L' ultimo film visto?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9
animemanga
00Wednesday, April 18, 2012 1:14 PM
Quale è l'ultimo film che hai visto?

Io, Quasi amici:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10205323
hidalove
00Wednesday, April 18, 2012 1:46 PM
L'alba del pianeta delle scimmie [SM=x132379]

InuWolf
00Wednesday, April 18, 2012 2:38 PM
In time.
Sabato prossimo probabilmente andrò a vedere i vendicatori.
manuenghel
00Friday, April 20, 2012 6:58 PM
Non lasciarmi:


BELLISSIMO!!!!!!

Posterò la recensione sul mio blog prossimamente.
animemanga
00Tuesday, April 24, 2012 11:52 PM
breaking dawn.

Manu posta la trama anche qui così ci puoi incuriosire ^_^
hidalove
00Thursday, April 26, 2012 9:48 PM
Hachiko
[SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]
animemanga
00Friday, April 27, 2012 7:16 AM
Sherlock Holmes (il primo)
@Orchidea@
00Saturday, April 28, 2012 12:11 PM
Re:
hidalove, 26/04/2012 21.48:

Hachiko
[SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]




Anche io ho visto questo stupendo film con Richard Gere è commovente
manuenghel
00Sunday, April 29, 2012 3:45 PM
Sono tornato al cinema per vedere Laputa - Il castello nel cielo.

Nonostante i suoi 26 anni è un film bellissimo!
InuWolf
00Monday, April 30, 2012 3:45 PM
Domenica ho visto i vendicatori.....

BELLISSIMO


Lo consiglio a tutti!! :-)
animemanga
00Tuesday, May 1, 2012 5:35 PM
Viaggi di nozze (di Verdone)... mah... bruttino.
non è il mio genere.
animemanga
00Tuesday, May 1, 2012 5:36 PM
Re:
manuenghel, 27/04/2012 19.18:

Una chicca passata quasi inosservata nei cinema, una storia strana, particolare, che ti fa sentire impotente davanti al destino dei protagonisti, a volte ti viene voglia di urlare "ribellatevi!". Tratto dal libro dell'anglo-nipponico Kazuo Ishiguro narra la storia di Kathy, Tommy e Ruth, ragazzi con il destino segnato in modo implacabile. Sono nati e cresciuti nell'istituto Hailsham insieme ad altri ragazzi, vivono senza i genitori, loro sono nati con un unico scopo e cioè essere dei contenitori che arrivati ad una certa età dovranno donare i propri organi a gente che ne ha bisogno. Sono cloni, nati in provetta, vivono una vita tranquilla, sono istruiti, mangiano sano, ma la loro vita idilliaca ha un termine ben preciso intorno ai 25 anni. Kathy è diventata una specie di psicologa per le persone che hanno iniziato il "fine trattamento", cioè hanno incominciato a donare gli organi, alcuni sopravvivono fino alla terza o quarta operazione, altri muoiono subito dopo la prima. La ragazza mentre aiuta gli altri ricorda la sua vita, dell'incontro con Tommy, il suo unico Amore e della triste rivalità con Ruth, la fidanzata di Tommy. I loro destini sono intrecciati, inesorabilmente, il tempo passa e la fine è vicina.
Notate che trama strana? Particolare? In tutto il film si assapora una sensazione di impotenza, la stessa che vivono i personaggi che sono costretti a vivere una vita con lo scopo poi di donare i propri organi ad altri, come se tutto fosse normale, senza un gesto di ribellione, sono sottomessi a loro stessi. Le ambientazioni sono fredde, i dialoghi quasi dei sussurri, guardando il film nasce una sensazione di claustrofobia, perché i personaggi cercano di vivere in "modo normale" nonostante sono consapevoli del proprio destino. Questo è un film drammatico, ma io lo classifico "ai confini della realtà".

