La Terra, templio degli dei, sotto attacco

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
DAVE777
00Thursday, October 19, 2006 3:24 PM
il nostro pianeta e malato x causa nostra, mi rendo conto sempre più che, il progresso, la tecnologia, l'evoluzione in generale stanno ammalando la sacralita della Terra.
L'uomo sta sfidando il buon senzo degli dei distruggendo pian piano il loro dono più grande.
sono sempre più certo che tutti i fenomeni disastrosi avvenuti da 10 anni a qst parte nn siano soltanto "il caso".(terremoti, maremoti, alluvioni, smottamenti in larga scala, ect.)qual è il vostro pensiero, e cosa credete possa ancora avvenire???
La metto sul tragico perche pensandoci e più che tragico! [SM=x1197296]
Star's Blood
00Thursday, October 19, 2006 8:50 PM
Non c'è un limite a quello che può avvenire, sia in negativo che in positivo... Se consideriamo le varie leggende a riguardo, in linea di massima dovrebbe esserci un'evoluzione generazionale che porterebbe ad una rinascita della terra (anche perchè se con la magia possiamo fare qualsiasi cosa, perchè non rinsavire la terra??), e questa secondo vari metodi...
Certo è che qualcosa di sconvolgente (sia in un lato che nell'altro) succederà, anche se è interessante notare come le profezie in un modo o nell'altro siano tutte concordi... In particolar modo quella della scatola, di cui ho avuto recente visione, non ricordo nemmeno l'avessi letta, ma vabbè, nonostante sia molto particolareggiata resta sempre una profezia...
FataCristina
00Friday, October 20, 2006 5:40 PM
Ho spostato la discussione nella giusta sezione. [SM=g27988]

Purtroppo il tema che tratti è uno di quelli che mi stanno più a cuore in assoluto.
Dove stiamo andando?
Verso la distruzione del pianeta,almeno per quanto riguarda la nostra era.
Gaia troverà il modo di sopravvivere e quel modo è attuare una inevitabile catastrofe provocata da noi.
Certo è che gli sconvolgimenti climatici a cui stiamo assistendo e che portano le tragiche conoscenze da tutti conosciute e da Belt menzionate,sono una conseguenza del nostro assoluto menefreghismo e sfruttamento.
E sono solo le prime avvisaglie.
L’attuale surriscaldamento del pianeta potrebbe portare, in tempi anche brevi, all’arresto delle correnti oceaniche che mantengono l’Europa temperata. Accelerando catastrofi ambientali già in atto quali alluvioni, uragani, siccità ed incendi e dando il via ad un congelamento sistematico. Una nuova era glaciale, insomma.
Non a caso Bush aveva proibito agli scienziati della Nasa di rilasciare interviste in occasione del lancio del film "the day after tomorrow" nel timore che la polemica sull'ambiente potesse condizionare la campagna elettorale per le elezioni, già incrinata da altre, differenti questioni. Il film infatti non era fantasia ma si basava effettivamente sulla previsione degli esperti studiosi in materia che ogni 5 anni si riuniscono con i più influenti scenziati climatologi mondiali.
Senza parlare poi del problema del disboscamento,
dell'inqunamento elettromagnetico,
dello smaltimento dei rifiuti,
dell'esaurimento delle risorse,
Ecc... eccc...
liliththeseventh
00Sunday, November 26, 2006 2:47 PM
La Natura si sta vendicando, e fa bene!
Fata Cristina sa bene come la penso sul genere umano, ma nn voglio esporvi le mie idee poichè sarebbe alquanto prolisso e noioso...ma se la Madre ci sommergesse con un maremoto non farebbe un soldo di danno.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:28 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com