Il nostro portiere DAVIDE BASSI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3
zeman!
00Wednesday, July 2, 2008 4:46 PM
super Bassi: Empoli, non vedo l’ora
Il portiere: «Finalmente titolare, voglio tornare in A con questa squadra»

di Alberto Ghiacci corriere dello sport
Ha voglia di ricomincia­re, non vede l’ora. L’Empoli ripartirà verso la nuova stagione domeni­ca prossima, e lui vuole essere protagonista. Davi­de Bassi, spezzino, 23 an­ni, professione portiere, finalmente titolare: « Sì, partirò titolare, e sincera­mente non vedo l’ora» . Or­mai però, le esperienze maturate sono state abba­stanza e Davide non sente più l’emozione, è cresciu­to, resta tranquillo. Avreb­be voluto già giocarsi qualche chance nella mas­sima serie, sia l'anno scor­so, sia, se il mercato aves­se portato novità, nella prossima stagione. Ma al­la fine resterà nel suo Em­poli: anche grazie alle pre­stazioni fornite con la ma­glia della nazionale Under 21, Baldini ha deciso di puntare su di lui.
L’ultima volta che è sce­so in campo, Davide ha di­mostrato che su di lui si può contare. Lo ha fatto con l’Under, a fine mag­gio, quando fu convocato quasi per caso da Casira­ghi per il Torneo di Tolo­ne, la prova generale per le prossime Olimpiadi. In quell’occasione, Bassi ha vinto il titolo di miglior portiere della manifesta­zione: tre partite senza su­bire gol, due rigori parati, grande sicurezza regalata a tutta la difesa e soprat­tutto quattro, cinque in­terventi super, quelli da salva-risultato, quelli che valgono quanto un gol di un attaccante. « Sincera­mente ci spero - dice bas-
si ridendo - vorrei far par­te dell’Olimpica che parti­rà per Pechino, ma non so... » . Non lo sa Davide, perché i preferiti di Casi­raghi in quel ruolo sono altri due, Viviano e Consi­gli, che a Tolone non an­darono perché ancora im­pegnati nel campionato di B. Certo è che dopo quel­l’exploit, il ct potrebbe ri­pensarci.
Su quelle splendide pre­stazioni in azzurro però ­che hanno portato l’Italia a vincere il Torneo e Bas­si ad essere il miglior nu­mero uno - Olimpiadi o non Olimpiadi, possono costruire i loro sogni di gloria i tifosi dell’Empoli, che si avvicinano ad un campionato che dovrà rappresentare quello del­l’immediato rilancio dopo la retrocessione, verso le zone alte della classifica cadetta, magari verso la promozione immediata. E tra i pali ci sarà Bassi:
« Sono convinto che lotte­remo da subito per un po­sto al sole - continua Bas­si - non ci accontentere­mo, vogliamo e dobbiamo puntare al massimo» . Bas­si è assolutamente convin­to della forza dell’Empoli:
« La società sta portando avanti un grande lavoro, la squadra mi sembra davvero competitiva, tanti miei compagni hanno sempre giocato in serie A. C'è il giusto mix di gente esperta e gente giovane» .
L’appuntamento ormai è fissato. Altri quattro gior­ni e partirà la nuova av­ventura di Bassi e del­l’Empoli, il nuovo Empoli di Baldini: « No, con lui non ho mai lavorato - dice Bassi - L’ho incrociato qualche volta ai tempi in cui giocavo in Primavera. Ma sicuramente si tratta di un tecnico molto esper­to, una garanzia insom­ma. In B poi, può davvero fare la differenza » .
La squadra si ritroverà domenica domenica sera e comincerà il lavoro lune­dì mattina: il tecnico farà svolgere il primissimo la­voro tra la piscina del Cir­colo Tennis Empoli e il Castellani (possibili anche trasferimenti sui campi del centro tecnico di Mon­teboro). I toscani sono pronti a ripartire, Bassi è cresciuto e ci sarà; l’Em­poli si fida del suo portie­re e con lui punta alla se­rie A.
MikFib
00Wednesday, July 2, 2008 5:36 PM
Finalmente un'intervista che mi piace. [SM=x1380973]

Sono pronto a perdonarlo, non mi sembrava un idiota pronto a sentirsi Jascin per due rigori parati.
Forse sarà stata la maglia della nazionale, l'odore di Olimpiade, l'emozione... lo hanno beccato in sala stampa nei 5 minuti in cui era ubriaco di gioia ed aveva straparlato.
Voglio pensarla così.

