GMC- sezione Hot Special

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Tiburon
00Friday, May 24, 2013 10:04 PM
GMC- sezione Hot Special
Hot Special
Divisa in 6 Categorie cosi raggruppate

- M400,M600,M620 e M695
- M750 e M800
- M900,M1000 e M S4
- S2r ,S4r e S4rs
- M696,M796 e M1100
- Open (da intendersi come moto ducati NON monster monsterizzate o monster smonsterizzati)

Regolamento per ammissione:
- una moto unica
- la moto deve essere funzionante non si accetteranno moto manichino
- con particolari artigianali (PREFERIBILMENTE)
- soluzioni radicali (grafica E/O preparazione motore E/O o ciclistiche e telaistiche)
- almeno 3 tra modifiche FRA pezzi artigianali, scelte radicali
- deve appartenere a un socio DMC (non cose trovate in rete)
- deve esserci una scheda tecnica completa delle modifiche e tante foto
- insindacabile giudizio della Giuria
Tiburon
00Wednesday, August 14, 2013 3:18 PM
Re: GMC- sezione Hot Special
codice 04


categoria S2r,S4r,S4rs


monster s4r
996
cavaliere oscuro
2005
benny viper







MODIFICA CICLISTICA:
forcella wp modello ro.ma( nate anni fa per la super bike)
piastre di sterzo in ergal prodotte dalla style end performance
piedini sempre wp
pinze freno brembo radiali
pompe freno brembo radiali rcs
mono ammortizzatore ohlins (quello della s4rs)
cerchio anteriore magnesio e carbonio della dymag
cerchio posteriore magnesio e carbonio della mc produict per 996
disco freno posteriore a margherita

MODIFICA MOTORE
air box è stato chiuso nella parte anteriore e svuotato del filtro.
esistono due prese laterali dove l'aria entra a pressione complete
all'interno di filtri. in questo modo modo l'air box funge da vero
polmone
della moto
centralina dp completamente rimappata a doc per lo scarico e aspirazione
che monto.
terminale megaphono prodotto dalla spark su disegno della radical ducati
collettori artigianali su mio disegno per ospitare pure il vascone
radiatore acqua maggiorato per 999r modificato negli attacchi dei tubi in
silicone in quanto escono dal telaio, sono a vista e non all'interno
radiatore olio è quello che monto di serie s4rs
frizione antisaltellamento ducati performance della 1199sp
attuatore frizione maggiorato
pompa frizione radiale rcs

MODIFICHE ESTETICHE
faro e staffa harley v-rod
semimanubri inclinati
specchio rizoma dinamic nero
pompe freno e frizione rcs
paragango anteriore carbonio tipo 696
strumentazione avio2 con led blu e fondo blu
serbatoio in abs ricoperto in autoclave in carbonio vero
tappo benzina in ergal nero
tubi siliconici blu
tappo olio in ergal blu
coprifase in ergal blu
staffa frecce anteriori sulla forcella
frecce anteriori piccole
prese d'aria in carbonio
tutti i cablaggi elettrici sono stati riposizionati dietro il canotto di
sterzo e non fuori come nella versione originale
cover in carbonio per il forcellone
sella completamente rifoderata e risagomata più stretta per una piega
migliore
codino coprisella in carbonio
tabelle portanumero nere
copricatena posteriore in carbonio from germany(esteticamente piu fine)
il sotto codone è stato fatto verniciare in simil carbonio lucido
parafango posteriore in carbonio
faro posteriore a led con frecce integrate
portatarga tipo diavel
portacorona in ergal nero
tappi telaio in ergal neri
vascone unico nel suo genere in carbonio di derivazione r6




