L'anima dei Pink Floyd

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
!max75¡
00Tuesday, July 11, 2006 8:47 PM
Londra, 11 luglio 2006

E' morto Syd Barrett, co-fondatore dei Pink Floyd e figura di spicco del progressive rock inglese a cavallo fra la fine degli anni '60 e i primi anni '70: lo ha reso noto un portavoce della vecchia band dell'artista. Barrett aveva 60 anni.


A 14 anni, Barrett gia' talento precoce, la prima chitarra, con cui compone allucinate
canzoni jazz e blues. Proprio dai due bluesman preferiti, Pink Anderson e Floyd Council, Syd conia il nome del gruppo che ha messo insieme, con Waters, Mason e Wright, nella natia Cambridge: sono i Pink Floyd. E' il 1966, i primi singoli sono uno shock per la musica inglese. Soprattutto il secondo, "See Emily Play", che ha un discreto successo di vendite e nel quale c'e' gia' tutto Barrett: frasi musicali tortuose e oscillanti in un ritmo sempre incerto, che esplodono in melodie perfette, di cristallina bellezza. In un locale londinese, l'Ufo, i Pink Floyd si producono in esibizioni incredibili: e' li' che Syd inventa il "Light show". "I suoi movimenti - ricordera' il cantante londinese Pete Brown - parevano orchestrati per armonizzarsi con le luci. Era estremamente poetico, e potevi quasi dire che prendeva vita in quegli spettacoli di luce".

Il successo vero arriva con il primo album, "The Pipes at the gates of down", nel 1967. In piena epoca Beatles, con alle porte la rivoluzione del '68, il disco composto quasi totalmente da Barrett e' un autentico capolavoro. La summa della musica psichedelica di sempre: testi intrisi di fiaba e sogno si sposano con melodie eteree, che paiono sospese su un baratro. Nove brevi gioielli, da Matilda Mother a Interstellar Overdrive, da Lucifer Sam a The Gnome. Un disco persino troppo avanti con i tempi, che ottiene comunque un grande successo e proietta i Pink Floyd sulle prime pagine delle riviste specializzate. Ma per Syd il successo vuol dire stress, panico da concerto, nevrosi. La massiccia assunzione di Lsd, la cui capacita' di rivelare i piu' reconditi lati dell'inconscio certamente ha giocato un ruolo nelle sue composizioni. Il leader indiscusso dei Pink Floyd fa fatica a suonare in pubblico, scrive testi sempre piu' allucinati, spesso dice frasi sconnesse. Il gruppo, preoccupato, lo sostituisce per i concerti con un giovanissimo chitarrista di nome David Gilmour. Che molti fan indicheranno come colui che ha volutamente cacciato Barrett.
GinJones
00Wednesday, July 12, 2006 7:29 PM
mi dispiace [SM=x297431] anche se c'era da aspettarselo...a 25 anni aveva già il cervello bruciato dall'lsd e gravi problemi psichici,per com'era messo è durato anche troppo...
comunque i Pink tentarono di aiutarlo(invano)e gli dedicarono due delle loro canzoni più note.syd era detto "diamante pazzo" cioè "crazy diamond",da qui il titolo della prima.

Shine on you Crazy Diamond

Remember when you were young,you shone like the sun.
Shine on you crazy diamond.
Now there's a look in your eyes,like black holes in the sky.
Shine on you crazy diamond.
You were caught on the cross fire of childhood and stardom,
blown on the steel breeze.
Come on you target for faraway laughter,come on you stranger,
you legend, you martyr,and shine!
You reached for the secret too soon,you cried for the moon.
Shine on you crazy diamond.
Threatened by shadows at night,and exposed in the light.
Shine on you crazy diamond.
Well you wore out your welcome with random precision,
rode on the steel breeze.
Come on you raver,you seer of visions,come on you painter,
you piper,you prisoner,and shine!

Wish You Were Here

So,so you think you can tell Heaven from Hell,
blue skies from pain.
Can you tell a green field from a cold steel rail?A smile from a veil?
Do you think you can tell?
And did they get you trade your heroes for ghosts?
Hot ashes for trees?Hot air for a cool breeze?
Cold comfort for change?And did you exchange
a walk on part in the war for a lead role in a cage?
How I wish,how I wish you were here.
We're just two lost souls swimming in a fish bowl,
year after year,
running over the same old ground.What have we found?
The same old fears,
wish you were here.

spero che capiate l'inglese,i testi sono poesia...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:01 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com