La Clerici cerca il suo pertner-Sanremo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
Selvaggia60
00Tuesday, December 22, 2009 1:16 AM
Antonella Clerici presentatrice del Festival, si dice<< molto felice>>
perchè il cast è <<effervescente>>e di qualità.Dopo i rifiuti di
Fiorello ed Ezio Greggio,s'è parlato di Maurizio Costanzo.Già definite le altre spalle : Christian De Sica,Paolo Bonolis con Luca Laurenti e Pippo Baudo [SM=x2056293] .
Inuovi talenti: Noemi- Per tutta la vita.
Valerio Scanu- Un attimo con te.
Malika Ayane- Ricomincio da qui.
Marco mengoni- Non si sa ancora il titolo della canzone.

I vecchi leoni: Toto Cutugno - Aeroplani.
Nino D'Angelo- jammo jà
Enrico Ruggeri La notte delle fate.
Irene Grandi-La cometa di Halley.

Destinata a far discutere la canzone La verità(Eluana)di POVIA,che dopo aver fatto infuriare i gay,parla della fine della vita.


[SM=x2055569]
Steffix
00Tuesday, December 22, 2009 12:01 PM
sapete cosa vi dico? penso proprio che questo s. remo lo vedro' .. Adoro Noemi e mi piace molto Malika ....
Per quanto riguarda i presentatori, io con la Clerici mi vedrei bene Fiorello ... sai le risate? [SM=g7869]
sesquiossidodip
00Tuesday, December 22, 2009 5:14 PM
L'ho già detto, e lo ripèeto.
Io la Clerici la mangerei anche cruda....
Selvaggia60
00Wednesday, December 30, 2009 5:43 PM
Emanuele Filiberto di Savoia a Sanremo-Mi esibisco a volte con una band e per questa prova sanremese prendo lezioni di canto da tempo.Con
Pupo c'è grande feeling,ma non voglio minimamente rischiare di fargli fare brutta figura su quel palco.Quando inizio a fare una cosa,mi
piace imparare a farla bene,come per il ballo.E'la mia conoscenza della musica italiana che è particolare,strana,essendo stato a lungo in esilio. Vasco Rossi,per esempio,per me esiste da soli quattro o cinque
anni.
(Già impazzano le polemiche e il principino come reagisce?Confessa candidamente a Tv Sorrisi e Canzoni di essere solo un prezzemolo anche
al Festival.Ma ci fa o ci è?)
Selvaggia60
00Monday, January 4, 2010 11:57 PM
<< Mi dicono che c'è gente che ha pensieri sessuali su di me. Fanno
bene!>> Parola di Antonella Clerici che svela il suo lato più
intimo. Grazie alle sue procaci forme la bella conduttrice ha conquistato il cuore degli spettatori del piccolo schermo, che la
considerano un vero e propio sogno erotico. La futura prima donna di Sanremo ammette: << Eddiy,il mio compagno deve essere geloso di me,il mio ideale è Stefania Sandrelli ne La chiave >>. Per chi non si ricordasse la trama del film di Brass vi rinfreschiamo la memoria: la
pellicola parla di una donna di una certa età ,sposata con un vecchio professore, decisamente trasgressiva :infatti, diventa l'amante del fidanzato di sua figlia, intrattenendo con il ragazzo un vortice di passioni e sesso.Antonella conclude poi parlando della sua relazione:
<< Con Eddy non era "una botta e via" e si è visto >>.La prova è sotto gli occhi di tutti:la piccola Maelle,nata dieci mesi fà.
Selvaggia60
00Thursday, January 28, 2010 11:08 PM
Il mio Festival delle Cassanate-
Ospiti della prima puntata Susan Boyle" bruttarella di gran successo
(parole sue),7 milioni di copie vendute dal cd di debutto, e Antonio
Cassano. L'ex regina de La prova del cuoco, giura che Antonio è un ragazzo non facile, ma con un grande cuore.Punta sull'intervista a cuore
