Gv 1,1 ... e la Parola era Dio

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Emmaus@
00Saturday, February 10, 2007 2:56 PM
Con questa espressione, l’apostolo Giovanni vuole spiegarci la ‘natura divina’ di Cristo. Egli, in quanto ‘generato’ dal Padre, ed essendo della stessa sostanza del Padre, è per natura ‘Dio’, ma, come afferma il Dizionario dei Concetti Biblici: ‘questo non significa che Cristo sia uguale a Dio’. Una dichiarazione del genere, merita d’essere analizzata, alla luce di ciò che rivelano le Scritture, ed è quanto mi propongo di fare in questo capitolo.

La versione greca del Vangelo di Giovanni, traslittera la seconda parte del primo verso al capitolo uno, così come segue: “kai theos en ho logos ”, e cioè: Dio era la Parola.
In questa parte della scrittura, troviamo che l’articolo determinativo “ho” (il) non è usato davanti al theos riferito al Logos (la Parola), a differenza della prima parte del versetto, e del versetto successivo, che antepone l’articolo determinativo “ho” al theos, dov’è riferito al Padre.

Secondo alcuni esperti di greco, come Ray Summers e William Barclay – al di là della loro teologia o interpretazione esegetica – la funzione che ha l’articolo, nella grammatica greca, è quella di identificare. Quando perciò, « l’articolo viene usato con una costruzione, la cosa enfatizzata è una ‘identità’; quando l’articolo non viene usato, ciò che viene enfatizzato è una qualità o caratteristica »; « ha più il carattere di un aggettivo che quello di un nome ».

Sulla base di questi elementi grammaticali, il fatto che l’Evangelista inserisca l’articolo davanti al primo theos , sta ad indicare che ho Theos è il Dio, identificandolo così con la Persona di Dio Onnipotente.
Il theos senza l’articolo, invece, viene usato generalmente come una descrizione, un aggettivo che ne indica l’essenza divina.
Partendo da questo importante elemento della grammatica greca, e tenendo conto dell’intero contesto biblico, quando il passo evangelico di Giovanni 1,1 dice del Logos - del Cristo preesistente - che‘era Dio’, possiamo dire che era tale in quanto alla sua natura, alla sua origine, alla sua appartenenza, per questo è definito ‘Dio’.
Quindi, la costruzione della frase, così com’è, esprime il concetto secondo cui il Logos (Gesù), non è identificabile nella Persona del Padre.
Anche il teologo Klaus Wengst, è di questo avviso. Commentando la parte conclusiva di Giovanni 1,1 scrisse queste parole: “La Parola iniziale ha il suo posto ‘presso Dio’. Essa viene accostata il più possibile a Dio, ma non identificata con lui. Rimane una differenza, che viene salvaguardata anche nel v.1c: ‘E il Verbo era (uguale a) Dio’. La traduzione ‘(uguale a) Dio’ cerca di tener conto del fatto che nel testo greco in questo punto il termine ‘Dio’ ricorre – a differenza delle altre due sue ricorrenze nel v.1s. – senza articolo”.

A questo punto, gli studiosi trinitari sostengono che, pur non identificandosi col Padre, il Logos è comunque Dio, poiché Dio è uno e trino, e comprende le tre persone o ipostasi: Padre, Figlio e Spirito santo. In parte, sul concetto di “Dio” riferito al Figlio, mi sono già espresso, spiegando che egli – pur non essendo il Dio Onnipotente, Creatore di ogni cosa, che la Bibbia identifica nella sola Persona del Padre – è comunque “Dio” in quanto appartiene alla ‘famiglia’ di Dio, essendo di natura ‘divina’, unico Figlio creato direttamente dal Dio Creatore.
Il fatto che Dio abbia creato un Figlio della sua stessa sostanza, questo non lo rende parte dello stesso Dio, né lo si può definire un ‘modo’ diverso di manifestarsi dell’unico Dio.
Gesù è Dio in quanto ‘essere divino’, di ‘natura divina’, proprio come un bambino, generato dal proprio padre, è ‘uomo’, in quanto ‘essere umano’. Proprio per questa ragione, alcune versioni rendono l’espressione ‘La Parola era Dio’ con: ‘era divina’ o ‘ era un dio’, ‘era come Dio’.

Emmaus@
andreiu2
00Saturday, February 10, 2007 3:03 PM
Ddsound
00Sunday, April 8, 2007 2:56 PM
Re:

Scritto da: Emmaus@ 10/02/2007 14.56
Il fatto che Dio abbia creato un Figlio della sua stessa sostanza



Strano che il credo dei padri dice chiaramente che Gesù non è creato, ti rendi conto dei controsensi in cui ti stai impelagando per sostenere una dottrina falsa?

Dd
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:27 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com