Codice 10


categoria M900, M1000 e S4


-MODELLO MOTO DI PARTENZA: MONSTER 900s
-CILINDRATA EFFETTIVA: 1100 CC
-NOME MOTO: HyperMonster
-ANNO IMMATRICOLAZIONE: 2001
-NICK SOCIO: omar.debart


foto








DESCRIZIONE MOTO:
monster 900s del 2001, a 6000 km trasformata ad uso pista...in molte rivisitazione...ma questa sarà la "quasi"definitiva! peso 156 kg con 5 litri di benzina e olio!
……………………………………………………
-MODIFICHE CICLISTICA:
-forcelle rsv 1000
- pinze TP

- tubi in treccia con lunghezza dedicata per ridurre il peso

- dischi braking wave

- parafango carbonio verniciato nero

- piastre sup e inf in magnesio

- pompe freno/friz semi radiali

- cerchi marchesini magnesio

- cupolino buell vtr

- dado perno ruota alluminio home made

- serbatoio plastica ex m620

- mono posteriore holins

- ammortizzatore di sterzo bitubo carbonio ex GSX-R

- disco post wave da moto cross (diametro inferiore)

- gomme pirelli slick




MODIFICHE MOTORE:
- motore hypermotard 1100

- volano alleggerito

-frizione antisalt edo vigna

- scarico con collettori DP 50mm+scarico fresco titanio

- impianto elettrico racing alleggerito di ogni inutilità...!

MODIFICHE ESTETICHE

- codino rsv4 vtr

- tappo carter volano color nero

- tappo ergal nero

- colorazione home made

- elimiazione serbatotio freno post

- pedane

- leve freno/friz ergal pluriregolabili
Tiburon
00Wednesday, August 28, 2013 9:12 AM
Re: GMC- sezione Hot Special
Codice 11


Categoria M900,M1000 e S4


-MODELLO MOTO DI PARTENZA: MONSTER 900
-CILINDRATA EFFETTIVA: 900 CC
-NOME MOTO: toro
-ANNO IMMATRICOLAZIONE: 1998
-NICK SOCIO: toro rosso3








taglio telaio e modifica per adattare telaietto post.916

mono post.916

codone 916 modificato per serbatoio monster

sella vtr artigianale e rivestita a mano

piastre maggiorate alluminio

scarichi originali monster modificati

strumentazione artigianale:porta contachilometri in lamiera zincata e rivestita con pellicola corbon look,gruppo spie a led artigianale incastonato in profilo di alluminio e icastrato nella piastra

copri frizione modificato

varie parti in carbonio

puntale

adesivi fatti su indicazione personale

pompa freno ant.derivata da 999

faro mt03 con staffe reggi frecce tardozzi adattate per faro

tappo ergal oro

leve snodabili ergal oro

tappi serbatoi freno frizione ergal oro

spingidisco frizione dp ergal oro

scodellini molle frizione ergal tricolore

coperchio ispezione faze ergal oro

varie viti ergal blu

coperchio blocchetto accensione in alluminio artigianale


motore 900 valvoloni

campana in ergal rosso

carter frizione fresato

kit spilli carburatori





Codice 12


Categoria S2r,S4re S4rs


-MODELLO MOTO DI PARTENZA: MONSTER S4R DARK
-CILINDRATA EFFETTIVA: 996 CC
-NOME MOTO: La Scura Vs Squalo
-ANNO IMMATRICOLAZIONE: 2005
-NICK SOCIO: Squalo09
Foto Lato dx


