LA VERITA' SERVE ??

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
MACEDRI
00Friday, August 6, 2010 10:48 AM
Una premessa per i moderatori del forum : non voglio scatenare un flame contro i soliti noti cospiromani della nui,ma aprire un dibattito sulla questione sollevata da Lavinia Pallotta direttrice della rivista X-times,la quale - senza nominarlo - fa riferimento a Roberto Pinotti,mettendo in dubbio la tesi di Gustav Jung circa lo scontro di civiltà che si verificherebbe in caso di uno sbarco degli alieni....

A me pare che la direttrice di quella rivista sottovaluti ampiamente il problema...

Questo è l'editoriale in questione :
---------------------------------------------------------------------

X Times di Agosto, n. 22


Editoriale
La verità serve

In Italia l'attenzione dei media nei confronti del fenomeno UFO è aumentata, mentre sembra diminuita la voglia di ridicolizzare i testimoni. Gli avvistamenti nella nostra penisola sono numerosissimi, riportati non solo su siti e pubblicazioni di settore. Dal numero di Settembre ci occuperemo approfonditamente di questa casistica, mentre ciò che qui vorrei commentare è una costante che si presenta ogni volta che qualcuno domanda all'"esperto" di turno, perché gli alieni, se davvero sono in visita sul nostro pianeta, non si facciano vedere apertamente, e perché i governi non dovrebbero dire la verità. A queste domande generalmente vengono fornite risposte "politically correct". E a darle, spesso, sono proprio gli ufologi. Secondo la risposta più politicamente corretta, civiltà superiori, entrando a contatto con la nostra, ne bloccherebbero lo sviluppo, causando danni irreversibili come è accaduto alle popolazioni amerinde, "a contatto" con i conquistadores. Sul fatto che la nostra civiltà si stia effettivamente evolvendo si potrebbe dissentire. La situazione globale offre, mi sembra, spunti interessanti a favore dell'autodistruzione, e sulle pagine di X Times abbiamo presentato, e presenteremo, articoli e inchieste che evidenziano una situazione tutt'altro che incoraggiante. Dunque, a quale tipo di impedito sviluppo alcuni colleghi si riferiscano, non l'ho mai capito, ma se c'è una cosa che si può dire della comunità UFO, è che presenta orientamenti estremamente differenti. L'altra risposta che viene spesso fornita è che i governi non dicono nulla perché la verità sulla vita ET risulterebbe destabilizzante per il sistema - e il sistema lo possiamo destabilizzare solo noi, anzi, l'élite - e che la "gente" non è pronta. Ma questo sistema non è stato studiato per il benessere comune, bensì per il benessere dei pochi, che controllano media, risorse e finanze. Quindi, la deduzione che la "gente" non sia pronta sembra molto discutibile, perché al "potere", del benessere della gente, non importa nulla. Solo la verità può essere preparatoria. Le popolazioni amerinde fecero la fine che fecero non perché non fossero "pronte", ma perché i conquistadores le massacrarono di proposito, appropriandosi delle ricchezze e del territorio. Se gli indios avessero saputo prima la verità sui conquistadores, invece di accoglierli sulla spiaggia forse avrebbero fatto altro, e magari non sarebbe cambiato nulla. Sicuramente però, la verità non li avrebbe danneggiati. Non capisco quale sarebbe il problema del contatto con popoli superiori tecnologicamente e spiritualmente. Qualcuno ha detto che ci impigriremmo, ma io ho l'impressione che in queste valutazioni si dimentichi che le persone abbienti, con la pancia piena e il televisore al plasma, sulla terra, non sono la maggioranza, che invece vive di stenti. Il percorso di risveglio della "coscienza", o della consapevolezza, è personale, e il confronto con chi lo ha già percorso dovrebbe costituire uno stimolo, non un ostacolo. Forse qualcuno studiando i grandi della filosofia, si ansi mai "involuto"? Queste scuse fanno comodo a chi gestisce il cover up. Non a noi. A noi farebbe comodo la verità, perchè i dati a disposizione indicano che popoli alieni siano già qui e interagiscono con la popolazione umana, e non per il suo bene. Se questa fosse la realtà, non sarebbe meglio conoscerla?


Lavinia Pallotta

(Alex_C)
00Friday, August 6, 2010 2:14 PM
Re:
MACEDRI, 06/08/2010 10.48:

Una premessa per i moderatori del forum : non voglio scatenare un flame contro i soliti noti cospiromani della nui,ma aprire un dibattito sulla questione sollevata da Lavinia Pallotta direttrice della rivista X-times,la quale - senza nominarlo - fa riferimento a Roberto Pinotti,mettendo in dubbio la tesi di Gustav Jung circa lo scontro di civiltà che si verificherebbe in caso di uno sbarco degli alieni....

