Greenpeace divide i buoni e i cattivi..

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Friday, May 28, 2010 2:55 PM
Diffusa l'ultima versione della classifica delle aziende hi-tech più attente all'ambiente. Nokia in testa, Nintendo fanalino di coda. Migliora Microsoft, peggiora Apple
Roma - Come tradizione, Greenpeace ha diffuso una classifica delle aziende hi-tech la cui posizione in graduatoria è data dal tasso di ecosostenibilità dei prodotti di questi colossi dell'informatica e della telefonia.

Nokia mantiene saldamente la prima posizione, aumentando dello 0,2 per cento il proprio punteggio che ora si attesta a 7,5 su 10: merito dei nuovi standard di produzione introdotti dall'azienda di Espoo negli ultimi anni. La seconda piazza è appannaggio di un altro produttore di cellulari: con un punteggio di 6,9, Sony Ericsson mantiene pressoché invariato il proprio status. Sia per Sony Ericsson che per Nokia l'ostacolo principale che le separa dal raggiungimento di valutazioni più alte è la produzione di e-waste dovuta alla scarsa quantità di modelli riciclati adeguatamente.

Più in basso Philips e Motorola condividono il terzo gradino del podio con un 5,1 ciascuno. Per entrambe si tratta di un netto miglioramento rispetto alla classifiche precedenti, anche se Greenpeace osserva che devono puntare maggiormente sull'uso di materiali riciclati per scalare ulteriormente la graduatoria.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:18 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com