Il potere delle pietre

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
!Crezzina!
00Thursday, November 8, 2007 9:10 PM

Guarigione del corpo e dell'anima
Fin da tempi antichissimi, le pietre sono utilizzate come amuleti o semplici porta fortuna (da parte delle persone più scettiche). Ad esempio, al tempo degli Egizi erano utilizzate nelle cerimonie religiose.

I cristalli sono originati dai quattro elementi (fuoco, acqua, terra e aria) e si pensa che possano far percepire a chi li indossa una carica energetica.
Su questo si fonda la cristalloterapia, la scienza che sostiene che le pietre possono farci stare meglio, in quanto tramite i cristalli è possibile risvegliare le aree psicologiche sopite, i lati oscuri della nostra personalità e tutto quello che può condurre alla malattia (in quest’ultimo caso i cristalli si devono posizionare direttamente sulla ferita o dove si prova dolore)...
Affinché la pietra possa essere utilizzata in modo efficace, essa va prima purificata, lavandola sotto acqua corrente e poi ponendola in un recipiente pieno di acqua e sale (fino o grosso) per lasciarla riposare.

Si mettono le pietre in una bacinella con il sale per un tempo dispari (1 giorno, 7 ore, 3 notti etc..) che varia a seconda della pietra e della negatività accumulata (non c’è nessun problema ad "abbondare" con il periodo), una volta trascorso questo arco di tempo si versa dell’acqua fresca e si fa sciogliere il sale.

Si pongono le pietre in un recipiente e si coprono con l’argilla verde (reperibile facilmente in erboristeria), la durata va sempre calcolata in unità dispari. Trascorso questo lasso di tempo, si toglie l’argilla e si fa scorrere nel recipiente dell’acqua fresca corrente per un’oretta.

Una volta purificate, le pietre vanno energizzate, donando loro energie armoniose.

Si può utilizzare un pendolo, che posto sulla pietra allontani le energie negative; oppure si pone la pietra vicino al cuore e visualizzando una sfera di colore bianco o rosa, affinché il cristallo entri in sintonia con noi e diventi il "nostro compagno".
Secondo l’impiego, è consigliabile lavare con acqua corrente i cristalli: per un uso quotidiano ci vuole un lavaggio giornaliero, se ci si limita a tenerle in casa basta lavarle una volta ogni due mesi..

"Il mondo può essere riflesso in molti modi, in una pietra riflette se stesso"
(Zarathushtra.)



I benefici delle pietre
Veniamo ora alla descrizione delle pietre:

Acquamarina

A chi la indossa, dona la possibilità di ampliare le proprie vedute, e aiuta a chiarire le situazioni che apparentemente appaiono confuse e difficili. T1: E’ indicata per la cura dei problemi relativi alla tiroide; combatte i raffreddori e le allergie stagionali.

Agata

Aiuta a mantenere la concentrazione, e dona stabilità emotiva, aumentando il senso della realtà. Permette di arrivare ad una facile soluzione a problemi di qualunque genere.. Può essere utilizzata come generico amuleto protettivo.
T1: Tutela il processo di gravidanza, e protegge i vasi sanguigni.

Agata con striature

È utilizzata per stimolare la prosperità. Offre protezione seguita da una maggiore attenzione. T1: Allevia i dolori mestruali e le infiammazioni dell’utero.

Alite (salgemma)

Trasmette purezza e vitalità. Dona protezione dalle energie negative e libera dai modelli mentali che non permettono di sviluppare una buona apertura mentale.
T1: Regola il metabolismo, purifica e protegge le vie respiratorie e l’intestino.

Ambra

Aumenta la fiducia in se stessi ed accresce la spensieratezza , (ovvero il bimbo che è in tutti noi). T1: Ha effetti benefici su milza e fegato e in generale sulle articolazioni. È utile per chi soffre di diabete.

Ametista chiara

Trasmette pace, stimola la meditazione e la spiritualità. È utile contro i sogni agitati poiché da serenità; aiuta ad essere più intuitivi. Sviluppa le percezioni ed in particolare le rielaborazioni delle esperienze. T1: Efficace contro i mal di testa e per tutti i problemi inerenti il sistema dei nervi.

Ametista scura

È consigliata a chi deve elaborare un lutto e, in generale, per tutte le perdite.
Infonde una maggior capacità di giudizio e consapevolezza. T1: Cura l’ipertensione e l’irrigidimento.

Calcedonio

Stimola la comunicazione e l’eloquenza, aiutando a sviluppare anche la capacità di ascolto e di comprensione. T1: Protegge la tiroide e i reni, allevia il raffreddore e la raucedine. Viene usata per contrastare la febbre e per aumentare la pressione sanguigna.

Calcite arancione

Stimola ad avere fiducia nelle proprie capacità (autostima), aumenta il rispetto di se e dona ottimismo. T1: Favorisce i processi digestivi e la guarigione della pelle e delle ossa.