FONTE: manuenghel'sblog



Accidenti! ma come fai a vedere un film così? io non ci riuscirei!! [SM=g27837]
manuenghel
00Tuesday, May 1, 2012 6:46 PM
E' il genere che piace a me, molto romantici ma allo stesso tempo "ai confini della realtà". :)
animemanga
00Wednesday, May 2, 2012 7:53 PM
KungFu Panda 2
manuenghel
00Saturday, May 5, 2012 9:32 AM
Re:
animemanga, 02/05/2012 19.53:

KungFu Panda 2




Com'è? Sono curioso.

Io intanto ho visto "We want sex" che dal titolo sembra qualcosa di sconcio, ma è un bellissimo film storico sull'emancipazione delle donne nel lavoro.


animemanga
00Monday, May 7, 2012 7:37 PM
kung fu panda 2 è carino! mi è piaciuto! =) hai visto il primo?

nel frattempo ho visto:


Sherlock Holmes 2 gioco di ombre. Davvero bello! mi piace un sacco questa serie! spero ce ne sia anche un terzo!!
animemanga
00Thursday, May 10, 2012 10:24 PM
erin brocovich o come si scrive.. bello!
manuenghel
00Friday, May 11, 2012 7:00 PM
The fighter.



Questo è uno di quei film che vedi per caso in una giornata qualsiasi e ne rimani affascinato, incuriosito. The Fighter narra la vera storia di "Irish" Mickey Ward, pugile professionista che riesce nell'intento di diventare un ottimo campione. Mickey ha un fratello maggiore, Dickie, che dopo aver messo al tappeto il grande Sugar Ray Leonard diventa un fumatore di crack e un fallito, ma continua ad essere l'allenatore strampalato del fratello più piccolo. Mickey però oltre a sopportare il comportamento abbastanza eccentrico del fratello, deve fare i conti con una madre-manager molto possessiva ed impicciona. Questo quadro non rende la propria professione pugilistica un vero idillio, sopratutto dopo che viene sconfitto da un pugile superiore di categoria, ha voglia di cambiare team, di farsi allenare da un vero club pugilistico professionista, anche la sua ragazza Charlene che non è ben vista dalla famiglia è d'accordo nel dare un cambio drastico alla carriera di Mickey. Ora il protagonista ha scelte difficili davanti e sarà proprio la sua carriera che raddrizzerà le sorti non solo della sua vita, ma di tutte le persone che lo circondano.
Come si nota dalla trama sembra il classico film sul tema del pugile, ma secondo me la cosa più interessante è il fatto che è basata su una storia vera, infatti nei titoli di coda si vedono i veri volti di Mickey e Dickey. Bravissimi gli attori, Mark Wahlberg è perfetto nell'interpretare il ruolo del protagonista, stretto nella morsa tra la propria ragazza e la famiglia, in continua lotta con la sua titubanza nel fare una decisione. Christian Bale è incredibile, prima di tutto mi ha impressionato la sua magrezza, poi è incredibilmente convincente nella parte del drogato fumatore di crack, i suoi occhi "spiritati" sono letteralmente incredibili. Tutto il cast si comporta bene, a mio avviso è stata fatta un ottima ricostruzione. Effettivamente il titolo potrebbe fuorviare lo spettatore, "the fighter" - "il combattente" da l'impressione di vedere un film dove cazzotti e sangue ne fanno da protagonisti, invece abbiamo a che fare con un ottimo film sulla evoluzione personale di un grande sportivo.

