I 10 gol che ci hanno fatto più male

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, October 29, 2014 11:31 PM
Topic rovescio della medaglia di quello sulle esultanze.
Credo che quello di Antonini entri nella top ten, porco di quel porco ladro.
Domani se trovo la forza tento una classifica.
Ora sono annientato.
est1900
00Thursday, October 30, 2014 9:57 AM

Bella domanda, ottimo topic.
Ho chiara in mente la prima posizione, forse la seconda, le altre le tirerò fuori in itinere, mentre scriverò di getto.

1) GANZ Milan Sampdoria 1999 . What else?
2) MONTELLA Juventus-Roma 2001 2-2
3) VUCINIC 18/04/2010
4) RIEDLE Dortmund-Lazio 2-0
5)ZANETTI Inter-Lazio 3-0
6) CASSANO Roma-Lazio 1-1 2002-3
7) MANCINI Roma-Lazio 2-0 2003-4
8) CRESPO 2-1 Milan-Lazio 2004-5
9) INTER-LAZIO 1-1 Dalmat
10) LAZIO-INTER 0-1 1996 Berti


Che ne dite?


Drenai71
00Thursday, October 30, 2014 10:30 AM
ma no, è troppo presto per fare questi ragionamenti. allora quando giochiamo con la juve tocca sperare di perdere? posso capire a fine campionato, quando sono chiari obiettivi e ambizioni di tutte le parti in causa uno le mette sulla bilancia e decide. ma oggi come oggi un punto in piu o in meno non possiamo sapere cosa significherà. già domenica le posizioni possono ribaltarsi.
pensiamo a farli noi i punti piuttosto, che a me sembra ogni giorno di piu che quest'anno i distacchi abissali del'anno scorso non ci saranno.
ℬaruch
00Thursday, October 30, 2014 11:08 AM
Per me il gol di Antonini non rientra semplicemente perché ieri ho avuto la fortuna di non poter seguire i match. Nella mia personale classifica c’è ovviamente Ganz e non può mancare Cassano, anche perché in quell’occasione distrussi il mio Sony Ericsson, un cellulare di cui ero tanto orgoglioso. Al gol di Dalmat antepongo invece quello di Montella in Roma-Milan 1-1 della stessa giornata. Montella 2-2 a Torino invece non può mancare, né può mancare Zanetti a Parigi. In tempi recenti, quello di Caner mi ha fatto parecchio male, e anche Vucinic. Il gol del Ludogorets, poi, ma per come è venuto mi ha più messo tristezza che fatto male.
Drenai71
00Thursday, October 30, 2014 11:55 AM
in tempi recenti i gol che mi hanno fatto smadonnare di piu sono stati il 4-3 di cavani a napoli in pieno recupero e in sospetto fuorigioco dopo una grande partita che avremmo meritato di vincere nonostante svariate assenze e paradossalmente (nel senso che dubito sia una partita rimasta in mente a molti) un pareggio del lecce in casa anch'esso nel finale non ricordo chi segnò (bojinov forse?). quelli "storici" sono gli stessi che avete detto voi. in testa senz'altro ganz e montella a torino.
Maxilotte
00Thursday, October 30, 2014 12:08 PM
Ce ne sarebbero tanti altri. A braccio ed in ordine cronologico (e pronto alle correzioni di Cuchillo): - Antonelli in un Lazio Milan dell'80 quando perdemmo in casa l'imbattibilità, - il pareggio del Pisa (Sorbi? Casale?) dopo gli splendidi goal di Speggiorin e Mastropasqua, - il rigore di Mastalli al Cibali dopo il capolavoro di Bruno - Vianello nell'ultima giornata di andata nel 83/84, quando girammo a 9 punti e la B sembrava ormai certa - il 3-4 del Vicenza con la paperona di Astutillo che spense i nostri sogni di gloria (Montani?) - De Vitis agli spareggi - la punizione di Hassler/autogoal in uno dei tanti derby pareggiati ad inzio anni novanta, con un Neri superlativo nel primo tempo; - il goal di Nervo che portò all'esonero dell'allora mio mito Zeman - il pareggio del Brescia all'ultimo minuto nell'anno di Zac (non s perchè, ma mi incaz..zai tantissimo) - il pareggio dell'Empoli (3 a 3) con Delio in panchina.
Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 12:30 PM
Re:
est1900, 30/10/2014 09:57:


Bella domanda, ottimo topic.
Ho chiara in mente la prima posizione, forse la seconda, le altre le tirerò fuori in itinere, mentre scriverò di getto.

