Ishtar e Lothrel ed una nuova casa da progettare

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
@Ishtar@
00Monday, July 9, 2007 1:31 AM
Riassunto: l'Itala si mette in contatto col forgiatore che decide di andare a farle visita. Parlando si cita di una nuova casa per la donna, che verrà realizzata a breve vicino a quella ove ella dimora.


Registrazione:



LOTHREL [sentiero meli]il mezz'elfo sguarnito delle sue armi procede a passo leggero per il sentiero del boschetto dei meli, loco mai fin d'ora visitato,alcune missive nella mano, mentre il manto lo racchiude.Il ciondolo di congrega ondeggia lievemente ad ogni suo passo mentre le treccine ai lati del volto si muovono assieme ai neri capelli sciolti e al vento che lieve soffia sulla montagna..

ISHTAR [casetta boschetto dei meli ] L'Itala si gode fuori dalla sua casetta la frescura della sera...seduta sul primo gradino in alto..mentre Surya intona con il suo ciaramello una melodia allegra...la fanciulla gli scompiglia un pò i capelli.. corti corti ..e neri neri...stranamente non si sente sola...anzi..finalmente ha ritrovato quel senso di quiete..e tranquillità dell'animo che da tempo ormai avea perso...lo sguardo volge verso il cielo lassù. La luna fa la sua comparsa.in mezzo ai rami dei meli...un sorriso si dipinge sul volto d'ea...è felice..ma un gran peso nel cuore..la guerra..


LOTHREL [sentiero meli-casetta]I passi crepitano sul ciottolato del sentiero...ecco la svolta che lo condurrà ove lady Ishtar dimora....difatti la casa si palesa...e con essa la dama che nel porticato siede...un cenno con la mano compie nella sua direzione emtnre continuando ad avvicinarsi saluta *Sid et Opus Isthar* mentre ora i ghiretti fuggono letteralemente dal cappuccio per andare incontro alla lady,libero in quel boschetto.Angolo di pace

ISHTAR [esterno casetta boschetto] Sebben il posto possa esser tranquillo, l'Itala non si fida lo stesso...purtroppo chiunque ora sembra poter accedere sull'isola ..anche asgardiani...e guardinga rimane con i sensi acuiti a percepir rumore di passi e si metterebbe subito in piedi sullo scalino...le torce poste esternamente le danno modo di veder la sagoma che si avvicina..ma sarà il saluto d'ei che le giunge cordiale accompagnata dall'immagine or più visibile di Sir Lothrel che la mettono in stato più tranquillo..un sospiro...mentre si porterà incontro ad ei..dei ghiretti le vedono incontro...'' Sid vobis Lothrel ma questi ghiretti..?''...ridendo...'' Ve li portate a spasso nel cappuccio...?''...


LOTHREL [casa]si avvicina sorridendo alla ragazza ossrevandone la dimora....*Buonsera milady come state?Si..sono i miei migliori amici, Pom e Dioscoride il terribile....e si, spesso viaggiano con me nel cappuccio per non farli rimanere soli nella torre *raggiunge così la dama *e voi milady non avete animali?*indi la osserva *Vi trovo bene?*

ISHTAR [casa] Certo che di amici strani l'Itala ne ha davvero....guarda i due ghiretti..'' Piacere di far la vostra conoscenza Pom e Dioscoride...''....per poi con un gesto della mancina mano chiamare Surya perchè si avvicini..'' Lui è il mio fratellino più piccolo adottato...era nella Corte ma una volta andata via è voluto rimanere con me..animali...ehh beh si..in effetti..''..corrugando la fronte per far finta di cercar di ricordare...il dito indice porta al mento..le labbra un pò di traverso ' Una capra..due conigli...due galline..e..''...indicando tutta la natura che la circonda..'' E qui di certo non mancano gli animaletti....facendo notare uno scoiattolino su un ramo dei meli...


