cui si asciugherò ora le mani...e poi inizia con garbo a posar dolcemente un piccolo pennellino intinto nel carboncino che ha reso più denso si da sembrar quasi inchiostro..cosa che non è...e sulla pelle d'ea.. il disegno ella ormai ha studiato bene....tanto che adesso è vivo nella mente..ora deve solo renderlo vivo su quella tela...il corpo di un serpente che prende parte della schiena alla base ..e che poi risalirebbe su per per i fianchi...tocco morbido quello della fanciulla...quasi una sorta di solletico dovrebbe avvertire la donna ...'' Per ora sto solo facendo i contorni Scarlet con il carboncino per aver dei riferimenti per eseguire la scarnificazione'' vuol rendere partecipe di ciò che fa anche la donna..che non può vedere ma solo sentire..

SCARLET *fate quello che dovete fare......valuterò il tutto a risultato finito....e non preoccupatevi..il dolore è il mio compagno da tanto tempo*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Riesce abilmente a delineare ogni contorno ...ma questo è solo uma miserrima parte di ciò che dovrà andare a fare...passa ora a imprimere sulla parte centrale...quella che dovrebbe dare l'idea di esser il corpo stesso da cui si diparte la coda del serpente...gli ultimi ritocchi darebbe...per poi posare il tutto..e andar a prendere quelli che or sono gli oggetti per scarnificare...le cannucce di bamboo..avvolte nella stuola che or andrebbe ad aprire...ne prende due ..punta grossa e punta media...'' Pronta.non muovetemi...''..inizia con quellla dalla punta media...con la mano sinistra ella andrebbe a prender subito una pezza ..strizzandola pronta per tamponare...il pollice e l'indice della mano dx ferma ...tengono la cannuccia...la poggerà sulla prima parte da scarnificare iniziando dall'alto in basso...andrà a fare un incisione linea per linea su ciò che aveva delineato con il carboncino...non andrà oltre i quattro millimetri... sottopelle anzi meno...e qualche rivolino di sangue fuoriesce..e subito coordinato il movimento a tamponare e a continuare a seguire le tracce lasciate dal carboncino


SCARLET sente ora il dolore sulla sua schiena....ma la sua smorfia è solo di rabbia....già in passato aveva avuto modo di reagire alla sensazione di dolore, togliendo la vita a chi l'aveva causato...ma questa volta dovrà sopportare...sua l'idea di farsi tatuare......quindi lei si sente in parte una vittima in balìa da chi le sta procurando dolore.....per un istante si chiede se anche le sue prede abbiano avuto modo di pensare altrettanto

ISHTAR [tenda Turalisj] Sente il corpo d'ea vibrar sotto la sua mano...le restanti dita della mano dx son atte a far si che la pelle rimanga in tensione....un sincronismo negli atti...ma che sono per ora lenti...la scarnificazione richiede precisione.. e attenzione..si da non rischiare di trinciare la pelle....ancora si trova solo a metà della metà dell'opera....minuziosa l'Itala nel suo fare continuerà a tamponare con le pezze pulite..che poi gettterà senza guardare nel bacile sottostante.. ancora altre incisioni..quelle che farà adeso sulla parte centrale...vicino la spina dorsale....

SCARLET con la mente cerca di pensare ad altro...quella tremenda sensazione che possano toccare il suo corpo senza poter reagire la fa soffrire più del dolore.....ripassa a memoria i nomi della sua lista...lasciandoseli sfuggire con un sol filo di voce.*..Grasmax......Seraver....Silverstorm....Gilllian.....*

ISHTAR [tenda Turalisj] Concentrata la mente dell'Itala nel fare il suo lavoro...concentrata sulla mano che non deve tremare...perchè potrebbe recar danno ..e un danno come questo non lo elimini..sebben il corpo d'ea presenti altri evidenti segni...ma questo deve esser un segno permanente ..indelebile si ..ma che abbellisca quello che è comunque un già bellissimo corpo scolpito....non sentirebbe nemmeno quei nomi forse..o anche solo di sfuggita..ma non le riguarda...ora troppo presa dal suo fare..tampona gli ultimi rivoli di sangue...prendendo or l'altra cannuccia andrebbe a delineare i contorni più leggeri...lasciando tracce più sottili....e solo dopo aver compiuto questi ultimi gesti..poserebbe il tutto per prender i tre ossi cavi...dalle punte di differenti misure...dalla più sottile alla media...ma prima di ciò si alza per sostituire l'acqua sporca con altra acqua pulita...quella lasciata in leggero bollore sul fuoco...la versa nel bacile ove altre pezze vi sono...e poi risiede ..prendendo al suo fianco destro...anche le ciotoline con i colori..intingerà le punte ognuna in un colore diverso...la punta fine nell'indaco..la punta media nel rosso..la punta intermedia nel nero... porrà i tre ossi cavi..tra le dita intermedie della mano..il solo pollice rimarrà a far da perno...poggiato sulla pelle...si che possa ora portando la mano trasversalmente iniziare la fase di punzecchiatura...che sarà meno dolorosa...