aperto col bomber blucerchiato sperando non si trasformi in un polpettone. << Vorrei farvelo conoscere per come è sotto la sua maschera
da sbruffone.
viridiana.
00Friday, January 29, 2010 10:54 AM
Ussignur... [SM=g8180]
Selvaggia60
00Friday, January 29, 2010 11:14 AM
[SM=g7869] [SM=g7869] [SM=g7869] [SM=g7869]
Selvaggia60
00Saturday, January 30, 2010 12:13 PM
Anno Vincitore e titolo brano
1951 Nilla Pizzi "Grazie dei fiori"
1952 Nilla Pizzi "Vola colomba"
1953 Carla Boni e Flo' Sandon's "Viale d'autunno"
1954 Gino Latilla e Giorgio Consolini "Tutte le mamme"
1955 Claudio Villa e Tullio Pane "Buongiorno tristezza"
1956 Franca Raimondi "Aprite le finestre"
1957 Nunzio Gallo e Claudio Villa "Corde della mia chitarra"
1958 Domenico Modugno e Johnny Dorelli "Nel blu dipinto di blu"
1959 Domenico Modugno e Johnny Dorelli "Piove"
1960 Tony Dallara e Renato Rascel "Romantica"
1961 Luciano Tajoli e Betty Curtis "Al di là"
1962 Domenico Modugno e Claudio Villa "Addio addio"
1963 Tony Renis ed Emilio Pericoli "Uno per tutte"
1964 Gigliola Cinquetti e Patricia Carli "Non ho l'età"
1965 Bobby Solo e i New Christy Minstrels "Se piangi se ridi"
1966 Cigliola Cinquetti e Domenico Modugno "Dio come ti amo"
1967 Claudio Villa e Iva Zanicchi "Non pensare a me"
1968 Sergio Endrigo e Roberto Carlos "Canzone per te"
1969 Bobby Solo e Iva Zanicchi "Zingara"
1970 Adriano Celentano e Claudia Mori "Chi non lavora non fa l'amore"
1971 Nada e Nicola Di Bari "Il cuore è uno zingaro"
1972 Nicola Di Bari "I giorni dell'arcobaleno"
1973 Peppino Di Capri "Un grande amore e niente più"
1974 Iva Zanicchi "Ciao cara come stai"
1975 Gilda "Ragazza del sud"
1976 Peppino Di Capri "Non lo faccio più"
1977 Homo Sapiens "Bella da morire"
1978 Matia Bazar "...e dirsi ciao"
1979 Mino Vergnaghi "Amare"
1980 Toto Cutugno "Solo noi"
1981 Alice "Per Elisa"
1982 Riccardo Fogli "Storie di tutti i giorni"
1983 Tiziana Rivale "Sarà quel che sarà"
1984 Al Bano e Romina Power "Ci sarà"
1985 Ricchi e Poveri "Se m'innamoro"
1986 Eros Ramazzotti "Adesso tu"
1987 Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e UmbertoTozzi "Si può dare di più"
1988 Massimo Ranieri "Perdere l'amore"
1989 Anna Oxa e Fausto Leali "Ti lascerò"
1990 I Pooh "Uomini soli"
1991 Riccardo Cocciante "Se stiamo insieme"
1992 Luca Barbarossa "Portami a ballare"
1993 Enrico Ruggeri "Mistero"
1994 Aleandro Baldi "Passerà"
1995 Giorgia "Come saprei"
1996 Ron e Tosca "Vorrei incontrarti fra 100 anni"
1997 Jalisse "Fiumi di parole"
1998 Annalisa Minetti "Senza te o con te"
1999 Anna Oxa "Senza pietà"
2000 Avion Travel "Sentimento"
2001 Elisa "Luce (tramonti a nord est)"
2002 Matia Bazar "Messaggio d'amore"
2003 Alexia "Per dire di no"
2004 Marco Masini "L'uomo volante"
2005 Francesco Renga "Angelo"
2006 Povia "Vorrei avere il becco"
2007 Simone Cristicchi "Ti regalerò una rosa"
2008 Giò di Tonno e Lola Ponce "Colpo di fulmine"
2009 Marco Carta "La forza mia"
Selvaggia60
00Saturday, January 30, 2010 12:20 PM
Quale porti nel cuore?
Quale reputi incancellabile?
1988-Perdere l'amore di Massimo Ranieri
minny15
00Saturday, January 30, 2010 12:58 PM
2005 FRANCESCO RENGA ANGELO
freccetta63
00Sunday, January 31, 2010 1:12 AM
ENRICO RUGGERI MISTERO
ZINGARA
kiaradiluna.
00Sunday, January 31, 2010 9:30 AM
1964 - ma non la vincitrice, piuttosto Una lacrima sul viso che non vinse perchè ritenuta fuori concorso in quanto bobby solo la cantò in playback, era senza voce...

