La Camera del Silenzio : recensioni

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
zsbc08
00Monday, August 4, 2008 12:38 PM
Recensione Gazzetta del Sud di giovedì 3 aprile 2008
La Camera del Silenzio
The Final Question
Pensando a Mìkael Elkamì Rulìcef
Bastogi Editrice Italiana
Dicembre 2007

Recensione da Gazzetta del Sud di giovedì 3 aprile 2008.

Marco Presti: La Camera del Silenzio di Francesco Paolo Pinello.
Dentro i misteri del paese che brucia.

Oltre i limiti della realtà scientificamente sperimentabile, cosa accade quando chiudiamo la porta e ci lasciamo alle spalle la normalità dei fatti? Francesco Paolo Pinello, un avvocato siciliano con la passione della letteratura, tenta di fornire una spiegazione tra il razionale e l'esoterico in questo suo romanzo d'esordio La Camera del Silenzio (Bastogi editore, 176 pagg. euro 18), con il quale entra nei misteri degli incendi inspiegabili di Canneto di Caronìa (cui ancora nessuno è riuscito a fornire una spiegazione plausibile). Pinello gioca un pò con il lettore: lo invita ad una serie di sperimentazioni, ad immaginarsi tutto e a sentire lo sfrigolio di una poltrona o di una sedia che brucia, così, all'improvviso ... da sola. Oppure a trasalire allo squillo dei telefonini che suonano senza che, dall'altra parte, ci sia qualcuno che abbia composto il numero. Ecco - scrive Pinello - Benvenuti a Canneto di Caronia.
Questo romanzo racconta della voglia di svelare il mistero degli incendi improvvisi di Caronia attraverso strani simboli, strani segni, che sembrano muti e che tuttavia rimangono impressi nella memoria.
Ma dopo un pò quei segni che rimandano ad altre vicende storiche importanti, diventano sempre più chiari.
Scrive Pinello: Dopo un pò vedrete che essi cominceranno a parlarvi e voi, allora, e soltanto in quel momento, comincerete a capire. Vi siete sintonizzati ed il sibilo è diventato armonia. Guardatevi le mani: cosa sentite al tatto? L'autore vi ha messo nella mano destra la chiave d'oro per decodificare quei simboli, quei fatti: i codici degli antichi sacerdoti egizi, dei pitagorici, dei cabalisti, dei templari, dei rosacroce. Vi ha fatto un dono. Avete in mano la chiave d'oro per decodificare i misteri, attraverso la lettura del Silenzio che i simboli contengono.
Come nella migliore tradizione giallista, con gli odori ed il retrogusto di alcuni passaggi alla Camilleri, esotericamente documentati, si potrà decodificare il mistero del fuoco e delle fiamme di Canneto di Caronia, un fatto realmente accaduto e che la scienza non è riuscita ancora a spiegare.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:57 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com