FONTE:MANUENGHEL'S BLOG

manuenghel
00Wednesday, May 16, 2012 6:32 PM
Hanna

Sorprendente film, questo è l'aggettivo che mi viene in mente per dare una descrizione veloce ad "Hanna". La storia parla appunta di Hanna, una ragazza che vive isolata dal mondo insieme al padre Eric. L'uomo le ha insegnato l'arte del combattimento in ogni situazione e le ha fatto imparare molte lingue. Un giorno però Hanna sente il bisogno interiore di socializzare con il mondo esterno, la montagna non l'attrae più. Il padre è contrario, ma sapendo che sua figlia è forte ed intelligente le lascia la possibilità di scegliere se continuare a vivere con lui in completo isolamento oppure di scoprire il mondo schiacciando semplicemente un pulsante di rilevamento. Purtroppo per lui Hanna decide di conoscere il mondo, ma appena lei schiaccia il pulsante la Cia si mette alla caccia di lei e del padre. Hanna così scopre che Eric è un ex agente segreto e per non rischiare di rimanere uccisi devono dividersi e ritrovarsi a Berlino. Inizia così un avventura senza esclusioni di colpi attraverso l'Europa per ricongiungersi con il padre, trovando davanti alla sua strada sicari cinici e violenti. E fin qui la curiosità secondo me cresce un poco, ma dovete vedere il film per rendervi conto di trovarsi di fronte ad un film ispirato ai classici di Tarantino, con combattimenti e morti violente, senza però lo splatter che contraddistingue il regista americano. L'attrice protagonista, Saoirse Ronan, è veramente bravissima, riesce a trasmettere le sensazioni che prova Hanna, la timidezza dei suoi primi incontri con le persone, la paura metre è seguita dai sicari della Cia, la gentilezza e l'arguzia trasmesse dal padre, incredibile come un attrice possa donare così tante emozioni con il solo sguardo. Eric Bana si trova bene a fare l'agente segreto, mentre Cate Blanchett è perfetta della Capa della Cia, crudele, spietata, cinica, anche lei si è immedesimata perfettamente nel ruolo. I sicari invece ricordano vagamente i pazzi di arancia meccanica, sono tanto esilaranti quanto spietati. "Hanna" è un film ben riuscito, pieno di suspence e azione, un ottima produzione da vedere assolutamente.

FONTE: MANUENGHEL'S BLOG


animemanga
00Friday, May 18, 2012 10:41 PM
bolt
manuenghel
00Saturday, May 19, 2012 11:12 AM
Tenetevi forte. Ho comprato e quindi visto il dvd di "5 CM PER SECOND"!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
animemanga
00Saturday, May 19, 2012 11:28 PM
e che film è? [SM=g27814]
manuenghel
00Sunday, May 20, 2012 12:01 PM
Re: Re:
Non puoi dirmi questo Capa..............

Ah ah scherzi a parte Capuzzola, è un bellissimo film d'animazione, di una tristezza infinita però. Ti posto la canzone del film che fa capire che intenso lungometraggio sia "5cm per second".


manuenghel
00Sunday, May 27, 2012 8:07 PM
Sabato l'ho visto. Si si, l'ho visto. Bellissimo. Ho già fatto la recensione, ma verrà postata fra due settimane.

PORCO ROSSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

manuenghel
00Sunday, May 27, 2012 8:10 PM
Bè poi ho visto Tokyo-ga, ho fatto un thread apposta qui sul forum.

L'altro giorno ho visto qualcosa di sconvolgente che ti lascia disgustato ed estasiato allo stesso tempo.

Old Boy!!!

sintakil
00Thursday, June 7, 2012 9:52 AM
mamma mia che tristezza quel film!!
animemanga
00Wednesday, June 13, 2012 7:38 AM
una scatenata dozzina e il ritorno di una scatenata dozzina
hidalove
00Thursday, June 14, 2012 12:51 PM
Non dirlo a nessuno

mi è piaciuto :)
darllenwr
00Wednesday, June 20, 2012 7:43 PM
Domenica sera su una TV privata delle mie parti ho avuto la ventura di rivedere uno dei miei film péplum preferiti, Costantino il Grande (1960),descrizione romanzata ma tutto sommato corretta della vita del primo imperatore romano cristiano fino alla battaglia contro Massenzio in quel di Saxa Rubra (visione dell'in hoc signo vinces compresa) c'era anche spazio per una sfortunata storia d'amore tra due personaggi immaginari, ovvero Adriano, il luogotenente di Costantino, e Livia, una giovinetta cristiana.

Non lo vedevo da anni (diciamo pure dall'inizio del secolo) e l'ho rivisto, ma se dovessi dire che l'ho fatto con lo stesso piacere con cui o guardavo anni fa mentirei, purtroppo (o per fortuna)) il tempo cambia molte nella vita, e tra queste anche le opinioni.
manuenghel
00Sunday, June 24, 2012 4:38 PM
The Constant Gardener.

Bello. Fa riflettere tanto....

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:29 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com