poi quella di Giogia del '95 Come saprei
sesquiossidodip
00Sunday, January 31, 2010 2:56 PM
Da una lacrima sul VASO
non era il "lamento dell'emorroideo"?

Siete troppo giovani per ricordarvelo, ma io ricordo l'impatto spaventoso di Modugno, nei due anni di seguito con
"Volare" e "Ciao ciao bambina" (non erano questi i titoli, ma tutti le ricordano così)
Selvaggia60
00Friday, February 5, 2010 6:23 PM
Pare proprio che Robbie Williams non riesca a disdire una data all'estero, Christian De Sica è a rischio per una fiction e l'ultimo veto è stato quello del presidente del Real Madrid Florentino Perez che non ha dato l'ok a Cristiano Ronaldo (al suo posto però potrebbero arrivare Ronaldinho o Gattuso). La scelta degli ospiti del Festival di Sanremo non è delle più semplici. Il direttore artistico Gianmarco Mazzi deve fare i conti con un po' di sfortuna e soprattutto con la soglia dei 100.000 euro che il direttore di Rai 1 Mauro Masi ha imposto sui cachet degli ospiti (anche se qualche eccezione è già stata fatta). Per Antonio Cassano è stato chiuso un contratto di 150.000 euro, 70.000 per Dita Won Teese, mentre la regina Rania di Giordania arriva gratis (ma con imponenti misure di sicurezza). Rimborso spese per Raoul Bova e Gabriel Garko (in promozione) mentre sono aperte le trattative per la partecipazione di Bill Clinton, che chiede 500.000 euro. E i cantanti? Tutti i Big prendono 30.000 euro, 15.000 le nuove proposte. Il giovedì, per la serata dedicata ai 60 anni del Festival, hanno detto no Claudio Baglioni ed Eros Ramazzotti, mentre hanno confermato Edoardo Bennato, Riccardo Cocciante, Fiorella Mannoia, Elisa e Carmen Consoli per un ingaggio che va dai 30 ai 50 mila euro. Infine Antonella Clerici per la conduzione riceverà un assegno di 500.000 euro che qualcuno suppone sia comprensivo del compenso per il compagno Eddy Martin. Lui infatti partecipa alle riunioni e ha già avuto accesi diverbi con un autore e regista. Insomma, non esattamente un ospite.
Selvaggia60
00Saturday, February 13, 2010 6:50 PM
* Prima Serata: Prevista l’esibizione dei 15 artisti alla quale seguirà la votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston (in base alla votazione saranno ammessi solo 12 brani). Verranno inoltre presentati i brani dei dieci artisti Sanremo Nuova Generazione.

* Seconda Serata: Esibizione dei 12 artisti in gara alla quale seguirà la votazione della giuria demoscopoca del Teatro Ariston (saranno ammesse le 10 canzoni più votate). Esibizione di 5 artisti Nuova Generazione alla quale seguirà la votazione (attraverso un sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” con peso percentuale del 50% e dal pubblico attraverso il sistema del televoto con peso percentuale del 50%). Le 2 canzoni più votate saranno ammesse alla quarta serata.