A me pare che la direttrice di quella rivista sottovaluti ampiamente il problema...

Questo è l'editoriale in questione :
---------------------------------------------------------------------

X Times di Agosto, n. 22


Editoriale
La verità serve

In Italia l'attenzione dei media nei confronti del fenomeno UFO è aumentata (...) Se questa fosse la realtà, non sarebbe meglio conoscerla?


Lavinia Pallotta




La Pallotta non tiene conto di una ipotesi altamente probabile, se non praticamente sicura; gli alieni non hanno bisogno del permesso della 'Elite' per fare le presentazioni. Se gli alieni volessero potrebbero intraprendere iniziative senza chiedere nulla a nessuno.
Diversamente vorrebbe dire che gli alieni hanno fatto un patto scellerato con l'Elite... e allora è meglio che non si fanno vedere!!!

[SM=g8239]

RETE-UFO
00Friday, August 6, 2010 6:58 PM
Re:
MACEDRI, 06/08/2010 10.48:



aprire un dibattito sulla questione sollevata da Lavinia Pallotta direttrice della rivista X-times,la quale - senza nominarlo - fa riferimento a Roberto Pinotti,mettendo in dubbio la tesi di Gustav Jung circa lo scontro di civiltà che si verificherebbe in caso di uno sbarco degli alieni....

A me pare che la direttrice di quella rivista sottovaluti ampiamente il problema...




Lavinia PALLOTTA mi risulta essere laureata in Lingue e Letterature straniere ma probabilmente non ha mai letto nè JUNG nè i libri di Roberto PINOTTI....

I dati in possesso di Lavinia PALLOTTA ""indicano che popoli alieni siano già qui e interagiscono con la popolazione umana, e non per il suo bene""" ??? Ma qual'è la fonte di questi dati ? Il professor Corrado MALANGA ? Ma nessun serio gruppo di ricerca ufologico ha mai considerato attendibili i risultati delle ricerche di MALANGA...anzi- come ricorda spesso il Segretario del CUN - è comprovato che gli UFO sono un fenomeno assolutamente pacifico,altrimenti a quest'ora saremmo già tutti carne in scatola per Alieni....

Quanto al problema dell'incontro tra civiltà che si trovano ad un livello diverso sulla scala evolutiva,Lavinia PALLOTTA sembra ignorare che Gustav JUNG nella sua vita fece lunghi viaggi in Africa (Tunisia,Kenia,Uganda),India e America (Nuovo Messico).Visitando queste terre ebbe modo di vedere gli effetti delle "contaminazioni" che avvengono quando popolazioni a diversi livelli di sviluppo vengono in contatto tra loro.Non si tratta sempre e soltanto di scontri e massacri come ingenuamente crede la PALLOTTA...i Conquistadores spagnoli non avevano soltanto scontri violenti con gli Indios..in alcuni casi ebbero anche contattati (relativamente pacifici)...insomma,non si può fare sempre la guerra a tutto e tutti !!!Anche in America i rapporti tra i coloni e i nativi americani non erano sempre violenti...

Quello di cui non sembra rendersi conto la PALLOTTA è che anche l'introduzione di telefonini e televisori presso gli aborigeni o gli indios costituisce una forma di "contaminazione" che in qualche modo segna la fine di una cultura e il predominio di un'altra....

Cosa succederebbe se gli Alieni cominciassero a fornire ad alcuni di noi i loro ritrovati tecnologici ??

[SM=g27994]
MACEDRI
00Monday, August 9, 2010 3:09 PM
Re: Re:
RETE-UFO, 06/08/2010 18.58:



Quello di cui non sembra rendersi conto la PALLOTTA è che anche l'introduzione di telefonini e televisori presso gli aborigeni o gli indios costituisce una forma di "contaminazione" che in qualche modo segna la fine di una cultura e il predominio di un'altra....

Cosa succederebbe se gli Alieni cominciassero a fornire ad alcuni di noi i loro ritrovati tecnologici ??

[SM=g27994]



Come sarebbe a dire "Cosa succederebbe se gli Alieni cominciassero a fornire ad alcuni di noi i loro ritrovati tecnologici ??""???

Guarda che questo - almeno secondo i seguaci della Direttrice di questa rivista - è già successo !! Gli USA hanno ricevuto dagli Alieni tecnologia in cambio del permesso di prelevare animali ed esseri umani per esperimenti biologici !!

Lo ha scritto Sua Santità Philip Corso nel suo famigerato libro "Il giorno dopo Roswell" !!

[SM=g9201]



Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:15 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com