Foto Lato sx


Foto Collage




INTRODUZIONE LIBERA
Tutto è nato dall’idea di voler personalizzare la moto cercando di renderla unica, con il pensiero fisso di reinterpretare un’icona storica come il Monster; quindi partendo da un s4r dark, senza nessun accessorio in carbonio, mi sono messo alla ricerca di accessori e ricambi che potevano fare di questa moto qualcosa che mi rappresentasse in tutto e per tutto.
Va premesso che la moto è marciante ed è stata personalizzata tutta home-made, senza interventi da parte di meccanici, e con la creazione di parti non presenti in commercio, come ad esempio il sottocodone in carbonio, la vaschetta del liquido di raffreddamento e le varie staffe, e d i vari accorgimenti per riposizionare il tutto (solo chi è un ducatista smanettone riesce a capire cosa vuol dire lavorare con tutto quel groviglio di fili e ammennicoli vari presenti nel traliccione….)
Il nome stesso “La Scura VS Squalo” spiega un po’ la storia del mio Monster: inizialmente era stato personalizzato esteticamente con una livrea bianca adesso, lo Squalo per metà “si è svestito” e per l’altra metà è diventato “La Scura” carboniosa.
La grafica l’ho studiata per un bel po’ di tempo con prove e controprove per cercare di trovare una soluzione unica nel suo genere, e alla fine il progetto è diventato realtà.
Prima di studiare la grafica è stato apportato un sol foro sul lato sinistro del serbatoio,e poi sverniciato completamente.
Comunque il lavoro più duro è stato quello di riportare tutto il serbatoio allo stato naturale… infatti essendo stato acquistato usato, aveva 4 mani di vernice… ma, poi, sono riuscito a far riveder la luce alla pelle nuda e cruda del mostro ….
Il serbatoio quindi è per metà rivestito in carbonio e per l’altra metà è metallo nudo protetto da trasparente lucido, mentre, al centro, la fascia nera con i bordini laterali rossi si estende fin su il codone al cui termine vi è la stilizzazione del movimento desmodromico del “Ducatone”.
Per dare una ventata di freschezza, alla grafica, ho deciso di rifarmi agli adesivi con lo stile del carattere usato per le nuove ducati.
MODIFICHE CICLISTICA:
• Mono ammortizzatore con regolazioni in compressione, regolazione del ritorno e interasse variabile, marca MUPO AB2
• Forcelle Anteriori provenienza 1098 base
• Piastra di sterzo superiore in ergal dal pieno (barenate), marca Rizoma
• Piastra di sterzo inferiore in ergal dal pieno (spessorate con boccole), marca Rizoma
• Ammortizzatore di sterzo (con staffa al telaio home-made), marca FG
• perno ruota anteriore provenienza 1098 base
• Cerchio anteriore di provenienza 999
• Cerchio posteriore di provenienza hypermotard 1100
• Pinze radiali Triple Bridge provenienza Rsv, marca Brembo
• Tubi in treccia freno anteriore, freno posteriore e frizione (assemblati home-made), marca Fren Tubo
• Dischi freno provenienza 999, marca Brembo
Pompe freno e frizione radiali con leve snodate e regolabili, marca Discacciati
Pedane arretrate, regolabili, in ergal dal pieno, marca Spider
• Semimanubri soprapiastra (con prolungamento dedicato), marca PBR
• Taglio telaio posteriore fino alla chiusura della sella e risistemazione della stessa

MODIFICHE MOTORE:
• Scarico completo Fresco con silenziatori in Carbonio e collettori in acciaio e dekat non standard
• Filtro racing lavabile, marca DP
• Centralina con mappatura dedicata, marca DP
• Frizione antisaltellamento EVR con campana in ergal e dischi frizione racing in rame, marca EVR
• Attuatore frizione in ergal, marca Duca Bike
• Valvola sfiato basamento in ergal con lamelle in carbonio, marca Lightech
• Eliminazione vaschetta recupero olii con tubo spostato lungo il lato sinistro della coda
• Radiatore olio motore provenienza 999
• Riposizionamento regolatore di tensione