Calcite bianca

Promuove l’evoluzione psichica.
T1: Stimola il metabolismo e protegge l’intestino; nei bimbi favorisce la crescita.

Calcite verde

Dona originalità ed è utile per sbloccare le emozioni bloccate, permettendo di realizzare le proprie idee. T1: Ha funzione disintossicante ed allevia le infiammazioni.

Cristallo di rocca

Dona chiarezza, permette di consolidare il proprio punto di vista oltre che a rendere più vivi i ricordi. T1: Stimola il flusso energetico, allevia i dolori e i gonfiori.
Il tipo "aghiforme" spinge verso il progresso spirituale, attivando immagini e sentimenti. T1: Favorisce la scomparsa delle cicatrici.
Quello "estrattore" (spigoloso) scioglie la tensione aiutando a migliorare il contatto con l’ambiente circostante. T1: Rilassa.
Quello "raccoglitore" (appuntito) aumenta la concentrazione ed ha un effetto ricostituente permettendo di risparmiare le energie. T1: Abbassa la febbre.
Il cristallo è indicato anche per sviluppare la crescita dei bimbi e per rinforzare il sistema immunitario.

Diamante

Dona indipendenza e rafforza il carattere, e la fiducia. Ispira responsabilità ma anche comprensione. T1: Rafforza il sistema nervoso e l’apparato sensoriale, oltre ad effetti sui vasi sanguigni.

Diaspro rosso

Aumenta in noi la forza di volontà, rende più coraggiosi e spiritualmente attivi.
T1: Riscalda e dona vitalità.

Diaspro breccia

Aiuta a risollevarsi dopo le sconfitte e aumenta la capacità di tollerare.
Favorisce il dinamismo. T1: Migliora la circolazione sanguigna e rafforza i processi di auto guarigione.

Ematite

Stimola le persone a lottare, se necessario, per raggiungere i propri obiettivi.
Aumenta l’impegno. T1: Favorisce l’assimilazione del ferro e la produzione dei globuli rossi; stimola le funzioni del fegato.

Fluorite blu

Infonde onestà, e nei momenti di profonda frustrazione rende calmi e obiettivi. Allontana dalla mente i pensieri fissi e potenzia il senso di giustizia.
T1: Calma la tosse e la raucedine.

Fluorite gialla

Favorisce un atteggiamento positivo verso la vita, stimolando maggior comprensione verso il prossimo. Permette di elaborare in modo rapido esperienze e informazioni.
T1: Combatte i dolori di stomaco e le patologie legate all’alimentazione (come l’anoressia). Rafforza le ossa e le articolazioni.

Fluorite trasparente

Allontana il senso di colpa, e dona purezza infondendo chiarezza mentale.
T1: Allevia la tosse e le allergie in forma lieve.

Fluorite viola

Potenzia la concentrazione e stimola la memoria.
T1: E’ utile a trattare le situazioni di sovrappeso dovute a cattive abitudini alimentari.

Giada

Dona equilibrio interiore, e stimola l’autorealizzazione creativa.
T1: Regola le funzioni dei reni e dei nervi.

Granito

Aiuta a ricavare energie nuove dalle esperienze legate alle tradizioni (passato). Consolida le nuove idee. Dona dinamismo. T1: Agevola le funzioni del cuore e della circolazione.

Lapislazzuli

Promuovono onestà, amicizia e dignità. Aiutano ad accettare la verità in qualunque circostanza. T1: Sono indicati nelle infiammazioni della gola specialmente delle corde vocali. Regola la tiroide.

Labradorite

Potenzia le capacità intuitive e stimola la profondità dei sentimenti. Permette di aumentare le capacità medianiche, e fa affiorare in noi ricordi latenti.
T1: Riduce la pressione sanguigna e attenua i reumatismi.

Magnesite

Rilassa. Rende pazienti e in genere allevia la paura e promuove l’arte dell’ascolto.
T1: Attenua le emicranie e i crampi e previene l’infarto.

Nefrite

Protegge dalle influenze esterne e dall’aggressività, donando maggior equilibrio.
È utile per superare dubbi e incertezze. T1: Rinforza i reni

Occhio di falco

Amplia la visione d’insieme. Combatte il nervosismo e le agitazioni. Facilita l’orientamento. T1: Allevia i dolori e i tremori.

Occhio di tigre

Riduce lo stress e scioglie la tensione accumulata. Protegge dalle negatività. Aumenta i sensi e la capacità di giudizio. T1: Riduce gli attacchi di panico e ansia.

Onice

Dona uno sviluppo armonioso e infonde sollievo, rende più equilibrati e sensibili. Rilassa. T1: Indicata per tutte le affezioni del fegato.

Oro

Aiuta a superare il senso d’inferiorità e combatte la depressione. Infonde protezione e porta alla luce il bello delle cose. T1: Regola la funzione della tiroide e il sistema nervoso.

