Il "Bolender Memo", i veri UFO non facevano parte del "BlueBook"

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
AlessandroCacciatore
00Thursday, July 31, 2008 2:34 PM
Quello che il CUT (Centro Ufologico Taranto) vi mostra in esclusiva nazionale è un documento declassificato, datato 20 Ottobre 1969. E’ stato denominato “Bolender Memo” per via del sottoscrittore del documento, il Brig. Gen. USAF Carroll H. Bolender, Vice Direttore del DCS/Research & Development. Questo documento fu ottenuto nel Gennaio 1979 dal ricercatore UFO statunitense e fisico nucleare Stanton Friedman. Quello che si trova scritto è davvero importante e apre nuovi spiragli nella ricerca degli UFO veri. Infatti nel documento si consiglia la chiusura del progetto “Bluebook” sugli UFO, ma in due punti importanti afferma invece che “le relazioni di oggetti volanti non identificati che possono influire sulla sicurezza nazionale e che sono realizzate in conformità col JANAP 146 e il Manuale dell’Air Force 55-11, non fanno parte del sistema Bluebook”. Quindi se abbiamo letto il bene, il Bluebook ha analizzato casi “di nessuna importanza” e tutto è stato uno sperpero inutile di danaro pubblico, ma i veri rapporti UFO, quelli davvero importanti non facevano parte del Bluebook. E chi se ne occupava? Ma non finisce qui, in un altro punto si dice che “le relazioni UFOs che possono influire sulla sicurezza nazionale, continueranno a essere gestiti dall’USAF”. Quindi il “Bluebook” non è mai stato chiuso per davvero? Oppure quale è il settore militare che si occupa di UFO veri, quelli che riguardano la sicurezza nazionale? Nel documento non è citato ufficialmente, ma resta un fatto inequivocabile che i veri documenti UFO sono ancora secretati in America e molto probabilmente anche documenti come quelli riguardanti UFO crash, abbattimenti di aeroplani oppure contatti con “intrusi provenieti da Altrove” esistono per davvero e non sono solo supposizioni. Dal documento, concludendo, si evince (anche se non è scritto) che il “progetto Bluebook” era solo un fantoccio, gestito da entità (inteso come strutture decisionali) ignote.

Le foto dei documenti in questione:

centroufologicotaranto.files.wordpress.com/2008/07/bolen...
centroufologicotaranto.files.wordpress.com/2008/07/bolen...
centroufologicotaranto.files.wordpress.com/2008/07/bolend...

Sopra parte evidenziata che mostra che gli UFO che sono una minaccia alla sicurezza nazionale non vengono gestiti dal Bluebook. Da chi allora?
centroufologicotaranto.files.wordpress.com/2008/07/bolend...

Parte evidenziata che afferma che i rapporti UFO che sono una minaccia alla sicurezza nazionale vengono gestiti dall’USAF
centroufologicotaranto.files.wordpress.com/2008/07/bolende...

Fonte: CentroUfologicoTaranto

Che il Blue Book era sotto controllo del governo e quindi del suo depistaggio, per me era un dato di fatto. Insomma il fatto che i progetti prima di questo (Sign, Grudge) erano sempre finanziati dall'USAF era una fattibile prova per indicare insabbiamenti uno dietro l'altro. Certo che i veri casi UFO non sono mensionati, e quindi è stato solo un abile trucco per sviare gli studiosi da altri casi, nascosti da questo gruppo segreto (il famoso MJ12?). Il fatto poi interessante, è che alla fine si diceva (ufficialmente) che gli UFO non rappresentassero una minaccia alla sicurezza nazionale...Beh ma allora, a chi dobbiamo credere? Anche questo non è altro che un abile trucco per separare le credenze delle persone, e creare confusione psicologica, così che non si arrivi alla verità. Bel casino!

ciaoale

P.S. Se è vero che gli UFO sono ostili, allora si puo' legare questo grande segreto riguardo il fenomeno. O se fosse solo opera del governo stesso? Forse ci avrebbero già attaccato, guardiamo ora il BlueBeam, vogliono farci credere che in futuro gli alieni ci attaccheranno, quando invece non sarà vero...A cosa credere quindi? [SM=g27991]
Alfredo_Benni
00Friday, August 1, 2008 1:33 AM
Bhe' scusa avevi dubbi che i casi importanti gli avrebbero tenuti sotto segreto militare ? Il Blue Book era solo fumo negli occhi anche se venne condotto a termine abbastanza brillantemente. E forse Hynek che era allo oscuro di questo al'inizio si risentì e salto il fosso dalla parte degli ufologi. Non è da sottovalutare del tutto questa ipotesi. Comunque funziona così anche oggi. I casi più importanti in GB e USA sono tutt'ora secretati.

E diamo anche il link originale, please:
http://www.nicap.org/Bolender_Memo.htm
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:44 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com