1) GANZ Milan Sampdoria 1999 . What else?
2) MONTELLA Juventus-Roma 2001 2-2
3) VUCINIC 18/04/2010
4) RIEDLE Dortmund-Lazio 2-0
5)ZANETTI Inter-Lazio 3-0
6) CASSANO Roma-Lazio 1-1 2002-3
7) MANCINI Roma-Lazio 2-0 2003-4
8) CRESPO 2-1 Milan-Lazio 2004-5
9) INTER-LAZIO 1-1 Dalmat
10) LAZIO-INTER 0-1 1996 Berti


Che ne dite?





Complimenti, sei stato davvero non banale. Di tutti questi quello che mi ha fatto meno male è stato Cassano, ero allo stadio e ovviamente ho rosicato, ma una cosa normale. Aggiungerei un paio di gol che fortunatamente non hanno creato danni ma che lì per lì mi hanno fatto uscire di testa: il 3-3 di Batistuta nel 2000 (vabbè, troppo facile) e l'1-0 di Weah nella finale di andata di Coppa Italia 1998. Li cito nella speranza che fra qualche mese si possa sorridere anche del gol di Antonini  
Drenai71
00Thursday, October 30, 2014 12:38 PM
quello di weah nella finale di coppa fu allucinante... un gol assurdo arrivato dopo una partita stradominata. fortuna che il ritorno mise le cose a posto.
la punizione di batistuta non so perchè ma ero sicurissimo che sarebbe entrata, da prima che calciasse.
ℬaruch
00Thursday, October 30, 2014 12:47 PM
Ma infatti i gol dolorosi sono quelli irrimediabili, al 90° di una partita, al tramonto di un campionato, al capolinea di una gara ad eliminazione europea

Quelli che poi la tua faccia e il tuo stato d’animo sono questi:


Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 3:10 PM
comunque (con la lucidità del giorno dopo) no, non ci entra nella top ten.
è stata una grossa inculata ma non ha determinato nulla. sarà una stagione "scozzese", nel senso delle docce.
dobbiamo essere forti e transitare attraverso le alterne vicende del fato mirando solo all'obiettivo finale.
l'unica cosa che proprio non riesco a non fare è permettere che la loro classifica incida sul mio entusiasmo rispetto alla lazio.
purtroppo è così, se domenica ero andato allo stadio con gioia, stasera accenderò la televisione con animo scazzato.
ma nulla è perduto. il pessimismo deriva più dal declino evidente di quella che fu la juve di conte che dall'invincibilità dei garciani. con la g, non con la m.
cuchillo76
00Thursday, October 30, 2014 3:27 PM
Re:

Maxilotte, 30/10/2014 12:08:

Ce ne sarebbero tanti altri. A braccio ed in ordine cronologico (e pronto alle correzioni di Cuchillo): - Antonelli in un Lazio Milan dell'80 quando perdemmo in casa l'imbattibilità, - il pareggio del Pisa (Sorbi? Casale?) dopo gli splendidi goal di Speggiorin e Mastropasqua, - il rigore di Mastalli al Cibali dopo il capolavoro di Bruno - Vianello nell'ultima giornata di andata nel 83/84, quando girammo a 9 punti e la B sembrava ormai certa - il 3-4 del Vicenza con la paperona di Astutillo che spense i nostri sogni di gloria (Montani?) - De Vitis agli spareggi - la punizione di Hassler/autogoal in uno dei tanti derby pareggiati ad inzio anni novanta, con un Neri superlativo nel primo tempo; - il goal di Nervo che portò all'esonero dell'allora mio mito Zeman - il pareggio del Brescia all'ultimo minuto nell'anno di Zac (non s perchè, ma mi incaz..zai tantissimo) - il pareggio dell'Empoli (3 a 3) con Delio in panchina.

Come sai, la mia coscienza di tifoso parte dal 1982-'83. Quindi, su Lazio-Milan 1980-'81 e Lazio-Pisa 1981-'82, non posso aiutarti.

