Il calibro 9 parabellum

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
basettun
00Wednesday, January 13, 2010 9:58 PM
perché la legge la definisce cartuccia "da guerra" e ne vieta l'uso in ambito civile?
antib28
00Thursday, January 14, 2010 5:57 PM
Legge 18 aprile 1975. nr.110
L'articolo 1 della Legge sulle armi prevede che sono armi da guerra quelle che per la loro spiccata potenzialità d'offesa, sono o possono essere destinate al moderno armamento delle truppe nazionali etc etc.....al 3° comma recita inoltre che sono munizioni da guerra le cartucce e i relativi bossoli, i proiettili o parti di essi destinati al caricamento di armi da guerra.
La legge sulle armi venne promulgata appunto nel 1975,erano gli anni del terrorismo e la legge rispecchia l'intenzione di ridurre e monitorare la circolazione delle armi che fino a quel momento era molto più libera. Sebbene pare che se ne sia discusso, secondo me difficilmente si arriverà ad una liberalizzazione del 9x19, anche se nei revolver la legge ne consente l'utilizzo con palla che non sia blindata.
basettun
00Thursday, January 14, 2010 9:55 PM
Vi ricordo che la munizione 9x21 ha una potenza sovrapponibile (50 Kgm nei caricamenti ordinari) a quella del 9x19 e nettamente superiore nei caricamenti major (fino a 70 Kgm), mentre il 40 SW sviluppa in caricamenti ordinari circa 60 Kgm, per non parlare del 357 sig (65 Kgm), e delle munizioni nate per l'uso in revolver (357 e 44 mag) che sviluppano in automatica almeno 70 e 90 Kgm), e che dire poi del 45 W mag con 90 Kgm ed altre ancora più potenti?
Non è una questione di potenza, ma di impotenza mentale dei legislatori, secondo me.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:02 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com