LOTHREL [casa]guarda il giovane appena presentato e poi sorride alle parole della dama *avete ragione...ho ricevuto queste....mi spiace sapere della vostra decisione, la strega è una mia cara amica.ma non voglio parlare di questo.Sono venuto a trovare voi, seppur senza ordine....*sorride imbarazzato mentre si china all'altezza del piccolo fratellino adottivo *ti piaciono i miei ghiri? se vuoi puoi giocare con loro, sono coccoloni*

ISHTAR [casa] Chiede al piccolo di entrare in casa per portar due boccali che del buon vino speziato...'' Rimaniamo qui se gradite..si sta bene fuori ..'' invitandolo a sedersi su uno dei gradini del porticato...'' So che siete molto amici Lothrel, sebben purtroppo le persone non si finiscono mai di imparare e non sto certo qui a dirvi i motivi delle mie divergenze con ea...sono personali e non mi piace parlare degli altri ne è mio uso farlo per influenzare qualcuno..ognuno ha i suoi punti di vista e io li rispetto..cosi come rispetto l'amicizia che a lei vi lega...''...mentre siederà sul primo gradino in alto...'' Mi fa piacere che siate venuti a trovarmi..sapete oltre ai miei ex confratelli..siete il primo a veder la mia nuova casa''..con gentil e gaudio tono..


LOTHREL [casa]i ghiretti corrono per la casa come ravvivandola mentre il mezz'elfo proferisce*è molto bella milady....le si addice.....unico problema per me è spostarmi senza armi...non siamo sicuri e stare senza mi fa storcere il naso*


SHTAR [casa] '' Ora come ora non è il caso di girare senza Lothrel ..fate bene..purtroppo gli asgardiani son riusciti a raggiungere l'Isola...avete saputo credo di cosa è occorso al tempio, si stanno adoprando per fare un ponte che io sappia...''mentre Surya porge i boccali e il vino...ella andrà a versarne un pò .porgendolo al mezz'elfo..'' Se non ricordo male il vino vi piace molto..''..ridendo al ricordo in sala comune dei conoscitori..e lo sguardo un pò si rabbuia pensando a chi or non c'è più...'' Credo che anche Donjuan avrebbe avuto piacere di vedermi serena e tranquilla...''...



OTHREL [casa]ascolta le parole della lady *il ponte è un mio progetto, ma dovrete sapere anche che vi è il divieto di andare sull'isola armati, e quindi sono stato constretto a lasciare tutto in torre.si, il vino mi piace molto...*non dice nulla di donjuan nno menziona nulla...i suoi ricordi rimangono nel suo cuore ferito..istintivamente si tocca il polso che aveva rotto la teca in torre alla notizia della morte del ser...



ISHTAR [esterno casa] Gli occhi si illuminano al dire d'ei..'' Davvero Lothrel state facendo voi il ponte...lo avete progettato...?''...osservando il gesto di lui nel toccarsi il polso..e può notare subito la ferita che riporta...certo non può sapere come gli è occorso..'' Ferita di lavoro ehh..?''...per poi tornare sulla questione del tempio..'' Anche mio figlio è isolato li dentro spero di poterlo riabbracciare presto..per quanto riguarda le armi...so che non si possono portare con se...ma io di certo da qualche parte dovevo pur metterle....le ho nella mia casa...ma ditemi Lothrel come avrete capito ancora io effettuo tatuaggi...voi potete quindi farmi quegli oggetti..?''....


LOTHREL [esterno casa]si distoglie dal ricordo mentre proferisce *Si milady, io e ser Tartalion...sono notti che non dormo per realizzarlo....poi fa un cenno della testa negando la frase della dama *no mia signora,purtroppo non sono io che realizo quel genere di oggetti....sono i miei confratelli di apotheca...dovrete attendere ancora*

ISHTAR [esterno casa] Mentre sorseggia quel buon vino e Surya corre dietro i ghiretti....'' Attenderò..ma visto che siete qui..una cosa allora vorrei chiedervi...sapete ho acquisito molta abilità nel fare palizzare e sollevare muri di cinta..ma ciò non toglie che non avrei la stessa capacità a far un progetto per una casetta...vi spiego meglio...'' guardandolo negli occhi...'' Questa casa non è mia e non voglio occuparla per troppo tempo...anche se da quel che ho capito abitano in altro loco...ecco..vorrei sapere se ci fosse modo di potermi aiutare...e semmai qualcuno di voi oltre me ovviamente e i miei ex confratelli che son certa mi aiuteranno..per costruire una piccola dimora qui a fianco..che dite sarebbe fattibile la cosa..?''...

