Freddo!!!

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
niten64
00Tuesday, December 29, 2009 11:35 PM
Titolare di azienda operante nel settore della refrigerazione industriale e commerciale; refrigerazione nei trasporti e climatizzazione veicoli
Ciao [SM=g27988]
"Esselunga"
00Thursday, February 4, 2010 3:45 PM
Ho lavorato un paio d'anni in quel settore, rinnovavo ATP di veicoli in tutta Italia, anche presa a domicilio. Un bel lavoro peccato non sono più riuscito a entrare in quel giro, purtroppo, si contano sulle dita di una mano quelli che fanno quel mestiere.
eboati
00Thursday, February 4, 2010 3:49 PM
Re:
niten64, 29/12/2009 23.35:

Titolare di azienda operante nel settore della refrigerazione industriale e commerciale; refrigerazione nei trasporti e climatizzazione veicoli
Ciao [SM=g27988]




installi aria condizionata su W123 diesel?

ciao, e.
niten64
00Monday, February 8, 2010 8:28 PM
Re: Re:
eboati, 04/02/2010 15.49:




installi aria condizionata su W123 diesel?

ciao, e.



no, fornisco solo componenti, il settore della climatizzazione auto ormai è altamente inflazionato [SM=g27992]


BLACKGRIZLY
00Monday, February 8, 2010 11:13 PM
consiglio consiglio!!
niten64, 29/12/2009 23.35:

Titolare di azienda operante nel settore della refrigerazione industriale e commerciale; refrigerazione nei trasporti e climatizzazione veicoli
Ciao [SM=g27988]





stiamo valutando la sostituzione del filtro del clima di una 6.9 del 77, a prima vista il filtro potrebbe essere ancora originale, l'auto ha circa 130000km, secondo te è utile sostituire il filtro prima di ricaricare AC (oggi comunque funzionante)

gazie

bye
M635csi
00Monday, February 8, 2010 11:26 PM
La boccia di essicazione, o filtro, andrebbe sostituito ogni ricarica o 5 anni.
Io di norma li cambio se rimane il cliam scarico più che qualche giorno o ogni 100.000km/10 anni.
BLACKGRIZLY
00Tuesday, February 9, 2010 12:44 PM
grazie!
M635csi, 08/02/2010 23.26:

La boccia di essicazione, o filtro, andrebbe sostituito ogni ricarica o 5 anni.
Io di norma li cambio se rimane il cliam scarico più che qualche giorno o ogni 100.000km/10 anni.




niten64
00Tuesday, February 9, 2010 7:36 PM
C'è in uso un concetto strano riguardo alla climatizzazione dei veicoli.
Premetto che su tutte le auto con a/c che ho avuto non ho mai messo mano al clima (ad eccezione del filtro abitacolo e/o cinghia compressore) e le stesse hanno sempre funzionato bene.
Sento sempre più spesso gente che ogni anno va dall'elettrauto o dal conce per far "cambiare o rigenerare" il gas refrigerante presente nell'impianto: lo aspirano, lo rigenerano e lo rimettono in circolo.
E ti fanno pagare.... [SM=g27992]
Mi chiedo: a che pro tutto questo?
L'impianto tecnicamente è sigillato, quindi se non ci sono perdite di refrigerante o di olio teoricamente non ci sono contaminazioni dello stesso; il filtro a setaccio molecolare ha solo il compito di assorbire eventuale umidita' presente nell'impianto (cosa che succede solo se lo stesso ha una perdita di freon e quindi funziona in depressione), l'olio nel compressore, se l'impianto è ben concepito non dovrebbe mai mancare.
Se il clima si scarica c'è una perdita, e come tale va trovata e riparata, lo so, c'è da perderci del tempo; oppure si fa la ricarica ogni anno con tutte le problematiche connesse.
L'unica buona azione da fare sarebbe quella di tenere sempre ben pulito il condensatore (radiatore) del refrigerante ed ogni tanto azionare il clima anche nel periodo invernale onde evitare problemi al gommino paraolio del compressore[SM=g27987]
Il clima del w124 che possiedo funziona da 18 anni sgrat.. sgrat...
senza nessun tipo di problema

Tecnicamente operiamo nella refrigerazione industriale e da trasporto ma tutto questo togli e metti gas non lo si fa.
Che il privato sia un po più fesso?? [SM=g27997]
BLACKGRIZLY
00Wednesday, February 10, 2010 6:14 PM
interessanti considerazioni:
niten64, 09/02/2010 19.36:

C'è in uso un concetto strano riguardo alla climatizzazione dei veicoli.
Premetto che su tutte le auto con a/c che ho avuto non ho mai messo mano al clima (ad eccezione del filtro abitacolo e/o cinghia compressore) e le stesse hanno sempre funzionato bene.
Sento sempre più spesso gente che ogni anno va dall'elettrauto o dal conce per far "cambiare o rigenerare" il gas refrigerante presente nell'impianto: lo aspirano, lo rigenerano e lo rimettono in circolo.
E ti fanno pagare.... [SM=g27992]
Mi chiedo: a che pro tutto questo?
L'impianto tecnicamente è sigillato, quindi se non ci sono perdite di refrigerante o di olio teoricamente non ci sono contaminazioni dello stesso; il filtro a setaccio molecolare ha solo il compito di assorbire eventuale umidita' presente nell'impianto (cosa che succede solo se lo stesso ha una perdita di freon e quindi funziona in depressione), l'olio nel compressore, se l'impianto è ben concepito non dovrebbe mai mancare.
Se il clima si scarica c'è una perdita, e come tale va trovata e riparata, lo so, c'è da perderci del tempo; oppure si fa la ricarica ogni anno con tutte le problematiche connesse.
L'unica buona azione da fare sarebbe quella di tenere sempre ben pulito il condensatore (radiatore) del refrigerante ed ogni tanto azionare il clima anche nel periodo invernale onde evitare problemi al gommino paraolio del compressore[SM=g27987]
Il clima del w124 che possiedo funziona da 18 anni sgrat.. sgrat...
senza nessun tipo di problema

Tecnicamente operiamo nella refrigerazione industriale e da trasporto ma tutto questo togli e metti gas non lo si fa.
Che il privato sia un po più fesso?? [SM=g27997]



credo che fermerò l'ordine del nuovo filtro limitandomi a far verificare il livello di carica. [SM=g27988]

grazie
niten64
00Wednesday, February 10, 2010 8:47 PM
credo che fermerò l'ordine del nuovo filtro limitandomi a far verificare il livello di carica.

grazie

Dico solo come stanno le cose [SM=g27986]

Un saluto
stellapercaso
00Thursday, February 11, 2010 11:25 AM
...quindi se ho ben capito bene è sbagliato ricaricare l'aria condionata? Ma allora perché dicono.."l'aria condionata è scarica... bisogna ricaricarla... prego 80 euro... e ci vediamo fra due anni..."?
Se un giorno accendendo il condizionatore l'aria non va più è segno che c'è una perdita? Giusto oppure ho capito male?
Stellapercaso
seixever
00Thursday, February 11, 2010 11:41 AM
Io non mi occupo di freddo se non quando mi scopro la notte, però la penso esattamente cpome Niten: perchè mettere mano a qualcosa che funziona...?
L'impianto delle auto lavora in condizioni più gravose di quelli fissi, inoltre le tubazioni sono diverse (in gomma anzichè in rame) perciò delle "perdite di esercizio" nel tempo sono comprensibili, ma solo queste.
Ricariche annuali e "revisioni" periodiche sono solo una perdita di tempo e di soldi.
niten64
00Thursday, February 11, 2010 3:22 PM
Re:
stellapercaso, 11/02/2010 11.25:

...quindi se ho ben capito bene è sbagliato ricaricare l'aria condionata? Ma allora perché dicono.."l'aria condionata è scarica... bisogna ricaricarla... prego 80 euro... e ci vediamo fra due anni..."?
Se un giorno accendendo il condizionatore l'aria non va più è segno che c'è una perdita? Giusto oppure ho capito male?
Stellapercaso




Infatti; se accendi e l'aria non va più potrebbe esserci una perdita (maggioranza dei casi) ma potrebbe essere qualche altro inconveniente tipo filo frizione compressore interrotto, fusibile saltato, valvola espansione non più funzionante ecc...ecc... se invece l'A/C va bene perchè andare a stuzzicare??? [SM=g27993]
Quoto perfettamente Seixever [SM=g28002]
ATTENZIONE: quello che dico non vuol essere assolutamente un attacco contro chi si occupa di climatizzazione e fa bene il proprio mestiere anzi, è soltanto un consiglio a non cadere in inutili (tentazioni)
Chi di voi cambia l'aria all'interno dei pneumatici solo perchè è tanto tempo che è li oppure per rinfrescarla e rinnovarla?
Non so se l'esempio regge [SM=g27988]
Un saluto
M635csi
00Thursday, February 11, 2010 4:39 PM
Concordo con Niten sulla non necessità del "lavaggio" del circuito, ma sottolineo che se il circuito è anermeticilicati antiumidità, va sostituito se si attende del tempo da quando l'impianto è scarico, in quanto è deteriorato, e lo stesso va fatto in caso di riparazione e circuito aperto oltre le 24 ore (secondo i manuali) 48, secondo me.
preciso che i rilevamenti li ho fatti sia verificando lo stato interno dei filtri post sostituzione sia vedendo lo'usura interna dei circuiti quando ho revisionato i compressori.
Peccato oggi non trovo più i gommini etc e mi tocca affidarmi ad esterni. [SM=g27997]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:46 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com