SCARLET *siete brava nei movimenti...tocco preciso e delicato......sapete..consideratelo un privilegio poter toccare la mia schiena........ma ditemi siete altrettanto brava con le armi o siete una semplice tatuatrice....*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Or dovrà pensare solo a riempire con i colori di cui dispone le varie parti della coda...punzecchiatura dopo punzecchiatura...per lo più rossa...con delle sfumature nere..che sono quelle che delineano le squame della pelle >>
ISHTAR >> della pelle del serpente...le servirà nella prossima seduta misturare del verdognolo e del giallo..più rilassata ...mentre continua a tamponare le fuoriuscite di sangue..'' Me la cavo con l'arco...Scarlet...ma con il pugnale sono una frana in verità...cosi come ancora non ho pratica in quel che i gitani viene definita lotta corpo a corpo..''...un leggero sospiro ..lo sguardo sempre intento sulla schiena per non far danni...farà roetare il polso...si che possa abilmente creare degli effetti sfumati...di chiaro scuro..da rendere un rilievo l'opera o almeno quella metà che or sta facendo..


SCARLET *l'arco è utile per colpire a distanza..io mi riferivo ad incontri ravvicinati di comattimento....sapete una cosa?..la vere armi sono la nostra mentre e i nostri arti....nemmeno immaginate quanti modi esistone per togliere la vita a mani nude ad un uomo...o a una donna*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Interessante molto interessante ciò di cui questa donna or la porta a conoscenza...punzecchia e tampona..intinge..punzecchia e ancor tampona il sangue...un colpo d'occhio a mirar quella parte di rosso riempita..proseguirà adesso con la punta intermedia intinta nel nero...per riempiere le parti che osno più poste sulla schiena..la parte prima fatta era posta più sulla spalla...e su parte dell'avambraccio...'' Anche nel tiro con l'arco la mente ha la sua rilevanza... forse non quanto il combattimento di cui mi parlate....'' mentre strizza una delle pezze..e asciuga il sangue seppur poco che cola ..stando attenta a non andare troppo sottopelle...''Quando si mira non si mira solo con gli occhi...ma con tutta la mente..credo che il nostro cervello sia importante sempre...che esso focalizzi prima che gli occhi...cosi come io ora sto effettuando il vostro tatuaggio ...ho impresso bene ciò che mi avete disegnato..ma la mia mente deve imprimerlo sul vostro corpo prima che io l'abbia disegnato...perchè deve seguire la linea naturale delle vostre forme ..solo cosi può prendere vita...''..poi sorride leggermente..'' Ma in effetti mi parlare di usar arti e mente per uccidere...e voi avete questa capacità di difesa..Scarlet..?''...abili i gesti dell'Itala..sebben in alcuni punti ravvisa un pò di insicurezza...i muscoli ben tesi...alcune nervi molto esposti..e qualche segno di cicatrice sopra il quale ha subito evitato di passarvi sopra..


SCARLET *sarà come dite voi...ma preferisco il contatto ravvicnato nel combattimento..e poi se devo prendermi il mio trofeo di caccia..devo avvicinarmi ancor di più......a volte uso la spada solo per tagliar via la testa.....la vita a volte la tolgocon il solo uso delle mani...bravi maestri mi hanno insegnato a fare ciò che vi ho detto.....ho dovuto solo perfezionare tale tecnica con il continuo allenamento.*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Non giudica il fare degli altri..sempre che gli altri ovviamente non le manchino di rispetto e non sfruttino anche quella che è la sua bontà..forse troppa in alcuni casi...ascolta volentieri ciò che costei che fa nomea di aver tagliato molte teste le dice...continua a riempire le dovuti parti...ogni tanto lascia che la mano riposi..il polso soprattutto e che anche la pelle sua tela si distenda un attimo ..per dare un poò di fiato anche alla donna..e prosegue con le spugnature...riporta il pollice come perno..trasversale sempre la mano..che or terrebbe solo due ossi cavi intinto nel nero e nell'indaco molto scuro in vertià..da creare degli effetti ombra...si che sembra sopraelevato sulla pelle. come se quella parte camminasse su di lei...'' Voi potreste insegnarmi Scarlet....?..cioè io ho chi mi insegna ..ma vorrei qualcuno che riuscisse come voi dite a rendere i miei arti meno rigidi..e la mia mente maggiormente concentrata ai movimenti dell'altro..si da non esser spiazzata...io di canto mio ho solo l'agilità..la forza no di certo...''....mentre ripone gli ossi cavi adesso...ed effettua le ultime tamponature...andrebbe ad alzarsi per mirar dalla posizionein piedi ciò che per ora è comunque un opera a metà...'' Non muovetevi ancora ..devo passare l'unguento di erbe di aloe ed altea per disinfettare la parte e il grasso..'' sempre gentile il tono...muoverebbe verso il tavolino dove ha lasciato il tutto .

