Inter da sorpasso, Milan al tappeto

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Gilmore92
00Sunday, December 23, 2007 6:32 PM


L'Inter vince in rimonta il derby numero 266 e si conferma capolista imprendibile in campionato, aggiudicandosi in anticipo il titolo virtuale di campione d'inverno. Al gol iniziale di Pirlo rispondono Cruz nel primo tempo e Cambiasso nella ripresa, complice un’incertezza di Dida. Nel finale occasione d'oro per il pari fallita da Ambrosini, ma la squadra di Mancini ha dimostrato di avere qualcosa in più sul piano tecnico-atletico rispetto ai cugini rossoneri.

Mancini recupera Jimenez e torna al rombo col cileno alle spalle di Cruz e Ibrahimovic; Zametti e Chivu danno una mano a Cambiasso in mezzo al campo. Ancelotti sceglie Maldini sull'out sinistro al posto di Jankulovski, mentre il terminale offensivo è Inzaghi.

La prima emozione la fornisce l'Inter; sul lungo cross di Maicon Ibrahimovic prova la battuta di destro al volo, con palla alta non di molto. Il Milan risponde con una palla dentro di Seedorf per Inzaghi, ma il centravanti in spaccata non arriva all'impatto col pallone.

Al 18' la gara si sblocca: Cordoba trattiene vistosamente Inzaghi al limite, Morganti concede il calcio di punizione che Pirlo realizza con una magistrale esecuzione a giro sotto l’incrocio dei pali.

La reazione dell'Inter è veemente; dopo un cross basso di Cruz smanacciato da Dida Jimenez prova la conclusione da posizione defilatissima, cogliendo una clamorosa traversa.

Al 29' Chivu prova ad imitare Pirlo, ma la conclusione è debole e Dida blocca facile. Poco dopo Samuel paga cara una doppia finta di Kakà, e lascia il campo dolorante al ginocchio; al suo posto entrerà poco dopo Materazzi. L’Inter spinge, il Milan punge negli spazi con la velocità di Kakà, ma al 36' i nerazzurri pareggiano grazie ad un gran gol di Cruz, che servito in area da Cambiasso si porta la palla sul sinistro e trova l'angolino giusto per l'1-1.

Nella ripresa il Milan si ripresenta con Gilardino per l'infortunato Inzaghi ed Emerson per Gattuso. Al 5' Gilardino è subito insidioso, ma il suo colpo di testa è a lato. All'11' anche Seedorf abbandona per un problema muscolare, entra Serginho ed il Milan passa al 4-4-2. L'Inter si fa vedere con conclusioni dalla distanza di Chivu e Cambiasso, entrambe a lato.

La situazione è sostanzialmente in equilibrio, ma al 63' Cambiasso risolve la gara: Maldini respinge corto un lancio dalla retrovie, l'argentino prova il sinistro da fuori e sorprende Dida, già a terra quando la conclusione finisce alle sue spalle e fa esplodere San Siro.



Il gol di Cambiasso sembra tagliare le gambe al Milan, nelle cui fila inizia ad emergere visibilmente anche la stanchezza post-Yokohama. I rossoneri provano a metterla sui nervi giocando palle lunghe, con Ambrosini spostato a dar man forte a Gilardino nel cuore dell’area avversaria; l'Inter si copre di buon grado e cerca di ripartire negli spazi.

A 10' dal termine Kakà prova un sinistro al volo da fuori, su cui Julio Cesar è bravo a distendersi sulla sinistra, ma la vera palla del 2-2 capita nel finale ad Ambrosini; sul cross da sinistra di Serginho il biondo centrocampista del Milan sbuca alle spalle di tutti i difensori nerazzurri, ma liscia clamorosamente il pallone a due passi da Julio Cesar.

Al triplice fischio i nerazzurri salutano il proprio pubblico con in tasca il terzo derby consecutivo. In casa Milan si pensa già a gennaio, quando occorrerà cambiare marcia in campionato per rientrare fra le prime quattro.
Gilmore92
00Sunday, December 23, 2007 6:39 PM
FORZA INTER [SM=x1431799]
!Crezzina!
00Sunday, December 23, 2007 10:30 PM
No.. [SM=x1431767] Forza Milan! [SM=x1431770]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:38 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com