La bellezza, di Charles Baudelaire

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
misterx78
00Wednesday, February 4, 2009 11:44 PM
La bellezza, di Charles Baudelaire

Sono bella, o mortali, come un
sogno di pietra e il mio seno,
cui volta a volta ciascuno s'è
scontrato,è fatto per ispirare
al poeta un amore eterno e
muto come la materia.

Troneggio nell'azzurro quale
Sfinge incompresa,
unisco un cuore di neve alla
bianchezza dei cigni,
odio il movimento che
scompone le linee e mai
piango, mai rido.

I poeti, di fronte alle mie grandi
pose, che ho l'aria di imitare dai più
fieri monumenti,
consumeranno i giorni in studi
severi, perché,
onde affascinare quei docili
amanti, ho degli specchi puri che fanno
più bella ogni cosa:
I miei occhi, questi larghi occhi
dalle luci eterne.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:48 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com