* Terza Serata: E’ la serata dedicata alla storia di Sanremo con “Quando la musica diventa leggenda”. Prevista l’esibizione di 8 tra artisti nazionali e internazionali. Saranno riascoltate le canzoni degli artisti eliminati nelle serate precedenti che saranno giudicate con sistema misto tra la giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e il pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%). Gli artisti proporranno il proprio brano in una nuova versione affiancati da artisti ospiti italiani o stranieri. Seguirà un voto che permetterà a due brani di rientrare in gara. Esibizione dei 5 artisti Nuova Generazione alla quale seguirà la votazione (attraverso un sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” con peso percentuale del 50% e dal pubblico attraverso il sistema del televoto con peso percentuale del 50%). Le 2 canzoni più votate saranno ammesse alla quarta serata.

* Quarta Serata: Esibizione degli artisti rimasti in gara e che saranno giudicati con sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” con peso percentuale del 50% e dal pubblico attraverso il sistema del televoto con peso percentuale del 50%). gli artisti proporranno una nuova versione del brano affiancati da da artisti italiani o stranieri. Sarà resa nota la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 canzoni artisti più votate saranno ammesse alla serata finale. Esibizione dei 4 artisti Sanremo nuova generazione che saranno giudicati con sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e dal pubblico attraverso il televoto (con peso percentuale del 50%). La canzone più votata sarà proclamata vincitrice tra le canzoni degli artisti Sanremo Nuova Generazione.

* Serata Finale: Esibizione dei 10 artisti in gara, i brani verranno giudicati con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto, (con peso percentuale del 50%); i tre brani più votati saranno ammessi alla seconda fase della serata finale. I tre Artisti più votati si esibiranno nuovamente e verranno giudicati con nuova votazione solo del pubblico attraverso il sistema del televoto. La canzone-artista più votata verrà proclamata canzone vincitrice assoluta del 60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Selvaggia60
00Tuesday, February 16, 2010 1:20 PM
SANREMO: MAZZI, SU MORGAN STASERA CERCHEREMO SOLUZIONE ELEGANTE
Sanremo, 16 feb. - Sul caso Morgan questa sera "cercheremo una soluzione bella ed elegante per chiudere momentaneamente la vicenda". Lo ha detto il direttore artistico del Festival, Gianmarco Mazzi, durante la conferenza stampa dell'organizzazione. L'ipotesi piu' probabile e' che Antonella Clerici legga un testo, scritto da lei, che rimandi alla vicenda, e infatti Mazzi ha aggiunto che "Antonella dira' qualcosa sul palco".
Selvaggia60
00Tuesday, February 16, 2010 1:27 PM
Scaletta di martedì 16 febbraio [SM=x2102049]
Apertura: Bonolis - Laurenti
Antonella Clerici introduce la serata

1° Irene Grandi - La Cometa di Halley
2° Valerio Scanu - Per tutte le volte che
3° Toto Cutugno - Aeroplani
4° Arisa - Malamorenò
Ingresso Cassano
5° Nino D’angelo con Maria Nazionale - Jammo jà
6° Marco Mengoni - Credimi ancora
Susan Boyle
7° Simone Cristicchi - Meno male
8° Malika Ayane - Ricomincio da qui
9° Pupo, Emanuele Filiberto, Luca Canonici - Italia Amore Mio
10° Enrico Ruggeri - La Notte delle Fate
11° Sonohra - Baby
12° Povia - La Verità
13° Irene Fornaciari Feat Nomadi - Il Mondo piange
14° Noemi - Per tutta la vita
15° Fabrizio Moro - Non è una Canzone
Dita Von Teese
Antonella Presenta i 10 Interpreti della Nuova Generazione
Comunicazione delle 12 Canzoni che proseguono la gara

sesquiossidodip
00Tuesday, February 16, 2010 1:29 PM
Sono ansioso di sentire quel che dirà....
Casomai quest'anno, se ci sarà la garanzia che la Clerici indosserà un abito molto scollato, potrei guardare qualche pezzo del Festival, usando però il "metodo O'Connor": cioè ESCLUDENDO l'audio.
Selvaggia60
00Wednesday, February 17, 2010 2:17 PM
Selvaggia60
00Wednesday, February 17, 2010 2:27 PM
Patrizia D’Addario a Sanremo: presenta il singolo e annuncia un film con Tarantino
Pubblicato da Erminia Guastella in Attualità, Festival di Sanremo 2010.