Benvenuto di nuovo tra noi Davide, ma ora... para per davvero ! [SM=g7990]
CLAY60
00Wednesday, July 2, 2008 5:43 PM
O sfonda quest'anno o e' destinato al grigiore perpetuo fra B e C. Lo sà anche lui.
dabustoarsizioxlempoli
00Wednesday, July 2, 2008 5:57 PM
[SM=x1380984] che bello sentire le smentite... adesso in fila, il prossimo sappiamo chi sarà [SM=x1380976]

cmq.. faccio presente che dire "finalmente titolare" a 23 anni.. per un portiere... e tu c'hai 15 anni di carriera... capisco la fretta, ma l'esperienza in porta conta tanto..
zeman!
00Wednesday, July 2, 2008 7:04 PM
Re:
CLAY60, 02/07/2008 17.43:

O sfonda quest'anno o e' destinato al grigiore perpetuo fra B e C. Lo sà anche lui.



tavano può sbagliare n stagioni ed restare tavano...bassi non ne potrebbe sbagliare neanche 1.5?
coerenza amico clay [SM=x1380976]
mirror72
00Wednesday, July 2, 2008 9:36 PM
[SM=g7990] no balli
no party
[SM=g7990] [SM=x1380982]
CLAY60
00Thursday, July 3, 2008 9:33 AM
Mi paragoni Bassi con Tavano, Zeman? Inauditooooooo!!!!
El_GaBrO
00Thursday, July 3, 2008 9:52 AM
evvia dategliela 1 pò di fiducia!!!!!!! povero... [SM=g8003]
dabustoarsizioxlempoli
00Thursday, July 3, 2008 10:07 AM
Re:
CLAY60, 03/07/2008 9.33:

Mi paragoni Bassi con Tavano, Zeman? Inauditooooooo!!!!



Beh fino a prima dell'anno di Somma in B, Tavano valeva forse anche meno del Bassi attuale.. qualche apparizione, un paio di gol, un paio di numeri.. ma niente di più. Ed era già cresciutello... difficile scommetterci. E invece.... [SM=x1380974]

Bassi, ha 23 anni, che per un portiere è come essere ancora in fasce..
Qualche prestazione decente l'ha fatta, oltre naturalmente a tanti errori.. Vediamo che saprà fare quest'anno. Per noi spero che si dimostri all'altezza...



El_GaBrO
00Thursday, July 3, 2008 10:19 AM
Re: Re:
dabustoarsizioxlempoli, 03/07/2008 10.07:



Beh fino a prima dell'anno di Somma in B, Tavano valeva forse anche meno del Bassi attuale.. qualche apparizione, un paio di gol, un paio di numeri.. ma niente di più. Ed era già cresciutello... difficile scommetterci. E invece.... [SM=x1380974]

Bassi, ha 23 anni, che per un portiere è come essere ancora in fasce..
Qualche prestazione decente l'ha fatta, oltre naturalmente a tanti errori.. Vediamo che saprà fare quest'anno. Per noi spero che si dimostri all'altezza...







beh dai diciamo ke kn i portieri l'empoli in qst anni nn ha ftt garndi acquisti... BALLI e BassI Xò ( togliendo gli errori) sono di alto livello
CLAY60
00Thursday, July 3, 2008 10:28 AM
Guardate che io spero tanto di sbagliarmi! Ora come ora lo reputo il punto debole della squadra, mi spiace.
dabustoarsizioxlempoli
00Thursday, July 3, 2008 10:46 AM
Ma in serie B.. non può fare tanto peggio degli altri.. non vedo molti portieri in grado di fare la differenza..
Tra l'altro, il Bari ha preso Santoni (discreto portiere, ma non meglio di Bassi)... ma quindi Gillet che fine fa?!
CLAY60
00Thursday, July 3, 2008 11:11 AM
Una buona offerta a lui e al Bari....e sarebbe nostro. [SM=g8003]
78azzurro78
00Thursday, July 3, 2008 11:43 AM
Io sono contento che rimanga Bassi...fiducia ad un portiere che è ancora giovane e può migliorare e non ha l'assillo dei risultati a tutti i costi di questa stagione, in serie B con 42 partite ci potremmo permettere anche qualche errorino senza compromettere la stagione, soprattutto all'inizio...
E poi se andiamo a vedere la stagione passata ha giocato fra coppe e campionato almeno una ventina di partite...e poi a 22 anni giocare in coppa uefa non credo capiti a tanti portieri!
CLAY60
00Thursday, July 3, 2008 12:12 PM
Via...si starà a vede'. Con quel fisico potrebbe fare sfracelli e invece e' troppo timido, fà il compitino e basta. [SM=g8014]
zeman!
00Thursday, July 3, 2008 12:15 PM
Re:
CLAY60, 03/07/2008 9.33:

Mi paragoni Bassi con Tavano, Zeman? Inauditooooooo!!!!



quante partite ad empoli, nell'empoli son servite a tavano per diventare tavano?
ben oltre 60 presenze....perchè prima dell'avvento di un allenatore capace di valorizzarlo ben oltre il suo reale valore(la storia questo dice [SM=g7990] ), in 63 presenze aveva insaccato solo 5 gol, di cui uno in una partita di fine stagione....la festa promozione....
mentre bassi dopo 25 presenze lo bocci senza se e sanza ma?
incoerente!


Hibernian78
00Friday, July 4, 2008 2:38 PM
Ammetto che l'intervista fatta durante il torneo di Tolone..mi aveva lasciato perplesso...anche se bisogna sempre prendere cn le pinze tutto quello che scrivono i giornalisti...
Nn posso negare che sn 1 pò scettico...avrei preferito Gillet...portiere regolare,modesto e cn grandi numeri...
Cmq a questo punto è giusto dare 1 chance a Bassi...sperando davvero che nn sia il nostro punto debole x la prox stagione... [SM=x1380985]
zeman!
00Wednesday, July 16, 2008 6:09 AM
Fra i pali la «Linea verde» di Bassi, Dossena e D’Oria

SESSANTADUE anni in tre. La cosa che colpisce di più dei tre portieri in forza all’Empoli pare proprio l’età media. Bassa, molto bassa, almeno in apparenza. Perchè, sebbene il fattore esperienza sia determinante tra i pali, il club azzurro, che ha perso Daniele Balli, si affida a un giocatore che ha vinto la palma di migliore all’ultimo torneo di Tolone con l’Under 21 dell’Italia, Davide Bassi, e a due giovani promesse pronte a dimostrare di che pasta sono fatte...

IL TITOLARE — Questo, per Davide Bassi, è un anno importantissimo. Dopo una stagione a far da vice a Balli e un altra, quella passata, divisa tra compiti da titolare e da dodicesimo, il ragazzo di Sarzana attende la consacrazione. «So che la prossima sarà una stagione fondamentale per me — spiega — ormai sono rientrato già da due anni e quindi credo di essere pronto per disputare un anno da protagonista». Se è vero che i primi giorni di preparazione sono i più difficili, Davide Bassi è uno che non lo da a vedere. «Gli allenamenti sono intensi — dice — ma è normale che sia così. E giusto, visto che tutti abbiamo da imparare». Sessantadue anni in tre. La gioventù, quest’anno, spadroneggia tra i pali e l’assenza di una chioccia fa di Davide Bassi, nonostante i suoi 23 anni, un veterano... «È vero, sono io il più vecchio dei tre — dice ancora — ma non mi sento certo un veterano. Non ancora, almeno. Sono qui per lavorare e per crescere, come i miei due compagni che sono molto forti». Ad accompagnarlo è Mauro Marchisio, uno che si conosce bene. «È tanto che lavoriamo insieme — dice — e sono davvero felice che sia così: Mauro è bravissimo e i suoi insegnamenti molto preziosi»