LOTHREL [esterno casa] prende un boccale ed inizia a sorseggiare mentre si siede accanto a lei *certo milady, lasciatemi il tempo di terminare questo progetto che non mi fa dormire la notte....e poi vi aiuterò volentieri*

ISHTAR [esterno casa] Strizza l'occhio a Surya che capisce già cosa desidera l'Itala..'' Nel frattempo mi adopererò per comprar il materiale che serve...il mio lavoro mi fa guadagnare abbastanza...anzi anche per questo dovrò trovare un magazzino a Barrington per poter continuare a farli..non sono aconoscenza se sull'Isola vi sia bisogno di un permesso speciale..so che sulla terraferma il mercato è libero quindi avrei meno problemi credo..''...mentre il piccolo esce con un fagotto all'interno del quale vi sono tortini e biscotti al miele..e alle mandorle..siederà il fanciullo accanto a lei..lo aprirà '' Prego mangiate pure..''..


LOTHREL [esteno casa]sorride appena alla vista di quei biscotti *vi ringrazio milady, ne assaggerò uno volentieri.Per la casa invece forse è il caso che parliamo noi con i mercanti, oppure se riuscite a trovare del legno nel bosco che si possa tagliare...avvisatemi e verrò a prelevarlo io stesso....*


ISHTAR [esterno casa] Un sonoro '' Beeeeeeee''..si sente ora giungere da dietro la casetta dove l'Itala avea fatto provvisoriamente un piccolo recinto per farci stare Aura la sua capretta...'' Ehmm si semmai anche una dimora per lei ..le capre sono un pò ome dire suscettibili...''...ride e annuisce al dire d'ei..'' Farò come mi dite ..sicuramente comprato da voi costerà molto meno..ricordo quanto ci fecero pagare per quello per la guarnigione..ma li sapete c'era mastro Barundar aveva pensato a tutto lui...''..poi guarda i meli..'' Non Lothrel non voglio tagliare nemmno un albero che sia un albero da qui..affido tutto a voi ..mi fido...''....strizzandogli l'occhio.....''Ora vogliate perdonarmi ma sono piuttosto stanca...non mi sono fermata un attimo oggi...e tanti ordini per i tatuaggi devo sistemare...'' sbofonchia...'' Tanti ordinativi e non so come rimediare senza un posto dove lavorare...''...


LOTHREL [esterno]si alza dai gradini *allora vi lascio al vostro lavoro, vi ringrazio della gradevole ospitalità.....credo tornerò anch'io a tuffarmi del mio lavoro...il progetto del ponte è parecchio difficile.Spero di rivedervi presto*mentre un fischio leggero fa accorrere i ghiretti che rapidi si arrampicano sui pantaloni per pggiarsi uno per spalla


ISHTAR [esterno casa] Si alza ..prende il fagotto che è sulle gambe di Surya..lo chiude..'' Prendete questi...vi ricordete di come cucino..''..ridacchia...gli strizza l'occhio...'' Potete venire a godere di questo angolo di paradiso quando desiderate solo una cosa vi chiedo.anche se so che con voi non v'è ne bisogno..se qualcuno della Corte che non siano Elchin , Dimwit e Silver che già sanno dove sono..vi chiedono di me..o vi chiedono se sapete qualcosa ..e qualcuno anche esternamente tranne i conoscitori ovviamente...vi prego di non dir nulla...conto sulla vostra discrezione..anche se non ho alcun dubbio su essa..:''....mentre passi farebbe con lui per portarlo fin al sentiero che conduce verso la cordigliera...


LOTHREL [sentiero]annuisce alle di lei parole...*io non so nulla di voi, non preoccupatevi* sorride mentre saluta il ragazzo e la dama con un gentile *Sid et opus a tutti e due..spero di rivedervi presto, state attenti*


ISHTAR [sentiero] Vedrà Lothrel riprendere la via del ritorno..mentre Surya adesso scorge giocar a nascondino dietro i meli più in la...saluta con la mancina l'amico forgiatore..'' Sid vobis fate anche voi attenzione..''....per poi andar a rincorrere il piccolo pifferaio magico..





[Modificato da @Ishtar@ 09/07/2007 1.31]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:40 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com