Patrizia D’Addario intervistata a Sanremo 2010
L’incontro che non ti aspetti. Patrizia D’Addario, la escort più famosa d’Italia, non s’è lasciata sfuggire una passerella importante come quella di Sanremo e ha scelto la giornata inaugurale del Festival per presentare il suo nuovo singolo “All You Want“, che è già disponibile su tutte le piattaforme digitali.


[SM=x2066712]
sesquiossidodip
00Wednesday, February 17, 2010 3:36 PM
A proposito, ho sentito dire che c'era Susan Boyle. Cosa ha cantato, e come?
Selvaggia60
00Wednesday, February 17, 2010 6:18 PM


La seconda serata del Festival di Sanremo vede ancora al centro della scena le canzoni della sezione Artisti. Spazio anche alle prime cinque esibizioni dei cantanti della sezione Sanremo Nuova Generazione. Il programma della serata prevede quindi:
I 12 ARTISTI, qualficati dopo la prima votazione della giuria demoscopica saliranno di nuovo sul palco del Teatro Ariston. Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.
Ospite d’onore della serata sarà la Regina Rania di Giordania. Sul palco saliranno poi i tre “tenorini” Gianluca, Ignazio e Piero, l’attrice di “Avatar” Michelle Rodriguez e il balletto del Moulin Rouge.
Sarà poi la volta delle prime 5 canzoni degli artisti SANREMO NUOVA GENERAZIONE, che verranno votate sistema misto: giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).