IL RIENTRANTE — Renato Dossena affronta l’avventura in azzurro con umiltà ma anche tanta determinazione. «Sono tornato a Empoli – dice – molto più sicuro dei miei mezzi grazie ai due campionati di C2 a Rovigo. Adesso cercherò di migliorare giorno dopo giorno per essere all’altezza del compito che mi è stato assegnato. Ho davanti il titolare Bassi che offre assolute garanzie, ma sono pronto a dare il mio contributo se il mister dovesse qualche volta ricorrere a me». L’esperienza a Rovigo è stata dunque molto utile per te… «La ritengo determinante perché mi è stata concessa la possibilità di andare in campo con continuità collezionando una sessantina di presenze in due anni. La scorsa stagione il mio rendimento è cresciuto rispetto alla prima e sono molto contento di essere stato richiamato dalla società per un torneo impegnativo come quello di B». Come sta precedendo il lavoro col preparatore Marchisio? «L’avevo conosciuto quando ero nel settore giovanile azzurro e già allora apprezzai la sua competenza e serietà. Credo sia la persona ideale per farmi compiere un salto di qualità, ma dovrò impegnarmi. Il lavoro prima o poi paga…».

LA PROMESSA — Gianmarco D’Oria è al secondo ritiro estivo con la prima squadra ma non dimentica certo il settore giovanile azzurro. «Per me è un grande onore – spiega – lavorare accanto a tanti ottimi calciatori ma durante la stagione sarò impegnato soprattutto con la Primavera, dove spero proprio di essere il portiere titolare. Mi brucia ancora il modo in cui abbiamo perso l’ultimo Torneo di Viareggio e stavolta vorrei proprio vincerlo. Anche in campionato punteremo a raggiungere la fase finale dopo un anno in cui abbiamo lasciato punti preziosi nel girone d’andata.». Hai comunque la chance di esordire in B… «Preferisco tenere i piedi per terra, anche se sarebbe un’enorme soddisfazione debuttare nella serie cadetta. La squadra è però ben coperta nel ruolo poiché Bassi e Dossena, pur avendo poco più di vent’anni, sono già molto bravi e affidabili. Entrambi sono destinati a fare una bella carriera». Quali sono le tue caratteristiche? «Mi sento forte tra i pali mentre ho bisogno di crescere sotto l’aspetto tecnico».

Tommaso Carmignani
Carlo Salvadori
la nazione
dabustoarsizioxlempoli
00Wednesday, July 16, 2008 8:15 AM
Sarà per questo che è stato preso un secondo preparatore dei portieri.. una allenatore-chiocchia anzichè il classico portiere 30enne?
JO VINCO
00Wednesday, July 16, 2008 1:32 PM
...e prendiamolo un portiere decente!!!!
motorista
00Saturday, September 27, 2008 10:25 PM
Beh, mi sembra che Bassi stia dimostrando pian piano le sue doti tecniche, forse manca un po' d'esperienza, ma la fara'....
Bravo!!, complimenti
LA 12
00Sunday, September 28, 2008 6:42 PM
Alla faccia di chi ha sempre bubbolato x il numero 1 che manca,i Bassi sta dimostrando di meritarsi il posto da titolare.Largo ai giovani anche in altri ruoli,senza fare nomi Valdifiori e Marzoratti
cappellini1982
00Sunday, September 28, 2008 11:01 PM
piano piano sta venendo fuori ....... sta dimostrando le sue doti ...... e che rimanere in B con l'empoli è stata la mossa giusta ........ [SM=x1380973]

aveva già fatto ottimi interventi anche a vicenza ......

ecco ...... premesso questo cè da dire pure che il rigore non lo ha tirato ne Pirlo ...... ne Del Piero ..... ma ....

De Gasperi (?????!!!!) [SM=g8046]
zeman!
00Monday, September 29, 2008 6:14 PM
Dopo aver parato il rigore con il Cittadella, il giovane portiere è carico «L’Empoli vuole la A »
Bassi: La squadra cresce e vince. L’obiettivo è ottenere la promozione