Vediamo il resto. Il rigore di Mastalli al Cibali, confermo. Il tuffo lo fece Barozzi. Del tuffo di Barozzi al Cibali che annullò la grande prodezza di Giordano ne parlò anche Cruciani al Teatro Ghione al premio Lazialità. Ero presente.

Confermo il gol di Montani in Lazio-LR Vicenza 3 a 4, così come il gol di Vianello all'ultima di andata 1983-'84.

Quanto alla punizione di Hassler (sinceramente non la ricordo deviata...ricordo che passò in mezzo alla barriera o qualcosa del genere ma non ricordo deviazioni sensibili), in realtà, non fu lo stesso derby di Maurizio Neri. Il derby di Neri, che la buonanima di Argentieri in un servizio a "Pressing" lo definì, per quella partita, un incrocio tra Garrincha e Best, fu l'andata 1990-'91, Voller su rigore e pareggio di Sosa su torre di Riedle. Il derby di Hassler fu il ritorno del 1991-'92, gol di Sosa a inizio partita e poi la punizione maledetta del tarchiatello.  


ReflexBlue74
00Thursday, October 30, 2014 3:39 PM
Re: Re:
cuchillo76, 30/10/2014 15:27:


Quanto alla punizione di Hassler (sinceramente non la ricordo deviata...ricordo che passò in mezzo alla barriera o qualcosa del genere ma non ricordo deviazioni sensibili), in realtà, non fu lo stesso derby di Maurizio Neri. Il derby di Neri, che la buonanima di Argentieri in un servizio a "Pressing" lo definì, per quella partita, un incrocio tra Garrincha e Best, fu l'andata 1990-'91, Voller su rigore e pareggio di Sosa su torre di Riedle. Il derby di Hassler fu il ritorno del 1991-'92, gol di Sosa a inizio partita e poi la punizione maledetta del tarchiatello.  





Il derby di Neri fu proprio quello pareggiato da Hassler. Sicuro. Ero in nord, fu il derby dei fumoni neri e della techno durante l'intervallo.

Mi ci gioco un testicolo, due no perché sono troppi.
Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 3:41 PM
Re: Re:
cuchillo76, 30/10/2014 15:27:


Quanto alla punizione di Hassler (sinceramente non la ricordo deviata...ricordo che passò in mezzo alla barriera o qualcosa del genere ma non ricordo deviazioni sensibili)





Io invece la deviazione la ricordo, ero allo stadio e notai chiaramente una leggera variazione della traiettoria. Da qui a dire che fu decisiva ce ne corre, ma ci fu.
Il servizio della Domenica Sportiva (minuto 1.45) la attribuì a Gregucci.


Drenai71
00Thursday, October 30, 2014 3:50 PM
Ha ragione reflex. Il derby di neri che sembrava cr7 fu quello con gol di sosa e hassler.
a proposito della punizione di hassler, forse l'ho già raccontato, c'era un mio amico romanista (competente però) che era convinto in quegli anni che la incredibile serie di pareggi nei derby fosse acchittata di concerto con le forze dell'ordine (erano gli anni in cui si trovavano puntualmente asce e spranghe nei dintorni dello stadio la sera prima). quel derby lo convinse definitivamente, infatti secondo lui, che era in sud esattamente sulla traiettoria, fiori piazzò la barriera lasciando volontariamente lo spiraglio.
est1900
00Thursday, October 30, 2014 3:52 PM
Grossa rosicata al pareggio di Hassler, vero. Ma non da meno fu quella derivante dal pareggio di Rizzitelli al derby d'andata( Tacci tua Fiori).
Ma quella stagione, in generale, fu ricca di epiche rosicate per i gol finali (a memoria: Osio, Benetti, Branca, i già citati derby).

Ottima infine la segnalazione del gol di Weah (tacci sua) che mi porta inesorabilmente a ritoccare ex post la classifica, con l'aggiunta di due ulteriori extra rosicate:


1) GANZ Milan Sampdoria 1999 . What else?
2) MONTELLA Juventus-Roma 2001 2-2
3) VUCINIC 18/04/2010
4) RIEDLE Dortmund-Lazio 2-0
5)ZANETTI Inter-Lazio 3-0
6) CASSANO Roma-Lazio 1-1 2002-3
7) MANCINI Roma-Lazio 2-0 2003-4
8) CRESPO 2-1 Milan-Lazio 2004-5
9) MILAN-LAZIO 1-0 Weah 1998 
10) LAZIO-INTER 0-1 1996 Berti

rosicate bonus:

LAZIO-FIORENTINA 1-1 Keirrison
FIORENTINA-INTER 2-2 Kroldrup

PS: ma le vostre dieci?

Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 4:02 PM
Re: Re: Re:
ReflexBlue74, 30/10/2014 15:39:



Il derby di Neri fu proprio quello pareggiato da Hassler. Sicuro. Ero in nord, fu il derby dei fumoni neri e della techno durante l'intervallo.

Mi ci gioco un testicolo, due no perché sono troppi.



Su Neri mi astengo (anche se lo stesso servizio che ho postato sopra fa i complimenti alla sua prestazione, potrebbe essere un buon indizio), mentre ti chiedo: quando sarebbero stati accesi questi fumoni? All'inizio o all'intervallo?
No perché in quell'occasione la scenografia iniziale fu questa



e non ricordo fumoni neri.

Il nero lo associo alla scenografia iniziale del derby successivo, il Lazio-Roma 1992-93 meglio noto come "il derby di Gazza":


Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 4:04 PM
Re:
Drenai71, 30/10/2014 15:50:

Ha ragione reflex. Il derby di neri che sembrava cr7 fu quello con gol di sosa e hassler. a proposito della punizione di hassler, forse l'ho già raccontato, c'era un mio amico romanista (competente però) che era convinto in quegli anni che la incredibile serie di pareggi nei derby fosse acchittata di concerto con le forze dell'ordine (erano gli anni in cui si trovavano puntualmente asce e spranghe nei dintorni dello stadio la sera prima). quel derby lo convinse definitivamente, infatti secondo lui, che era in sud esattamente sulla traiettoria, fiori piazzò la barriera lasciando volontariamente lo spiraglio.



Uno degli amici con cui lo vidi io, che giocava a calcio seriamente prima di spaccarsi un ginocchio, ce lo disse prima del tiro: "Fiori ha messo male la barriera". Non si dava pace. Noi poi ce la prendemmo con lui per aver fatto il menagramo  
Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 4:16 PM
Re: Re: Re:
ReflexBlue74, 30/10/2014 15:39:



Il derby di Neri fu proprio quello pareggiato da Hassler. Sicuro. Ero in nord, fu il derby dei fumoni neri e della techno durante l'intervallo.

Mi ci gioco un testicolo, due no perché sono troppi.



Aaaaaaaaaaaaaaa, ma forse ho capito quale dici te!!
Un derby in cui i fumoni vennero accesi durante l'intervallo. E la techno fu messa in curva, ricordo che quello col megafono strillava "STA CURVA DEVE DIVENTA' UNA DISCOTECA!!" e io e il mio amico inorridimmo. Fra l'altro i fumoni impedirono la visione del gioco per alcuni minuti a inizio ripresa.
Beh, se fai riferimento a quello (in cui Neri fu schierato al centro dell'attacco, ma combinò poco; la migliore occasione fu un palo scheggiato da Bergodi) stai parlando di Roma-Lazio 0-0 del 1992-92, meglio noto come "il derby degli stendardi".


cuchillo76
00Thursday, October 30, 2014 4:39 PM
Vero, ho sbagliato. Non so perché ho confuso le due partite.
Chiedo venia a Maxilotte!

Quanto ai gol presi sempre negli ultimi 2 minuti, recupero compreso, nell'assurda stagione 1991-'92 - assurda per come era iniziata e per come poi è finita - oltre ai già citati da est1900 Osio, Benetti e Branca, aggiungerei la diade Blanc-Zola nel Lazio-Napoli 3 a 3...Quello del famoso gol smerdato da Melchiori sul 3 a 1. Era una partita che, vincendola, ci avrebbe portato al terzo posto.
E il terzo posto in quegli anni era roba seria.
Poi, appunto, arrivò il gol di Blanc a 5 dalla fine e quello di Zola in pieno recupero.
Fino al 3 a 1 fu con ogni probabilità la più bella Lazio di Zoff insieme a Lazio-Torino 2 a 1 dell'anno prima, il cui primo tempo fu molto simile a Genoa-Lazio di quest'anno.
Drenai71
00Thursday, October 30, 2014 4:44 PM
ricordo che al gol sbagliato da melchiori (proprio sotto di me) nella mia ingenuità di ventenne, pensai dentro di me qualcosa del tipo vabbè sarebbe stata una punizione troppo severa. a posteriori non me lo sono mai perdonato e da quel momento spero sempre di sotterrare di gol gli avversari :)
ReflexBlue74
00Thursday, October 30, 2014 4:45 PM
Re: Re: Re: Re:
Mark Lenders (ML), 30/10/2014 16:16:



Aaaaaaaaaaaaaaa, ma forse ho capito quale dici te!!
Un derby in cui i fumoni vennero accesi durante l'intervallo. E la techno fu messa in curva, ricordo che quello col megafono strillava "STA CURVA DEVE DIVENTA' UNA DISCOTECA!!" e io e il mio amico inorridimmo. Fra l'altro i fumoni impedirono la visione del gioco per alcuni minuti a inizio ripresa.
Beh, se fai riferimento a quello (in cui Neri fu schierato al centro dell'attacco, ma combinò poco; la migliore occasione fu un palo scheggiato da Bergodi) stai parlando di Roma-Lazio 0-0 del 1992-92, meglio noto come "il derby degli stendardi".





Sicuro fosse quello? Ho capito a quale derby ti riferisci, due mezzi pali di Signori e Bergodi. C'era Stroppa, che fece un numero da paura sulla linea di fondo, al posto di Doll azzoppato da un cane nell'amichevole contro l'Ostia Mare del giovedì.
Neri però non lo ricordo. Guarda che non c'era.
Mark Lenders (ML)
00Thursday, October 30, 2014 5:01 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
ReflexBlue74, 30/10/2014 16:45:



Sicuro fosse quello? Ho capito a quale derby ti riferisci, due mezzi pali di Signori e Bergodi. C'era Stroppa, che fece un numero da paura sulla linea di fondo, al posto di Doll azzoppato da un cane nell'amichevole contro l'Ostia Mare del giovedì.
Neri però non lo ricordo. Guarda che non c'era.



Hai ragione su Neri, lo confondevo con Stroppa. Ma c'è un motivo: mi era rimasto nella memoria il fatto che giocammo con un centravanti non di ruolo (Stroppa indossò la numero 9). E hai ragione pure sull'altro mezzo palo di Signori.
Confermo & accendo, invece, che i fumoni e la techno in curva all'intervallo si videro in quel derby e non in quello di Sosa-Hassler.
ℬaruch
00Thursday, October 30, 2014 5:10 PM
Io ho patito terribilmente il gol al 90° di Cruz in Napoli-Lazio del 1996. Fu una delle tante delusioni della Lazio di Zeman al San Paolo, e arrivò immediatamente dopo l’eliminazione in Coppa Italia col gol del maledetto Caio e il Napoli in 9 uomini. L’anno prima inoltre la Lazio fu battuta 3-2 in rimonta con doppietta di Rincon e gol di Buso. Ma quel gol di Cruz fu il peggiore, perché ero allo stadio, perché ci mangiammo l’impossibile, perché fu l'ennesima beffa, e perché era la partita che precedeva il Natale. Che tristezza

Maxilotte
00Thursday, October 30, 2014 5:20 PM
Re:
cuchillo76, 30/10/2014 16:39:

Vero, ho sbagliato. Non so perché ho confuso le due partite. Chiedo venia a Maxilotte!

.



capirai, per così poco  
cuchillo76
00Thursday, October 30, 2014 5:38 PM
Le trasferte a Napoli sono sempre state tremende, indipendentemente dal valore contingente del Napoli.
Penso allo 0 a 0 del 1997-'98, con una Lazio che insidiava le primissime posizioni e un Napoli già praticamente retrocesso alla prima di ritorno.
Poi ci sono le già evocate sconfitte dell'era Zeman. 3 su 3, oltre all'eliminazione dalla Coppa Italia.
C'è anche un 3 a 0 con parata finale di Ballotta (di ginocchio in uscita) che ci evitò gli incredibili supplementari. Senza quella parata chissà come avremmo rischiato. Fu una sliding door come il gol di Ciani col Siena, visti gli epiloghi finali.