Le 2 canzoni più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.
Selvaggia60
00Wednesday, February 17, 2010 6:23 PM
Forse dovremmo chiederci chi era Susan Boyle, tanto per fare chiarezza.
Ecco la vicenda che precede il suo straordinario successo...Susan Boyle è nata il primo aprile 1961 a Blackburn, un paesino scozzese di appena cinquemila persone, a circa venti miglia da Edinburgo. I suoi genitori, entrambi di origini umili, diedero alla luce ben nove figli, quattro fratelli e sei sorelle, di cui ella è la più giovane. La sua carriera scolastica non fu delle più brillanti, e, probabilmente a causa di complicanze al momento del parto che le causarono alcune difficoltà nell'apprendimento, venne soprannominata da alcuni suoi compagni "Susie Simple" (Susie la sempliciotta).
Il suo unico impiego lavorativo è stato quello di aiuto cuoca nel West Lothian College. Vi lavorò per sei mesi. Coltivava già l'amore per la musica ed il canto. Si recava di tanto in tanto in teatri locali, per assistere a piccoli spettacoli musicali e canori. Susan Boyle, ci dice i quotidiano inglese Sunday Times, prese qualche lezione privata di canto da un voice coach, Fred O'Niel. Si esibì qualche volta, ma nulla in quei modesti spettacoli sembrò anticipare l'insapettato successo futuro.
Per il resto Susan si dedicava alle normali attività delle piccole comunità anglosassoni, svolgendo servizi di volontariato presso la Our Lady of Lourdes, una chiesa di rito cattolico a Blackburn. La sua vita familiare era semplice e modesta. I suoi fratelli e sorelle si spostarono altrove e, quando suo padre, il sig. Patrick Boyle, morì nel 1990, Susan, essendo priva di marito, rimase al fianco della madre, prendendosene cura da sola. Fu proprio sua madre, la signora Bridget Boyle, ad incoraggiarla e spingerla a coltivare il suo talento.
Gli anni passarono, con Susan ad accudire alla madre, e l'occasionale preformance davanti a ristretti pubblici di provincia. Ma Bridget non cessò di incitare Susan verso quello che sarebbe divenuto il suo destino. Fu lei a convincerla a partecipare alle selezioni di due programmi televisivi inglesi, The X Factor, celebre format replicato in diversi paesi, inclusa l'Italia, e Britain's Got Talent. Ma, durante le audizioni a The X Factor, Susan decise di ritirarsi, nonostante i consigli di sua madre e dell'ex vocal coach O'Neil, ritenendo che i cantanti venissero selezionati in base al loro aspetto fisico, piuttosto che per le loro abilità canore.
Nel 2007, dopo innumerevoli piccole esibizioni, che non lasciarono altro strascico se non quello della meraviglia di quei modesti pubblici paesani, che rimanevano a bocca aperta davanti a quella voce così pulita, cristallina, che sgorgava inaspettata dalla sconosciuta Susan Boyle, sua madre, a novantun'anni, morì. I suoi compaesani dissero, più tardi, che Susan si rifiutò di uscir di casa, o di rispondere alla porta per diversi giorni, afflitta dal dolore della perdita. Ma fu proprio in nome di sua madre che Susan decise di affrontare i suoi timori, e sottomettersi alle selezioni di Britain's Got Talent.
Così, l'undici aprile del 2009, Susan si presenta alle selezioni. Nei filmati del backstage la vediamo seduta in disparte, circondata da persone con la metà dei suoi anni, a mangiare un panino in silenzio. Un preludio che non si addice a quanto seguirà. Eppure, poco dopo, la vediamo avanzare sul palco, tra gli sgignazzi del pubblico. Gli stessi giudici del programma, Simon Cowell, Amanda Holden e Piers Morgan, mostrano chiaramente di non aspettarsi nulla di particolare. Le parole pronunciate da Susan, sembrano uscire dalle labbra della Susan Simple che era stata ai tempi della scuola, confondendosi, balbettando un poco, ma riuscendo nondimeno a fare qualche battuta. Risulta essere un semplice fenomeno, uno di quei "riempitivi" che talora vengono mostrati in questo genere di programmi, per far fare due risate al pubblico. Ed il pubblico stesso, quello presente in sala (oltre probabilmente agli undici milioni di telespettatori a casa), reagisce con risatine ironiche, e volti perplessi. Susan afferma che il suo modello è Elaine Paige, di voler aspirare ad avere il suo successo. Di nuovo, volti ed espressioni ironiche. Poi, Susan annuncia il brano musicale che ha scelto di eseguire: I dreamed a Dream da Les Miserables. E, appena attacca a cantare, vediamo (e proviamo anche noi) il più inaspettato dei mutamenti. I visi del pubblico, le espresisoni dei giudici, tutti sono senza parole. Alcuni sorridono, sorpresi ed imbarazzati, forse, dai loro (i nostri) giudizi sbrigativi. Susan canta, e canta meravigliosamente. Dopo i pochi istanti necessari a capire cosa sta succedendo, ad adeguarsi a quel mutamento repentino che separa la prima impressione dalla verità, ecco scrosciare gli applausi. Ed ecco, pochi minuti dopo quella rappresentazione, che Susan diviene una star. Su internet il suo video viaggia nelle email, nelle chat. Viene consigliato ad amici al telefono. Compare sui blog, su riviste importanti, in tutto i mondo. Gli spettatori, quel vasto pubblico dal quale Susan era così intimorita, la cerca, la osserva, ride di e con lei, la ammira.
Questo è l'inizio di una vicenda toccante, che ha sciolto i cuori di milioni di persone, ovunque. Seguono le interviste sui talk show americani, i servizi giornalistici, gli articoli. Si parla di contratti milionari, di film ispirati alla sua vita. Susan Boyle, nel frattempo, continua a vivere nella sua casetta in compagnia di Pebbles, il suo amato gatto.
Selvaggia60
00Wednesday, February 17, 2010 6:28 PM
Ha cantato I dreamed a Dream da Les Miserables.Dire brava è poco-
Ale@ndra84
00Wednesday, February 17, 2010 7:50 PM
Re:
minny15, 30/01/2010 12.58:

2005 FRANCESCO RENGA ANGELO




[SM=x2093686]