MODIFICHE ESTETICHE ECC.:
• Parafango anteriore provenienza 1098 in carbonio
• Cover fianchi radiatore acqua in carbonio
• Specchietti end bar circolari in alluminio
• Vaschetta liquido radiatore acqua in carbonio
• Strumentazione db02r- Stage 6, marca Koso
• Cablaggio strumentazione cono connettore dedicato, come da impianto elettrico originale (grazie al socio desmo_gus) per rendere la strumentazione plug&play
• Faro new monster
• Cablaggio faro, con connettore dedicato, come da impianto elettrico originale (grazie al socio desmo_gus) per rendere il faro plug&play
• Cover faro new monster
• Cover strumentazione new monster (adattata home-made)
• Staffe reggi strumentazione in alluminio/carbonio (home-made)
• Staffe per adattamento faro alluminio/carbonio (home-made)
• Serbatoietti olio freno/frizione in ergal marca Rizoma
• Serbatoietti olio freno posteriore in ergal marca Evotech
• Staffe per Serbatoietti olio freno/frizione carbonio (home-made)
• Cover ispezione fase in ergal, marca CNC Racing
• Flangia portacorona in ergal, marca CNC Racing
• Dadi Flangia portacorona in ergal, marca CNC Racing
• Dadi ruota posteriore in ergal, marca CNC Racing
• Dado ruota anteriore in ergal
• Sottocodone unico esemplare in carbonio di derivazione 999
• Parafango posteriore in carbonio, marca DP
• Codone monoposto in carbonio con sotto codone Carbonvani (adattato home-made)
• Tappi telaio in carbonio
• Viteria varia in ergal, marca Lightech
• Manopole, marca Progrip
• faro posteriore a led (staffa home-made), frecce anteriori e posteriori, marca Mad Doctor
• Portatarga in alluminio con riposizionamento catadiottro (home-made)
• Tappo benzina in ergal, marca DP
• Cover pignone in carbonio
• Cover pompa acqua in carbonio
• Cover blocchetto chiavi in carbonio, marca DP
• Cover frizione carbonio
• Cover cinghie carbonio, marca DP
• Riposizionamento cavi elettrici
• Tappo olio motore in ergal con sensore di temperatura strumentazione Koso
• Sensore di temperatura radiatore adattato strumentazione Koso
• Tappi valvole pneumatici in ergal
• Staffa reggi scarico carbonio (home-made)
• Mini fianchetti attacco pedane posteriori in carbonio (home-made)
• Verniciatura flangia superiore serbatoio in nero
• Verniciatura radiatore acqua e olio in nero
• Verniciatura Serbatoio con grafica carbonio/metallo nero/rosso
Tiburon
00Thursday, September 12, 2013 5:06 PM
Re: GMC- sezione Hot Special
Codice 17


Categoria M900, M1000 e MS4


Base di partenza il telaio di un Monster 1000 bibraccio ,
Nome della moto "Rondella" ,
propietario D@go .
Cilindrata effettiva 1100 cc .



La moto è stata realizzata seguendo come obbiettivo la massima efficacia nella guida sportiva . La forma segue la funzione , con pochissime concessioni all'estetica , e solo a patto che non sia inficiata in alcun modo la resa ,








La ciclistica si sviluppa sulla base di un telaio puntone di un 1000 bibraccio , cui è stata asportata la parte posteriore sostituita da una piastra sagomata in alluminio che sostiene aggancio sella e targa .

Il forcellone bibraccio aziona un mono ohlins di una Mondial Piega completamente rivisto nell'idraulica in funzione del mio peso , mentre all'avantreno vi sono piastre in ergal a stringere una forcella ohlins 996R con piedini Bimota ottimizzata nell'idraulica .

I cerchi sono uno dei pezzo forti : si tratta di marchesini in magnesio forgiato provenienti dal reparto corse Aprilia , e precisamente dalle 250 gp ufficiali del 2005 . Con un peso di 2100 grammi per l'anteriore e 2800 per il posteriore , ovvero inferiore persino a quelli in carbonio , uniti al peso ridotto della moto sotto i 160 kg in ordine di marcia conferiscono una maneggevolezza eccezionale .

