In Evidenza: INFO: Clan di vampiri: I Toreador

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Assuntina
00Sunday, September 14, 2003 12:40 AM
il clan che preferisco da tavolo...I Toreador...



Clan Toreador

Spesso chiamati "degenerati", "artisti", "poseur" o "edonisti", i Toreador non possono che risultare limitati da queste definizioni. Sono brillanti, eleganti, lussuriosi e visionari, e l'unica cosa vera che si dice sul loro conto è che hanno un infinito senso estetico.

Ogni cosa che fanno, tutto ciò che sono, è passione. Molti erano poeti, musicisti ed artisti in vita, mentre molti di più hanno speso i secoli in inutili e ridicoli tentativi artistici. Si considerano patrocinanti di quanto esiste di buono nell'umanità. Spesso un mortale dotato di talento viene Abbracciato nell'inutile tentativo di preservare la sua arte e la sua genialità. Grazie a questo alcuni dei più grandi artisti dell'umanità popolano ora le fila del clan Toreador.

I Degenerati sono sicuramente i vampiri più connessi al mondo mortale: mentre molti altri clan considerano gli umani cibo, i toreador adorano attraversare le ere mortali godendo dei cambiamenti. Essi sono anche i più inclini ad innamorarsi dei mortali, ed amano circondarsi delle cose - e delle persone - più eleganti che il mondo ha da offrire.

E' tragico quando un toreador inizia a perseguire lo sterile edonismo, e ad abbandonarsi ai vizi e ai piaceri personali (cambiamento che avviene quasi senza eccezzioni col passare dei decenni).

Sono soprannominati Degenerata.

Vantaggi
Sono assai vicini alla società umana e possono contare sempre su un gruppo di fedeli disposti all'occorrenza anche a dar loro il proprio sangue.

Svantaggi
I toreador provano una attrazione soprannaturale per il bello, ma questa sensibilità è anche la loro maledizione. Ogni volta che uno di loro vede, sente, o addirittura annusa qualcosa che sia veramente bello, corre il serio rischio di rimanere incantato, catturato, quasi intrappolato dalla sensazione, senza nessuna coscienze di quello che gli succede attorno (con effetti facilmente immaginabili in un ambiente ostile).

Discipline
Auspex, Presenza, Velocità.


Assuntina
00Sunday, September 14, 2003 12:41 AM


Nome:Geneveve Orseau
Sire: Sconosciuto

Abbraccio:prima del XI secolo d.C.

Generazione:sconosciuta

Schieramento:Camarilla

Orseau fu abbracciata circa ottocento anni fa e si è fatta conoscere, nel corso dei secoli, come una delle più grandi e rispettate critiche d'arte. Sebbene fosse stata scelta come Poseur per via del suo aspetto incantevole ha dimostrato più e più volte una spiccata capacità artistica, portando a termine diverse opere ancora oggi apprezzate da tutti i suoi Fratelli di Clan.
Attualmente Geneveve controlla una delle più famose scuole d'arte per Toreador e le sue lezioni sono ascoltate da cainiti di tutto il mondo. Inoltre questo vampiro gode ancora di ottima salute e può vantare un notevole numero di neonati abbracciati.
Probabilmente però, ciò che rende Orseau ancora più celebre è il fatto che sia ritenuta l'unica abitante del mondo delle Fate che sia sopravvissuta all'Abbraccio vampirico. Sin dalla sua rinascita ha dimostrato forti e misteriosi poteri, utilizzati , per altro, nella Jyhad tra Toreador e Setiti a cavallo tra undicesimo e dodicesimo secolo d.C.
Qualcuno sostiene addirittura che Geneveve sia un'agente dell'Inconnu, ma probabilmente è soltanto una diceria.