Ale@ndra84
00Wednesday, February 17, 2010 7:55 PM
Ma avete visto lo spogliarello??? io dopo averne sentito parlare l'ho cercato su youtube...io lo trovo del tutto fuori luogo per Sanremo
voi che ne pensate?
Selvaggia60
00Thursday, February 18, 2010 10:06 AM
Gasatissima dagli ascolti della prima serata, Antonellina parte in quarta per la seconda, che sarà - forse - ricordata come la serata più "regale" della storia del Festival di Sanremo. Tranquilli: Emanuel Filiberto di Savoia stavolta, per fortuna, non c'entra. La nobelsse si deve, infatti, al super ospite d'onore, la regina Rania di Giordania. La splendida sovrana mediorientale ha sicuramente accettato l'invito alla kermesse per promuovere le attività benefiche di cui si occupa. Una in particlare: 1GOAL, legata al'inizio dei mondiali di calcio 2010 e finalizzata all'istuzione di 72 milioni di bambini nelle zone più povere del mondo. E siccome "Parigi val bene una messa" la povera Rania ha pazientemente risposto per una ventina di minuti alle domande stile Grand Hotel di una Clerici fintamente intimidita ("Come ha conosciuto suo marito, allora principe?", "com'è una giornata tipo di una regina?, "cosa si prova ad essere la madre di un futuro re?", "ci può dare la ricetta dei suoi biscotti?") e - gesto davvero nobilmente magnanimo da parte sua - ha persino finto di voler ascoltare una terrificante 'O sole mio cantata dai 3 "tenorini" partoriti da Ti lascio una canzone dello scorso anno e già promossi sul campo da mamma Antonella "star mondiali!" (ma il Moige, il Telefono Azzurro, l'Unicef, in questi casi, dove diavolo sono?). Antonellina, sempre più deliziata dall'aggraziata eleganza della regina non si è risparmiata un bel: "Maestà, lei è proprio una di noi!", stessa frase detta a Cassano la sera precedente
Unico altro ospite della serata, Michelle Rodriguez, star di Lost e di Avatar, anch'essa sottoposta ad un'intervista/sketch piuttosto demenziale che si proponeva di essere in tema con il film... Evabeh: la nutrita squadra degli autori autori deve pur giustificare la propria presenza in qualche modo.

Per quanto riguarda la gara, quella dei big ha visto - a sorpresa - l'eliminazione di Valerio Scanu e dei Sonohra. Questi due Artisti, insieme ai tre esclusi della prima serata si giocano il ripescaggio attraverso il televoto.
Niente di particolarmente emozionante fra quanto si è ascoltato da parte dei 5 cantanti della Nuova Generazione: Nina Zilli, Broken Heart College, Mattia De Luca Jacopo Ratini e Luca Marino. Hanno passato il turno e vanno alla finale di venerdì nella propria categoria Nina Zilli e Luca Marino. Un un'ultima postilla: d'accordo che la sezione dei giovani è tradizionalemnte meno seguita di quela dei big; d'accordo che le canzoni della Nuova Generazione si potevano già ascoltare via web e per radio da qualche settimana. Tuttavia: era proprio il caso di farli cominciare a cantare a mezzanotte meno venti?
Selvaggia60
00Thursday, February 18, 2010 10:10 AM
La canzone di SCANU mi piace molto e il balletto-spogliarello era fuori luogo secondo me
Selvaggia60
00Thursday, February 18, 2010 10:16 AM
L’unica valvola di sfogo per Antonellina potrà essere ritrovare i suoi tre “tenorini” Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, direttamente da Ti lascio una canzone: ha già promesso di essere “materna” con loro.

I The TRYO sono prodotti da Tony Renis, Humberto Gatica e Michele Torpedine. Hanno ottenuto molto successo all’estero tanto da essere invitati da Quincy Jones per la registrazione di We are the World for Haiti a Los Angeles in compagnia 80 star internazionali tra cui Barbra Streisand, Natalie Cole, Celine Dion. Proprio con questo brano daranno prova del loro precoce talento sul palcoscenico del Teatro Ariston, devolvendo il loro cachet per la raccolta fondi della Croce Rossa Italiana a favore dei bambini di Haiti.

HANNO TALENTO DA VENDERE- [SM=x2130471]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:22 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com