Ossidiana

Rimuove le conseguenze causate dagli shock e dai blocchi emotivi. Ma è anche in grado di incrementare i lati oscuri, e fa emergere tutte le capacità latenti. Elimina le paure.
T1: Calma i dolori e favorisce l’irrogazione sanguigna, oltre che la guarigione delle ferite.

Quarzo affumicato

Utile a chi cerca rilassamento, perché elimina le tensioni e riduce lo stress. Ispira riflessioni obiettive. T1: E’ molto efficace nella cura dei mal di testa e dei dolori, soprattutto alla schiena.

Quarzo ametista

A chi lo indossa, dona obiettività, purezza e maggior concentrazione. Agisce come ricostituente, aiutando a liberarsi dalle dipendenze. T1: Utile nella cura dei problemi legati all’apparato respiratorio, ha anche la funzione di attenuare le scottature solari.

Quarzo neve

Permette di riconoscere, e successivamente vivere, il proprio potenziale. In generale dona a chi lo indossa protezione e sicurezza. T1: Rafforza le vertebre e mitiga gli stati di debolezza.

Quarzo rosa

Aiuta ad incrementare la capacità personale di immedesimazione, e permette di fare chiarezza su esigenze reali e desideri. Dona maggior sensibilità.
T1: Stimola la fertilità e armonizza il ritmo cardiaco.

Rame

Stimola il senso estetico, e la bellezza. Aumenta la capacità di provare amore per tutte le cose e diffonde in noi il senso di giustizia. T1: Rinforza il cervello ed il fegato.

Rodonite

Permette di guarire dalle ferite interiori. Aumenta la capacità di perdonare perché stimola reciproca comprensione. Aumenta la capacità di perdonare.
T1: Risana le emorragie (le ferite in genere) e rinforza i muscoli. È ottima per la cura delle malattie autoimmuni e anche per l’ulcera.

Rosa del deserto

Limita gli sfoghi incontrollati donando equilibrio e pazienza. Permette di bilanciare desideri e aspirazioni. T1: Dona stabilità a tutti i tessuti connettivi.

Rubino

Accresce la gioia di vivere e rende le persone più passionali e appassionate. Permette alle virtù nascoste di emergere (soprattutto coraggio). Favorisce l’impegno.
T1: Induce la febbre, come meccanismo di difesa dalle infezioni e stimola la circolazione sanguigna.

Selenite

Dona protezione e stabilità emotiva. Riduce l’irritabilità e l’iperattività. Pone fine a tutti gli schemi mentali che non permettono apertura mentale alle mutevoli situazioni che la vita ci pone ogni giorno. T1: Tonifica i tessuti, alleviando gli stati dolorosi.

Serpentino

Trasmette pace interiore e diminuisce la propensione al litigio. Rende più disponibili verso il prossimo e aumenta la determinazione personale.
T1: E’ efficace peri dolori mestruali e per tutti i disturbi legati al ritmo cardiaco.

Sienite

Aumenta la stima e la spontaneità. Riduce l’agitazione, aiutando ad analizzare al meglio le situazioni complicate. T1: Purifica i tessuti e calma i nervi, oltre a ridurre la pressione arteriosa.

Smeraldo

Trasmette armonia e maggior senso di giustizia. Aumenta la sensibilità. È utile anche per favorire la realizzazione dei propri obiettivi. T1: Utilizzato per combattere l’epilessia, è utile per curare i mal di testa e le malattie degli occhi.

Steatite

Aiuta a superare i meccanismi di difesa e rende più disponibili verso gli altri. Attenua l’ansia e stimola ad essere socievoli. T1: Combatte il sovrappeso, e protegge i vasi sanguigni.

Topazio trasparente

Permette l’autorealizzazione perché aiuta a scoprire la ricchezza interiore propria di ognuna di noi. Incoraggia l’evoluzione spirituale.
T1: Stimola il metabolismo, ma è anche indicato per i bruciori degli occhi.

Turchese

Protegge dalle influenze esterne, e aiuta ad inseguire il proprio destino. Dona equilibrio. T1: Combatte la spossatezza e i disturbi legati all’apparato digerente.

Zaffiro

Infonde pace interiore, ma anche forza nello spirito. Agevola la raccolta dei pensieri verso un unico obiettivo. T1: Ha una funzione antidolorifica e rinforza il sistema nervoso. Attenua la febbre.

Zircone

Permette di comprendere il significato dell’esistenza e aiuta a rielaborare le perdite, e a riconoscere ciò che appartiene al passato. T1: Protegge il fegato. Calma gli spasmi e i dolori muscolari.

Zolfo

Efficace per purificare, se stessi e l’ambiente circostante. È indicato per chi ha un’indole lunatica. Aiuta a far riaffiorare dall’inconscio i contenuti dimenticati.
T1: Ottimo per detergere la pelle e favorisce la disintossicazione dai metalli pesanti.

Note: T1 sta per uso terapeutico.


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:21 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com