Gli dei dèi dei Germani

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Augusto.Carducci
00Wednesday, November 19, 2008 10:55 AM
Georges Dumezil
TITOLO: Gli dei dèi dei Germani

AUTORE: Georges Dumezil

TRADUZIONE ITALIANA AD OPERA DI: Bianca Candian

EDITORE: Adhelphi

EDIZIONE/RISTAMPA:
settima edizione (prima edizione italiana nel 1974 da Adelphi)

LUOGO E ANNO DI EDIZIONE:
stampato nell'aprile 2002 dalla Techno Media Reference

COLLANA: Piccola Biblioteca Adelphi

GENERE: Saggio

PREZZO:
impossibile da capire, rilegautra mezza squarciata nel tentativo

VOTO:



Questo saggio, ci permette di analizzare a fondo la mitologia nordica, ed è, a mio parere, un libro indispensabile a chi voglia conoscerla approfonditamente. L'autore tratta sistematicamente l'argomento, prima introducendo questo pantheon divino, poi analizzando le varie divinità in singolo, divise in tre capitoli a seconda delle loro aree di influenza.
un grande pregio dell'autore è di citare direttamente molti passi da autori e testi antichi, poi commentando la loro affidabilità e il loro significato. ciò risulta utile perchè anche un lettore ignorante dell'argomento può farsi una cultura solida ed approfondita, conoscendo gran parte degli autori antichi che hanno trattato del pantheon scandinavo e imparando a distinguere quelli affidabili dai raccontatori di frottole o quasi. Gli unici difetti riscontrabili sono uno stile piuttosto alto e complicato in alcuni passi, e il fatto che il testo di fondo è un saggio, e l'autore quindi segue e sostiene nel corso della sua opera una determinata tesi, anche se, è da dire, tale tesi è ormai quella quasi universalmente accettata come veritiera. il fatto poi che lungo il testo sia sostenuta una tesi però, ovviamente fa si che vengano presentate anche le tesi del pensiero opposto, e quindi il lettore ha la possibilità di assimilare anche le posizioni contrarie ed eventualmente approfondire queste con altre letture.

PRO:
+ l'argomento viene spiegato approfonditamente, ma il libro è leggibile anche a chi non conosca minimamente il pantheon scandinavo e voglia avvicinarvisi
+ grande quantità di fonti citate direttamente
+ le divinità maggiori sono spiegate dettagliatamente

CONTRO:
- lettura in alcuni passi difficile
- viene sostenuta una tesi, testo quindi in una certa maniera "parziale"
- alcune divinità minori solo accennate.
Augusto.Carducci
00Wednesday, November 19, 2008 10:56 AM
Recensione by Nanoguerriero
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:01 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com