L'ombra del vento

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
paperea
00Thursday, June 2, 2005 1:06 PM
032 In una Barcellona inquietante e tenebrosa, un ragazzino viene folgorato da un vecchio libro che lo trascina al centro di un mistero…
Un successo strepitoso e genuino, sancito dall’ovazione unanime del pubblico: grazie al tam-tam dei lettori, il romanzo d’esordio di questo illustre sconosciuto è balzato in testa alle classifiche internazionali. Se ha conquistato oltre un milione di persone una ragione c’è. Ed è molto semplice: si tratta di un libro bellissimo, che a ogni passo tradisce il puro piacere di raccontare. Un vero e proprio prodigio narrativo.
Un libro maledetto che sembra riflettere il presente: è l’inizio di un gioco molto pericoloso. Ma irresistibile
Tutto ha inizio nel Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo misterioso a metà tra Harry Potter e la Biblioteca di Babele descritta da Borges: il piccolo Daniel tiene per mano il padre, un libraio antiquario, e scorre con lo sguardo i vecchi volumi impolverati. Ecco: ha scelto il suo. È L’ombra del vento, di un tal Julián Carax. E il gioco degli specchi ha inizio: deciso a svelare l’enigma che sembra avvolgere la vita dell’intrigante autore, Daniel porta alla luce un fitto intrico di folli storie d’amore e vendette sanguinarie, che riflettono in modo inquietante le vicende della sua stessa vita. In più scopre che la sua è forse l’unica copia al mondo del romanzo, perché un pericoloso piromane disposto a tutto sta distruggendo uno a uno tutti i libri di Carax. Perché?
Autore: Carlos Ruiz Zafón
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:31 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com