Gli unici dolci ricordi sono la vittoria nel giorno dell'esordio di Boksic (era il Napoli di Lippi e Di Canio), la doppietta di Rocchi l'ultimo anno di Rossi e, andando decisamente più indietro, l'incredibile pareggio per 1 a 1 contro il Napoli di Maradona e Careca al primo anno di A. Il bellissimo gol del pareggio lo fece un quasi esordiente Rizzolo.
ℬaruch
00Thursday, October 30, 2014 5:47 PM
All’esordio di Boksic pure ero al San Paolo, segnò Favalli… Ma la cosa più bella della Lazio vista al San Paolo, insieme al gol di Mauri nel 4-3 già ricordato, è l’azione Foggia-Rocchi nello 0-2 che citi
ReflexBlue74
00Thursday, October 30, 2014 5:56 PM
Re:
ℬaruch, 30/10/2014 17:10:

Io ho patito terribilmente il gol al 90° di Cruz in Napoli-Lazio del 1996. Fu una delle tante delusioni della Lazio di Zeman al San Paolo, e arrivò immediatamente dopo l’eliminazione in Coppa Italia col gol del maledetto Caio e il Napoli in 9 uomini. L’anno prima inoltre la Lazio fu battuta 3-2 in rimonta con doppietta di Rincon e gol di Buso. Ma quel gol di Cruz fu il peggiore, perché ero allo stadio, perché ci mangiammo l’impossibile, perché fu l'ennesima beffa, e perché era la partita che precedeva il Natale. Che tristezza



Argomentone! Le partite pre-sosta natalizia hanno il potere di condizionare pesantemente tutto il periodo delle feste.

Succede anche durante le soste tradizionali ma, gira gira, anche se annacquato, l'interesse per la nazionale riesce un po' a distrarmi. E poi si continua a parlare di calcio, i giocatori non convocati si allenano, si provano gli schemi...

Il Natale invece può trasformarsi nella desolazione del tifoso. Se la tua squadra ti ha allestito un'oasi vincente puoi campare di rendita per quindici giorni, se, viceversa, hai sorseggiato il calice amaro della sconfitta non c'è albero da montare, non c'è regalo, non c'è viaggio, non c'è serata con gli amici -per quanto piacevole- durante la quale almeno una volta il pensiero non vada alle immagini di quell'ultima maledetta partita. E ti ritrovi solo.

Ma s'è mai giocato un derby prima di Natale?

Tornando in topic. Il 2-2 di Hamsik di qualche anno fa. Quanto ho smadonnato!
ℬaruch
00Thursday, October 30, 2014 6:07 PM
Re: Re:
ReflexBlue74, 30/10/2014 17:56:


Ma s'è mai giocato un derby prima di Natale?



No. Quello che ci va più vicino però è quello dell'autogol di Negro nel 2000. Si giocò il 17 dicembre, poi la Lazio vinse a Bari prima della sosta (ma poi arrivarono l'autogol di Pancaro col Napoli e Zoff). Comunque sì, la sosta natalizia è terribile da quel punto di vista. Almeno oggi, con le tv, hai la possibilità di concentrarti sulla Premier, cosa che un tempo era impossibile
cuchillo76
00Thursday, October 30, 2014 6:13 PM
Così come ho messo tra le esultanze più rabbiose il gol di Salas del 3 a 1 in Lazio-Milan 4 a 4, che se ci pensiamo bene non era una sfida dentro/fuori né una partita importantissima di fine-campionato, metto tra i gol che mi fecero più male quello di Pazzini in Inter-Lazio 2 a 1 del 2011-'12. Fui veramente furibondo per quel gol, per tanti motivi. Perché era stato segnato in fuorigioco, perché era l'Inter di quel prete di Ranieri, perché sarebbe stata la settima sconfitta di fila al Meazza con l'Inter, perché avevamo fatto un signor primo tempo, perché l'Inter fece cagare quella sera, perché già sospettavo un finale di campionato in fotocopia con l'anno precedente. Anche l'anno precedente perdemmo l'ultima del girone d'andata (in casa col Lecce, addirittura). Corsi e ricorsi rejani, insomma. Di sicuro, con mia moglie presente dentro casa, è stato il gol con più bestemmie annesse e con tanto di cazzottone sul muro. Mi feci pure male.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:55 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com