A fermarla abbiamo all'avantreno una coppia di pinze M4 che lavorano dichi bracking da 310 mm azionata da una pompa radiale brembo 19x18 , mentre il cerchio posteriore è frenato da una leggerissima pinza braking a 4 pistoncini (derivazione trial) montata su una flangia su misura che lavora un disco anteriore di una Xr 600 .




Il motore è assemblato utilizzando i carter coppa bassa dell'S4rs , mentre il resto è di provenienza hypermotard . La ciclindrata effettiva è di 1100 cc , con pistoni pistal racing , teste lavorate e camme DP . In virtù dell'uso dei carter 4v i passaggi dell'olio dal basamento alle teste sono esterni , con appositi condotti realizzati sulle teste .

Completano il motore una frizione STM evo racing , pulegge in ergal , valvola basamento racing che sfiata in un semplice tubo da giardino che scarica in aria libera . IL volano è alleggerito in stile RS ed è in acciaio . Per migliorare il raffreddamento i ciclindri sonso tsati sverniciati e sabbiati , ed il radiatore olio è quello maggiorato della Hyper evo .

Lo scarico è stato realizzato su misura sulla base di collettori Termignoni per monster 1000 modificati poi modificati . Il serbatoio è un Road racing in alluminio , mentre il fanale è quello leggero di una Mt 03 . Seminanubri e pedane spider della 1098 definiscono la posizione in sella .
Tiburon
00Tuesday, January 14, 2014 6:37 PM
Re: GMC- sezione Hot Special
Codice 21

Categoria appartenenza S2r,S4r e S4rs



-MODELLO MOTO DI PARTENZA: MONSTER S4R
-CILINDRATA EFFETTIVA: 998 CC
-NOME MOTO: MOSTRO
-ANNO IMMATRICOLAZIONE: 2007
-NICK SOCIO: STICAZZI75