Assuntina
00Sunday, September 14, 2003 12:44 AM
Gli anticlan:
I Toreador Anticlan sono stati un importante strumento per la formazione del Sabbat e molto di quello che si è ottenuto nella Convenzione di Thorns è da attribuire alla grande collaborazione degli anarchici di questo Clan. I giovani Toreador erano però anche convinti che il loro enorme lavoro di mediazione avrebbe garantito loro il comando all'interno del Sabbat stesso. Si sbagliavano. Con l'aiuto di Lasombra, Tzimisce e pochi Ventrue Anticlan, gli anarchici del Clan Toreador crearono la maggior parte delle attuali usanze e l'odierna struttura della Setta. Si dice che le prime anarchiche notti del Sabbat non avrebbero prodotto quella realtà affermata che è oggi la Setta, senza l'aiuto degli Artisti. I Toreador Anticlan hanno gli stessi interessi della loro controparte della Camarilla: vivono sempre in funzione del loro gusto estetico, tuttavia gli Artisti del Sabbat hanno allargato notevolmente il significato di questa parola: l'estetica comprende per questi cainiti anche il terrore, la crudeltà, l'efferatezza e la depravazione. "Una rosa, un ritratto o un sonetto possono incantare un animo sensibile quanto uno scorticamento eseguito con maestria". D'altronde cosa più della bellezza è puramente soggettivo? Il talento dei Pervertiti nella tortura è pari addirittura a quello degli Tzimisce. I membri più giovani dell'Anticlan possono esercitarsi solo sui mortali, mentre i più anziani hanno esteso il loro "gusto artistico" anche su altri soggetti... Alcuni di questi artisti, i più esperti, sono riusciti ad introdursi persino negli Elysium e nei saloni della Camarilla. Qui hanno stranamente trovato il supporto di molti Fratelli, o almeno di quei cainiti il cui sgomento non aveva leso la sensibilità dell'animo. Nel 1980 un anonimo artista mise in esposizione "La sottomissione della Donna alle Mani dell'Uomo", un'opera creata interamente con pelle e carne. Questa creazione fece il giro di quasi tutti i saloni d'arte della Camarilla, attirando moltissimi visitatori: nessuno ha mai osato però chiedere a chi appartenesse la carne, e il metodo utilizzato per creare tale scultura. Tatuaggi, cicatrici e piercing sono un'altra delle pratiche che riuniscono la maggior parte dei Toreador del Sabbat. Gli Artisti hanno creato un proprio codice di simboli, utilizzato per evidenziare il proprio Anticlan o il proprio branco. Una particolare cicatrice o un sassolino nella narice sintetizzano messaggio cifrati, comprensibili solo dai membri dello stesso branco. Inoltre il fatto che queste forme d'arte possano essere facilmente curate e cancellate dalle capacità vampiriche (all'infuori di tutto quanto era presente sul corpo prima dell'Abbraccio, ovviamente) rende ancora più facile per i Toreador Anticlan usare la propria pelle come un continuo messaggio per chi conosce il significato di tali ornamenti. Tra tutti i gruppi del Sabbat, quello dei Toreador Anticlan è quello che interagisce maggiormente con i mortali. I Circoli d'Arte umani e tutti i luoghi di cultura sono assai frequentati da questi artisti deviati. In pratica, sotto questo punto di vista, le differenze tra questi vampiri e la loro controparte della Camarilla sono piuttosto esigue, se non per il fatto che dietro l'attrazione per l'arte dei Toreador Anticlan si cela tutto l'orrore e la depravazione della loro Setta.

Soprannome: Artigiani.

Aspetto: i Toreador del Sabbat hanno l'abitudine di mostrarsi in pubblico sempre perfettamente truccati, ricoperti di piercing e tatuaggi. Il vestire è sempre molto ricercato, e spesso riassume la mentalità di chi lo indossa: non bisogna infatti dimenticare che due Toreador dello stesso branco possono avere gusti molto differenti l'un dall'altro.

Rifugio: la maggior parte dei Toreador del Sabbat preferisce vivere per conto proprio, in appartamenti o ville, in modo da poter lavorare alle proprie opere in completa segretezza. Solo quando un lavoro è terminato potrà essere mostrato agli altri "artisti" del gruppo.

Background: i Toreador del Sabbat abbracciano nuove leve in maniera assolutamente impulsiva. Spesso abbracciano degli esseri umani belli semplicemente per preservarne la bellezza per sempre; altre volte abbracciano artisti di ogni categoria per far sì che l'arte di questi non si perda. Si tenga comunque presente che gli Artigiani hanno un'idea molto particolare del piacere: solo chi conosce la sofferenza e il dolore può capire il piacere e riuscire a generarlo negli altri. Molti deviati e maniaci saranno dunque buone leve per qualche Toreador Anticlan.


