Gli UFO e le civiltà scomparse (Atlantide)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Tardis
00Sunday, December 27, 2009 11:30 AM
La presenza degli UFO nelle antiche cronache e la correlazione con le leggende delle antiche civilta scomparse.
Come ben sapete, fin dall'antichità sono stati segnalati dagli storici avvistamenti di oggetti volanti.

Andando a ritroso nel tempo si possono citare gli scritti di Giulio Ossequiente (Liber Prodigiorium) che descriveva scudi e travi infuocate che solcavano i cieli, ma anche Plinio il Vecchio e Tito Livio non sono da meno.

Ma esistono resoconti che rasentano la leggenda...I vimana ovvero i vascelli che solcavano i cieli dell'India oppure gli oggetti avvistati dal faraone Tutmosi III o ancora le "visioni" descritte nella Bibbia.

Molti ricercatori si sono spinti fino ad affermare che gli ET abbiano da sempre visitato il nostro pianeta e addirittura creato la razza umana.

Altri ricercatori invece, da molto tempo studiano la leggenda di Atlantide o meglio di una civiltà globale tecnologicamente avanzata, che avrebbe popolato il mondo prima dell'ultima glaciazione.
E anche qui gli indizi sono molteplici, e si possono riscontrare sia nelle leggende sia in decine di artefatti che stonano col livello tecnologico delle antiche civiltà.


Ma se vogliamo tirare le somme cosa si può ipotizzare sul passato della civiltà umana e del nostro pianeta?

Vi sono secondo me queste possibilità:

1) Atlantide era una civiltà umana progredita autonomamente che aveva raggiunto un livello tecnologico pari o superiore al nostro, ma anche un livello di evoluzione spirituale (passatemi il termine) più elevato. Grazie a questi due fattori aveva già avuto contatti con esseri di altri mondi o non escluderei anche l'ipotesi che avesse potuto anche già viaggiare mnel cosmo. In seguito alla distruzione di questa civiltà (per cause naturali) gli Et avrebbero continuato a visisitare i loro "vecchi amici".

2) Una variante della prima. Ovvero Atlantide era una civiltà tecnologicamente evoluta prettamente umana e con mezzi di trasporto avanzati: gli Ufo delle leggende. Questa civiltà non avrebbe però avuto contatti con esseri di altri mondi.

Questa seconda ipotesi non spiega però gli avvistamenti nel corso della storia essendo ormai Altantide scomparsa. Questo a meno di non voler forzare e ipotizzare che eventuali sopravvissuti Atalntidei si siano rifugiati su altri pianeti (e chissà finalmente incontrato altre intelligenze) e che facciano visita periodicamente al loro pianeta di origine.

3) Atlandite fu fondata dagli Et come loro avamposto, non ha quindi matrice umana. Per una causa sconosiuta (sconvolgimenti planetari?) gli ET hanno abbandontato questo avamposto poco prima del fiorire della civiltà umana (forse anche grazie al loro aiuto) e l'esistenza di questo avamposto è ricordato solo nelle leggende.

4) Atlantide era una civiltà avanzata umana, ma nata grazie all'aiuto degli Dei Et che istruirono una parte dell'umanita (creata da loro?) e le fecero raggiungere un discreto livello tecnologico. Perchè scomparve? Probabilmente questa fetta di umanità potrebbe essersi accorta che questi Dei erano dei comuni esseri mortali come loro e si ribellarono, causando una guerrà in cui ebbero la peggio (distruzione di Harappa e Mohenjo Daro ?).
In questa quarta ipotesi aggiungerei anche una variante ovvero l'Atlantide della numero 1) che però si sia scontrata con ipotetici invasori alieni, avendo la peggio [SM=g9661]

La cosa che mi premeva sottolineare è che dal materiale che abbiamo, ovvero avvistamenti Ufo nella preistoria e l'esistenza di una civiltà avanzata, si possoni ipotizzare vari scenari. Sta quindi a "noi" riuscure a capire quale sia quello esatto [SM=g27994] Ce la faremo?




Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:48 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com