-INTRODUZIONE LIBERA:
La moto di partenza è un monster S4r testastretta che ho preso nel 2008 da un ragazzo di Firenze. La moto aveva solo 1.700km e montava solo lo scarico termignoni short, ma io già avevo in mente come sarebbe diventata.
La partenza della trasformazione è stata molto facile perché non ho fatto altro che montarci tutto quello che era compatibile e che proveniva dalla mia "vecchia" s4r 996.
La prima grande scelta è stata quella di montare un nuovo scarico. Io nelle mie moto (4 monster) ho sempre montato Termignoni ed anche questa volta non volevo cambiare perché nessuno scarico mi piaceva come il Termignoni, però questa volta la sfida è stata più dura, perché, mentre nelle precedenti moto ho sempre montato scarichi plug&play, in questa, nello scarico originale Termignoni, c'era qualcosa che non andava: l'angolazione dei terminali!!! Eh si, infatti tutti si lamentano di questa cosa ma in pochi hanno preso provvedimenti. Uno di questi sono stato io che ho preso uno scarico che aveva le curve modificate in modo che l'angolazione dei terminali seguisse la linea del codino.
Finito di montare lo scarico ho deciso che questa doveva essere il mio ultimo Monster, e forse anche la mia ultima moto, e allora ho perso quasi un anno a pensare e far realizzare una livrea originale ma soprattutto su un pezzo unico. Sto parlando del copriserbatoio in carbonio. Da sempre mi sarebbe piaciuto montare un serbatoio in carbonio ma un po’ per il costo proibitivo un po’ le voci che si sentono sui serbatoi in carbonio ho sempre desistito. Allora parlando di aerografia con il nostro amico-socio BUZ, mi ha proposto di fare un pezzo unico: un copriserbatoio in carbonio in un unico pezzo ed aerografare quello. detto fatto: in pochi giorni è stato realizzato lo stampo e il copriserbatoio, poi il nostro amico ha realizzato la grafica su mio disegno, sia sul serbatoio che sul codino DP e la moto aveva una nuova livrea.
L'ultimo step ha riguardato i semimanubri. Avevo deciso di fare solo pista e lasciare la strada perché mi fa sempre più paura e allora ho deciso di rendere il mio monster più pistaiolo possibile e così ho deciso di montare dei semimanubri rialzati di 20mm con una modifica radicale ma reversibile al 100%. La moto di sicuro è più gustosa da guidare ma anche più scomoda e meno fruibile. Fatta questa modifica a fine 2011, il mio mostro era finito: era come lo volevo io!!! Seppur questa affermazione fa scienza, in fin dei conti, noi appassionati di moto e in particolare di Monster sappiamo che non è vera!!!! Di modifiche ne vorrei fare altre, ma un po’ la crisi finanziaria che ci ha colpito, un po’ la mancanza di voglia per sopraggiunte esigenze famigliari, mi sono fermato al 2011, ma penso che comunque ne è uscita una bella moto.
Quello che ho descritto fin'ora è relativo solo alle modifiche post s4r 996, ma già sulla precedente moto, appunta la s4r 996, avevo fatto una serie infinita di modifiche e pezzi unici creati a posta per l'occasione. Nella lista delle modifiche qui sotto ne farò menzione, però vi assicuro che dietro ogni pezzo, ogni modifica, c'è una storia, ora passate nel garage del mio amico Fabio che mi ha montato tutte le modifiche sulle mie moto, ore passate nel mio garage a studiare possibili soluzioni, viaggi in negozi di moto, ore passate sul forum DMC, su ebay, insomma tanta tanta passione.
-MODIFICHE CICLISTICA:
-Forcella Ohlins derivata dal 999S
-Piastra di sterzo inferiore Style&performance
-Dischi brembo 6mm supersport a 12 nottolini
-Pinze freno monoblocco derivate dal 1098
-Pompa freno radiale Brembo RCS-
-Pompa frizione radiale Brembo ricavata dal pieno
-Monoammortizzatore Ohlins 46HRCS
-Ammortizzatore di sterzo Ohlins
-Cerchi Marchesini in alluminio forgiato modello anodizzato
-Disco posteriore a margherita Braking
-Pedane arretrate Rizoma
-Semimanubri Robbymoto rialzati di 20mm
MODIFICHE MOTORE:
-Scarico completo Termignoni
-Centralina DP
-Carter frizione DP in magnesio lucidato
-Frizione antisaltellamento STM evoluzione con campana a 48 denti
MODIFICHE ESTETICHE:
-Calotta faro in carbonio artigianale
-Staffe reggifaro in carbonio artigianali
-Parafando anteriore in carbonio modello 999
-Perni forcella stringi perno ruota in titanio
-Dadi ruote in ergal
-Retina proteggi radiatori artigianale
-Tubi radiatore acqua in silicone della Samco
-Manopole progrip
-Specchi Rizoma modello circuit 851
-Serbatoi olio freno/frizione della Rizoma
-Piastra porta cronometro in carbonio artigianale
-Viti sopra piastra superiore in titanio
-Copriserbatoio in carbonio artigianale
-Cartelle copricinghie in carbonio
-Puntale in carbonio DP
-Tappo olio in ergal
-Coprifrizione STM in titanio
-Tappo serbatoio in ergal DP
-Codone monoposto DP in carbonio
-Fianchetti codone DP in carbonio
-Luce posteriore a freccia
-Frecce a led Rizoma
-Piastrina ispezione fase in alluminio ricavato dal pieno con logo DMC artigianale
-Copripignone in carbonio DP
-Corona catena artigianale
-Portacorona a sgancio rapido in ergal
-Dadi corona provenienti da MV Agusta
-Strisce fluorescenti sui cerchi
-Portatarga a inclinazione variabile
-Blocchetto chiavi in carbonio
-Bilancieri manubrio in ergal
-Copricatena in carbonio artigianale
-Staffa reggiserbatoio del monoammortizzatore artigianale
-Viti carter frizione in titanio
-Viteria varia in ergal
-Viteria varia in titanio
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:06 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com