Creazione del Personaggio: i Toreador sono interamente votati all'arte e al piacere, qualsiasi esso sia. Questa caratteristica fa sì che non esista un personaggio standard: alcuni punteranno tutto sui Fisici e sull'atletica; altri saranno più portati per l'uso degli Attributi Sociali e delle Capacità; altri ancora infine saranno molto dotati negli Attributi Mentali e saranno di vastissima cultura. Natura e Carattere sono sempre abbastanza specifici: sono tutti Fanatici, Sfruttatori e Pianificatori. Background comuni sono Mentore, Risorse e Gregge. E' obbligatorio per tutti i Toreador del Sabbat avere almeno un pallino in ciascuna delle seguenti Abilità: Tortura, Mestiere, Stile e Raggirare (è possibile anche mettere due pallini in due delle quattro elencate, al posto della soluzione standard).

Discipline del Clan: Auspex, Velocità, Ascendente.

Punti deboli: i Toreador Anticlan hanno lo stesso difetto dei loro Fratelli della Camarilla, sebbene la vista continua del sangue e le abitudini che hanno lo leniscano notevolmente. L'uso della tortura ha però modificato la loro indole: quando i Toreador si trovano davanti ad una vittima che stanno torturando, provano un autentico piacere, paragonabile a quello che provano di fronte ad una grande opera d'arte. In una situazione in cui uno di questi vampiri ha la possibilità di torturare una vittima, deve effettuare un tiro Self-control, o spendere un punto in Forza di Volontà: il fallimento nel lancio costringerà il Toreador Anticlan ad agire contro la potenziale vittima, a prescindere da quello che succede intorno a lui.

Sentieri Preferiti: Sentiero dei Catari, Sentiero della Morte e dell'Anima, Sentiero di Lilith.

Organizzazione: i Toreador Anticlan si dividono in Artisti e Poseurs, anche se nessuno all'infuori dell'Anticlan comprende a fondo tale divisione. La maggior parte di questi vampiri è devota per prima cosa al proprio Anticlan: il bene del Sabbat sarà sempre subordinato a quello del proprio gruppo. Questi vampiri sono quelli che interagiscono più spesso con gli esseri umani, tanto che i più perversi di loro preferiscono addirittura la compagnia dei mortali rispetto a quella degli altri Fratelli. Molti Toreador Anticlan ricoprono dei ruoli spesso fondamentali nei riti della Palle Grande o nel Festivo dello Estinto.

Conseguimento del Prestigio: Raggiungere prestigio all'interno dell'Anticlan è relativamente facile. Un Toreador del Sabbat stimato dagli altri sarà quel fratello che riuscirà a rappresentare meglio la propria idea di arte.

Dicono: "Abbiamo un'eternità alle nostre spalle, mentre i mortali non hanno altro che un barlume d'esistenza. Come sentirti realizzato se utilizzi il tuo tempo combattendo e derubando? La nostra unica speranza di salvezza risiede nel segreto del nostro genio: cosa aspetti a cercarlo?".

Assuntina
00Sunday, September 14, 2003 12:54 AM
Arikel (3), sorella gemella di Malkav, è il membro più Anziano della Terza generazione. [Cb:To]

Minosse (4), Sire di Elena, fu diablerizzato da lei. [CbN] [CbNII,p111]

Sir Matthew Lubbock (4), Sire di Christopher Houghton (1682). Si è risvegliato dal torpore intorno al 1650, lasciando Boston dopo la morte del Principe Charlie, ed ha portato Christopher via con sé alla fine del 1820. [LAbN,p83]

Elena (5-4) (-1233; -1207); ha diablerizzato il suo Sire Minosse. Sire di Eletria (-86), Villon (1230) e Maria. [CbN] [CbNII,p111]

Derrick Zeel (4?), trafficante di schiavi Mortali. Potrebbe essere Iontius, un antichissimo vampiro ricercato da Giovanni e Sabbat. [Cb:To,p66]

