Il terremoto in Cile ha accorciato la durata del giorno e spostato l'asse terrestre

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
kiaradiluna.
00Tuesday, March 2, 2010 8:32 PM
e spostato l'asse terrestre...

(dal corriere online)

La Terra gira più velocemente e le giornate si sono accorciate di 1,26 milionesimi di secondo

MILANO - Come avviene in tutti i grandi terremoti, anche il sisma di 8,8 gradi della scala Richter di sabato scorso al largo delle coste del Cile ha spostato l'asse terrestre e modificato la durata del giorno. La differenza è stata calcolata tramite un modello matematico complesso da Richard Gross del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) di Pasadena, in California.

GIORNI PIÙ CORTI - Secondo Gross la zolla di Nazca, che subduce sotto quella sudamericana e ha generato il terremoto cileno, ha spostato masse verso l'interno della Terra. Come avviene nei pattinatori quando, durante la trottola, portano le braccia al petto e aumentano la velocità di rotazione, così capita al nostro pianeta. Masse più vicine al centro della Terra determinano una maggiore velocità di rotazione e quindi un accorciamento della durata del giorno. Per la precisione, hanno calcolato Gross e i suoi colleghi del Jpl, il giorno si è accorciato di 1,26 microsecondi, ossia 1,26 milionesimi di secondo. Una differenza molto piccola, ma permanente, che è addirittura sotto la soglia dell'osservazione diretta strumentale, che è di 5 microsecondi.

ASSE DI ROTAZIONE - Il terremoto ha avuto conseguenze anche sull'asse di rotazione che, secondo Gross, si è spostato di 2,7 millisecondi di arco, pari a 8 centimetri. Per Enzo Boschi, presidente dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'asse terrestre si è spotato di ben 12 centimetri.
------------------------------

quali saranno le conseguenze reali? sulle stagioni per esempio...?
sesquiossidodip
00Wednesday, March 3, 2010 2:52 AM
Ricopio la risposta appena data sullo stesso argomento in "spazio ed astronomia".

La Terra ruota attorno al suo asse, ma la Terra è composta di Terra, appunto, acqua, ed atmosfera. A seconda della stagione, di lente "migrazioni" di atmosfere e masse d'acqua, ecc. il punto PRECISO di uscita dell'asse terrestre (al Polo Nord) gironzola attorno ad un punto, stando ENTRO un quadrato di circa trenta metri di lato, in senso antiorario, e più o meno fa un "giro" (irregolare) all'anno.
Un terrenoto della violenza di quello del Cile può aver spostato il punto di uscita più velocemente di quanto non faccia normalmente, insomma, una SCOSSETTA in qualcosa che già oscilla per conto suo.
Tieni però conto che, su un raggio di 6370 kkm circa, una trentina di metri di "oscillazione" sono una parte su 200 mila....

Comunque, per PRECISARE: L'asse di rotazione resta costante, ma la Terra si riaccomoda un po' attorno ad esso. Appunto per la maggior presenza di masse d'aria, d'acqua, a causa delle stagioni o di qualche evento particolarmente violento come in questo caso..
Ciao.
P.S. Non so se ci sia in internet, il disegno della "migrazione del punto di uscita" dell'asse terrestre è a pag 129 di Bakulin, Kononovic, Moroz, "Astronomia Generale" Editori Riuniti.
Ciao
Vagabondo53
00Friday, March 5, 2010 10:26 AM
Il solito sensazionalismo. E i giornalisti ce la mettono tutto per distorcere le cose.
Dire: le giornate si sono accorciate e l'asse terrestre si è spostato. Alla gente rimangono solo questi concetti, si pensa ad una catastrofe imminente.
Leggiamo tra le righe. La giornata più corta è stata misurata con un modello matematico e non con una misura diretta. Qualcosa che non è misurabile ha un senso?.
L'asse si è spostato? di quanto? 8 cm, 12 centimetri? . Ma, come dice Sesquio, se l'asse ha una sua variabilità all'interno di un quadrato di 30 m, che senso ha parlare di questi spostamenti?.
Diffidate sempre delle notizie quando se ne parla in modo qualitativo e non quantitativo.
Il modo qualitativo è filosofia, quello quantitativo è scienza.
sesquiossidodip
00Friday, March 5, 2010 11:48 AM
Vaga, la filosofia si vende molto meglio che non la scienza, è molto meno impegnativa, ha un mercato più vasto.
Di che ti lamenti?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:01 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com