EMPOLI - Da quel ragazzo maturo qual è, anche a dispetto della giovane età - 23 anni per un portiere sono l'alba della car­riera - a Davide Bassi le etichette non piacciono, tantomeno quella di “para ri­gori”.
« Per ribattere un tiro dal dischetto- ricorda - occorre anche un briciolo di fortuna. Anche se magari la fortuna va pure cercata » . E mentre parla si lascia sfuggire il classico sorriso di chi avreb­be qualcos'altro da dire, ma non vuol sbi­lanciarsi troppo.
D'altra parte, al di là del­la prodezza di Treviso, do­ve sabato sullo 0-0 ha detto no al calcio dal dischetto di De Gasperi propiziando il successo sul Cittadella, il portierone non è nuovo a piccole imprese contro ri­goristi anche di fama. Non a caso in estate, quando Pier Luigi Casiraghi gli af­fidò i guanti da titolare del­la nazionale Under 21 al Torneo di Tolone, vinto da­gli azzurri con lo stesso Da­vide eletto miglior portiere del lotto - anche se poi mi­steriosamente alle Olim­piadi sono andati altri - il “granatiere” di Sarzana si mise in luce proprio per le sue qualità nell'ipnotizzare gli avversari che gli si erano presentati davanti per calcia­re dai fatidici undici metri. Per cui qual­cosa dev'esserci sotto? «Non vorrei par­larne più di tanto - commenta - però in effetti sono ormai diversi anni che sto studiando un particolare sistema per riu­scire a parare qualche rigore in più » . Un sistema? «Non chiedetemi di più - ribat­te - perché non posso farlo sapere a tut­ti. E mi sembra logico. Diciamo che fin dai tre anni in cui sono salito con la Mas­sese dal Campionato nazionale dilettan­ti alla C1 sto cercando di migliorarmi in questo particolare tecnico, ottenendo qualche buon risultato, come si è visto anche sabato a Treviso. Con questo non posso certo promettere che da ora in avanti parerò tutti i rigori che ci saranno battuti contro, ma certo è che se riuscirò a migliorare ancora mi piacerebbe dare qualche altro dispiacere agli specialisti avversari» .
Segreto è dunque e segreto resta. Bene così. Ma a quando la ricer­ca di un segreto per contra­stare calci d'angolo e din­torni?
«In effetti l'avvio del nostro campionato ci ha vi­sto subire gol un po' parti­colari- confessa - visto che ben quattro sono stati se­gnati su altrettanti colpi di testa, tre dei quali in segui­to a tiri dalla bandierina. Per quel che posso aver ca­pito, guardando e riguar­dando le varie azioni, non direi che ci siano responsa­bilità specifiche di qualcu­no. E' un po' tutto il reparto che si sta assestando, e lo sta facendo oltretutto con cinque o sei ti­tolari tutti interscambiabili, per cui cre­do che dopo lo scotto iniziale le cose ora stiano andando molto meglio e addirit­tura siano destinate a migliorare ulte­riormente, perché per fortuna la nostra squadra è formata da grandi calciatori, sia in difesa che a centrocampo che in attacco. Basti ricordare i tre gol di mar­tedi sera al Modena e i due di sabato al Cittadella per rendersi conto di che pan­ni si vesta questo Empoli che sta cercan­do di tornare subito in serie A » .

Antonio Bassi/atc
Corriere dello Sport
Girasole2007
00Saturday, October 11, 2008 7:30 PM
all'inizio non gli davo molta fiducia,
ma sta dimostrando che vale veramente tanto!
bravissimo portiere, bravissimo a parare il rigore a tavano!
il merito dei 3 punti di livorno vanno a lui e a buscè!
MikFib
00Sunday, October 12, 2008 12:49 PM
Forza Davide rimani tranquillo e continua così.
L'importante è non perdere la testa.

Avanti Davidone !
trentabattiti
00Monday, October 13, 2008 2:58 PM
c'è chi gli preferiva balli........malesani c aveva visto bene allora.........
CLAY60
00Monday, October 13, 2008 3:32 PM
E' la sua grande stagione: Se sfonda quest'anno, con la penuria di portieri giovani boni che c'e', puo' andare molto molto lontano....
jurij
00Monday, October 13, 2008 3:38 PM
Re:
trentabattiti, 13/10/2008 14.58:

c'è chi gli preferiva balli........malesani c aveva visto bene allora.........




Bassi ha pagato la concorrenza spietata di Balli che ha vanificato ottime stagioni perchè non ha saputo fare un passo indietro e diventare chioccia..peccato perchè l'Empoli ha pagato con una retrocessione, Balli è senza squadra e senza un nitido futuro, Bassi invece stà ripagando la fiducia accordatagli.
lena1404
00Monday, October 13, 2008 5:02 PM
Re:
CLAY60, 13/10/2008 15.32:

E' la sua grande stagione: Se sfonda quest'anno, con la penuria di portieri giovani boni che c'e', puo' andare molto molto lontano....




oh te non eri quello sempre >critico nei suoi confronti??!!?? [SM=x1380986]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:56 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com