Eletria (5) (-114; -86), Progenie di Elena e amica di Datura. Governa su Veracruz insieme a Datura. [CbNII,p113]

Villon (5) (1197-1230), Progenie di Elena. Principe di Parigi. [WoD,p57] [PGII,p133]

Alexandria (5), Principe di Buenos Aires (Argentina), forse mantiene le identità di Callisto e Castillo. [Cb:To,p68]

+ Barone Volgirre (5), Sire di Madame Guil. Morì bruciato nel suo castello prima di poter Vincolare la propria Progenie. [BldH,p10]

+ Maria (5), Progenie di Elena, uccisa dalla sua Sire. Abbracciò Annabelle Triabel (1722). [CbN] [CbNII,p112]

Endymion (5), Sire di Oscar Wilde (1900). [WoD,p133]

Christopher Houghton (5) (1669-1682), Progenie di Sir Matthew Lubbock e Sire di Joaquin Murietta (1853) e Don Sebastian (1870). [LAbN,pp20-21,84]

Elonzo (6), Sire di Masdela (1543). [BldH,p14]

Callisto (6?), Sire di Rafael de Corazon, fondatore della Camarilla. [CotI,p35]

Madame Guil (6) (1563-1579), Progenie del Barone Volgirre e Sire della Contessa d'Adhemar (1789) e di Michael Unther (1802). È stata Conciliatore del Clan Toreador. [BldH,p10] [KmW,p64]

Annabelle Triabel (6) (1698-1722), Progenie di Maria e Sire di Elsa Linden (1791), Modius (1806), Tarmonay, Sophia, Bret Stryker (1983), Sharon, Deacon. [VtMII,pp262-263] [CbN] [CbNII,p112] [DC,p56]

Johann (6/8), in torpore sotto Berlino. [BbN,p34]

Barone Thomas Essex (6), Primogenito ad Hong Kong. [WoD,p97]

Joaquin Murietta (6) (1830-1853) è Progenie di Christopher Houghton. [LAbN,pp20,85]

Oscar Wilde "Sebastian Melmoth" (6) (1830-1853), Progenie di Endymion. È il proprietario di un Club a S. Francisco. [WoD,p133]

Rafael de Corazon (7), Progenie di Callisto. [CotI,p35]

Masdela (7), Progenie di Elonzo. [BldH,p14]

Liana (7) (1628-1645), Progenie di Pascoe. [WoD,p38]

Contessa d'Adhemar (7), Progenie di Madame Guil. Fu Abbracciata durante la Rivoluzione francese. [KmW,p64]

Elsa Linden (7) (1767-1791), Progenie di Annabelle Triabel. [DC,p56]

Michael Unther (7) (1757-1802), Progenie di Madame Guil, è un Arconte della Camarilla. [BldH,p12]

Modius (7) (1765-1806), Progenie di Annabelle Triabel e Sire di Allicia (1938), è Principe di Gary. [VtMII,p246] [CbN]

Lorena (7), Sire di Tex R. Cainen (Larson Longbaugh). È un'anarchica, ma probabilmente è morta nel 1921. [WoD,p134]

+ Don Sebastian (7), Progenie di Christopher Houghton e Sire di Victor Girard (1932). Era Principe di Los Angeles, ed è morto durante la rivolta Anarchica in città. [LAbN,pp21,82]

+ Tarmonay (7), Progenie di Annabelle Triabel e Sire di Mc Phee. [CbN] [CbNII,p116]

Jacques (7), Sire di Antoinette (1943). [BbN,p56]

Bret Stryker (7), Progenie di Annabelle Triabel. [CbN] [CbNII,p114]

Sharon (7), Progenie di Annabelle Triabel e Sire di Michael. [CbN] [CbNII,p116]

Sophia (7), Progenie di Annabelle Triabel e Sire di Teri. [CbN] [CbNII,p116]

Geneveve Orseau (?), Poseur. Si dice che sia una delle pochissime fate sopravvissute all'Abbraccio vampirico. [Cb:To, p67]

Justinius (?), Toreador. [Anar,p43]

Lin Jun (?); era una strega cinese, fu Abbracciata a Parigi, ed ora vive ad Hong Kong. [WoD,p92]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:05 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com