SCARLET *sapete?..con gli uomini è più facile..basta mirar al loro punto debole...che non è quello che probabilmente state pensando....mi riferisco al loro cuore...basta fare un pò gli occhi dolci..qualche carezza quel che basta per raggiungere il loro collo per poi spezzarlo...*riprende fiato un istante..ora la schiena sembra andargli a fuoco..*insegnarvi qualcosa?..uhmm vedremo....un pò di allenamento non guasta mai....ma vi avverto..ho la mano pesante*.

ISHTAR [tenda Turalisj] Un sorriso ironico quanto mai sarcastico si dipinge sul volto dell'Itala ...non vista ora da Scarlet ..entrambe si volgono le spalle...lava le mani nuovamente...asciugandole..e preso il contenitore ocn le erbe disinfettanti e quello con il grasso ..cosi come le bende...siederebbe nuovamente...'' Le donne sono ammaliatrici...cosa che io sono poco...Scarlet...tanto è vero che colui con cui stavo se ne andato per lidi lontani...avrei dovuto tagliargli la testa..?'' ridacchia..a questo suo dire..mentre dolcemente stende l'unguento sulla parte ancor dolorante e che tale rimarrà per qualche di...come un massaggio a lenire andrebbe a farle....perchè la pelle si rilassi ....e dopo passerebbe anche il grasso. '' Scarlet se vi alzate posso bendarvi...per qualche di dovrete stare con queste bende che ora appongo ...e non dovete lavare la parte...ne esporla al sole..solo 4 di saranno sufficienti e potrete tornare perchè finisca il resto..''...attende ch'ella or si metta seduta di fronte a lei...

SCARLET *tagliare la testa lo si può fare per soldi..o per vendetta,ma quest'ultima scelta rivelerebbe le vostre emozioni..e.il vostro odio..il che potrebbe far già rivelare le vostre intenzioni al malcapitato..*una sottile sensazione di sollievo nel sentir spalmare l'unguento...che sembra lenire il bruciore.....poi come le ha chiesto la donna,si alza e si pone davanti a lei...

ISHTAR [tenda Turalisj] Inizia a passare le bende partendo dalla vita....facendole girate accuratamente intorno alla schiena...fin sotto la base dei seni...lasciandoli scoperti andrebbe a formare degli incroci...per poi fermare il tutto ..e con una altra benda>>
ISHTAR >> sempre pulita coprirà la restante parte superiore facendola passare sopra la spalla già visibilmente rossa...e un pò gonfia....si da coprire per bene tutta parte di corpo dietro la schiena tatuata ...'' Scarlet qualunque sentore di febbre in qeusti giorni avvertiate..brividi o altro...o un gonfiore accentuato sulla parte tatuata...fatevi controllare dai druidi...vi lascio un pò di questo unguento...e di questo grasso...se riuscite a passarlo sulla parte...potete anche metterlo sulle bende stesse e poi rifasciarvi...cosi farete meno fatica e meno la contorsionista..'' le strizza l'occhio...'' Per il pagamento potete darmi metà ora il resto alla fine dell'opera.''..

SCARLET per una delle rare volte nella mia vita.....farò come dite....ma solo per la buona riuscita del tatuaggio*mentre afferra la sua casacca..dalla cui tasca estrae dei denari....*ecco tenete..la metà del prezzo ..che avevo detto io....fin'ora avetelavorato bene.....*porgendo a lei un sacchetto in pelle contenente le dovute monete

ISHTAR [tenda Turalisj} Prenderebbe il sacchetto dei denari...mentre ad ella porge l'unguento di erbe di aloe ed altea..e il grasso animale..tutto contenuto in barattoli chiusi e puliti...sorridendo poserà i denari sul tavolo...'' Vi accompagno.. quattro dì Scarlet e potrete tornare...''..


SCARLET si reca fuori dalla tenda..*sarò di ritorno fra quattro giorni con il resto dei denari.....vorrà dire che mi godrò un pò di riposo....*solo una strizzata con l'occhio in direzione di Isthar per salutarla..quindi si porterà verso l'uscita della guarnigione.

ISHTAR Accompagna la donna fino all'uscita della cinta muraria..l'ingresso aperto ora dai gitani...'' Sid et Audetis...vi aspetto''...non attende certo il saluto di rimando ormai ha compreso ch'ea non saluta..ma la strizzata d'occhio equivale ad un saluto lascia che or i battenti vengano richiusi e sbarrati, sprangati a dovere...e tornerebbe verso la tenda..per riassettare il tutto...


GDR PAUSA
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:39 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com